Cosa accadrebbe se…?

Basato su studi scientifici, questo video in CG di revente produzione mostra cosa accadrebbe se un meteorite di 500 km colpisse il nostro pianeta. Niente allarmismi, si tratta di una simulazione, per quanto il pericolo sia reale.

Cosa accadrebbe se…?ultima modifica: 2008-09-12T12:04:00+00:00da adrianoforgione
Reposta per primo quest’articolo

17 pensieri su “Cosa accadrebbe se…?

  1. Non credo assolutamente a tutte le teorie catastrofiche. La terra e’ un miracolo che Dio ci ha consegnato e tale restera’ ancora per millenni. Il 2012 forse sara’ solo un nuovo inizio. Apopis? Lui ci salvera come ha sempre fatto.Oppure volete credere che la terra sia la creazione del Demiurgo? Ma per faavoree!!!!!

  2. Cara Ashanti, il video non è riferito al 2012 ma solo una simulazione di cosa potrebbe accadere domani o fra 100.000 anni. Circa la Terra la amiamo tutti, è nostra madre ma va trascesa. Prima o poi un figlio casa la deve pur abbandonare. Sul Demiurgo, è bene che qualche lettura delle tradizioni gnostiche o caldee la metti in programma. Anche i nativi americani, che come è noto sono profondamente attaccati a Madre Terra affermano che l’Uomo fu creto come schiavo. Schiavo di chi? Non certo degli Anunnaki di Sitchin…a te la risposta… e poi quale Dio ci ha consegnato la terra? Quale, il supremo Ain Soph, l’inconoscibile oppure il suo imitatore degenerato?

  3. Non credo che la profezia dei maya( ma poi lo è?) coincida con la fine della terra.anche perchè la data in questione il 23 dicembre è al solstizio invernale che come sappiamo segna la rinascita dalle tenebre verso la luce.forse ci sarà un cambiamento? puo’ darsi…. di che tipo però non è dato sapere, anche perchè la comparazione del Lungo compunto equiparata al nostro calendario è da prendere con la dovuta cautela.Se Cristo è davvero nato nel 5 a.C allora il 2012 è gia passato e non è successo nulla. Abbiamo tantissimi problemi di interpretazione del nostro calendario che dagli errori commessi da Diongi il piccolo in poi, non me la sentirei veramente di azzardare previsioni….

  4. Caro Adri, sei sempre un GIGANTE della Conoscenza, ma qualche cosina l’ho letta anche io. Io credo che esiste un solo GRANDE ARCHITETTO DELL’UNIVERSO, e i degenerati sono i suoi figli terrestri che, grazie al LIBERO arbitrio, possono seguire la Via oppure no. Ti prego, non venitemi a parlare di un secondo dio. E non sentite “puzza di clero” nella mie parole…… Anche Schwaller De Lubicz (dovresti occupartene piu’ spesso), ha detto qualcosina…… dal Numero a Dio!!! Ah la Geometria Sacra.Ti prego meno Arconti e piu’ Egitto esoterico. Gli Arconti siamo noi. Piu’ fetente dell’essere umano????Wi gatti e qualche povero Adam, tra i quali ci sei Tu.

  5. Caro Ashanti che Sitchin sia un ciarlatano è provato dalla teorie che egli stesso espone.sa leggere la scrittura cuneiforne? bè non so, da ricerche ho scoperto che non è neanche laureto in materie mediorientali, e questo fa capire il personaggio.non credo a chi vede ufo in ogni dove, nel tassili, a nazca e via dicendo, ho letto tanti libri sull’argomento ma al massimo a scrittori come kolosimo, von daniken ,sitchin va dato il merito di aver sdoganato una materia tanto complessa, che non puo’ essere liquidata con poche battute come fa la scienza ufficiale-per gli studi di frontiera però questi scrittori non sono certo una manna, gli archeologi anzi li predono ad esempio per il fatto che sono poco seri e le loro teorie non sono supportati da prove concrete.Mi ha fatto sorridere quando ha affermato il Buon Vecchio Zacaria che il mito di Horus, non era altro che una battaglia che si è svolta sui cieli dell’egitto tra il dio falco e lo zio seth….ma favore…Adriano che è un ricercatore serio in tanti anni di hera non ha mai dato spazio a queste teorie , un motivo ci sarà no?Al massimo chi compra archeomisteri,o Mystero puo’credere a queste fandonie.Una volta ho provato a discutere un articolo di archeomisteri con un amico egittologo, bè me l’hanno distrutto, era infarcito di analisi sul geroglifico ed altre amenità che con ad un raffronto con persone competenti in materia si è rivelato pieno zeppo di errori.Lo stesso vale per il papir Tulli, un falso clamoroso che con la comunità di egittologia.net abbiamo scoperto che si trattava di frasi prese pari pari dalla grammatica del gardiner.eppurei n rete e sulle riviste in questione è accreditato come vero, come vero è secondo loro che Thutmosis III vide nel cielo un Ufo…….stiamo piu’ attenti per favore a fidarci di certi personaggi….

  6. Caro Elio tutti sanno che il papiro Tulli e’ un falso, ma leggi bene Mystero, leggilo per anni e vedrai che vi si trovano tante cose interessanti…. Anche Adriano si e’ interessato a Sitchin. Bisogna leggere molto, anche le cose piu’ strane, per farsi una propria cultura. E non credersi mai “arrivati”. Comunque sono una donna….. e come tutte le donne con una mente aperta….

  7. ho letto i primi post e concordo con ashanti sulla fine del 2012.penso che sia una data imprecisa, anche perchè Gesù ha detto che solo il PADRE conosce l’ora, ma di essere VIGILI E ATTENTI.solo per questo motivo non bisogna lasciare nulla al caso, perchè il PADRE comunica attraverso segni.perchè Gesù continuava a dire ” CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE, INTENDA”?e poi se noi siamo nel padre ed egli in noi, scriveremo insieme la storia dell’universo e dell’uomo.

  8. Non penso di sentrmi arrivato ashanti anzi, so di non sapere nulla, ma non nel senso Socratico.Ben venga la nuova rivista di Adriano l’ ho seguito per 8 anni e se il nuovo mezzo meriterà lo farò ancora.di sicuro non prenderò mai piu’ una copia di Mystero, sono dei ciarlatani poco professionali e con la scusa che si rivolgono ad un pubblico non specializzato, credono di poter propinare le loro fesserie.Purtroppo per loro la gente non è così stupida, ed una volta letto l’articolo va ad informarsi meglio, approfondisce e scopre le loro bufale, RIPETO BUFALE NON ALTRO!!!!!!!.Su hera non ricordo articoli su Von Daniken, Kolosimo, forse un’intervista a Sitchin ma nulla di piu’.Sia ben chiaro non sono certo a favore dei Soloni accademici , anzi, seguo con interesse adriano, roberto volterri, l’ammiraglio barbiero, vittorio di cesare, e tutti quelli che conducono studi di frontiera senza preconcetti partendo però da basi solide,non dalla fantascienza pura.Anzi dato che questo è il suo blog approffito per chiedere ad adriano la sua posizione nei confronti di un certo tipo di studi,come ho sopra citato.Sia chiaro nessuno ti chiede di parlare male dei colleghi, ma di farci capire meglio la tua posizione nei confronti di questo sensazionalismo fanta archeologico.anche perchè in tanti anni di hera su questi argonenti a volte sei stato piuttosto ermetico.Ora dato che ci sono voglio lanciarti una provocazione,CHE BEN SI ADATTA al discorso che ho fatto. come mai un certo egittologo collabotatore della rivista(tu sai chi) ha abbandonato la stessa dopo diverso tempo? E’ stato un vero peccato perchè la rivista perse un po’ del suo prestigio, per carità non entriamo nel personale però sai com’è noi lettori siamo pignoli e a volte un po’ curiosi, soprattutto quando ci si affeziona ad una rivista, e qui do ragione ad ashanti ,dopo un pò siamo una grande famiglia, o un club esclusivo(non tutti leggono hera, meglio novella…)Ciao e saluti a tutti dalla Sardegna…

Lascia un commento