Viaggio in Egitto

Mentre è in preparazione il viaggio in Thailandia/Cambogia e quello in Perù, vi annuncio il programma del Viaggio in Egitto che condurrò dal 9 al 20 maggio prossimo. Per info chiamate ai numeri riportati alla fine del programma.

 Immagine-1.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1° Giorno – Sabato 9 Maggio – ROMA – MILANO / IL CAIRO
Partenza dall’Italia per Il Cairo. Capitale dell’Egitto, fondata nel 969 d.C., oggi è una tra le metropoli più grandi esistenti al mondo. Città  dei contrasti: dalle antiche architetture / strutture orientali, che richiamano ad una calma apparente, alla frenesia tipica delle moderne metropoli del mondo occidentale.
All’arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nella camera riservata. Pernottamento.

2° Giorno – Domenica  10 Maggio
IL CAIRO / DAHSHUR / MAIDUM / HAWARA / EL FAYOUM
In mattinata, partenza in pullman per El Fayoum (120 km circa). Sosta lungo il percorso alla necropoli di Dahshur per la visita della Piramide Nera, con un pregevole labirinto di corridoi e stanze progettati per ingannare i ladri; della Piramide Rossa, probabilmente la più antica d’Egitto, ed infine della Piramide Romboidale, che è l’unica ad avere due ingressi. Proseguimento per Maidum, per la visita della Piramide, particolarmente importante in quanto la sua costruzione segna il passaggio dalle piramidi a gradoni alle piramidi propriamente dette e per Hawara, dove si visita la piramide, tomba di Amenemhat III. Arrivo a El Fayoum e sistemazione in hotel. Pernottamento.

3° Giorno – Lunedì 11 Maggio – EL FAYOUM / EL MINIA (Beni Hassan)
In mattinata partenza per El Minia (220 km circa). All’arrivo sistemazione in hotel situato sulla sponda orientale del Nilo in un rigoglioso giardino. Nel pomeriggio, visita della necropoli di Beni Hassan (30 km circa), la più importante del Medio Egitto. Pernottamento.

4° Giorno – Martedì  12 Maggio
EL MINIA / TELL EL AMARNA / EL ASHMUNEIN / TUNA  EL GEBEL / ASSIUT
In mattinata partenza per Assiut. Sosta lungo il percorso a Tell El Amarna (60 km circa) per la visita delle rovine dell’antica Akhenaton, la città fondata dal faraone Akhenaton che istituì una nuova religione, la prima ad essere totalmente monoteista. Proseguimento per le rovine di El Ashmunein (50 km circa), l’antica città di Khmunu, ribattezzata Hermopolis dai dominatori greci. Nel pomeriggio, proseguimento per Tuna El Gebel (35 km circa) e visita della necropoli. Arrivo ad Assiut (75 km circa) in serata,  sistemazione in hotel e pernottamento.

5° Giorno – Mercoledì 13 Maggio – ASSIUT / ABYDOS / DENDERA / LUXOR
In mattinata proseguimento verso sud e sosta ad Abydos (150 km circa) per la visita al Tempio di Ramsete II e del Tempio funerario di Seti I, dedicato ad Osiride. Al termine, proseguimento per Dendera (100 km circa) e visita del Tempio dedicato alla dea Hathor. Nel pomeriggio proseguimento verso Luxor, dove si arriva dopo circa 75 km di percorso. Sistemazione in hotel e pernottamento.

6° Giorno – Giovedì 14 Maggio –  LUXOR
In mattinata visita di Tebe con la Valle dei Re e delle Regine, luogo delle dimore eterne dove le tombe offrono uno splendido insieme narrativo sulla vita quotidiana dell’antico Egitto; di seguito ci dirigeremo verso la Valle dei Nobili e, se possibile, verrà dedicata particolare attenzione alla tomba del visir Rekhmira che rappresenta una delle fonti principali per la conoscenza della società egiziana. I testi che decorano la tomba forniscono numerose informazioni sui doveri del visir, sulle sue incombenze amministrative, politiche e religiose. Non mancano raffigurazioni tratte da libri religiosi, tra cui il “Rituale dell’Apertura della Bocca” e la “Festa della Valle”. Le raffigurazioni parietali forniscono anche un’ampia fonte iconografica per meglio conoscere le attività edilizie ed artigianali dell’epoca. Nel pomeriggio visita dei templi di Karnak, dedicato al dio Amon, e Luxor, dedicato da Amenophis III al dio sole Amon Ra, alla sua sposa Mur e al loro figlio Khonsu. Pernottamento.

7° Giorno – Venerdì 15 Maggio – LUXOR / ASSUAN (KALABSHA)
In mattinata, trasferimento in aeroporto e partenza per Assuan. Al nostro arrivo, attraverso una feluca “passeggiando sul Nilo”, visiteremo il villaggio nubiano dove si trova La Stele della Carestia; successivamente imbarco sulla motonave e nel pomeriggio visita del Tempio di Kalabsha, del vicino tempio rupestre di Beit el Wali e del piccolo chiosco di Kertassi.

8° giorno – Sabato 16 Maggio – ASSUAN / WADI EL SEBOUA / AMADA
Inizio della navigazione sul Lago Nasser verso Wadi el Seboua. Attraversamento del Tropico del Cancro. Nel pomeriggio visita del complesso rupestre di Wadi el Seboua, che ricorda il susseguirsi delle guerre condotte da Ramsete II, del Tempio di Dakka, una volta situato a 40km più a nord e insolitamente orientato a settentrione, e del Tempio di Maharrakah, d’epoca romana. Proseguimento della navigazione verso Amada.

9° giorno – Domenica 17 Maggio – AMADA / KASR IBRIM / ABUSIMBEL
In mattinata visita della zona archeologica di Amada con il Tempio costruito durante la XVIII dinastia, il Tempio di Derr, dedicato da Ramsete II al dio Ra-Harakhthe e la tomba di Pennut. Proseguimento della navigazione verso Abu Simbel, con sosta alla cittadella di Kasr Ibrim, unico edificio dell’antica Nubia situato nel posto originario. Arrivo ad Abu Simbel nel pomeriggio e visita dei Templi. In serata un meraviglioso spettacolo di “Suoni e Luci”.

10° giorno – Lunedì 18 Maggio – ABU SIMBEL / IL CAIRO
All’alba possibilità di effettuare una visita facoltativa dei Templi. Sbarco e successiva partenza in aereo per Il Cairo, via Assuan. Arrivo e trasferimento nell’area di Giza e sistemazione presso Le Meridien Pyramids Hotel. Durante la giornata verrà effettuata la VISITA PRIVATA DELLA PIRAMIDE DI CHEOPE: la Camera Sotterranea, la Camera della Regina e la Camera del Re. Rientro in Hotel.

11° giorno – Martedì 19 Maggio – IL CAIRO (Giza) / SAQQARA / DJEDEFRA
Di primo mattino, visita alla piana di Giza; inizieremo proprio tra le Zampe della Sfinge al sorgere del sole dove saranno “svelati” i misteri di questo monumento per poi proseguire con una passeggiata attorno alla Grande Piramide per goderne, nel silenzio del mattino, tutto il Suo fascino. Particolare attenzione sarà rivolta al Tempio a Valle di Chefren: quest’ultimo, come l’Osireion di Abydos, rappresenta uno dei pochi esempi dell’architettura megalitica dell’antico Egitto, che alcuni ricercatori come John Anthony West, attribuiscono insieme alla Sfinge, al periodo atlantideo. Il nostro viaggio proseguirà con la VISITA PRIVATA DELLA PIRAMIDE DI DJEDEFRA, appena scoperta.

12° giorno – Mercoledì 20 Maggio – IL CAIRO / MILANO – ROMA
Colazione “check out” e trasferimento in aeroporto, operazioni doganali e d’imbarco e successiva partenza per il viaggio di rientro in Italia.

Al momento della creazione dell’itinerario non è stato possibile pubblicare i costi, che saranno comunque disponibili entro la fine del mese di gennaio 2009.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI VI PREGHIAMO DI CONTATTARE:
HERA Travel S.r.l. – Via  delle  Prome  1  –  06122  Perugia
Tel.:    075. 5736364 – 5737659
Tel. cellulari ufficio: 393.9269879 – 392.9823855
Fax:    075. 5722645        e-mail: info@heratravel.it
Orari d’apertura: Lunedì-Venerdì 10,30 / 13,00 e 15,30 / 19,00 – Sabato e Domenica, chiuso

Organizzazione tecnica di Viaggiatori Viandanti Sognatori di Hera Travel S.r.l. – Programma redatto nel mese di Novembre 2007 e valido solo per il periodo d’effettuazione indicato, in conformità alle disposizioni di legge della Regione Umbria (N° 3180 prot. 08187/V) – Polizza Assicurativa R.C. registrata, N° 0494820 mod 479 r.c
 

 

Viaggio in Egittoultima modifica: 2009-01-15T18:01:00+00:00da adrianoforgione
Reposta per primo quest’articolo

16 pensieri su “Viaggio in Egitto

  1. Bene, bene il viaggio in egitto è fondamentale al risveglio dei dormienti.Peccato mi sembri manchi il dolcissimo tempio di Philae, II chakra dell’Egitto e il dualistico tempio di Kôm OmboTutto è sincronicohttp://it.youtube.com/watch?v=eiI2ttLKjvU

  2. Da anni sogno di fare un viaggio così. Spero davvero di riuscire ad organizzarmi x poter venire. La mia passione x l’astronomia mi ha portata a scoprire la correlazione tra gli elementi di cielo e terra. E l’Egitto è da sempre un luogo che mi affascina molto… Complimenti x Fenix. è una rivista fantastica, farò l’abbonamento prima o poi, ogni volta x trovarla devo girare tutte le edicole di Roma! 🙂 buona giornata! Meg

  3. … ero un appassionata lettrice di Hera. non ho ben capito cosa sia successo. ma son ben felice di ritrovarti in edicola con fenix, quale nome più appopriato! sono molto interessata agli argomenti di carattere misterico ed esoterico. Sono anni che conduco le mie piccole ricerche, letture e qualche esperienza personale. spero che un giorno ci conosceremo di persona. mi piacerebbe sapere i costi del viaggio in egitto. In bocca al lupo per la nuova rivista. baci rose

  4. Ciao caro Adriano….sono felice di vedere pubblicato l’itinerario del prossimo viaggio in Egitto….grandioso!!! proprio ciò che speravo fosse. Sarò felice di tornare in quella terra con voi…. A presto per gli ulteriori dettagli. Complimenti per Fenix, finalmente torniamo a leggerti. Un abbraccio. Elvira

  5. Sinceramente spero nel Perù!E’ un sogno che coltivo da parecchi anni. Spero che venga organizzato e che non costi troppo.Il perù è già costoso di suo, a causa anche degli spostamenti interni.W il perù! e buon viaggio anche a voi per l’Egitto! ciao

  6. Spero che questo tipo di viaggi siano organizzati spesso perchè mi piacerebbe molto partecipare. quest’anno sono occupata con l’università, ma il prossimo anno mi laureo ( proprio in archeologia, guarda un pò!) e sarebbe veramente fantastico poter fare qualcosa del genere come emritato premio finale!

  7. L’Egitto ritorna continuamente nella mia vita, dopo che per eventi particolari non sono riuscita a fare il viaggio tanto sognato…(24 anni fa) ora si ripresenta l’occasione, e con la persona sicuramente più consona al tipo di viaggio che intendo vivere io….ma c’è un “ma” il costo?L’informazione era spostata a fine gennaio. E’ già disponibile la cifra?Grazie.Ciao

  8. Il programma è di 13 giorni (uno in più rispetto al previsto): ecco i costi e i servizi:Costi del viaggio (quote individuali minimo 20 partecipanti paganti)sistemazione in camera doppia o matrimoniale euro 2.870,00supplemento camera singola o doppia uso singola euro 780,00camere triple, family, ospitate da adulti e/o bambini quotazione su richiesta.Servizi inclusiVoli di linea diretto in classe economy sulle tratte internazionali da Roma Fiumicino e/o da Milano Malpensa;voli domestici Egyptair come previsti dal programma;franchigia bagaglio Kg. 20 per persona;tasse aeroportuali italiane ed egiziane;visto d’ingresso in Egitto;facchinaggio presso aeroporti, hotels e motonave;assistenza aeroportuale in Italia, in partenza e arrivo con un minimo di 15 passeggeri prenotati per ogni aeroporto;tutti i trasferimenti in Egitto in autobus privato con aria condizionata;tre pernottamenti al Cairo presso Le Meridien Pyramids Hotel (cat. Lusso);un pernottamento a El Fayoum presso l’Helnan Auberge Fayoum Hotel o similare;un pernottamento a El Minia presso l’Aton Hotel o similare;un pernottamento a Assiut presso l’Assyoutel Hotel o similare;due pernottamenti a Luxor presso Sonesta St. George Hotel (cat. Lusso);tre pernottamenti a bordo della motonave M/S Eugenie (cat. Lusso);un pernottamento ad Aswan Mövenpick Resort Aswan Elephantine Island Egypt (cat. Lusso) o similare;tutti i pasti indicati nel programma;mezzo litro d’acqua minerale per persona per ogni pasto incluso nel programma;mance obbligatorie in Egitto, (agli autisti e al personale degli Hotels, della Motonave e dei ristoranti), nonché la mancia obbligatoria per la guida;guida certificata in lingua italiana per tutto l’itinerario;visite ed escursioni come da programma;l’ingresso in tutti i siti archeologici indicati;assistenza aeroportuale in Egitto in arrivo e partenza;accompagnatore dall’Italia per tutto l’itinerario;assistenza scientifica di Adriano Forgione, direttore della rivista Fenix;assistenza ed organizzazione tecnica della Viaggiatori Viandanti e Sognatori di Hera Travel S.r.l.;assistenza dell’Ufficio Corrispondente con sede al Cairo;assicurazione sanitaria e bagaglio;tutte le tasse governative locali.spese d’iscrizione.Visite private ed esclusive incluse nel viaggio:Tra le Zampe della Sfinge al sorgere del sole;alla Piana di Giza, attorno alla Grande Piramide;☼alla Camera del Re e della Regina, alla Camera sotterranea, nella Grande Piramide;alla Piramide di Djedefra.Servizi non inclusiGli extra di carattere generale ad esclusivo uso personale;pasti e bevande non menzionati nel programma giornaliero;tutto quanto non espressamente indicato alla voce “servizi inclusi” ;adeguamento carburante, se previsto, applicato da tutte le compagnie aeree di linea e che sarà comunicato al momento dell’emissione dei biglietti;polizza Integrativa contro l’Annullamento del viaggio: facoltativa ma vivamente consigliata con un costo che dipenderà dal valore del viaggio che s’intenderà assicurare; la stipula della stessa potrà essere effettuata solo ed esclusivamente in fase di iscrizione al viaggio e contestualmente al versamento dell’acconto.

  9. Caro adriano ho letto or ora, il programma del tuo viaggio. Anni fà feci più o meno il tuo percorso con un gruppo che creammo io e mio marito. Per pura indagine esoterica e di piacere di scoperta. Inutile dire che fu un viaggio insolito, intrigante ed estremamente educativo sul piano della rivisitazione Karmica. Le mie doti naturali, si intensificarono un bel pò e feci incontri attraverso i flusssi temporali del “palazzo di akenaton molto intensi.Credo sia un viaggio che consiglio a chiunque ha mediamente un minimo di ricettività attivata dei flussi temporali terrestri. In quanto potrebbe nascondere delle belle sorprese per chi sente di essere transitato in quelle zone. Con vesti differenti. Magari in tempi remoti.Educare la nostra coscenza al nostro passato, continuo a credere, che sia la nostra salvaguardia per il nostro futuro. Poichè tutto passerà, anche e sopratutto dalla nostra consapevolezza e dal silenzio interiore che sapremmo fare in certi luoghi della terra, in cui sappiamo intimamente di aver partecipato.Lo scorrere del tempo non ha minimamente intaccato ciò che siamo, se non superficialmente. E questi luoghi portano in se un ricco memoriale, che può essere utilizzato per diventare degli “esseri interi”.Contribuendo a riunire il nostro “Se frammentato”.La nobiltà del nostro sguardo deve pero imparare a guardare oltre quelle rovine, oltre quei popoli, che presiedono in quella terra. E decidere di vedere ciò che siamo anche stati. Nel fasto come nella più cupa degradazione. Allora credo che potremmo riacquistare le nostre vere fattezze da lungo tempo dimenticate, e contribuire a ricostruire una Società su fondamenta sicuramente piu consapevoli di ciò che rappresentiamo per questa Terra e per “tutti i suoi abitanti”.Vi faccio tutti i miei migliori auguri, affinchè “IL SILENZIO DI UNA NUOVA AURORA DOMINI IL NOSTRO VOLTO E INNEGGI UN CANTO DI SAPIENTE CONSOLAZIONE PER L’ANIMA TRAVIATA DAL BELLO E FINALMENTE RINATA SOTTO I RIGORI DEL TEMPO.”

Lascia un commento