Cultura Sconosciuta in Messico

081208-mexico-pyramid_big.jpg

 

Diverse sculture di pietra, recentemente ritrovate in Messico, suggeriscono l’esistenza di una precedentemente sconosciuta civiltà che eresse misteriose piramidi. Gli archeologi hanno trovato gli oggetti 15 anni fa, nella Valle di Tulancingo, un importante canyon che giunge sino al Golfo del Messico.
La maggior parte di questi oggetti non rientra nelle culture conosciute del Messico centrale, stando a quanto dichiara Carlos Hernandez, l’archeologo dell’INAH messicano. La maggior parte di queste figure è in posizione seduta con le mani posizionate sulle ginocchia. Alcune di esse hanno pettinature o cappelli conici con serpenti alla base, a rappresentazione di Ehécatl-Quetzalcoatl, dio del vento. Una figura mostra un uomo emergere dalle fauci di un giaguaro. Esse sono realizzate in stucco, dipinto di blu o verde, ad imitazione della giada e risalgono al 600-900 d.C.
Alcuni degli artefatti sono stati trovati nei pressi di una misteriosa piramide, quella di Huapalcalco, nello stato di Hidalgo e la cui origine è ancora fonte di dibattito tra gli archeologi. Le proporzioni della piramide, infatti, non corrispondono a quelle utilizzate dai Toltechi o da altre culture della zona. Per questo gli archeologi sono dell’idea che ci si trovi di fronte ad una cultura sinora sconosciuta.

Cultura Sconosciuta in Messicoultima modifica: 2008-12-14T20:47:39+00:00da adrianoforgione
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento