ENERGIE DALL’ALTRO UNIVERSO?

Dall’11 luglio 1991, giorno dell’eclisse totale di Sole che interessò Città del Messico, un nuovo fenomeno è iniziato e oggi interessa l’intero pianeta. Si tratta delle FLOTILLAS, o sfere di luce in formazione. Le sfere di luce vengono spesso indicate come U.F.O. o astronavi extraterrestri. Personalmente penso invece che non si tratti di astronavi o macchine aliene ma forme di energia vivente, qualcosa di ancora non ben identificato, che però sembrano possedere una forma di intelligenza e una coscienza, probabilmente proveniente da dimensioni parallele alla nostra. Avvistate in diverse parti del mondo negli ultimi dieci anni, soprattutto centro-America, dove sono state riprese decine di volte da videocamere amatoriali, sembrano ora interessare anche l’Italia. Queste sfere luminose si mostrano a volte in piccole formazioni, più spesso in veri e propri sciami di centinaia di globi cangianti di luce bianca e pulsante, fluttuanti nel cielo diurno. Oggi un filmato, diramato dal giornalista mesicano Jaime Maussan, e realizzato lo scorso Maggio su Città del Messico mostra un “Luce Madre” mentre “partorisce” centinaia di queste forme di energia. Dunque per la prima volta si vedrebbe il modo attraverso cui queste sfere appaiono e vengono generate. Sì, perchè il modo in cui queste fuoriescono dalla Luce Madre è paragonabile a quanto fanno i pesci quando emettono nell’ambiente le loro uova. Dunque la Luce Madre potrebbe essere un portale dimensionale oppure un’entità energetica cosciente in grado di generare a piacimento forme a lei similari. Se si fosse trattato di un oggetto metallico reale, quindi di una macchina aliena, quanto si vede nel filmato sarebbe praticamente impossibile. Questo non solo conferma l’ipotesi “parafisica” e “multidimensionale” quale origine di queste energie ma anche che qualcosa di straorfinario sta accadendo in questo momento storico, in associazione ad altri eventi straordinari come i Cerchi nel grano. Segni in cielo e in terra, vi ricorda qualcosa?

Allego anche il filmato ripreso in provincia di Napoli (Casavatore) lo scorso giugno, cui ancora oggi seguono eventi da Flotillas sul Vesuvio proprio in questi giorni.

Infatti proprio l’altro ieri sera sembra che alcuni caccia si siano sollevati in “scramble” per intercettare queste luci apparse sul Vesuvio, le quali sembrano però essersi prese gioco della nostra tecnologia bellica. Intanto continuano i filmati e le foto. Quanto segue è un filmato ripreso l’8 giugno nei pressi di Pozzuoli (Na) mente le foto che allego sono state prese casualmente da una persona che stava fotografando con tecnica a lunga esposizione il Vesuvio di notte. Si nota la scia di un aereo che decolla da Capodichino e sul Vesuvio alcune luci più fioche ma che non corrispondono a quanto l’aereo mostra, solo, poche ore prima dei fatti sopra riportati.

-2.jpeg

-1.jpeg

ENERGIE DALL’ALTRO UNIVERSO?ultima modifica: 2009-07-10T11:11:00+00:00da adrianoforgione
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “ENERGIE DALL’ALTRO UNIVERSO?

  1. Innanzitutto desideriamo ringraziare Adriano Forgione per la diffusione di queste notizie,oltre che per la sua dedizione e competenza.Riteniamo che l’ipotesi avanzata riguardo le possibili forme di energia vivente associate ad alcuni avvistamenti ufo sia valida e interessante.Ci vengono in mente le cosiddette entità “Plasmoidi”,dotate di intelligenza propria ed osservate anche al di fuori dello spazio esterno terrestre.Alcuni ricercatori suppongono che queste forme di vita si troverebbero su un campo vibrazionale differente rispetto al nostro ma inseriti nel nostro stesso contesto spaziale.Queste entità apparterrebbero ad altre dimensioni e avrebbero un ciclo evolutivo a parte,non connesso con il ciclo evolutivo umano.Chiaramente a tutt’oggi non è dimostrabile l’esistenza di queste forme di energia,ma la loro attività ripresa anche in immagini Nasa è indice che qualcosa la fuori realmente esiste e forse conduce proprio a luoghi a noi sconosciuti,i mondi paralleli.Un cordiale saluto e buon lavoro.La redazione di EvidenzAliena

Lascia un commento