La più grande formazione di sempre

Netherlands+Butterfly+Metamorphosis+Transformation+Crop+Circle.jpg

Ecco il Cerchio nel Grano più grande mai apparso nella storia del fenomeno. Si tratta di una formazione mozzafiato che fonde l’Uomo Vitruviano con una farfalla, splendido simbolo di trasmutazione in un momento storico come quello attuale, dove la Trasmutazione è il messaggio che il Logos sta inviando. Si noti come un cerchio sia posto proprio a livello del cuore della fugura umana, ponendo in evidenza, dunque, il centro di realizzazione spirituale (sono particolarmente contento dato che l’Uomo Vitruviano di Leonardo è proprio parte della copertina del mio libro sui cerchi nel grano).

La formazione misura 530×450 metri e copre un intero campo. È apparsa nei pressi della cittadina di Goes l’8 agosto 2009. Se si contano i cerchi che compondono le ali sono 76 dove 7+6=13 cioè proprio il numero della trasmutazione. Un falso? Non saprei, le linee curve che formano la silouette del corpo umano non sono facili da realizzare e sono perfettamente rappresentate senza errori e sbavature sia nella parte destra che sinistra del profilo umano. Una tale precisione è impossibile da mantenere  su una superficie così grande. Ringrazio Pietro Bonomi per la segnalazione.

300 pensieri su “La più grande formazione di sempre

  1. E’ veramente emozionante assistere in tempo reale al lavoro di un ricercatore.Vedere in che modo i temi vengono selezionati, per poi essere studiati, approfonditi, analizzati ed infine risolti, rende veramente bene l’idea dell’impegno e del lavoro che spetta a chi si occupa in maniera seria e professionale di ricerca e divulgazione.Questo a grandi linee ed in generale.In particolare, invece, è desolante vedere come Forgione riesca a fare l’esatto contrario, arrivando a pubblicare la notizia di questa formazione corredandola di un commento simile: “Un falso? Non saprei”E dire che basterebbe veramente poco (ma poco!) per saperne un tantino in più su questo c.c. (che è stato già pubblicizzato e commentato su svariati Blog e Forum che si occupano di crop circles)So che dicendo queste cose rischio di innescare un altro (colpevole) periodo di silenzio del gestore di questo Blog, ma ci provo lo stesso (tanto che cos’ho da perdere?):***** Forgione, se ti fornisco le prove della natura umana di quella formazione, mi garantisci di fare pubblica ammenda e di pubblicare un altro post, nel quale ammetti di non sapere niente di crop circles e di tutti fenomeni ad essi correlati?*****

  2. Bastian, mi sembri tanto Taormina nel caso della Franzoni quando disse: “il 27 luglio dirò il nome del vero assassino, la mia assistita è innocente e ne ho le prove”. Che figura abbia fatto Taormina ormai è alla storia: ripercorrerne le orme da parte tua mi pare interessante, ma avrei un consiglio: tira fuori ‘ste prove che siamo qua ad aspettare dai!

  3. allora, dato che per voi tutti i cerchi nel grano sono fasulli, non portatemi le prove solo di questo. Attendo anche il resto. Forza, attendo. Io non faccio silenzio, la mia assenza è stata dovuta alle meritate vacanze. P.S. Puoi portarmi qualsiasi tipo di prova…devi prima dimostrarmi che non si tratta di prova costruita e inoltre, tale prova la ESIGO per TUTTI e ripeto TUTTI i cerchi nel grano sinora apparsi. Altrimenti, fate silenzio, lo sanno tutti da vent’anni che parte del fenomeno è umano!!!! Dunque attendo un apporto SERIO.

  4. Questa volta ( a parte le dimensioni) è un disegno proprio brutto…. Non c’è armonia nelle proporzioni… Può essere anche perfettamente simmetrico (cosa che tra l’altro osservandolo bene non mi sembra) ma non somiglia neanche lontanamente “all’uomo di Leonardo”: le posizioni delle gambe e delle braccia sono totalmente diverse e ha perso i capelli!!!… Ma quello che non mi piace di questa “apparizione” rispetto alle precedenti è che è troppo banale rappresentare l’uomo nella forma del suo corpo…. Non c’è nessun messaggio da decifrare… E tutte queste linee curve non hanno niente della bellezza geometrica di alcuni crop veramente spettacolari! Naturalmente è solo una mia sensazione… Aspetto riscontri!!!Ciao, giò.

  5. Caro, ripeto quanto appena scritto sul blog di tuo fratello: der Schwein = maiale; der Steiger = caporale. quindi più o meno il caporale dei maiali… Con tutto il rispetto per il… calciatore, ovviamente! Che vuoi, quando si dice in un nome il destino…Ciao, Chiara

  6. Grazie Adriano, FANTASTICO!veramente eccezionale questo crop….ignoro le persone che vogliono attaccare briga, proprio perchè è questo il loro unico scopo, e non una discussione normale con vedute differenti su un fatto reale, non merita risposta chi si pone in modo incivile, questo a prescindere dall’opinione dello stesso.

  7. Sono senza parole, è bellissima!! Grazie Adriano per averci dato (e sono sicuro ancora ce ne darai) la possibilità di conoscere certe opere grandiose. Questa figura sembra una risposta a tutti quelli che sono convinti che il fenomeno non esista, o sia umano! Questo “cerchio” voglio vedere come può essere interpretato come opera di ragazzetti!

  8. Come si fa a dire che è assimettrico?! Le proporzioni delle gambe e delle braccia 8da quel che si vede) sono perfette e proporzionatissime! Ed è già difficile realizzare gli arti umani a disegno, figuriamoci in una situazione simile! Anche tutti i cerchi e le geometrie che creano sono armoniose ed equidistanti. Io ci vedo perfezione.

  9. Caro Forgione, nonostante tu mi stia simpatico (e lo dico perchè ti ho potuto conoscere di persona e parlarti assieme in almeno due occasioni, Bergamo e Stresa) mi chiedo come fai ad uscirtene fuori per l’ennesima volta con una tua interpretazione che vuoi imporre “costi quel che costi”.Chiedi che ti si vengano fornite le prove che tutti i CC siano fatti dall’uomo, e qui mi deludi per quello che tu dovresti rappresentare ma che tradisci: “una persona che conosce il fenomeno e ne può parlare con cognizione, affrontando serenamente ogni critica ad ipotesi esposte”. Cosi non è e mi dispiace per te, sei uno dei rari ricercatori che sistematicamente quando gli si viene offerta una risposta la ignora bellamente. Servirebbe a qualcosa risponderti che è impossibile soddisfare la tua richiesta, quanto inutile? Impossibile perchè non a tutti i circlemakers gli interessa documentare quello che fanno, ed inutile perchè nella migliore delle ipotesi tu saresti capace di inventarti qualcosa di nuovo pur di non ammettere la semplice realtà.In questo specifico caso però hai un modo concreto di accertarti della natura umana del CC…contatta gli autori (di cui si conosce il sito ed i nomi http://www.xld-sign.com/) e commissiona loro un lCrop Circles che abbia le caratteristiche come quello di cui tu pensi impossibile potere fare da essere umano :-) Poi però prenditi l’impegno di scriver sul tuo blog la verità.Non volermene a male per quanto ti ho scritto, è solo per metterti davanti al fatto che stai collezionando un po di figuracce ultimamente (dalla urlata richiesta, arrivata poi con un articolo di Grassi, alla spiegazione di intrecci, a questa, dove ti si veniva semplicemente detto di fare una ricerca in rete prima di lasciarti andare all’ennesimo ed immotivato stupore mistico/misterioso/esoterico)Teodoro Di Stasi (sai, non mi piace che poi qualcuno commenti dicendo che chi ti critica si nasconde dietro pseudonimi o nickname, sono assolutamente sereno e cosciente di quanto ti ho scritto)

  10. Forgione: >allora, dato che per voi tutti i cerchi nel grano sono fasulli, non portatemi le prove solo di questo. Perchè, per adesso questo non ti basterebbe?Sei tu che te ne sei uscito con messaggi dove chiedevi a gran voce “MI DICANO CHI L’HA FATTO!”Adesso che ti si può fornire un nome ed un cognome, che fai, fai finta di niente? Non ti interessa più?Facile buttarla là quando chi legge i tuoi articoli sono persone ignare di tutto, eh?Ma quando qualcuno legge in maniera critica quello che scrivi, ecco che perdi la facoltà di rispondere.Sarà un caso?Forgione: >Attendo anche il resto. Forza, attendo. Sai, anche io ho atteso che tu prendessi una posizione sugli intrecci di East Field. Ma vedo che te ne sei infischiato altamente (e non certo per mancanza di tempo, visto che nel frattempo hai scritto nuovi messaggi e dato risposte ad altri).Adesso sarebbe per lo meno “equo” che tu, prima di fare richieste a me, ti mettessi in pari con quello che ti è stato chiesto di commentare.Se vuoi te lo ricordo: http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=2249&whichpage=6Forgione:>Io non faccio silenzio, la mia assenza è stata dovuta alle meritate vacanze. Certo certo, non lo metto in dubbio.Però, visto che dopo le vacanze hai trovato il tempo per inserire tanta altra bella roba (con commenti e risposte), non vedo perchè tu non possa spendere due minuti per ammettere che di misterioso in quegli intrecci non c’era nulla.O per lo meno potresti discuterne con chi ti ha dato risposte e spiegazioni, visto che il sasso l’hai lanciato te.Forgione:>P.S. Puoi portarmi qualsiasi tipo di prova…devi prima dimostrarmi >che non si tratta di prova costruita e inoltre, tale prova la ESIGO >per TUTTI e ripeto TUTTI i cerchi nel grano sinora apparsi.Tu puoi indicarmi che tipo di prova si potrebbe portare, per esaudire il tuo desiderio?Pensaci bene però.Perchè deve essere una prova valida per tutti i fenomeni studiabili.Per esempio: tu potresti dimostrarmi che tutti i sassi, se lasciati liberi di cadere, risentono dell’attrazione gravitazione della terra?Occhi a come rispondi, perchè potrei chiederti la prova filmata della caduta di tutti i sassi del pianeta…Ecco, in generale chi se ne esce con questo tipo di ragionamenti (sto parlando di Forgione, ma anche di altri) è qualcuno che è arrivato alla frutta.I cerchi nel grano vivono nell’immaginario collettivo come un mistero senza spiegazioni.C’è chi non si capacità della loro grandezza, complessità o perfezione, chi invece non capisce come si possano realizzare con mezzi semplici, altri invece si imputano sulle anomalie e sui “segni di autenticità”.Peccato che queste cosa invece siano perfettamente spiegabili, riproducibili e verificabili. E quando il believer ne viene a conoscenza, non gli rimane nulla da fare se non nascondersi in trincea.Che è un lugo sicuro, dove spara di non essere attaccato.Richiedere la dimostrazione di TUTTI i crop circles è come chiedere di risolvere tutti i casi di furto rimasti senza colpevole.In quei casi non avrai mai un nome ed un cognome, né avrai filmati e foto dell’illecito. Eppure sai che saranno stati degli umani, di certo a nessuno verrebbe in mente di pensare ad alieni ladri o a entità extradimensionali interessate ai nostri beni materiali (a meno di non essere un seguace di Malanga…)Per i crop circles dovrebbe essere lo stesso, invece c’è gente che chiede TUTTE le prove di TUTTI i cerchi. E mi verrebbe da rispondere: dove sono le prove che tutti i sassi risentono della gravità? Qualcuno le ha? E qualcuno, pur non avendole, lo mette in dubbio?Dico questo non per sostenere che l’assenza di prove sia una prova (tutt’altro!)Ma per mettere in evidenza come questo ragionamento dalla prova “assoluta” sia del tutto privo di senso. Chi richiede una cosa del genere non ha idea di cosa stia dicendo, e basta fare qualche domanda per mostrarlo.Infatti a me basta chiedere a Forgione di dirmi almeno UN SINGOLO FENOMENO dove possiamo essere sicuri di avere prova certa di ogni sua manifestazione.Abbiamo i filmati di tutti i fulmini, per gidicare se siano di origine terrestre o extraterrestre?Abbiamo la documentazione dell’esecuzione in diretta dei dipinti di Leonardo, per potere dire che non sino stati fatti da scimmie con pennelli?Quindi chiedo formalmente: Forgione, quello che tu chiedi a me, in quale campo dello scibile umano può essere applicato? DOVE ESISTE un tipo di prova come quella tu chiedi per i crop circles?Sai indicarmi UN SOLO esempio di fenomeno che possieda documentazione di ogni sua singola manifestazione?Rispondi chiaramente e senza tirare in ballo scuse generiche, grazie.Forgione: >Altrimenti, fate silenzio, lo sanno tutti da vent’anni che parte del fenomeno è umano!!Lo sapranno anche tutti…ma tu sei uno dei pochi che non riconosce un’opera così tanto pubblicizzata, e la spaccia addirittura per “autentica”Se non sei capace di analizzare quello che vedi, non parlarne neppure.Morelli su “Mistero” ti definiva uno dei maggiori esperti di crop circles in Europa…quando l’ho sentito a momenti mi veniva un coccolone per le risate!Forgione:>Dunque attendo un apporto SERIO.Anche io attendevo che tu apportassi il tuo SERIO contributo alla discussione su East Field.Ti sarebbe bastato ammettere di avere preso uno sfondone, ed avresti evitato di diventare oggetto di divertimento per metà della comunità ufologica italiana.Anche in questo caso ti sarebbe bastato fare una piccola verifica delle tue fonti, ma non l’hai fatto.Hai pubblicato quella foto alludendo alla formazione come ad un crop “genuino”: ti pare un apporto SERIO questo? Ti pare onesto nei confroti di chi ti legge?Ormai lo sanno anche le pietre chi è l’autore di “Atlas”. Te che sei uno dei “massimi esperti in Europa” sei l’ultimo a venirne a conoscenza?Dài: siamo seri!!BTW: per tutto il resto sono disponibilissimo a discutere con te e ad affrontare qualsiasi argomento sui crop circles.Parte delle discussioni affrontate qui dentro è stata trasferita qui: http://misteriparanormale.forumfree.net/?f=6910358Se vorrai venire (con apertura al dialogo, senza fughe e senza fare richieste di prove anti-epistemologiche) sono sicuro che ci sarà tanta gente che apprezzerà questo tuo suicid^W…eehm, gesto.

  11. Continuo a chiedermi il perche’ i circlemakers non comunicano in anticipo le loro opere… ma se le attribuiscono sempre e solo dopo che la qualcuno le ha scoperte…. e che solo a distanza di giorni o settimane vengono pubblicate le informazioni sul “come” si fanno quei cerchi. Ora… so bene cosa dira’ Schweinsteiger (ovvero RobertoL ?), ma io continuo a chiedergli le prove di TUTTI i crop… non solo quelle poche foto di quei pochi crop che i circlemakers hanno capito come riprodurre…E comunque… come ho gia’ detto…1) ci sono crop ritenuti autentici, ovvero non umani, con prove certe e quant’altro.2) ci sono crop ritenuti falsi, ovvero man-made, con prove certe e quant’altro.Ora la domanda e’: perche’ bisogna credere ai sostenitori della tesi 2 e non a quelli della tesi 1?E perche’ quelli che sostengono la tesi 2 pretendono cosi’ fermamente di essere creduti? Cioe’, perche’ Schweinsteiger PRETENDE COSI’ FORTEMENTE CHE LA GENTE AMMETTA DI AVER SBAGLIATO?

  12. Bernardo, che fine hai fatto?Dall’altra parte aspettano ancora (educatamente e cortesemente, come avevi chiesto) che tu esponga la tua ipotesi.Anche tu sei uno di quelli che parla solo quando gli fa comodo?Sembra proprio di si.Ma a parte questo: chiedi le prove della realizzazione di tutti i crop circles, giusto?Cioè secondo te può esistere un fenomeno (come quello dei cerchi nel grano) in cui si possa disporre di documentazione completa di ogni suo singolo evento.Orbene: me ne indicheresti almeno UNO?Conosci qualche fenomeno che possa disporre del tipo di documentazione che tu richiedi per i crop circles?Se sai rispondere fallo. Se non sei in grado, cerca di capire perchè.Sulle due categorie che indichi, vorrei chiederti qualcosa sulla numero 1.Quali sarebbero le “prove certe e quant’altro” sui crop ritenuti “autentici”?Tu all’inizio dicevi che quelli genuini si distinguono da quelli man-made “ad occhio”.Per te era evidente la fattura raffazzonata di quelli umani, così diversi da quelli perfetto e “genuini”.Ecco, qui abbiamo “uno dei massimi esperti di cerchi in europa” che ha preso una cantonata che se la ricorderà per tutta la vita (o gliela ricorderanno altri per lui)Neppure lui è in grado i distinguere un vero da un falso, neppure se la risposta è a distanza di un clik.Quindi dimmi: di che prove stai parlando? Con quelle “ad occhio” abbiamo visto che non ve la cavate molto bene…Con quelle documentate neppure (tanto è vero che non sei riuscito a cacciare fuori neppure una singola fonte, quando te l’ho chiesta).E per quanto riguarda il discorso “segni” ed “anomalie”, è proprio meglio lasciare stare, visto quanto mostrato nei recenti scambi.Quindi, mi potresti dire di CHE PROVE PARLI?Con parole tue e senza fuggire nuovamente, se ti riesce. Grazie.>Cioe’, perche’ Schweinsteiger PRETENDE COSI’ FORTEMENTE CHE LA GENTE AMMETTA DI AVER SBAGLIATO?Perchè ammetterlo sarebbe un buon inizio.

  13. Alla tesi 2 (e non ai sostenitori) non serve credere tanto è evidente.Ai sostenitori dell’ipotesi 1 non rimane altro che credere e sperare che esista almeno un caso in cui in futuro si trovi qualcosa, dopo verifiche moolto approfondite e senza barare sui dati, di effettivamente ancora inspiegabile: ma ancora questo caso non si è presentato, o sbaglio?rob

  14. Credo che lascerò presto questo scambio di commenti, non per altro perchè mi rendo conto, per l’ennesima volta, che è una gran perdita di tempo:. Ora, giusto due precisazioni (delle quali sono certo, visto che ho frequentato in lungo ed in largo newsgroups, forums, siti e portali con commenti e quanto d’altro..)1) Mi spiace per l’utente Bernarerdo Mattiucci: se solo avesse avuto modo di frequentare gli stessi posti appena menzionati avrebbe sicuramente compreso che RobertoL (bresciano simpaticissimo e geniale, nonchè capace di analizzare una formazione e offrire, come ha fatto per quello che riguardava gli intrecci di East Field, una spiegazione) non è l’utente Schweinsteiger (che, tra l’altro, scriveva su forums proprio quando era presente lo stesso RobertoL, e che ha una sua forma di esprimersi e di motivare quanto dice completamente differente) Sono, per dirtela in due parole: studiosi complementari. Conoscono molto bene (come solo pochi in Italia, e di certo non Forgione) tutti gli aspetti del fenomeno Crop Circles. sia teorici che pratici.2) Senza che entriamo in una inutile quanto infruttuosa “bagarre”, posso sapere se hai mai approfondito il fenomeno e magari hai delle basi che non siano il “sento di credo” o il pensiero altrui? Chessò (lo so, devo ripetere cose già scritte) “Cum Grano Salis” di Margherita Campanilo; “Sfere di luce: la scienza discutibile dei cerchi nel grano” di Francesco Grassi, Claudio Cocheo e Paolo Russo ed anche (non per altro ma per il valore di testimonianza diretta sul campo, gli aspetti antropologici e qualche interessante rivelazione..) “Persi nella memoria” di Andrea Feliziani e Gabriella Giunta.Aggiungo a questi tre elencati una nota a parte: su qualsiasi ( e dico qualsiasi!!!) altra spiegazione al fenomeno basta andare a fare ricerche con Google e si trovano interessanti documenti, ad esempio dell’ARPA dove (in formato pdf la ricerca, mi raccomando) ci sono studi sull’interiazione tra EM/campi, oppure si può andare a cercare quali sono le applicazioni del laser sui campi coltivati ed interessati da cultivar (anzi, sono buono, un indizio…disinfestazione da insetti tramite uso del laser…..)Insomma, ho fatto solo degli esempi, ma ti assicuro che basta cercare e si trovano le risposte.Poi, se magari il tempo e la voglia lo permettono, il consiglio è quello di sperimentare …anzi, sono sicuro che permetterebbe di capire molte cose ..e di vedere dettagli che sfuggono perchè NON li si cerca o non li si conosce…SalutiTeodoro

  15. Crop orribile. Vista la zona possono averlo fatto, di giorno ovviamente, anche in una settimana, facendo fuochi d’ artificio la notte. Forse i makers dormivano in quei caseggiati adiacenti.Ben visibili le linee di costruzione.zio ot

  16. Per me il cerchio è genuino e non è opera dell’uomo. Ciò che voglio però sottolineare, da un punto di vista ermeneutico, è questo: se anche c’è gente che afferma di averlo realizzato, che significa? nulla, anch’io posso dire di aver fatto Milk Hill in una notte, e qualcuno mi verrà pure a dire bravo, ma saprò bene dentro di me di non aver fatto proprio nulla. Come per gli attentati terroristici, 11 settembre in testa. Se io sono Bin Laden e mi si accusa di essere la mente, cosa faccio, nego? no, mi prendo i meriti, dinnanzi a una parte della comunità islamica sarò un eroe, e dinnanzi all’Occidente miope sarò il Male Assoluto. Ma tutto ciò è frutto di manipolazione delle masse, e non capirlo vuol dire avere il prosciutto sugli occhi.

  17. Personalmente si tratta di sterili discorsi senza sbocco e senza costrutto. Ricambio la simpatia che Teodoro e C. mostrano nei miei confronti ma non mi faccio prendere per scemo. Il project Atlas ha realizzato questa formazione? La prova sarebbe in quel sito? E dove sono le immagini che provano la realizzazione da parte di questo team Atlas? Forse lo sono in questo filmato? http://www.youtube.com/watch?v=f0BTnZS0XYkUn mio compaesano diceva “ma mi faccia il piacere…”!!!!!Tre persone e qualche immagine notturna ripresa in un campo con qualcuno che schiaccia il grano in modo IMPERFETTO (la piegatura al suolo delle spighe ripresa dalla telecamera è di qualità PESSIMA, e io nei cerchi ci sono stato) non solo non prova alcunchè ma si ritorce contro costoro che si attribuiscono meriti non propri. Ripeto: se anche fosse man-made (e dovete ancora provarmelo dopo tante chiacchiere e nessuna prova concreta) il fenomeno per me continua a restare una teofania, sebbene da anni gruppetti di ottimi artisti si divertono ad imitarlo con buoni risultati.P.S. Andrò a vedere la discussione sugli intrecci del canestro che sinora non ho visto. Ho anche delle riviste da realizzare.

  18. Caro Adriano,ho visto il link. Video patetico, non si vede proprio nulla, le spighe schiacciate di notte potrebbero anche essere quelle di casa mia, sono capaci tutti a riprendere qualche spiga schiacciata e poi a filmare un cerchio nel grano e dire “siamo stati noi”. Beoti quelli che ci credono.Un abbraccio.

  19. si assiste al solito fenomeno del debunker: fuorviare, deridere, provocare, e mai rispondere.del resto quando chiedi prove video della costruzione umana dei crop rispondono al contrattacco farfugliando prolisse mail senza capo nè coda.l’annosa discussione si dipanerebbe in un secondo se adesso saltassero fuori i video di TUTTE le formazioni che si attribuiscono. per il momento però nessun video.a chi si domanda: perchè non lo dicono prima che faranno un crop?, la risposta è semplice: parte dei crop sono i loro, e allora potrebbero, sì, annunciarli, parte dei crop NON SONO LORO e allora non potrebbero annunciarli. che risponderebbero allora alla domanda: perhè non li annunciate tutti, ma solo alcuni?per il resto teodoro, stai simpatico a tutti. come piero angela, attivissimo, polidoro….e i compagneros del cicap. già smutandati in ogni dove.aspettiamo fiduciosi i video di tutti i crop degli ultimi 10 anni. grazie

  20. gli pesudoscettici che sostengono siano opera umana vogliono prove da chi asserisce che sono opera delle gerarchie ma non hanno capito che la dimostrazione spetta anche a loro. perché anche dire che sono opera umana è un asserto senza riscontro sperimentale, quindi non sono nemmeno scettici (come me) ma parlano per partito preso

  21. Non ho letto dove Forgione ha preso una cantonata memorabile, e può essere sicuramente uno che preferisce credere che non credere. Ammesso che si sia sbagliato, non significa che d’ora in avanti tutto quello che dice è sbagliato! Sbaglio comune di chi crede e di chi non crede è di basarsi esclusivamente sulla complessità o sulla bellezza per dare un giudizio. Che significa se il disegno non ti piace, che è falso? Comunque ora siete voi che vi sbagliate (e perdete credibilità sostenendo cose assurde): Forgione ha ragione a chiedere le prove per tutti i crop. UNA PROVA PER TUTTI I CROP E’ L’UNICA POSSIBILITA’ CHE HANNO QUELLI CHE SOSTENGONO LA NATURA ESCLUSIVAMENTE UMANA DEI CROP DI DIMOSTRARE LA LORO TESI. E qui non si scappa! Allo stesso modo chi sostiene che non c’è vita intelligente nel cosmo dovrebbe dimostrare che su nessun pianeta del cosmo c’è vita intelligente. A chi chiede se può esistere un fenomeno in cui si possa disporre di documentazione completa di ogni suo singolo evento la risposta è: è l’unica documentazione che potrebbe dismostrare che l’ossevazione di quel fenomeno deve spiegare tutti i fenomeni del mondo. Siete voi che affermate qualcosa che richiede la prova impossibile. Se poi qualcuno ve la chiede non vi lamentate! Spero che questa vostra cantonata sia altrettanto memorable!

  22. Non ho letto dove Forgione ha preso una cantonata memorabile, e può essere sicuramente uno che preferisce credere che non credere. Ammesso che si sia sbagliato, non significa che d’ora in avanti tutto quello che dice è sbagliato! Sbaglio comune di chi crede e di chi non crede è di basarsi esclusivamente sulla complessità o sulla bellezza per dare un giudizio. Che significa se il disegno non ti piace, che è falso? Comunque ora siete voi che vi sbagliate (e perdete credibilità sostenendo cose assurde):

  23. Ma buongiorno a tutti, compreso Zio OT (tanto che non ti leggevo, dai tempi della dodecafonia..).Dunque, senza farla troppo lunga, invitavo Adriano a contattare gli autori del CC di questo articolo (e specificavo il link al loro sito) e gli dicevo di prospettargli la realizzazione di un disegno complesso e con le caratteristiche che lui vuole.Ci vuole mica tanto no?Non ho idea del costo, ma per togliersi finalmente qualche sassolino che gli costa ad Adriano? Potrebbe richiedere agli autori di volere filmare l’evento e recuperare i soldi investiti.Poi però gli chiedevo di venire a scrivere sul suo Blog la verità. Punto.Infine ho detto ad Adriano che, quantomeno e per evitare figuracce con l’intera comunità di appassionati, dovrebbe aspettare a scrivere e accertarsi di quello che su una formazione viene scritto, e solo dopo esporsi.Poi, sia chiaro: c’è e ci sarà sempre qualcuno che gli da ragione, per partito preso o per “sento di credo”, ma MAI perchè ciò che dice Forgione è stato verificato ed è senza dubbio inattaccabile.Chi gli muove delle obiezioni o chi lo critica? un qualsiasi altro “tizio e sempronio” che si prende la briga, seriamente, di andare a verificare quanto legge, di cercare quanti più riscontri possibili. Senza togliere al tutto una semplice constatazione: “I Circlemakers hanno le stesse informazioni di chi gli trova una spiegazione esogena o comunque “non umana”. Chiaro vero?Provate ad immaginare (questo è solo un esempio..) che io, con alle spalle oltre 20 anni di interessi su ufo, archeologia di confine ecc ecc ecc decida di creare un crop circles che deve stupire e nel quale ci inserisca volutamente parte di quelle informazioni che conosco e che so conoscano anche i sostenitori dell’ipotesi aliena o misteriosa…Pensate che sarebbe difficile? Mettiamo anche il caso che io non sia cosi bravo come i circlemakers che hanno creato meravigliose formazioni, pensate realmente che avrei difficoltà (si conoscono i nomi e i cognomi) a contattarli e proporgli di aiutarmi, sia teoricamente che praticamente? All’illuminato X-prep: forse ti dimentichi il Vault Project.Per quanto tu, e Forgione chiedete, non credo serva aggiungere altro alle parole di Schweinsteiger.Pensate, a torto, che ogni circlemakers debba provare che è lui l’autore di un disegno, e sottovalutate molti altri aspetti che sono la spiegazione all’impossibilità di soddisfare una richiesta assurda come la vostra.Per contro, caro X-prep, ogni volta che qualcuno ha “sbraitato” che qualcosa non era possibile, che una formazione era “genuina”, non solo ha avuto risposte, ma ha avuto anche materiale sufficiente per verificare quanto gli si diceva.Non và bene? Problemi tuoi che non sei in grado di comprendere e ti rinchiudi dietro la tua ignoranza.Concludo (perchè mi pare che chi difenda Forgione ignori molte delle sue uscite pubbliche e che invece meritano attenzione)…un link alla spiegazione ad una delle prime stupefacenti affermazioni di Forgione sui Crop Circles: http://www.margheritacampaniolo.it/crop_megaflare.htmNel frattempo, visto che Adriano ha detto che andrà a leggersi la risposta avuta alla sua richiesta di spiegazioni sull’intreccio di East Field, e visto che ha anche i mezzi per contattare gli autori dello splendido CC di questo articolo. resto in attesa di leggere su questo Blog una sua risposta.Ps: da parte mia ho finito di scrivere sul fenomeno (a parte qualche intervento nei NG e forums) sul portale che gestisco con l’articolo: http://www.paleoseti.it/e107/news.php?item.2430.5Non mi interessa al momento scrivere un libro sui CC ed ho spiegato altrove le mie ragioni di tale scelta che, per inciso, mi è stata sollecitata da più parti (ed alcune anche appetibili)SalutiTeodoro

  24. Alla MusaPur tu copia versavi alma di canto Su le mie labbra un tempo, aonia Diva, Quando de’ miei fiorenti anni fuggiva La stagion prima, e dietro erale intanto Questa, che meco per la via del pianto Scende di Lete ver la muta riva: Non udito or t’invoco; ohimè! soltanto Una favilla del tuo spirto è viva. E tu fuggisti In compagnia dell’ore, O Dea! tu pur mi lasci alle pensose Membranze, e del futuro al timor cieco. Però mi accorgb, e mel ridice Amore, Che mal pónno sfogar rade, operose Rime il dolor che deve albergar meco

  25. Un chiarimento , sapete bene che sono un accanito beleviers , ma ci tengo a dire che Robertol, SS, e Teo , sono studiosi preparatissimi del fenomeno, e ci conosciamo dai tempi di Natrix.In particolare ritengo Robertol tra i massimi esperti a livello mondiale ( e Robertol si incazza per l’ ennesima volta … ),il crop in questione è un orrendo fake.zio ot

  26. Ahiahiahiahi!!!!Il superespertone Forgione è stato beccato, insieme al suo Logos, con le braghe calate….Infilato come un tordo dal crop falso (esattamente come tutti gli altri). Così ci si distrugge una carriera … :-) ))E finalmente abbiamo provato che fare crop grandi e difficili (lo stesso Forgione ammette la difficoltà del disegno) è alla portata di miseri esseri umani…Believers miei, state messi male forte! :-) )))))

  27. A me della carriera non importa nulla. E continuo a dire che sinora non avete provato alcunchè….poi potete dire di me quello che volete, lo fanno già in tanti, dunque uno più, uno meno….. Sono a posto con la mia coscienza, con chi amo e con Dio. Nulla può smuovermi da questo punto di vista. Per il resto continuate pure…..la porta è aperta, a meno che non usiate mancanza di rispetto. A proposito, Max, ma chi ha detto, come tu affermi: “finalmente abbiamo provato che fare crop grandi e difficili (lo stesso Forgione ammette la difficoltà del disegno) è alla portata di miseri esseri umani…”? Qui non c’è alcuna prova…solo chiacchiere.

  28. P.S. ma se il Team Atlas ha le prove per dimostrare che si tratta di una sua creazione perchè non le mette online, dato che lo ha già fatto con materiale scadente? Non preoccupatevi, chiederò proprio a loro.

  29. Oh bravo Forgione, mi hai proprio anticipato perché volevo scriverti che è proprio nel tuo ruolo quello non solo di riportare cose trovate qua e là ma anche di chiedere e cercare soluzione alle cose che vere o non vere possano apparire o essere. Perciò chiedere a loro di dimostrare cosa dichiarano o millantano è proprio corretto.Mi raccomando però non chiamarli Team Atlas perché probabilmente non ti risponderebbero per niente. Già un italiano all’estero ha poca credibilità, e chiamarli così peggiorerebbe la situazione. Atlas è il nome dato da loro alla formazione, loro o non loro, mentre a guadare dal loro sito si dovrebbero chiamare “xl d-sign teambuilding” o una cosa del genere. Per cortesia, facci poi sapere.Sulla tua affermazione che ritrovo sopra, “tale prova la ESIGO per TUTTI e ripeto TUTTI i cerchi nel grano sinora apparsi.”, concordo con Schweinsteiger quando scrive che questo approccio alla ricerca del fenomeno è metodologicamente scorretto, e che piuttosto, sempre come da Schweinsteiger richiesto a tale Bernardo in altro forum, se tu ritieni che il fenomeno dei cerchi nel grano siano una “teofania”, allora sarebbe da elencare almeno un caso, una formazione (l’elenco di una formazione è proprio divertente…) in cui questa manifestazione divina si sia presentata e quali considerazioni sarebbero da esprimere per argomentare che questa formazione non è opera di uomini.Tu scrivi che nei cerchi nel grano ci sei stato e cha la piegatura a terra delle piante la conosci ed evidentemente la ritieni un segno della manifestazione divina (contraddicimi pure se ho interpretato male il tuo scritto). Anche io ho visitato tutte le formazioni che hai frequentato tu (proprio le stesse…) e tutta questa teofania non l’ho mai vista, ma a fronte di prove, buone considerazioni e quant’altro sarei sempre in grado di rivedere la mia posizione.Ti ringrazio molto per consentire in questo tuo spazio tutti questi interessanti approfondimenti, Fra.

  30. Cioè Forgione, tu insisti a sostenere che questo è un crop vero?Tu mi vuoi dire che, secondo te, “massimo esperto di crop”, questo è un esemplare, frutto del Logos?Facciamo così: tu ci metti esplicitamente la tua faccia di superesperto di Crop e io ti procuro le prove filmate del”making” del crop Atlas. Ci stai?Tieni presente però, che quando chiederai proprio a loro, e loro te le forniranno, tu risulterai sputtanato di uno sputtanamento spendibile sui media, in TV, sui giornali… Voglio dire uno sputtanamento ufficiale! Questo non è un “incidente di percorso”… questa è una debacle.Non solo. Avremo davvero la prova della assoluta realizzabilità dei crop, persino dei super crop da parte di chiunque: banale improvvisato con asse di legno. Non so se ti rendi conto che un intero castello di carte (e di libri) crolla insorabilmente con questo crop. Se fossi in te addurrei qualche scusa, ma non mi farei trascinare nel baratro…

  31. Sì Max pubblicate le prove che è di fattura umana, non aspettiamo altro noi scettici! Nel frattempo lo dico anche a Teodoro: Finché le prove non sono pubbliche le tue certezze su questo forum sono solo rumore. Attenzione le prove devono essere pubbliche per avere qualche valore scientifico. Fino a quel momento Forgione è metodologicamente corretto a chiedervi di dimostrare le vostre tesi con quella richiesta! Ve lo riscrivo e spero di ricevere una risposta: Forgione ha ragione a chiedere le prove per TUTTI i crop. UNA PROVA PER TUTTI I CROP E’ L’UNICA POSSIBILITA’ CHE HANNO QUELLI COME VOI CHE SOSTENGONO LA NATURA ESCLUSIVAMENTE UMANA DEI CROP DI DIMOSTRARE LA LORO TESI. E qui non si scappa! Allo stesso modo chi sostiene che non c’è vita intelligente nel cosmo deve dimostrare che su nessun pianeta del cosmo c’è vita intelligente. E a chi chiede se può esistere un fenomeno in cui si possa disporre di documentazione completa di ogni suo singolo evento la risposta è: è l’unica documentazione che potrebbe dimostrare che l’osservazione di quel fenomeno deve spiegare tutti i fenomeni del mondo. Siete voi che affermate qualcosa che richiede la prova impossibile!

  32. nocicap: beh sarebbe un po’ come chiedere di portare le prove che tutti gli alberi del mondo sono nati da un seme… come puoi provarlo? Non puoi. Come non puoi dimostrare che su tutti i pianeti non c’è vita, perchè se anche tu spedissi una sonda su marte, ci vai fisicamente, dovresti rastrellare ogni granello di sabbia e analizzarlo e dire ‘qui non c’è niente’, e neanche allora avresti la conferma perchè , ad esempio, i lombrichi non stanno fuori dal terreno…Non è certo così che funziona la scienza. Non c’è alcuna prova che possa far pensare che la vita intelligente nel nostro sistema solare possa esserci, al massimo unicellulare. Così, come non ci sono prove scientifiche convincenti che i cerchi siano di origine non umana. Se no anche io posso dire: in casa tua c’è un alieno verde invisibile che ti guarda, e c’è perchè non mi hai mai dimostrato che non c’è….

  33. la prima frase l’ho scritta da cani. volevo dire:beh sarebbe un po’ come chiedere di portare le prove che ci sono alberi nel mondo NON sono nati da un seme… come puoi provarlo? Non puoi. Semplicemente non c’è alcuna prova che debba far pensare un’origine differente da quella di un seme

  34. Ok. lascio stare… qui a quanto pare si puo’ parlare solo se si hanno faldoni di prove e documentazione riguardanti il fenomeno in questione… ….e a me, sinceramente, non interessa perdere tempo con chi e’ convinto che la disinformazione sia la realta’ cui credere ciecamente!

  35. Aimè, non è proprio possibile discutere civilmente e questa è la più grande sconfitta, paradossalmente, per chi sostiene la natura dei Crop Circles come messaggi divini o amorevoli o rivolti alla coscenza umana. Vuol dire che hanno gettato discordia e incomprensione e che non ve ne sia uno che “comunichi” un messaggio alla civiltà umana con effetto.Ora, a parte questa mia breve riflessione, sin dal mio primo commento ho scritto una cosa semplicissima, che però vedo NON trovare risposta nè da Forgione nè da chi continua con l’insulto ed il dileggio: “ci sono i nomi di chi si è assunto la paternità del Crop Circles, c’è un sito con tanto di voce “contact”, che ci vuole a contattarli e commissionargli l’esecuzione di un Crop Circles che abbia caratteristiche ritenute impossibili o che si ritengono messaggi di entità evolute non terrestri?”Cosa ci vuole diamine?!Invece che stare qui a scrivere e continuare a spostare l’attenzione su aspetti secondari come le prove e la qualità di un video o un’immagine.Zio OT, ma quei famosi ricchi che avrebbero sovvenzionato la replica di Milk Hil, non glieli puoi presentare a Forgione cosi la finiamo e siamo tutti sereni e contenti? :-) Contenti i believers che avranno una prova inconfutabile, contenti gli scettici che qualcuno avrà capito qualcosa in più, ed alla fine contento Forgione che ci potrebbe fare un’esclusiva mondiale con il materiale…Per NOCicap: spero che quanto scritto ti sia chiaro, le prove su questo Crop Circles le può avere Forgione, cosi come chiunque altro lo desideri, commissionando ai circlemakers un lavoro e pagandoli.Per tutto il resto: non ci posso fare niente, credimi. Devi essere tu a leggerti, capire e confrontare quanto viene scritto e detto sul fenomeno. Un cordiale salutoTeodoro

  36. Dunque:1 – Non mi reputo il massimo esperto del fenomeno. Il mio lavoro è stato prettamente simbolico e chi ha letto il mio libro lo sa. Ci sono altri molto più esperti e in gamba di me in giro, soprattutto all’estero ma anche in Italia;2 – Non mi interessa commissionare nessuna formazione. Ti ringrazio Teodoro, ma a nulla servirà. Cosa dovrebbe farmi capire? Come si realizza un falso? No grazie. 3 – I cerchi nel grano oramai per me sono solo parte uno schema di studio più grande. Ho abbandonato la ricerca sul campo quattro anni fa e non intendo rientrarci.4 – Max parla di debacle. Ma quale debacle? Io non mi reputo nessuno, faccio solo il mio lavoro (quello di direttore di una rivista che si occupa di misteri del passato) e lo faccio con amore. È quello il mio unico scopo. Se dovessi cambiare, la cosa non mi spaventa. Ci hanno provato e ci stanno provando (qualcuno è anche qui, in questo blog). Amo questo lavoro ma se la vita mi spingesse altrove non ne farei un dramma. Sono una persona onesta e come tutti faccio parte di un teatrino. Prima o poi si muore e questa è l’unica verità. Per cui, sono molto tranquillo.l

  37. X-prep:>l’annosa discussione si dipanerebbe in un secondo se adesso> saltassero fuori i video di TUTTE le formazioni che si attribuiscono.Se anche saltassero fuori le prove di tutte le formazioni che si attribuiscono, questo non cambierebbe di una virgola il vostro modo di credere ai crop circles.Perché ci sarebbero sempre quelli non rivendicati. Ve ne basterebbe uno, uno solo non rivendicato, che il mistero rimarrebbe salvo.E pensare che basterebbe guardare nei campi per vedere tutti i segni di intervento umani, in tutti i crop circles. Ma questo è un processo troppo semplice, logico e lineare, per essere concepito da chi fa della complicazione delle cose semplici uno stile di vita.X-prep:>perchè non lo dicono prima che faranno un crop?, E’ successo in molti casi. Sia nelle formazioni sperimentali che in quelle fatte su commissione. Anche nel progetto Total Human Solution ed in Circle Vault i progetti venivano depositati (con chiave crittografata) prima della loro realizzazione.Ma è mai fregato a nessuno di queste prove? No, ed i tuoi commenti ne sono una dimostrazione.I personaggi alla Forgione spacciano sui loro forum dei famosi falsi per opere vere…figuriamoci se vi informano di tutte le realizzazioni fatte dai circlamakers da 30 anni a questa parte!E’ così che la gente finisce per non sapere quello che accade, e perde tempo a chiedere sempre le stesse cose. X-prep:> la risposta è semplice: parte dei crop sono i loro, e allora potrebbero, >sì, annunciarli, parte dei crop NON SONO LORO e allora non potrebbero annunciarli. Logica che non fa UNA grinza. Ne fa molte di più. Perché ti sfugge che la maggior parte dei circlemakers NON VUOLE che si sappia che sono loro a farli. Il mistero è bello perché è ignoto. Che senso avrebbe svelarlo? Sarebbe come se tutti i prestigiatori svelassero i loro trucchi. Alla fine ai loro spettacoli chi ci andrebbe più? Se tu sapessi già dall’inizio chi è il colpevole, leggeresti un libro giallo?Discorsi come questi mi fanno cadere le braccia. Davvero non ti rendi conto di quello che gira attorno ai cerchi? Non capisci che c’è gente che meriterebbe di lavorare in miniera, ed invece tira a campare vendendo libri, DVD, calendari e foto dei crop circles?Molta gente VIVE sui crop circles. Sia in senso economico che spirituale.Se tutti facessero come dici tu, il fenomeno cesserebbe di esistere. E tutto quello che gli sta attorno morirebbe. X-prep:> aspettiamo fiduciosi i video di tutti i crop degli ultimi 10 anni. Sarebbe come aspettare i video di tutte le rapine degli ultimi 10 anni.Davvero è così difficile da capire che la maggior parte dei circlemakers NON vuole svelare la natura dei crop circles?Secondo te perché tante persone dovrebbero perdere del tempo per un fenomeno, per poi uccidere il fenomeno stesso? Perché sarebbe questo quello che accadrebbe, se tutti mostrassero le prove di quello che hanno fatto.Ma visto che la maggior parte di loro desidera l’esatto contrario, le prove di tutti i cerchi non le avrai mai. Esattamente come non avrai mai le prove di tutti le rapine e di tutti i furti, o le soluzioni di tutti i giochi di prestigio.(Questo non significa che le rapine siano fatte dagli alieni o che i trucchi siano frutto di vera magia. Fin qui ci arrivi no?)

  38. Vedo che già molto è stato detto, ma inserisco comunque questi commenti, scritti oggi off-line:———————-Forgione:>Personalmente si tratta di sterili discorsi senza sbocco e senza costrutto.Infatti parlare di crop circles senza avere un’idea di quello che si dice è effettivamente senza senso.Se tu avessi per lo meno controllato le tue fonti avresti risparmiato questa ennesima figura da sprovvedutoForgione: >Il project Atlas ha realizzato questa formazione?No: il progetto Atlas è stato realizzato del gruppo XL-Design.Di cui fa parte anche Remko Deelfgauw, vecchia conoscenza di Haselhoff (tanto che una delle sue formazioni, il Golden Tunnel, è stata usata per estrarre i dati pubblicati sul “Comment” del 2001)Forgione:> La prova sarebbe in quel sito? E dove sono le immagini che> provano la realizzazione da parte di questo team Atlas? Eh certo. Si sono inventati tutto. Hanno spacciato una formazione trovata per caso in un campo per un’opera fatta da loro. Ed hanno pensato di renderla così credibile che si sono inventati pure i dettagli, andando ad inserire nel campo i segni di costruzione e le tracce parallele delle assi (tanto per ingannare i più attenti osservatori. Categoria di cui tu non fai parte, beniniteso)E la cosa bella è che ci sono riusciti così bene che nessuno dei più rinomati ricercatori e cereologi si è azzardato a dire nulla. Tutti fessi. Tranne te che sei sicuro che quella non può essere opera umana, perché…perché le linee sono troppo perfette e perché un video ed una pubblicazione su un sito (oltre ad un rilievo internazionale della notizia, che ha fatto il giro del mondo da settimane ) non ti convincono abbastanza.La cosa bella è che se anche tu avessi quel video, non te ne fregherebbe comunque nulla e passeresti oltre.Ma facciamo così: mi diresti in via DEFINITIVA e certa se secondo te quella è o non è un’opera umana? Senza se e senza ma. Dimmi qui chiaramente se consideri “Altas” un’opera fatta dall’uomo o no.Anzi, facciamo così: mi garantisci che se quella risultasse essere CERTAMENTE un’opera umana, tu te la smetteresti di parlare PER SEMPRE di crop circles? Mai più una parola in un blog, forum o rivista. Mai più conferenze e comparsate televisive su questo temaCi stai? Accetti la sfida? (Rispondi pure senza scuse ed in maniera diretta, grazie)Forgione:>Tre persone e qualche immagine notturna ripresa in un campo> con qualcuno che schiaccia il grano in modo IMPERFETTO >(la piegatura al suolo delle spighe ripresa dalla telecamera> è di qualità PESSIMA, e io nei cerchi ci sono stato)Se in quelle immagini tu ci vedi la piegatura della pianta, devi essere proprio un drago!Ma un drago non sei, visto che sei stato in UK e non sei stato capace di vedere neppure quello che avevi sotto gli occhi.Allora facciamo così: chiedo a te quello che avevo chiesto a Mattiucci. Mi mostreresti, con TUE foto, che tipo di piegatura al terreno si presenta nei crop inglesi?Mostra a tutti noi questi misteriosi primi nodi piegati nel verso concorde a quello di schiacciamento, dai! Sono settimane che li stiamo aspettando e nessuno è stato ancora in grado di mostrarli.Tu che da un video in ripresa notturna (senza dettagli al suolo!) sei in grado di fare un paragone tra quello schiacciamento e quello dei cerchi “genuini”, sarai stato sicuramente abbastanza furbo da procurarti fior di documentazioni fotografiche sulla perfezione dei nodi magici e sull’irriproducibilità di quelle piegature, no?Ed allora dai, fallo per tutti noi (e per Mattiucci in particolare): caccia fuori le foto! E facci vedere nel dettaglio come si distinguono le piegature dei cerchi genuini (che tu hai visto in UK) da quelle che tu dici di essere riuscito a vedere in quel filmato (per mezzo di superpoteri o di tanta fantasia).Dovrebbe essere una cosa facilissima no?E allora che aspetti? Cogli l’occasione al volo!Forgione> non solo non prova alcunchè ma si ritorce contro costoro >che si attribuiscono meriti non propri. Fin’ora hai fatto questo: hai pubblicato una notizia di cui non sapevi nulla, senza verificare le fonti e senza controllare niente. Poi ti sei esibito in un giudizio “a vista”, corredato di commento che ricalca un modo di interpretare i crop circles che sarebbe stato ridicolo anche 20 anni fa, ma che ora è addirittura peggioPoi sei stato edotto sull’origine di quelle foto e di quella formazione. Hai letto pressappoco il sito (facendo confusione tra nome dell’opera e nome del team) ed hai controllato se esisteva un video che ne confermasse la paternità. Qui ti sei fermato.Peccato.Perché se fossi andato avanti (magari guardando anche qualche foto) avresti notato una cosa comune in tutti i cerchi, ma in questo ancora più evidente: quel grano è solcato da linee parallele ed equidistanti, della larghezza di circa 1 metro.Che è proprio il segno caratteristico lasciato dalle assi dei circlemakers.Quindi si, hai ragione: la prova del loro schiaccimanento “da circlamakers” c’è, si vede. Ma non nel video, dove non hai nessuna possibilità di vedere la resa dall’alto né di vedere i particolari a terra (che quindi tu giudichi solo sulla base del tuo pregiudizio).Ce l’hai invece nelle foto, dove i segni di costruzione delle figura si riconoscono immediatamente.La cosa bella è che non esiste un singolo cerchio nel quale questi segni non compaiano. Ci sono in tutti. Ma voi (intesi come classe di believers) non riuscite mai a vederli.Anzi, se qualcuno ve li mostra fate finta di niente e passate oltre.(Che sia qualcosa di patologico?)Forgione>Ripeto: se anche fosse man-made (e dovete ancora provarmelo >dopo tante chiacchiere e nessuna prova concreta) il fenomeno >per me continua a restare una teofania, sebbene da anni gruppetti >di ottimi artisti si divertono ad imitarlo con buoni risultati.Ah, quindi per te le opera fatte dai circlemakers si vedono subito ad occhio, mentre i crop genuini sono così perfetti e complessi che non possono essere realizzati dall’uomo.Poi però sai che l’uomo ne realizza una buona parte. Ed anzi, realizza anche quella parte di cui tu non sai niente e che prendi per “genuina” perché sei troppo pigro per leggerti news e mailing list.Nonostante questo, continui a rivendicare una parte di fenomeno “autentico”, nonostante tu non sia in grado di riconoscerlo, di definirlo né di distinguerlo da quello “falso”.Come dire: io sono sicuro che esistono sassi che non cadono. Tutti quelli lasciati nel vuoto sono caduti, ma ce ne sono tanti altri che nessuno ha mai fatto cadere, e secondo me quelli si riconoscono ad occhio. Anche se poi dimostro di non saperli riconoscere,e di prendere invece cantonate mostruose, non me ne curo e tiro dritto con la mia idea. Perché rimango convinto che ce ne siano altri, di più “genuini”, che non possono cadere.E’ così e basta e se mi dite il contrario siete scettici brutti e cattivi.Ecco, è circa così che vanno le cose, in questo angolo di universo…Forgione>P.S. Andrò a vedere la discussione sugli intrecci del canestro che sinora non ho visto. Strano che tu non l’abbia vista, dato che ti è stata segnalata e ricordata in tutti i modi.Pensi che qualcuno creda davvero a questa incolpevole sbadataggine?Comunque, ora ci sei. Leggi e poi vedremo cosa avrai da dire.Forgione:>Ho anche delle riviste da realizzare.Purtroppo.

  39. Mi spiace Marco di Falco abbiamo una diversa idea di scienza. A proposito Popper è ancora buono? Usando il tuo approccio tante verità oggi provate sarebbero ritenute impossibili e i rubinetti della ricerca chiusi. l’importante è non chiudere i rubinetti all’intelligenza

  40. Schweinsteiger è chiaro anche a te che non è Forgione che fa disinformazione ma i presunti circlemakers che non vogliono che si sappia che sono loro a farli. Se non vogliono che si sappia NEMMENO TU puoi sapere nulla se loro sanno. E se sai ma non puoi dimostrare la tua è una opinione uguale a quella di chi crede! Se invece non sai, allora su questa cosa taci! Se sai qualcosa dacci almeno nomi e cognomi di questi presunti cm o taci ! (se non vuoi essere contraddetto:)

  41. Forgione:>2 – Non mi interessa commissionare nessuna formazione. Perchè sarebbe la soluzione di un enigma. Ma a te non interessa, visto che il tuo lavoro si basa sul sostenere sempre i soliti misteri (che poi alla fine sono sempre gli stessi e già si fa fatica e rimescolarli sempre. Figurarsi se uno deve pure scomparire!)Forgione: >4 – Max parla di debacle. Ma quale debacle? Io non mi reputo nessuno, faccio solo il mio lavoroSe non ti sei accorto della debalce, ci deve essere un grosso problema.O non ti rendi davvero conto della figura che ci stai facendo, o pensi che il minimizzarla possa ridimensionarla nei confronti dei tuoi lettori.In ogni caso questa rimarrà nella storia delle cantonate più grosse prese dai “ricercatori” nostraniForgione:>Sono una persona onesta e come tutti faccio parte di un teatrino. Sul teatrino ti do ragione. Sull’onestà ho invece qualche dubbio.Diciamocelo: tu sai benissimo di lavorare in un campo in cui il 90% delle cose che trattate è fuffa allo stato puro. Non puoi non rendertene conto.Però devi riempire delle pagine, devi rimescolare sempre tra i soliti temi, devi renderli più interessanti, sempre nuovi. E devi stare attento ai gusti del tuo pubblico. Quindi ti sarà capitato di scrivere immondizia alla quale neppure tu credevi (ricordi quello che raccontavi su quella carpa?) tanto per fare parlare un po’ la gente.Il tuo lavoro è questo. Magari lo fai con passione, certo, ma io non sprecherei la parola “onestà” per descriverlo, questo no.Forgione:>Prima o poi si muore e questa è l’unica verità. Ecco, prima di morire, ti dispiacerebbe pubblicare quelle foto sui nodi a terra che ti avevo chiesto?No, perchè qui sembra ormai una barzelletta: tutti ne parlano ma nessuno li fa mai vedere.Dai tu una piccola soddisfazione a Matteucci, che su questa cosa ci si è scornato completamente. Hai la possibilità di togliere questa curiosità a tanta gente…non deludere i tuoi lettori.(A meno che tu non sappia che quello che dici non è vero…ma l’hai detto lo stesso tanto per fare rimanere a galla il mistero… Uhm…)

  42. Schweinsteiger i crop circle dal momento che non si è ancora visto nessuno farli (farli=cadere), SONO SASSI CHE NON CADONO! I segni lasciati dai circlemakers, quelli sì potrebbero essere ottimi artefatti per ingannare i polli! Molto più facili da realizzare. Tu stesso dici che i circlemakers sono degli ingannatori: ecco una prova a favore di chi crede all’autenticità dei cerchi! Invece di ingannare sui cerchi potrebbero benissimo e molto più facilmente ingannare sulle prove. Anche attribuirsi il merito di un crop non è un inganno poi così male… Come vedi se non porti le prove le tue opinioni sono sullo stesso piano di quelle di Forgione! Io sono un vero scettico non tu! nocicap è contro la pseudoscepsi

  43. Ciao Adriano, grazie per avermi risposto, mi è sufficiente quanto scrivi in questa parte:—-2 – Non mi interessa commissionare nessuna formazione. Ti ringrazio Teodoro, ma a nulla servirà. Cosa dovrebbe farmi capire? Come si realizza un falso? No grazie.—-Pemettimi però di farti un solo appunto: se tu ritieni impossibile da parte di esseri umani realizzare una figura cosi complessa, come puoi dopo rispondermi che NON ti servirebbe a nulla commissionare _agli stessi circlemakers che si sono attribuiti la paternità di questo disegno_ di ricreartelo, perchè sarebbe un falso!!! Allora, o l’essere umano non è in grado oppure lo è. Vabbè, lasciamo perdere, Ti sei infilato, tu e tal Mike Plato, in un vicolo cieco e continuate ostinatamente volere difendere la gaffes fatta. Per me è chiusa qui. Ti saluto amichevolmente e spero di poterti incontrare in giro per ofrirti un caffè. Mi sei simpatico e lo confermo ancora: Ti ho conosciuto e posso dire che tu sei realmente cosi, una persona che crede in quel che dice e quel che fa, senza inganno e senza vergogna.

  44. “Prima o poi si muore e questa è l’unica verità. “Nemmeno questa frase di Forgione segue i canoni della vera scepsi. Tanto perché si capisca che nn sto dalla parte di nessuno. Mi dispiace è deludente. Ed è deludente anche per chi crede a tante altre verità propugnate da Forgione.

  45. schweisteiger mitico e stra-mitico: i crop li fanno i circlemakers ma non si vogliono fare vedere. quindi sono stati loro ma non ci sono le prove.fantastico. come ho fatto a non pensarci prima.la spiegazione era così semplice, come ho fatto a non pensarci?ma il cicap con tutti i mezzi e gli agganci riesce a trovare solo questa spiegazione??? mi sembra un pò poco per guadagnarvi la pagnotta. dai su che potete fare di meglio

  46. No Teodoro ormai ti sei pubblicamente messo in gioco. Non importa se Forgione lo farà. Tu devi darti da fare con Voyager e i grandi portali del mistero per portare le tue presunte prove esistenti! Sei tu che le ritieni importanti e tu hai il dovere morale di darti da fare affinché vengano alla luce! Comunque lascia qui l’indirizzo di questi grandi artisti che forse qualcuno scrive a Giacobbo per vedere se può fare un puntata più seria di quella dove hanno realizzato quella specie di merd circle

  47. @ nocicap: Esistono circlemakers che vogliono che le loro opere aleggino nell’ignoto. Questo concorre a creare l’effetto da loro voluto. Il mistero, l’enigma, la riflessione sull’ignoto, le ipotesi su intelligenze extraterrestri o extraterrene. Questo è quello che puoi ascoltare dalla loro parole (vedi ad esempio le 3 ore di video “Circlamakers”, in 18 puntate su youtube) o quello che chi ha vissuto con loro ha recepito direttamente (Come Andrea Feliziani, che ha scritto su questa esperienza il libro “Persi nella memoria”)Questo comportamento è facilmente intuibile, se si pensa che il fenomeno è diventato ragione di vita per migliaia di persone. Non solo in senso economico, a a livello di vera e proprio “bisogno” di realizzare.Capisco che non sia facile da capire, ma chi è stato da quelle parti (Forgione a parte, che forse bazzicava più il Silent che il Barge) sa di cosa parlo.Nonostante questo, l’intenzione dei circlemakers è irrilevante quando si devono trovare delle prove OGGETTIVE sull’origine di un fenomeno.Hai un corpo con un buco in testa. Non hai il filmato di come è nato sto buco, ma è grande come un proiettile, vicino c’è un bossolo ed a terra c’è una pistola. Non ti basta e fai le analisi: ferita da arma da fuoco.Domanda: l’assassino ha fatto apposta a lasciare le prove? No, ma tu puoi studiare lo stesso il cadavere.Domanda numero 2: l’assassino ha ripreso l’omicidio? No, ma tu puoi lo stesso capire cosa è successo.Nei crop circles ALCUNI circlemaker si limitano a non dichiarare pubblicamente le loro opere. Ma tu puoi comunque indagarle. Ed indagandole poi vedere che in tutti i cerchi esistono tracce di schiacciamento meccanico, segni di costruzione, “corridoi” larghi 1 metro (lasciati dalle assi) e tanti altri piccoli segni che neppure sto a desrivere, visto che chi non sa di cosa parlo non capirebbe.Quindi: chi è stato l’assassino?L’assassino non si vuole fare vedere, ma noi possiamo risalire alla sua identità.Questo vale quando il cerchio non è rivendicato, e vale ALLO STESSO MODO quando lo è. Perchè giustamente anche in quel caso serve un approccio obiettivo.Nell’Atlas si vede chiaramente quello che ho descritto: linee parallele lasciate da assi, segni di costruzione geometrica, tracciamenti lasciati da fasi lavorative.Questo, assieme alle caratteristiche geomentriche tipiche del gruppo di Remko (vedi i precedenti “Gaia” e “Fe-male” project) confermano quale sia stata “l’arma del delitto”.Che poi tu voglia prova complete di ogni singola formazione, questo è un problema tuo. Perchè quello che chiedi non ha alcun senso, e non è possibile non tanto per i crop circles, ma per nessun fenomeno esistente (e neppure quelli non esistenti)@ X-prep:Vale quanto detto a no-cicap.Non ho mai detto che l’essenza di prove costituisce una prova, anzi!E’ l’esatto contrario. Tutti i cerchi mostrano segni distinguibili di produzione umana. Tutti.Siete vuoi che considerate come prova UNICAMENTE la prova filmata.Ma ovviamente non vi soffermate su quelle esistenti, ma su quelle inesistenti. E siccome non possono esistere prove filmati di TUTTI i crop circles (come non esistono le prove filmate della fabbricazione di tutte le motoseghe, d’altronde) allora con questa scusa cercate il pretesto per rimanere attaccati alla vostra ottusità.Non è necessario spendere altre parole su questo, perchè so per esperienza che se qualcuno non arriva a capire questa logica, non esistono modi per fargliela capire.Ogni tentativo di chiedere un esempio (UNO SOLO) di fenomeno che sia dotato di prova documentale filmata completa ed universale è sempre caduto nel vuoto.E non credo che nè tu nè nessun altro qui dentro sarete e primi a mostrarmi, esempi alla mano, che la vostra richiesta abbia un senso (epistemologicamente parlando) compiuto.Ma vi sfido comunque a farlo (giusto per vedere se comprendente quello che ho detto)

  48. Intanto ne approfitto per inserire la foto dei mascalzoni che si sono accaparrati la paternità di “Atlas”http://defotograaf.smugmug.com/gallery/9196806_CYoie#614269856_wRA3a-A-LBChe truffatori eh? Si sono messi tutti d’accordo per rubare questo cerchio agli alieni! Maledetti furfanti organizzati!Si veda anche: http://francescograssi.blogspot.com/2009/09/cerchi-nel-grano-il-progetto-atlas-di_08.htmlForgione, non dimenticarti le foto dei nodi a terra (con piegatura in verso concorde a quello di schiacciamento)

  49. Sì, stavolta Adriano ha infilato veramente una bella buccia di banana…. Ma forse non è che anche tutti gli altri crop che ha svelato in precedenza ,in modo misticheggiante, fossero anch’essi fatti da un gruppetto di ragazzi… Mah! :-)

  50. I lor signori che trovano la cosa da ignoranti e divertente, perchè non pensano a quante ORE possono essere servite ad ipotetici “artisti” per realizzare una figura così complessa e sopratutto GRANDE, usando mezzi preistorici! ORE e ORE! E tutto senza che nessuno se ne sia accorto? Una foto, un documento, una ripresa, una denuncia, qualcuno che ha visto….nulla??!!! Trovo più inquietante e improbabile il fatto di non poter reperire/dimostrare UNA sola prova del lavoro UMANO! Nemmeno UNA! Questo mi fa fare tante risate: chi è il vero ingenuo? Pensare che un’opera così imponente sia stata nascosta da TUTTI, realizzata da uomini con arnesi patetici, o è più ingenuo pensare nell’intervento dell’ “invisibile”? Chi è il vero ingenuo?!

  51. Sei ciarlatano nell’anima anche tu eh Luca? :-) ))Già ti prepari a confutare il filmato che dimostrerà quale boccalone sei? Bravo! :-) ))))Se ti interessa ho anche la foto dove c’è tua sorella in giarrettiera e io che mangio lo zabaione: può servire?:-)))))))

  52. Vedo che si fa un’enorme fatica a comprendere le cose più semplici, ricapitoliamo per Nocicap…Io non sono l’autore e nemmeno sono uno dei partecipanti alla realizzazione di Atlas, non posso quindi portarti prove, il mio intervento su questo Blog, ed anche su quello di tal Mike Plato è stato sin da subito chiaro ed ho sin da subito espresso il mio pensiero, al quale adriano mi ha dato risposta ed il quale ho ringraziato: Non è cosi dall’altra parte, dove sono stato tirato in ballo senza che avessi ancora espresso niente su quel Blog, e dove mi sono visto insultato gratuitamente. Ora, spero che riesca a fare chiarezza: se X-sign si assumono la paternità del CC, io mi fido e sai perchè? Perchè si sputtanerebbero nel momento in cui non fossero in grado di ripetere la performance. E qui che io intervengo e dico a Forgione di rivolgersi direttamente a questi e di commissionargli un disegno da realizzare in un campo. Punto. Non sono io a doverti dare prove, semmai potresti chidermi di motivare la mia fiducia ai circlemakers con qualche dettaglio, magari estrapolato dalle immagini ad alta risoluzione (oh, 3800×2000 e passa pixel!!!). Ma anche qui non so se mi seguiresti, perchè i segni delle linee di costruzione li si nota, ma come farti capire a te che quelli sono indizi chiari? Posso assicurarti che quando ci recammo ad Acqui Terme, a formazione già realizzata, e seguimmo la costruzione, siamo stati i PRIMI a segnalare la presenza di due cerchi in più confronto a quelli riportati da tutti gli altri e persino dalla stampa…chiediti perché :-) o potrei, un giorno, raccontarti di Garbagna Novarese, unico crop circles realizzato in un campo coltivato a riso…

  53. cit DA SSEsistono circlemakers che vogliono che le loro opere aleggino nell’ignoto. Questo concorre a creare l’effetto da loro voluto. Il mistero, l’enigma, la riflessione sull’ignoto, le ipotesi su intelligenze extraterrestri o extraterrene. Questo è quello che puoi ascoltare dalla loro parole (vedi ad esempio le 3 ore di video “Circlamakers”, in 18 puntate su youtube) o quello che chi ha vissuto con loro ha recepito direttamente (Come Andrea Feliziani, che ha scritto su questa esperienza il libro “Persi nella memoria”)Questo comportamento è facilmente intuibile, se si pensa che il fenomeno è diventato ragione di vita per migliaia di persone. Non solo in senso economico, a a livello di vera e proprio “bisogno” di realizzare.Capisco che non sia facile da capire, ma chi è stato da quelle parti (Forgione a parte, che forse bazzicava più il Silent che il Barge) sa di cosa parlo.ZIO OT Per qunato strano possa sembrarvi, stavolta sono d’ accordo con SS.Ma qui viene subito a crearsi una situazione veramente paradossale :perchè il fenomeno makers possa continuare,OCCORRONO I BELIEVERSE a questo punto il contraddittorio tra le 2 fazioni fa parte del gioco.Ma se la fazione pro makers vincesse nettamente, entro breve il fenomeno Makers, inevitabilmente,cadrebbe lentamente in oblio.A questo punto mi chiedo, esiste una ” Mistica ” dei Makers ?WARP !!!!!!! DOVE SEI ???????????????zio ot

  54. caro attivissimo/schweistieger, la tua tattica qui non funziona. non devi sfidare tu, non dobbiamo dimostrare noi.semmai è il contrario.ma ti pare? tu dici che noi siamo in errore, e TU devi mostrarlo. con le prove che NOI ti chiediamo. anche perchè sono le più semplici, incontrovertibili e inoppugnabili che esistano.il discorso è semplice e banale, ed è inutile che usi i tuoi giochetti di parole per sviare il discorso.se i cerchi sono made-man, portaci le prove video. sono curioso di vedere come in piena notte, in campi diìove molti appassionati dormono, riescono a farli senza farsi vedere. le altre prove sono fuffa, come dici tu, caro attivissimo. non vogliono farsi vedere?? ma pensi che crediamo a questi giochini? dai su, puoi fare meglio….sappiamo molto bene che voi del cicap siete fiancheggiati in alto loco, che avete agganci con la tv ( striscia ad esempio)e sappiamo bene che quando mirate qualcuno siete pronti ai giochi più sporchi. sai bene a cosa ti riferisco.adesso nel mirino è adriano.MA CARO FORGIONE NON TI FARE INTIMIDIRE. MOLTI APPREZZANO IL TUO LAVORO. CONTINUA COSI’in quanto al cicap una domadina semplice semplice, e caro attivissimo, voglio vedere se mi risponde.accusate forgione di fare soldi su una cosa per creduloni come i crop, in quanto è antiscientifica.perchè voi del cicap non scrivete a vaticano city chiedendo la prova scientifica dei loro dogmi, su cui da qualche millennio qualche soldino lo hanno fatto???grazie in anticipo per la risposta.di solito funziona così, caro attivissimo, se si vuole smontare qualcuno, si risponde alle sue domande. quindi eviti risposte ciclopiche con elucubrazioni comiche per sviare i ragionamenti e risponda alle domande. grazie ancotra

  55. Forse non mi sono espresso bene e chiedo venia. CREDO fortemente in quello che faccio e se ho detto che prima o poi si muore è per sottolineare che tutte queste vicende umane, discussioni, controversie, invidie finiscono e allora si scoprira per ciascuno di noi la verità.Da parte mia continuerò a fare il mio lavoro, a dispetto di chi mi vuole male, e lo farò con la consapevolezza che solo i miei lettori possono giudicare la qualità di quello che faccio. Circa i cerchi el grano, continuerò a interpretarli da un punto di vista simbolico perchè quello è il mio campo. leggete bene il mio libro, e capirete che è sempre stata questa la mia posizione. Falsi ce ne sono e ce ne saranno sempre. Se anche questo lo è poco importa, non mi sembra di aver mai cambiato posizione. Intanto ho ricevuto risposta da Remko Delfgaauw del team XL Dsign. Eccola:Hi Adriano,Thank you for your reaction. We are right now working on a “making of” documentary which will answer your questions.The fact that you doubt whether we would be able to make this is in fact the biggest compliment you could give us.Best regards and take care,Remko Delfgaauw– XL D-SIGNwww.xld-sign.comDunque, a differenza della animosità italiota di alcuni frequentatori di questo blog, Delfgaauw risponde da signore ma per ora non fornice prove. Vedremo in futuro se queste usciranno davvero dato che le sposta al futuro (tutto il tempo per costruirle, forse?). E con questo per ora chiudo i miei interventi. mi dispiace per chi continua a urlare senza prove e chido come ho iniziato questa discussione. “Un falso? Non saprei”, e tale resta sinora la risposta.

  56. Salve a tutti i contendenti,porto la mia opinione, pur non essendo un esperto.Le formazioni di quest’anno mi hanno lasciato molto perplesso. Dopo che per molti hanni ho sempre sostenuto la non umanità del fenomeno devo dire che dei dubbi mi sono venuti. Qualcosa nella forma, nello stile, nel significato misembra cambiato, troppo umano.Detto questo però bisogna aggiungere alcuni dati importanti, che si contrappongono alla umana paternità di alcuni dei cerchi. Linda Multon Howe ha documentato almeno due casi di quest’estate in cui ci sono stati testimoni che sorvegliavano i campi con telecamere ad infrarossi ed altri strumenti. In un caso si è stabilito che per la creazione del cerchio non possono essere passate più di due ore.In un altro caso sopra al luogo del ritrovamente di un cerchio, nn ricordo quale ma si può andare sul suo sito http://www.earthfiles.com è stato filmato da due persone quello che non può essere definito che Ufo. Ora è possibile che sia una coincidenza, ma mi sembra difficile. Con questo non voglio dire che siano gli Ufo a fare i cerchi, sarebbe semplicistico ed ingenuo, ma diciamo che c’è qualcosa sotto. COsì come non trovo impossibile che siano gli umani a farli, per lo meno alcuni. Così come non siamo a conoscenza della tecnologia più avanzata che i militari usano ad esempio per i viaggi nello spazio ( vedi i lavori di Richard Hoagland ) altrettanto potrebbe valere per delle tecniche in grado di creare i cerchi.Rimane un punto in sospeso.Se fossimo in un tribunale non basterebbero nemmeno le prove a decidere la condanna.Ci vorrebbe il motivo, il movente.Anche perchè di crimine in effetti stiamo parlando. Chiedetelo ai proprietari dei campi.Teo: qualcuno ha ipotizzato quale potrebbe essere questo motivo?Adriano: Dal tuo punto di vista, qual’è il fine ultimo dei cerchi che ritieni originali?un saluto ad entrambi .Spero che la discussione rimanga su toni amichevoli, che lo si possa farealmeno su questo versante delle ricerca in italia.Chi ha orecchie per intendere…

  57. piccola aggiunta, nel caso quelli di xl siano veramente responsabili di alcuni dei cerchi bisognerebbe capire perchè i proprietari dei campi non li perseguono, o nel caso non sapessero sarebbe il caso di informarli, sarebbe interessante seguire una causa del genere in tribunale.

  58. cit:Esistono circlemakers che vogliono che le loro opere aleggino nell’ignoto. ….risposta:le intenzioni che descrivi sono una prova contro di loro.cit:Hai un corpo con un buco in testa. Non hai il filmato di come è nato sto buco, ma è grande come un proiettile, vicino c’è un bossolo ed a terra c’è una pistola. Non ti basta e fai le analisi: ferita da arma da fuoco. Domanda: l’assassino ha fatto apposta a lasciare le prove? No, ma tu puoi studiare lo stesso il cadavere. Domanda numero 2: l’assassino ha ripreso l’omicidio? No, ma tu puoi lo stesso capire cosa è successo.risposta: l’assassino non è il mitomane che afferma di aver sparato perché la sua è un’arma giocattolocit:Nei crop circles ALCUNI circlemaker si limitano a non dichiarare pubblicamente le loro opere. Ma tu puoi comunque indagarle. Ed indagandole poi vedere che in tutti i cerchi esistono tracce di schiacciamento meccanico, segni di costruzione, “corridoi” larghi 1 metro (lasciati dalle assi) e tanti altri piccoli segni che neppure sto a desrivere, visto che chi non sa di cosa parlo non capirebbe.Quindi: chi è stato l’assassino?risposta:il mitomane ha creato delle false prove per essere accusato di omicidiocit:L’assassino non si vuole fare vedere, ma noi possiamo risalire alla sua identità.Questo vale quando il cerchio non è rivendicato, e vale ALLO STESSO MODO quando lo è. Perchè giustamente anche in quel caso serve un approccio obiettivo.risposta: qui siamo in presenza di mitomani che vogliono farsi vedere… ma poiché non possono farlo, si fanno la foto ad omicidio ultimato con una falsa arma del delittocit:Nell’Atlas si vede chiaramente quello che ho descritto: linee parallele lasciate da assi, segni di costruzione geometrica, tracciamenti lasciati da fasi lavorative.Questo, assieme alle caratteristiche geomentriche tipiche del gruppo di Remko (vedi i precedenti “Gaia” e “Fe-male” project) confermano quale sia stata “l’arma del delitto”.risposta:arma che non è adeguata per il delitto se non provi a riprodurre lo stesso effetto con quell’arma (e se è un’arma giocattolo non puoi farlo)cit:Che poi tu voglia prova complete di ogni singola formazione, questo è un problema tuo. Perchè quello che chiedi non ha alcun senso, e non è possibile non tanto per i crop circles, ma per nessun fenomeno esistente (e neppure quelli non esistenti)risposta: no è un problema di chi fa affermazioni pseudoscientifiche come le tue che scientificamente RICHIEDEBBERO QUELLA PROVA sperimentale e comunque qui si chiede almeno la prova per un disegno che sia sufficientemente complesso per far rientrare presumibilmente tutti gli altri nella stessa categoria, cioè di quelli umanamente fattibili. E distinguiamo indizi da prove.

  59. cit: E siccome non possono esistere prove filmati di TUTTI i crop circles (come non esistono le prove filmate della fabbricazione di tutte le motoseghe, d’altronde) allora con questa scusa cercate il pretesto per rimanere attaccati alla vostra ottusità. Non è necessario spendere altre parole su questo, perchè so per esperienza che se qualcuno non arriva a capire questa logica, non esistono modi per fargliela capire.risposta: sei tu che affermi che tutte le motoseghe DEVONO avere un’origine umana: Affermazione antiscientifica sotto tutti i punti di vista e soprattutto illogica.cit:Ogni tentativo di chiedere un esempio (UNO SOLO) di fenomeno che sia dotato di prova documentale filmata completa ed universale è sempre caduto nel vuoto.risposta: se ti riferisci alle prove chieste da cicap &c. allora chiedete quello che si chiede a voi, e voi in più ritenete che la prova debba esserci per essere autorizzati a credere. Se ti riferisci alle prove che dovreste portare voi, se la richiesta è caduta nel vuoto è un problema vostrocit:E non credo che nè tu nè nessun altro qui dentro sarete e primi a mostrarmi, esempi alla mano, che la vostra richiesta abbia un senso (epistemologicamente parlando) compiuto.Ma vi sfido comunque a farlo (giusto per vedere se comprendente quello che ho detto)risposta: è stato fatto. Salutinocicap è contro la pseudoscepsi, quella a senso unicoScritto da : Schweinsteiger | 08/09/2009

  60. attivissimo, che fa non risponde? che fa, come piero angela? questo cicap non è più quello di una volta. che delusione. vi limitate a ragionamentei pedanti e cavillosi, e bizantinismi artificiosamente forbiti e ragionamenti sterili… ormai leggere le sue risposte fa venire il mal di testa. l’artificiosità linguistica e concettuale dei suoi commenti è sicuramente materia di studio…per i comici. gli psichiatri forensi già si sono arresigrazie di esisterepensavo che le figuraccie fossero finite a lugano…ma vedo che al peggio non c’è mai fine

  61. @ zio ot:Ultimamente ci troviamo d’accordo un po’ troppo spesso: che sia uno dei segni premonitori dell’Apocalisse? ; (Quello che dici è vero: il dibattito fa parte del fenomeno e se fosse una fazione a prevalere sull’altra, gran parte del fascino del mistero cesserebbe di esistere. Ma io ho sempre detto questa condizione non si realizzerà mai. Esisterà sempre uno zoccolo duro di believers che rifiuteranno ogni prova. Anche se realizzassimo la replica di Milk Hill, credi che per questi qui cambierebbe qualche cosa? No, perché gli basterebbe dire che “non ci avete fatto vedere i filmati di tutti gli altri cerchi”, per sentirsi liberi di continuare a farsi succhiare soldi dai venditori di fuffa. Ma è questo il bello di questo mondo: che non potrai mai cambiarlo, ma puoi sempre osservarlo e vedere da dove nascono (e come si sviluppano) i miti, le leggende, i luogi comuni e le paranoie dei moderni Ignoranti .

  62. @cicapisco-senusret2:In tanti anno cercato di affibbiarmi le identità più disparate. Qui è già il secondo nome che viene tirato fuori per identificarmi, e la cosa mi fa sorridere molto.Più che altro mi fa sorridere quando vengo associato ad Attivissimo (personaggio che ammiro per la professionalità con cui si è sempre accupato di “anti-bufale”), perché questo dimostra come la cultura believer sia incapace di uscire dai soliti schemi. Il pensare che dietro a qualche cosa si celino complotti e subdole macchinazioni, cambi di identità e missioni sotto copertura, è tipico della mentalità complottista, che come tutti sappiamo è uno una delle caratteristiche classiche del believer.Peccato che tra chi scrive e chi legge ci siano diverse persone che mi conoscono (anche personalmente) e che tu con questa tua uscita ci stia facendo esattamente la figura che ti meriti.cicapisco-senusret2:> tu dici che noi siamo in errore, e TU devi mostrarlo. con le prove che NOI ti chiediamo. Se tu capissi cosa è una prova, potresti essere in grado di richiederla. Se la condizione necessaria alla definizione di “prova” è quella di avere caratteristiche di “universalità” e “completezza”, e se questa caratteristiche devono essere completate necessariamente da documentazione filmata, allora mettiamoci il cuore in pace: non esiste NESSUNA PROVA la mondo, di nessun genere. Non tanto per i crop circles, ma per tutti i fenomeni.Non potresti parlare di gravità, di entropia, di velocità della luce, di leggi del moto, di studi balistici, di meccanica delle costruzioni, di biologia o chimica. Non potresti mai nominare la parola “prova”, se questa dovesse essere configurata per come VOI la considerate.Per fortuna il resto del mondo non è cocciuto e ottuso come quello popolato dai believers scornati.Quindi ogni persona dotata di buon senso comprende che una prova “universale” non può esistere per niente al mondo.Esistono invece altre evidenze, come i segni sul grano, le linee di costruzione, gli elementi “tecnici” (tipo di piega dal grano, nettezza dei bordi, parallelismo delle tracce delle assi ecc) che fanno fanno capire la natura di un cerchio ANCHE se questo non è stato rivendicato.Questo è visibile in tutti i cerchi che siano dotati di documentazione fotografica sufficiente, e lo sto dicendo da mesi. Ho portato esempi ed ho indicato discussioni dove questo discorso è affrontato in maniera ancora più dettagliata. Quindi basterebbe che qualcuno potesse portare SOLO UNA COSA (una singola foto, una singola formazione “inspiegabile”) per smentirmi.Ma nessuno è in grado di farlo, e l’unica cosa che sapete dire è “dacci le prove si TUTTI i cerchi”.Cosa già vista: è il rifugio di chi non può più appellarsi alle solite leggende, e ricorre all’impossibile per salvare un motivo per continuare a credere.Desolante.cicapisco-senusret2:> se i cerchi sono made-man, portaci le prove video. E’ come se ti dicessi: se i furti sono fatti dall’uomo, portami le prove video. Non le hai di tutti i furti? Ah, ecco, hai visto? Quindi per forza qualche furto è fatto dagli alieni.(E che dire poi di tutte le pizze che non hai mai visto uscire da un forno? Chissà quali diavolerie militari usano per farle cuocere!)cicapisco-senusret2:> sono curioso di vedere come in piena notte, in campi diìove molti > appassionati dormono, riescono a farli senza farsi vedere.Infatti a volte si fanno vedere. Solo che i divulgatori alla Forgione non te lo vengono mica a dire. Quindi tu stai qui a discutere di quello che ignori, senza esserti neppure sforzato di esserti andato a cercare le risposte. Nelle discussioni su Luogocomune (che ho già linakto più volte) puoi leggere di diversi esempi di persone “colte sul fatto”. Durante una delle prima campagne di osservazione (Blackbird, 1991) i circlemakers vennero pure ripresi agli infrarossi (nonostante questo, gli esperti dell’epoca, non informati della ripresa, scambiarono quel cerchio per “genuino”)Andreas Muller, un altro che va in giro per campi con visori notturni (tecnologia Sfizzera!) non solo li ha visti, ma gli è pure corso dietro! Si racconta che uno l’abbia pure preso per la giacca, ma che sia riuscito a fuggire.E la multa fatta Williams, sotto soffiata di Glickman? (che se l’era presa a male perché Williams era riuscito a fare ciò che lui pensava impossibile per un circlemaker!)Ecc.ecc.Tutte cose discusse e ripetute decine di volte. Da me. Di certo non da chi ha intenzione di non divulgare queste notizie, perché ha tutto l’interesse di fare rimanere i believers con i loro sogni e le loro false certezze.A parte questo: se alcuni vengono beccati, tanti altri la fanno franca. Perché?Perché quei campi sono immensi, in culo al mondo. Ed anche se uno si mette a dormire su una collina, col cappero che riesce a vedere cosa succede in tutti i campi che ha attorno!In alcuni casi la formazione non si riesca a vedere finchè non ci sei dentro. Da lotano e di notte, la cosa diventa praticamente impossibile (infatti chi è riuscito a beccare i makers ha avuto un culo sfacciato – vedasi quelli che si sono trovati IN MEZZO AL CAMPO con i makers attorno – o era dotato di visori notturni. Ma anche qui è andata grassa)cicapisco-senusret2:> le altre prove sono fuffa, come dici tu, caro attivissimo. non vogliono farsi vedere?? > ma pensi che crediamo a questi giochini? dai su, puoi fare meglio….Penso che con persone come voi basti molto poco per prendervi per il naso.Sono 30 anni che i circlemakers lo fanno, e le vostre risposte dimostrano che la maggior parte del lavoro lo fate voi: perchè siete i primi ad avere l’esigenza di credere all’assurdo. Loro ci mettono solo un po’ di lavoro, tutto il resto lo fate voi.>MA CARO FORGIONE NON TI FARE INTIMIDIRE. MOLTI APPREZZANO IL TUO >LAVORO. CONTINUA COSI’>perchè voi del cicap non scrivete a vaticano city chiedendo la prova scientifica dei loro > dogmi, su cui da qualche millennio qualche soldino lo hanno fatto???Io non ho niente a che fare con il CICAP e sono un ateo convinto.Credere in Dio per me equivale e credere in Babbo Natale. Ma finchè le cose si limitano a questo (ovvero CREDERE, facendo professione di FEDE) a me non interessa.Diverso sarebbe se qualcuno pretendesse di avere la dimostrazione scientifica dell’esistenza di Dio o di Babbo Natale. Ecco, in quel caso si che mi interesserei all’argomento (così come mi interesso di crop circles).Tutto il resto è noia. >di solito funziona così, caro attivissimo, se si vuole smontare qualcuno, >si risponde alle sue domande.Io HO risposto a tutte le domande. Dall’altra parte però nessuno ha risposto alle mie.Quindi?

  63. @cicapisco-senusret2:In tanti anno cercato di affibbiarmi le identità più disparate. Qui è già il secondo nome che viene tirato fuori per identificarmi, e la cosa mi fa sorridere molto.Più che altro mi fa sorridere quando vengo associato ad Attivissimo (personaggio che ammiro per la professionalità con cui si è sempre accupato di “anti-bufale”), perché questo dimostra come la cultura believer sia incapace di uscire dai soliti schemi. Il pensare che dietro a qualche cosa si celino complotti e subdole macchinazioni, cambi di identità e missioni sotto copertura, è tipico della mentalità complottista, che come tutti sappiamo è uno una delle caratteristiche classiche del believer.Peccato che tra chi scrive e chi legge ci siano diverse persone che mi conoscono (anche personalmente) e che tu con questa tua uscita ci stia facendo esattamente la figura che ti meriti.cicapisco-senusret2:> tu dici che noi siamo in errore, e TU devi mostrarlo. con le prove che NOI ti chiediamo. Se tu capissi cosa è una prova, potresti essere in grado di richiederla. Se la condizione necessaria alla definizione di “prova” è quella di avere caratteristiche di “universalità” e “completezza”, e se questa caratteristiche devono essere completate necessariamente da documentazione filmata, allora mettiamoci il cuore in pace: non esiste NESSUNA PROVA la mondo, di nessun genere. Non tanto per i crop circles, ma per tutti i fenomeni.Non potresti parlare di gravità, di entropia, di velocità della luce, di leggi del moto, di studi balistici, di meccanica delle costruzioni, di biologia o chimica. Non potresti mai nominare la parola “prova”, se questa dovesse essere configurata per come VOI la considerate.Per fortuna il resto del mondo non è cocciuto e ottuso come quello popolato dai believers scornati.Quindi ogni persona dotata di buon senso comprende che una prova “universale” non può esistere per niente al mondo.Esistono invece altre evidenze, come i segni sul grano, le linee di costruzione, gli elementi “tecnici” (tipo di piega dal grano, nettezza dei bordi, parallelismo delle tracce delle assi ecc) che fanno fanno capire la natura di un cerchio ANCHE se questo non è stato rivendicato.Questo è visibile in tutti i cerchi che siano dotati di documentazione fotografica sufficiente, e lo sto dicendo da mesi. Ho portato esempi ed ho indicato discussioni dove questo discorso è affrontato in maniera ancora più dettagliata. Quindi basterebbe che qualcuno potesse portare SOLO UNA COSA (una singola foto, una singola formazione “inspiegabile”) per smentirmi.Ma nessuno è in grado di farlo, e l’unica cosa che sapete dire è “dacci le prove si TUTTI i cerchi”.Cosa già vista: è il rifugio di chi non può più appellarsi alle solite leggende, e ricorre all’impossibile per salvare un motivo per continuare a credere.Desolante.cicapisco-senusret2:> se i cerchi sono made-man, portaci le prove video. E’ come se ti dicessi: se i furti sono fatti dall’uomo, portami le prove video. Non le hai di tutti i furti? Ah, ecco, hai visto? Quindi per forza qualche furto è fatto dagli alieni.(E che dire poi di tutte le pizze che non hai mai visto uscire da un forno? Chissà quali diavolerie militari usano per farle cuocere!)cicapisco-senusret2:> sono curioso di vedere come in piena notte, in campi diìove molti > appassionati dormono, riescono a farli senza farsi vedere.Infatti a volte si fanno vedere. Solo che i divulgatori alla Forgione non te lo vengono mica a dire. Quindi tu stai qui a discutere di quello che ignori, senza esserti neppure sforzato di esserti andato a cercare le risposte. Nelle discussioni su Luogocomune (che ho già linakto più volte) puoi leggere di diversi esempi di persone “colte sul fatto”. Durante una delle prima campagne di osservazione (Blackbird, 1991) i circlemakers vennero pure ripresi agli infrarossi (nonostante questo, gli esperti dell’epoca, non informati della ripresa, scambiarono quel cerchio per “genuino”)Andreas Muller, un altro che va in giro per campi con visori notturni (tecnologia Sfizzera!) non solo li ha visti, ma gli è pure corso dietro! Si racconta che uno l’abbia pure preso per la giacca, ma che sia riuscito a fuggire.E la multa fatta Williams, sotto soffiata di Glickman? (che se l’era presa a male perché Williams era riuscito a fare ciò che lui pensava impossibile per un circlemaker!)Ecc.ecc.Tutte cose discusse e ripetute decine di volte. Da me. Di certo non da chi ha intenzione di non divulgare queste notizie, perché ha tutto l’interesse di fare rimanere i believers con i loro sogni e le loro false certezze.A parte questo: se alcuni vengono beccati, tanti altri la fanno franca. Perché?Perché quei campi sono immensi, in culo al mondo. Ed anche se uno si mette a dormire su una collina, col cappero che riesce a vedere cosa succede in tutti i campi che ha attorno!In alcuni casi la formazione non si riesca a vedere finchè non ci sei dentro. Da lotano e di notte, la cosa diventa praticamente impossibile (infatti chi è riuscito a beccare i makers ha avuto un culo sfacciato – vedasi quelli che si sono trovati IN MEZZO AL CAMPO con i makers attorno – o era dotato di visori notturni. Ma anche qui è andata grassa)cicapisco-senusret2:> le altre prove sono fuffa, come dici tu, caro attivissimo. non vogliono farsi vedere?? > ma pensi che crediamo a questi giochini? dai su, puoi fare meglio….Penso che con persone come voi basti molto poco per prendervi per il naso.Sono 30 anni che i circlemakers lo fanno, e le vostre risposte dimostrano che la maggior parte del lavoro lo fate voi: perchè siete i primi ad avere l’esigenza di credere all’assurdo. Loro ci mettono solo un po’ di lavoro, tutto il resto lo fate voi.>MA CARO FORGIONE NON TI FARE INTIMIDIRE. MOLTI APPREZZANO IL TUO >LAVORO. CONTINUA COSI’>perchè voi del cicap non scrivete a vaticano city chiedendo la prova scientifica dei loro > dogmi, su cui da qualche millennio qualche soldino lo hanno fatto???Io non ho niente a che fare con il CICAP e sono un ateo convinto.Credere in Dio per me equivale e credere in Babbo Natale. Ma finchè le cose si limitano a questo (ovvero CREDERE, facendo professione di FEDE) a me non interessa.Diverso sarebbe se qualcuno pretendesse di avere la dimostrazione scientifica dell’esistenza di Dio o di Babbo Natale. Ecco, in quel caso si che mi interesserei all’argomento (così come mi interesso di crop circles).Tutto il resto è noia. >di solito funziona così, caro attivissimo, se si vuole smontare qualcuno, >si risponde alle sue domande.Io HO risposto a tutte le domande. Dall’altra parte però nessuno ha risposto alle mie.Quindi?

  64. >>cit:Esistono circlemakers che vogliono che le loro opere aleggino nell’ignoto. ….>risposta:le intenzioni che descrivi sono una prova contro di loro.No, perchè è il loro intento dichiarato. Vogliono fare rimanere il fenomeno nell’oscurità e ci riescono. Prova contro di loro ‘dde che? Perchè tu presupponi che debbano essere necessariamente delle persone al servizio della scienza, che si procurano prove delle loro opere per farle vedere a tutti? Ma allora non farebbero proprio niente, se ne starebbero a casa loro!Il fenomeno E’ QUESTO. E’ gente che lavora nell’oscuro. Non ti piace? Cavoli tuoi, le cose stanno così.> risposta: l’assassino non è il mitomane che afferma di aver sparato perché la sua è un’arma giocattoloInfatti nessuno parla di NOMI, ma di “genere”. L’assassino può essere Tizio o Caio, così come il circlemakers può essere Mattew o Remko. Ma sempre di persone si tratta. I segni sono quelli.Esattamente come sono quelli i segni del proiettile (da cui deduci l’arma del delitto)Sapevo che anche con esempi facili non ci saresti arrivato…> risposta:il mitomane ha creato delle false prove per essere accusato di omicidioQuindi secondo te le piegature, le tracce di costruzione, le linee parallele delle assi, i “segni biachi” sulle piante, ecc.ecc sono tutte cose aggiunte DOPO la formazione dei cerchi? Tutti elementi messì lì, prima della scoperta dei cerchi, per illudere tutti?ROTFL! Certo che ad arrampicarvi sui muri siete proprio bravi > risposta: qui siamo in presenza di mitomani che vogliono farsi vedere…> ma poiché non possono farlo, si fanno la foto ad omicidio ultimato con una falsa arma del delittoVedi sopra: tutti i segni sui campi, in TUTTI i CAPI, secondo te sarebbero stati aggiuti dopo la formazione dei cerchi? Ok, allora secondo te esiste una cricca di “mitomani” che modificano tutti i crop circles, anche quelli mai rivendicati. E l’hanno sempre fatto, anche quando queste caratteristiche non erano note e non venivano osservate e ricercate.Ora devi solo mostrare come è possibile eseguire un’operazione del genere. Come si fa a RI-piegare il grano in modo che sembri schiacciato meccanicamente? Come si fanno a creare linee di costruzione esattamente dove dovrebbero essere, sotto a strati di piante che nessuno va mai ad alzare?Come fanno a prendere pianta per pianta, per aggiungere segnetti bianchi (tipici del contatto con il bordo delle assi?)Tutto questo è stato osservato, documentato e descritto in opere fatte dall’uomo. Esistono le prove che QUESTI sono i segni tipici del circlemaking. Tu dimmi invece come faresti a riprodurli su cerchi “genuini”. Hai mai visto qualcuno provare a farlo? Esistono esperimenti di questo?Senti: lascia stare. .>risposta:arma che non è adeguata per il delitto se non provi a riprodurre lo stesso effetto con >quell’arma (e se è un’arma giocattolo non puoi farlo)Provare a riprodurre? Guarda che Remko non è mica la prima volta che fa cerchi eh?Il Golden Tunnel è stato studiato pure da Haselhoff. La prova che quelle tecnice determinino ESATTAMENTE questi segni ci sono. E sono certe, riconosciute anche da ricercatori di parte believer. Tu parli di cose che ignori, uscendone fuori come un perfetto ingenuo.> è un problema di chi fa affermazioni pseudoscientifiche come le tue che >scientificamente RICHIEDEBBERO QUELLA PROVA sperimentale Che c’è già stata, se tu avessi letto quello che ho chiesto. Di cerchi man-made (docuementati e filmati, o dichiarati preventivamente) ce ne sono a decine. In tutti questi si sono sempre visti gli stessi segni. Le assi lasciano PROPRIO QUEI SEGNI. Che sono distinguibilissimi ed inequivacabili.> e comunque qui si chiede almeno la prova per un disegno che sia sufficientemente complesso per >far rientrare presumibilmente tutti gli altri nella stessa categoria, cioè di quelli umanamente >fattibili. Quindi tu non hai mai sentito dire che di prove di replicazione ce ne sono state a decine, negli ultimi anni?Visto che sul Blog di Plato non mi compare un messaggio scritto ieri, lo ricopio qui (vedi sotto)Da lì potrai avere spunti per iniziare a capire di cosa sono capaci i c.makers

  65. >>cit:Esistono circlemakers che vogliono che le loro opere aleggino nell’ignoto. ….>risposta:le intenzioni che descrivi sono una prova contro di loro.No, perchè è il loro intento dichiarato. Vogliono fare rimanere il fenomeno nell’oscurità e ci riescono. Prova contro di loro ‘dde che? Perchè tu presupponi che debbano essere necessariamente delle persone al servizio della scienza, che si procurano prove delle loro opere per farle vedere a tutti? Ma allora non farebbero proprio niente, se ne starebbero a casa loro!Il fenomeno E’ QUESTO. E’ gente che lavora nell’oscuro. Non ti piace? Cavoli tuoi, le cose stanno così.> risposta: l’assassino non è il mitomane che afferma di aver sparato perché la sua è un’arma giocattoloInfatti nessuno parla di NOMI, ma di “genere”. L’assassino può essere Tizio o Caio, così come il circlemakers può essere Mattew o Remko. Ma sempre di persone si tratta. I segni sono quelli.Esattamente come sono quelli i segni del proiettile (da cui deduci l’arma del delitto)Sapevo che anche con esempi facili non ci saresti arrivato…> risposta:il mitomane ha creato delle false prove per essere accusato di omicidioQuindi secondo te le piegature, le tracce di costruzione, le linee parallele delle assi, i “segni biachi” sulle piante, ecc.ecc sono tutte cose aggiunte DOPO la formazione dei cerchi? Tutti elementi messì lì, prima della scoperta dei cerchi, per illudere tutti?ROTFL! Certo che ad arrampicarvi sui muri siete proprio bravi > risposta: qui siamo in presenza di mitomani che vogliono farsi vedere…> ma poiché non possono farlo, si fanno la foto ad omicidio ultimato con una falsa arma del delittoVedi sopra: tutti i segni sui campi, in TUTTI i CAPI, secondo te sarebbero stati aggiuti dopo la formazione dei cerchi? Ok, allora secondo te esiste una cricca di “mitomani” che modificano tutti i crop circles, anche quelli mai rivendicati. E l’hanno sempre fatto, anche quando queste caratteristiche non erano note e non venivano osservate e ricercate.Ora devi solo mostrare come è possibile eseguire un’operazione del genere. Come si fa a RI-piegare il grano in modo che sembri schiacciato meccanicamente? Come si fanno a creare linee di costruzione esattamente dove dovrebbero essere, sotto a strati di piante che nessuno va mai ad alzare?Come fanno a prendere pianta per pianta, per aggiungere segnetti bianchi (tipici del contatto con il bordo delle assi?)Tutto questo è stato osservato, documentato e descritto in opere fatte dall’uomo. Esistono le prove che QUESTI sono i segni tipici del circlemaking. Tu dimmi invece come faresti a riprodurli su cerchi “genuini”. Hai mai visto qualcuno provare a farlo? Esistono esperimenti di questo?Senti: lascia stare. .>risposta:arma che non è adeguata per il delitto se non provi a riprodurre lo stesso effetto con >quell’arma (e se è un’arma giocattolo non puoi farlo)Provare a riprodurre? Guarda che Remko non è mica la prima volta che fa cerchi eh?Il Golden Tunnel è stato studiato pure da Haselhoff. La prova che quelle tecnice determinino ESATTAMENTE questi segni ci sono. E sono certe, riconosciute anche da ricercatori di parte believer. Tu parli di cose che ignori, uscendone fuori come un perfetto ingenuo.> è un problema di chi fa affermazioni pseudoscientifiche come le tue che >scientificamente RICHIEDEBBERO QUELLA PROVA sperimentale Che c’è già stata, se tu avessi letto quello che ho chiesto. Di cerchi man-made (docuementati e filmati, o dichiarati preventivamente) ce ne sono a decine. In tutti questi si sono sempre visti gli stessi segni. Le assi lasciano PROPRIO QUEI SEGNI. Che sono distinguibilissimi ed inequivacabili.> e comunque qui si chiede almeno la prova per un disegno che sia sufficientemente complesso per >far rientrare presumibilmente tutti gli altri nella stessa categoria, cioè di quelli umanamente >fattibili. Quindi tu non hai mai sentito dire che di prove di replicazione ce ne sono state a decine, negli ultimi anni?Visto che sul Blog di Plato non mi compare un messaggio scritto ieri, lo ricopio qui (vedi sotto)Da lì potrai avere spunti per iniziare a capire di cosa sono capaci i c.makers

  66. Ok, sembra impossibile inserire quel commento, forse perchè ci sono troppi links…Proviamo con un po’ per voltattp://www.youtube.com/watch?v=a_opN9ghPKQhttp://www.youtube.com/watch?v=l_KXhf1BI-khttp://www.youtube.com/watch?v=puDF0hJpzWo

  67. cit:Anche se realizzassimo la replica di Milk Hill, credi che per questi qui cambierebbe qualche cosa? No, perché gli basterebbe dire che “non ci avete fatto vedere i filmati di tutti gli altri cerchi”, per sentirsi liberi di continuare a farsi succhiare soldi dai venditori di fuffa.risposta:tranquillo, quella era solo la risposta epistemologicamente corretta che merita a tua affermazione sull’origine necessariamente umana dei cerchi. A noi basta credere alla POSSIBILITA’ umana di cerchi come quello di Milk Hill, prima di crederlo e basta come fai tu.cit:tu dici che noi siamo in errore, e TU devi mostrarlo. con le prove che NOI ti chiediamo.risposta: Le prove a senso unico. Non è scientifico. Perché tu avresti il diritto di credere e noi no? Il vostro errore è comunque palese: epistemologicamente parlando….cit:Se tu capissi cosa è una prova, potresti essere in grado di richiederla. Se la condizione necessaria alla definizione di “prova” è quella di avere caratteristiche di “universalità” e “completezza”, e se questa caratteristiche devono essere completate necessariamente da documentazione filmata, allora mettiamoci il cuore in pace: non esiste NESSUNA PROVA la mondo, di nessun genere. Non tanto per i crop circles, ma per tutti i fenomeni.risposta: è una cazzata: dato che filmare è possibile, negare che l’ esperimento venga filmato è negare una possibile prova. Evidentemente il filmato assieme ad altri riscontri in loco richiede un livello probativo che voi non potete fornire semplicemente perché – unica spiegazione – non siete in grado di fare quei disegni. Non c’è bisogno di filmato bastano un gruppo di scienziati accreditati che controllino l’esecuzione e che mettano la loro credibilità professionale in gioco.cit:Non potresti parlare di gravità, di entropia, di velocità della luce, di leggi del moto, di studi balistici, di meccanica delle costruzioni, di biologia o chimica. Non potresti mai nominare la parola “prova”, se questa dovesse essere configurata per come VOI la considerate.risposta: suvvia, facciamo tutte le misurazioni anche senza filmato non è un problema. Ma dato che filmare l’esecuzione è possibile perché volete negarcelo? Che cosa sarebbe stato lo sbarco sulla luna senza quei filmati? Chi ci crederebbe?cit:Quindi ogni persona dotata di buon senso comprende che una prova “universale” non può esistere per niente al mondo.risposta:Infatti nessuno la chiede siete voi che ci imponete di chiedervela affinché la vostra fede si possa definire scientifica.cit:Esistono invece altre evidenze, come i segni sul grano, le linee di costruzione, gli elementi “tecnici” (tipo di piega dal grano, nettezza dei bordi, parallelismo delle tracce delle assi ecc) che fanno fanno capire la natura di un cerchio ANCHE se questo non è stato rivendicato.risposta: tutti elementi che da soli non dimostrano se sono stati fatti durante o dopo l’esecuzione, che non dimostrano che non possona essere stati fatti anche da altro che da strumenti umani e soprattutto nulla dicono su chi li ha fatti. Anche se avessero usato quegli strumenti rimarrebbe comunque il dubbio se non li abbiano fatti esseri sovrumanamente precisi. Senza la prova che non avete ancora fornito…cit:Questo è visibile in tutti i cerchi che siano dotati di documentazione fotografica sufficiente, e lo sto dicendo da mesi. Ho portato esempi ed ho indicato discussioni dove questo discorso è affrontato in maniera ancora più dettagliata. Quindi basterebbe che qualcuno potesse portare SOLO UNA COSA (una singola foto, una singola formazione “inspiegabile”) per smentirmi.Ma nessuno è in grado di farlo, e l’unica cosa che sapete dire è “dacci le prove si TUTTI i cerchi”.risposta: questo è un punto a tuo favore, l’unico. Allora amici che cosa aspettate? portategli questa foto! Comunque rimane un buon indizio non una prova e soprattutto non spiega se tali elementi umani di costruzione siano giustapposti o meno. Dovresti catalogare precisamente quali sono questi disegni, catalogare le foto e la loro origine, nonché la completezza della documentazione fotografica per ogni cerchio catalogato. E poi dovresti pubblicare il tutto perché sia consultabile. Il lavoro scientifico è molto più esigente del limitarsi a fare affermazioni come le tue sui forum, anche se ripetute per mesi o annicit:E’ come se ti dicessi: se i furti sono fatti dall’uomo, portami le prove video. Non le hai di tutti i furti? Ah, ecco, hai visto? Quindi per forza qualche furto è fatto dagli alieni.risposta: nessuno qui direbbe una panzana simile. Sei tu che dici che tutti i furti sono fatti da umani. A volte sono le gazze ladre a rubarecit:(E che dire poi di tutte le pizze che non hai mai visto uscire da un forno? Chissà quali diavolerie militari usano per farle cuocere!)risposta: come esistono falsi reperti archeologici, possono esistere anche pizze falsamente cotte in forno. False se c’è l’intenzione di falsificarle. Altrimenti sono pizze che assomigliano a quelle cotte in forno ma non sono cotte in forno. Aggiungi un po’ di cenere e voilà. Con il tuo ragionamento se ci fossimo fermati a Saturno tutti i pianeti dell’universo avrebbero per forza l’asse di rotazione perpendicolare o quasi al piano di rivoluzione. Poi salta fuori Urano che ha l’asse orizzontale. Di colpo la tua evidenza scientifica universale crolla, perché nessuna evidenza scientifica è universale. (tanto per fare un esempio)cit:(Blackbird, 1991) i circlemakers vennero pure ripresi agli infrarossi (nonostante questo, gli esperti dell’epoca, non informati della ripresa, scambiarono quel cerchio per “genuino”)risposta: ci sono anche i creduloni, questo non può rafforzare le tue convinzionicit:Andreas Muller, un altro che va in giro per campi con visori notturni (tecnologia Sfizzera!) non solo li ha visti, ma gli è pure corso dietro! Si racconta che uno l’abbia pure preso per la giacca, ma che sia riuscito a fuggire.E la multa fatta Williams, sotto soffiata di Glickman? (che se l’era presa a male perché Williams era riuscito a fare ciò che lui pensava impossibile per un circlemaker!)Ecc.ecc.Tutte cose discusse e ripetute decine di volte.Da me.risposta: favole, dal punto di vista scientificocit:Ma finchè le cose si limitano a questo (ovvero CREDERE, facendo professione di FEDE) a me non interessa.Diverso sarebbe se qualcuno pretendesse di avere la dimostrazione scientifica dell’esistenza di Dio o di Babbo Natale. Ecco, in quel caso si che mi interesserei all’argomento (così come mi interesso di crop circles).Tutto il resto è noia.risposta: ed è il motivo per cui qui discuto del fatto che tu non sei scientifico,cit:Io HO risposto a tutte le domande. Dall’altra parte però nessuno ha risposto alle mie.Quindi?risposta: a quale domanda non è stato risposto?

  68. cit:Il fenomeno E’ QUESTO. E’ gente che lavora nell’oscuro. Non ti piace? Cavoli tuoi, le cose stanno così.risposta: se imbrogliano sui disegni, anche più facile imbrogliare sui segni lasciati nei cerchi o no? il movente è assolutamente a favore della tesi opposta alla tuacit:> risposta: l’assassino non è il mitomane che afferma di aver sparato perché la sua è un’arma giocattoloInfatti nessuno parla di NOMI, ma di “genere”. L’assassino può essere Tizio o Caio, così come il circlemakers può essere Mattew o Remko. Ma sempre di persone si tratta. I segni sono quelli.Esattamente come sono quelli i segni del proiettile (da cui deduci l’arma del delitto)Sapevo che anche con esempi facili non ci saresti arrivato…risposta: non importa chi è il mitomane, importa che sia un mitomane e che non è lui l’autore del delitto, anche se fa di tutto per convincerti che lo sia> risposta:il mitomane ha creato delle false prove per essere accusato di omicidiocit:Quindi secondo te le piegature, le tracce di costruzione, le linee parallele delle assi, i “segni biachi” sulle piante, ecc.ecc sono tutte cose aggiunte DOPO la formazione dei cerchi? Tutti elementi messì lì, prima della scoperta dei cerchi, per illudere tutti?risposta: puoi dimostrare il contrario? disegna un cerchio come si deve e filma il lavorocit:tutti i segni sui campi, in TUTTI i CAMPI, secondo te sarebbero stati aggiuti dopo la formazione dei cerchi? Ok, allora secondo te esiste una cricca di “mitomani” che modificano tutti i crop circles, anche quelli mai rivendicati. E l’hanno sempre fatto, anche quando queste caratteristiche non erano note e non venivano osservate e ricercate.risposta:No lo fanno solo sui cerchi che non sono in grado di riprodurre. A me non importa NULLA se Forgione ha preso per veri anche alcuni cerchi falsi.cit:Ora devi solo mostrare come è possibile eseguire un’operazione del genere. Come si fa a RI-piegare il grano in modo che sembri schiacciato meccanicamente? Come si fanno a creare linee di costruzione esattamente dove dovrebbero essere, sotto a strati di piante che nessuno va mai ad alzare?risposta: hai le prove che questi elementi sono presenti anche nei disegni più difficili? Hai provato che è impossibile giustapporli?cit:Come fanno a prendere pianta per pianta, per aggiungere segnetti bianchi (tipici del contatto con il bordo delle assi?)risposta: fa parte del trucco modificare una piccola parte del disegno e poi fare delle foto…Tutto questo è stato osservato, documentato e descritto in opere fatte dall’uomo. Esistono le prove che QUESTI sono i segni tipici del circlemaking. Tu dimmi invece come faresti a riprodurli su cerchi “genuini”. Hai mai visto qualcuno provare a farlo? Esistono esperimenti di questo?Senti: lascia stare.risposta: non lascio stare. Forse posso dimostrarlo. che è possibile ma tu dimostrami che è impossibile. Perché la tua fede deve valere anche senza prove e la mia no? A parte il fatto che la differenza tra me e te è che io non credo ai miei dubbi, tu invece non dubiti delle tue certezze pseudoscientificheIntanto dimmi dove sono queste famose prove. Sono sparse in giro per il web o fanno parte di una ricerca seria che ti permetta di smentire chi ha una fede diversa dalla tua?

  69. cit:Provare a riprodurre? Guarda che Remko non è mica la prima volta che fa cerchi eh?Il Golden Tunnel è stato studiato pure da Haselhoff. La prova che quelle tecnice determinino ESATTAMENTE questi segni ci sono. E sono certe, riconosciute anche da ricercatori di parte believer. Tu parli di cose che ignori, uscendone fuori come un perfetto ingenuo.risposta:Non devi provare a riprodurre un pezzo di cerchio ma un disegno intero, simmetrico e senza sbavature. Esiste questa prova. Dove, che voglio vederla? cit:Di cerchi man-made (docuementati e filmati, o dichiarati preventivamente) ce ne sono a decine. In tutti questi si sono sempre visti gli stessi segni. Le assi lasciano PROPRIO QUEI SEGNI. Che sono distinguibilissimi ed inequivacabili.risposta: Anche di quelli che Forgione ha creduto autentici (visto che ti accanisci semplicemente ora che dubita di questo)? Sono aborti come quelli filmati a Voyager? > e comunque qui si chiede almeno la prova per un disegno che sia sufficientemente complesso per >far rientrare presumibilmente tutti gli altri nella stessa categoria, cioè di quelli umanamente >fattibili.cit.Quindi tu non hai mai sentito dire che di prove di replicazione ce ne sono state a decine, negli ultimi anni?risposta: voglio il catalogo completo con documentazione allegata! Se sono prove sparse sul web non puoi sbugiardare nessuno dicendo che non è scientifico….cit:Visto che sul Blog di Plato non mi compare un messaggio scritto ieri, lo ricopio qui (vedi sotto)Da lì potrai avere spunti per iniziare a capire di cosa sono capaci i c.makersrisposta: ottimo, grazie dei linksSalutinocicap, contro la pseudoscepsi

  70. caro attivissimo, la sua malafede è lampante. in primis le due deduzioni-elucubrazioni sono comiche e tipiche degli adepti cicap.anzi la logica non-sense smaschera in maniera lampante la sua identità. niente di nuovo.il cicap, e lei lo sa bene, è una manica di idioti ben pagati. che non si fanno problemi a pedinare, insultare e quant’altro quando prendono di mira qualcuno. adesso è il turno di a.forgione.non mi stupisco: i crop sono una cosa che vi fa andare fuori di testa. prima di voi del cicap ( che siete 4 poveracci) i vostri capi oltreoceano.ma lei dice ogni bene del cicap: quanta pena.in quanto alla domanda su vaticano city, lei dice :”Credere in Dio per me equivale e credere in Babbo Natale.Ma finchè le cose si limitano a questo (ovvero CREDERE, facendo professione di FEDE) a me non interessa.”poverino, si faccia curare. se forgione è in errore in quanto fa soldi sui crop che npon sono veri, che dire del vaticano che di soldi qualcuno ne ha accumulato su una cosa per definizione indimostrabile???ovvero la fede e i dogmi?oppure non vuole ammettere che qualche soldino ce l’hanno? che influiscono sulla politica mondiale? che hanno un controllo economico-politico mostruoso? altro che convinzioni personali: su dogmi indimostrabili controllano il mondo.la massa di ignavi come voi hanno troppa coda di paglia per andare contro di loro.ma non si può andare contro di loro, vero? anzi, niente niente siete dei fervidi credenti. e niente niente sono i vostri datori di lavoro.convinca pure chi si fa abbindolare, ma per quanto mi riguarda, caro axlman/attivissimo, eviti di spiattellarmi nel naso cose ridicole. sennò le risate dei polli del mio giardino le sentirà fino alla svizzera.

  71. Credere in Dio, a Babbo Natale, all’esistenza terrena di Harry Potter ed alla creazione extradimensionale dei cerchi nel grano fa parte del nostro pianeta. Chi ci voglia credere, che ci creda. Va bene, e probabilmente fa bene al pianeta.Nel momento in cui però si parla di fatti e cose, e si tenta ognuno di noi di argomentare su quelle che sono le nostre personali convinzioni allora occorre potere discutere su fatti e cose. Se tutti riteniamo che parte del fenomeno dei cerchi nel grano sia ascrivibile all’intervento di persone che nottetempo fabbricano formazioni nei campi ed esiste una parte di noi che ritiene che alcuni cerchi siano creati da non uomini, allora quella parte di noi dovrebbe motivare la propria posizione. Se ci crede e basta, allora non motivi e rimanga fideisticamente adeso alla propria posizione. Se ci crede perché ha delle cose a cui ritiene di dare importanza, allora che le esprima, nel momento in cui ciò viene richiesto.Io ritengo che il punto sia tutto qui: la mia richiesta è, e finora è stata disattesa più volte da Bernardo e una volta da Forgione, chi crede che il fenomeno non sia solo umano, porti l’elenco di almeno un caso di formazione non creata da uomini e provi a motivare la propria idea. La verità è che io vorrei trovarla una formazione non creata da uomini, ma per quanto mi sforzi non riesco. Mi piacerebbe essere in grado di provare che il cerchio di Xxxxxx del xx-xx-xxxx non è stato creato da uomini perché xxxxx xxxxx xxx xxxxxx x xxxxx. Ma per quanto ne so, questo cerchio non c’è. Finora non c’è mai stato. E rendersi conto di questo fa riflettere su quanto divertentissimo e patetico sia l’approccio di molte persone al fenomeno. Nel corso di tutti questi anni si è talmente tanto costruito caxxate sopra i cerchi che se si va alle fondamenta della struttura non si trova niente, e si nota come il re è nudo e parimenti il fenomeno dei cerchi nel grano è ignudo.E questo, sia beninteso, lo può valutare solo chi si interessi con umiltà, tempo ed impegno, e sia privo di conflitti di interessi.

  72. >caro attivissimo, la sua malafede è lampante. in primis le due deduzioni-elucubrazioni sono >comiche e tipiche degli adepti cicap.Caro scoppiato, io non sono Attivissimo. Se lo fossi ne sarei fiero, ma non sono lui.Le paranoie believers sono talmente limitate che siete capaci di concetrare la vostra attenzione solo su pochi elementi per volta. Per voi uno scettico tenace deve fare parte del CICAP o essere Attivissimo in persona. Beata ignoranza….>il cicap, e lei lo sa bene, è una manica di idioti ben pagati. Ed in che modo il CICAP rientra in quello che abbiamo detto fin’ora?Ah, aspetta: ma certo, perchè io ne farei parte, secondo te, vero?Peccato: hai scazzato anche qui.La prossima quale sarà? Che faccio parte delle CIA e che mi mandano gli Illuminati? >poverino, si faccia curare. se forgione è in errore in quanto fa soldi sui crop che npon sono veri, >che dire del vaticano che di soldi qualcuno ne ha accumulato su una cosa per definizione >indimostrabile???ovvero la fede e i dogmi?Forse non sono stato chiaro: chi professa ONESTAMENTE una FEDE, per me non fa niente di male. Io sono ateo, anticlericale e contrario ad ogni forma organizzata di Chiesa. Quindi su tutto quello che dici sul Vaticano posso essere d’accordo.L’unica cosa è che mi sfugge dove abbiano affermato l’esistenza scientifica di Dio… mi sono perso qualche cosa?>oppure non vuole ammettere che qualche soldino ce l’hanno? Sincermente non me ne frega niente. E comunque ho visto che i deliri religiosi vanno di moda nel blgo di Mike Plato, forse è lì che dovresti rivolgerti.

  73. Confermo che SS non è Attivissimo e non mi risulta che abbia rapporti con il Cicap.Ma che tu , Steiger, abbia stima di quel patacca di Attivissimo non mi stupisce….. ristabilito l’ equilibrio. Niente Apocalisse.zio ot

  74. il filmato con le palle di luce che costruiscono un cerchio in 10 secondi è forse un fake?comunque Forgione non andare dai presunti autori prima di aver parlato con il proprietario del campo per capire se almeno lui è in grado di dirci in che lasso di tempo è apparso il disegno, se il campo è stato affittato ecc. Non puoi prescindere da questi elementi. Magari se è apparso in una notte puoi smentire questi fanfaroni

  75. caro SS, inanzitutto complimenti per il nick. non lo avevo capito, ma nasconde qualcosa questa sigla? per il resto che tu sia attivissimo e del cicap non ho nessun dubbio: si capisce dallo stile, inconfondibile.non capisco poi perchè tu dici che forgione non crede onestamente ai crop e al suo lavoro, ma ci marcia su per fare soldi, mentre il vaticano professa il prorpio credo onestamente.non credo sia qui il caso di disquisire le porcate della romana chiesa, il suo potre, il modo che lo gestisce e la sua influenza su ogni forma di pensiero. l’onestà qui non c’entra nulla. è solo una forma di potere millenaria. ma per te sono onesti….sulla scientificità poi sei fuori luogo: proprio perchè le loro fondamenta sono ascientifiche dovrebbero essere attaccati. perchè non vai allora ad attaccarli e a dargli del disonesto?e poi che c’entrano gli illuminati e la cia? carissimo ti stai tradendo. quando non sai che dire tiri fuori queste panzane alla x-files.e poi sei uno scettico? ma chettefrega di venire qua? o da mike plato? compra le video cassette di angela e gongola…no, caro attivissimo. tipico di voi venire a fare gli stessi discorsi in casa degli altri. attaccando, offendendo, e poi facendo gli innocentini. perchè non vai al sole? sei un pochino emaciato, con due belle occhiaie. ti ricordi? iero dietro di te a lugano, alla conferenza.ciao SS, e complimenti per il nick. nello stile vostro.

  76. cit:La possibilità umana della creazione di cerchi come quello sta in tutti i precedenti esperimenti, prove e opere su commissione. Da quelle hai tutti gli elmenti per vedere tempi, modi e procedure dei circlemakers, e per renderti conto della perfetta replicabilità di tutte le figure geometriche.Milk Hill non è stato il crop più complicato da realizzare, ma solo uno dei più grandi. L’unica necessità sggiuntiva, in questo caso, è di avere più persone a disposizione.risposta: la grandezza non è una variabile insignificante, è forse la più difficile da realizzare. Ma tutti gli esperimenti che citi fanno parte di uno studio documentato oppure è solo roba che uno deve accettare per sentito dire? Un vero scettico non crede alle chiacchierecit:Quando io discuto su QUESTI argomenti, non credo mai per fede. Tu pensi che non esistano prove di circlemaking perchè sei stato ammaestrato dai fuffologi a credere che nulla sia mai stato fatto. Quindi pensi che io parli per “fede”. L’unico consiglio che ti posso dare è di leggere tutto quello che ti sei perso, perchè ci sono decine di pagine di discussione che ho linkato dove mostro foto, filmati, particolari e circostanze di decine di prove ed esperimenti. Quindi: epistemologicamente una cippa.risposta: epistemologicamente i tuoi sono studi personali meritori e interessanti ma non sono studi scientifici e purtroppo sono presentati con un improponibile (scientificamente) corollario di affermazioni pseudoscientifiche. Questo è un punto sembra sia inamovibile attualmente per tecit:E quindi? Se uno una prova non te la vuole dare, tu che fai?Di filmati di circlemaking ce ne sono tanti, ma non ce ne saranno mai per TUTTI i crop circles.Così come ci sono i filmati di alcune rapine, ma non ci saranno mai per tutte le rapine.Non arrivare a capire questo è un fatto grave, molto grave.risposta: di tutti non interessa, solo di quelli che possano far rientrare tutti gli altri nel stessa categoria. Forgione ha detto TUTTI in risposta alla tua presunzione di poter dimostrare non solo la possibilità umana per tutti i crop (creandone uno decente) ma la necessità che tutti siano stati fatti da cm umani, dimostrazione impossibilecit:Tipo Elyjo Haselhoff che ha preso “Golden Tunnel” (1997) di Remko Deelfgauw, come esempio di cerchio man-made?Ecco, come vedi chiedi cose che sono già state fatte. E pensare che ti sarebbe bastato leggere quello che ho tante volte già indicato per saperle.risposta: uno scienziato per un solo cerchio? E’ un cerchio che spiega tutti gli altri per complessità fattura e dimensioni? non a caso ho poi chiesto un gruppo e non uno scienziato. Se mandi Piero Angela non vale. Io lo te lo dico apertamente senza vergogna: non ho mai letto una sola riga di quello che scrivi, tranne ora sui commenti a QUESTO post di Forgione. Io mi baso su quelllo che scrivi qui.cit:>Ma dato che filmare l’esecuzione è possibile perché volete negarcelo?Negare cosa? Tanti esperimenti sono stati filmati. Tanti altri fotografati. Tanti altri sono stati presi come esempio di circlemaking anche dai ricercatori believers. Altri invece non sono mai stati documentati, né filmati. Cosa c’è di così difficile da capire in questo? Cosa ti sfugge?risposta: come rispondi all’obiezione di Plato che quelli sono delle schifezze se confrontati ai veri crop? Finché non ne create uno degno della massima stima non potrete convincere nemmeno uno scettico. Potresti linkarne uno?>tutti elementi che da soli non dimostrano se sono stati fatti durante o dopo l’esecuzione,Prova a fare arrivare il sangue al cervello: se uno volesse “falsificare” la piegatura del grano, come potrebbe fare?Primo passo: dovrebbe RADDRIZZARE la piegatura “magica” dovuta al fenomeno genuino, per poi fare una piegatura “falsa”, da fenomeno fake.Ora (sempre con il sangue al cervello, se arriva) spiegami: come raddrizzi il nodo?C’è chi parlava di raddrizzamento di banane, tempo fa, ma non mi sembra che si possa applicare al nostro caso.Hai idee di come la tua ipotesi possa essere realizzata, in TUTTE le piante di TUTTI i crop circles?risposta:Chi ha detto che i CC autentici non hanno le spighe piegate alla stessa maniera dei CC falsi? Sono problemi suoi non miei. Se Forgione sostiene questo che ti porti una foto. Su questo sono d’accordocit:Oppure: come potrebbero fare i “falsari” ad entrare nei campi prima di tutti, per creare falsi segni di costruzione, alzando intere porzioni di campo per inserirci sotto gli “underlying path”, tutti con piegatura nel verso corretto e coerente con la fantomatica costruzione umana?risposta: qui bisogna accertarsi che veramente le fotografie siano state fatte prima che tutti entrassero a guardare il CC e vedere quanto intere sono queste porzioni e sua quanti e quali CC sono stati rilevati. Questa è scienza!cit:Dico: ma RAGIONI su quello che dici, o parli per parlare? Hai un vaghissima idea di cosa stai dicendo, di cosa comporterebbe una macchinazione di questo genere o no? E non riesci a renderti conto che ci sono cose (come il raddrizzamento dei nodi) IMPOSSIBILI da realizzare?Mamma mia, con che razza di gente mi tocca parlare.risposta: con uno che non ha mai pensato né detto che le spighe dei CC sono piegate in modo strano o che potrebbero esserlo state in qualche caso. E comunque faccio la parte dell’epistemologo non dell’ esperto di CCcit:>Dovresti catalogare precisamente quali sono questi disegni, catalogare le foto e la loro origine, nonché la completezza della documentazione fotografica per ogni cerchio catalogato.Anche qui arrivi tardi: lavoro già fatto da Colin Andrews, anni fa. Guardacaso, da quella catalogazione venne fuori il suo famoso “assesment”, dove diceva che la stragrande maggioranza dei cerchi mostrava chiari segni di produzione umana.(Ah, tanto per chiarire: Andrews era uno che prima pensava che gli uomini non potessero fare nulla. E’ uno di quelli che ha creato il MITO della perfezione geometrica e delle piegature magiche. Ma anche lui alla fine si è ricreduto. Scommetto che neppure questo l’hai mai letto nelle riviste di Forgione, eh?)risposta: Bene dici che la maggiorparte dei CC mostrava i segni (posticci?)… Ti stai incartando da solo. Se alcuni CC non mostravano quei chiari segni significa che dall’unico studio finora fatto c’è un qualche elemento che sfugge alla deduzione che siano di origine umana. E diventa valida anche sperimentalmente la richiesta di Forgione che sia dimostrata l’origine umana per tutti i CC. E non rispondere che è impossibile. Perché si intende chiaramente: tutti i CC STUDIATIcit:DOVE STA LA DOCUMENTAZIONE sulle CARATTERISTICHE dei cerchi orignali?Se scavi a fonto trovi che: di molti miti e leggende non c’è niente, solo parole e nessuna prova.Di molte “anomalie” ci sono solo dati FALSI e/o frutto di errori metodologiciDi tutte le teorie “energetiche” o “extraterresti” non c’è uno straccio di evidenza fisica, ma solo congetture prive di ogni dimostrazione sul campo. Anzi: le implicazioni di queste teorie sono addirittura smentite dai segni a terra.Quindi, hai ragione: i falsi si possono confrontare con i reali. Ma ancore NESSUNO ha mai definito quale sia un crop circle “genuino”, prove alla mano.E’ qui il punto. E’ questo quello che sto dicendo fin dall’inizio.risposta: guarda che la prova del mistero non è la prova, è la mancanza di prove e spiegazioni! poiché i CC non sono stati tutti spiegati il mistero occupa quello spazio lasciato vuoto dalla scienza e quello spazio è grande. Quelli che costruiscono sul mistero costruiscono sulla fede e secondo te chi costruisce sulla fede non può essere sbugiardato, a meno che non pretenda di avere le prove che non ha. Ma qui la prova di Forgione e degli altri è semplicemente la mancanza di prove della scienza. Io personalmente apprezzo quelli come te quando si limitano a studiare. Una fede al contrario non mi interessa minimamente.>ci sono anche i creduloni, questo non può rafforzare le tue convinzioniIo non parlo di gente a caso, mi riferisco a Delgado ed Andrews, se non l’hai capito.Quei “creduloni” erano i massimi esperti dell’epoca. E’ per colpa loro che quelli come te conoscono solo miti e leggende. Sono loro che hanno parlato per primi di “segni di autenticità” (che poi negli anni si sono rimangiati.Se loro erano creduloni, quello in cui tu credi è il frutto di creduloneria, visto che deriva in gran parte da loro (e dal BLT)risposta: per me un credulone è un credulone e basta e tu mi sembri un credulone come quelli che hai appena citato. Uno che su pochi elementi si costruisce una teoria pseudoscientifica>favole, dal punto di vista scientificoSe sono favole, perchè la gente continua a chiedere “perchè mai nessuno è stato preso?”Non bastano le riprese agli infrarossi, non bastano gli atti giudiziari…per te scusa una PROVA come deve esser fatta?Se neppure questo ti smuove, sei senza speranza.risposta: le riprese devono avere una data in linea con la formazione del CC, non essere parte di una montatura. Primo. Secondo: a quali CC si riferiscono? Devi parlare con me come con uno che nulla sa, viene informato e fa domande su quello che gli viene detto. Io non difendo una tesi. Dico solo che quello che riporti non è sufficiente per dimostrare nulla.>risposta: a quale domanda non è stato risposto?Le vuoi dall’inizio?Te ne dico qualcuna delle più importanti, in ordine sparso:Citare le fonti scientifiche che descrivano il meccanismo di piegamento per opere di fonti elettromagneticheMostrare foto di “nodi magici” alla base, direttamente sul campo in close ups sulle pianteIllustrare dove sarebbero tutte le prove che mostrano quanto detto sui piegamenti nodali in verso concorde a quello di schiacciamento, con foto a corredoDescrivere quali siano i criteri per giudicare a vista un cerchio genuino, mostrando però di avere conoscenza di quelli che EFFETTIVAMENTE (nella storia) sono stati “certificati” come genuiniIllustrare le teorie di formazione dei cerchi (nello specifico quella di Matteucci)Dire qual’è il fenomeno che può essere corredato di prova filmata completa ed universale (se esiste)Quali sono i cerchi che hanno mostrato anomalie immediate, cioè a meno di 72 ore dalla loro formazioneCome si fanno a vedere i particolari di schiacciamento a terra in un filmato in notturna dove il livello del primo nodo manco si vedeQual’è il principio di “impossibilità” che permette di dire che un intreccio deve essere fatto in un tot di tempo (ammesso che se ne conosca il meccanismo di formazione)Ecc.ecc.Tutto il resto è nei messaggi precedenti ed in quelli su: http://misteriparanormale.forumfree.net/?f=6910358risposta: rigiro la domanda a Forgione che è un esperto. La prova filmata è un’esigenza imprescindibile per tutto ciò che è umano e sostituisce la testimonianza attendibile. La richiesta sulle anomalie immediate entro 72 ore vale anche per i famosi segni umani.. Di tutti i segni rilevati, quanti sono stati rilevati entro 72 ore?nocicap è contro la pseudoscepsi, tutto qui!

  77. Quello che non capisco è perchè SS e tutti gli altri se la prendono così, se qualcuno crede nell’origine non umana di questi cerchi: che cosa ve ne viene? SS, dici di essere ateo: te la prendi allo stesso modo con chi crede in Dio?

  78. Le risposte lunghe non vengono pubblicate.Quindi qui rispondo a Lore, per nocicap pubblicherò sul solito forum (http://misteriparanormale.forumfree.net/?t=41924565&st=75)@Lore: Devo ripetermi ANCORA? L’ho già detto diverse volte, devo DAVVERO ripeterlo ancora?Allora ripetiamolo: per me uno può CREDERE (per fede) a quello che vuole.Ma nella nostra società le persone che credono a false notizie sono sempre di più. Si diffondono miti, paranoie, superstizioni e leggende in maniera incontrollata. Io non voglio assolutamente cambiare la testa di nessuno (anche perchè questo è impossibile) ma voglio solo mostrare che alla fine chi crede in questo tipo di misteri lo fa solo per FEDE, per motivi soggettivi e personali. E basta. Se tutti fossero così onesti da ammetterlo, non ci sarebbe alcun problema.Se uno mi dice di credere in Dio o in Babbo Natale, a me non frega niente.Mi frega qualcosa invece se uno dice che una luce in cielo è una apparizione Mariana, che le stigmate di Padre Pio erano un miracolo, o che non sono mai state filmate tutte le renne (quindi qualcuna di loro può volare, e Babbo Natale può esistere)La semplice FEDE è un atto soggettivo, personale. Per me è pura irrazionalità, ma non la condanno.La condanno invece quando diventa talmente radicata da doversi giustificare di fronte agli altri, generando FALSE argomentazioni che servono ai believers per non dovere ammettere di basarsi solo su sentimenti personali, invece che sui FATTI che hanno di fronte a loro.E’ chiaro adesso, o verrà un’altra persona a fare ANCORA la stessa domanda?Se volete posso ricopiarla alla fine di ogni messaggio.

  79. Schweinsteiger wrote: Anche se realizzassimo la replica di Milk Hill, credi che per questi qui cambierebbe qualche cosa?Allora Schweinsteiger perché non vai da chi ha sostenuto che Milk Hill è stato fatto in una notte? Indovina chi l’ha sostenuto? Il proprietario del campo, certo signor Brian Read, convinto, prima di allora, che fossero dei bontemponi. La testimonianza è filmata se vuoi te la mando (fa parte di un documentario) Queste le sue parole: “Il cerchio sulla collina di Milk Hill fu creato in una notte di pioggia.” Tra l’altro dice di aver perso in quell’occasione 1600 sterline di raccolto. La testimonianza non vale nulla eh quando non fa comodo alla propria tesi? Un altro testimone della formazione di Milk Hill che tra l’altro vegliò tutta la notte sulla collina è stato conosciuto personalmente dalla ricercatrice e documentarista Linda Moulton Howe. La Howe sottopose le foto di Milk Hill a un gruppo di ingenieri del New Jersey per capire quanto ci avrebbero messo loro a farlo (era quindi convinta della veridicità della testimonianza del suo testimone). Loro si riunirono e poi gli dissero che avrebbero impiegato un giorno e mezzo solo per segnare i punti esatti da dove tracciare i 409 cerchi.Sentiamo che dice l’esperto…

  80. salve a voi tutti , consentitemi un grosso salutone al ns direttore , ragazzie perdete solo il tempo a cercare di far capire qualcosa a Schweinsteiger & co , questi personaggi non hanno alcun interesse a leggere le varie spiegazioni plausibili e non , questi qua ascoltano solo il loro ego , quindi se non li calcolate proprio sara meglio per tutti da noi a napoli si di ” che il miglior disprezzo e la non curanza ” quindi fate voi… salutoni a tutti voi e w i crops tutto il misterioso che c’e !!! grazie angelo

  81. Le foto delle piante spezzate da sole non dimostrano nulla! Solo un filmato potrebbe dimostrare che si tratta di immagini provenienti dalla stessa formazione ripresa dall’alto oppure dei campioni raccolti in presenza di testimoni accreditati dai sostenitori di entrambe le tesi, oppure neutrali.Un ricercatore serio mi sembra Eltjo Haselhoff. Che cosa puoi dire in proposito? Hai letto il suo libro?

  82. @senusret:Il filmato con le sfere di luce (Oliver’s castle) è un falso. Confermato da analisi tecniche e dichiarato dal suo creatore. Giacobbo è riuscito a passarlo per ben 4 volte in TV, prima di ammettere timidamente che “qualcuno sostiene che sia un falso”….> complimenti per il nick. non lo avevo capito, ma nasconde qualcosa questa sigla?Fate così: mettetevi d’accordo e fate tutti la stessa domanda in una volta sola. Perchè di rispondere sempre alle stesse cose ne ho un po’ piene le scatole. Sul nome ho già detto: non è una sigla, ma un nome che ho adottato per una sua particolare traduzione (ironica) che descriveva molto bene il mio operato di allora in un certo Forum. (Dove tra gli altri c’era anche Forgione, che però se ne è andato subito…)> per il resto che tu sia attivissimo e del cicap non ho nessun dubbio: si capisce dallo stile, inconfondibile.Questo fa capire quanto la vostra capacità di giudizio sia sballata. I nostri stili sono diversissimi, sia nella forma che nei contenuti. Io sono molto pià aggressivo e logorroico, mi si riconosce lontano un miglio per l’uso della punteggiatura e di alcuni typo ricorrenti. Tutte cose che non corrispondono neppure lontanamente allo stile di Attivissimo.Chiedi a Forgione di fare un controllo sul mio IP, così ti dirà che non scrivo dalla Svizzera, e ti confermerà che la tua capacità di giudizio fa pena.> non capisco poi perchè tu dici che forgione non crede onestamente ai crop e al suo lavoro, > ma ci marcia su per fare soldi, mentre il vaticano professa il prorpio credo onestamente.Forgione dice che esistono prove SCIENTIFICHE che la terra nel 2012 invertirà il proprio moto, per dirtene una.Questa non è una affermazione che si può giustificare con la fede, ma è solo una cazzata bella e buona.Quando il Vaticano dirà che ci sono prove scientifiche dell’esistenza di Dio (al quale io non credo) ce ne avrò anche per loro. Lo scontro Papa contro Schweinsteiger rimarrà nella storia, copertura mediatica garantita>e poi che c’entrano gli illuminati e la cia? carissimo ti stai tradendo. quando non sai che dire tiri fuori queste >panzane alla x-files.Se è per questo non c’entra niente neppure il CICAP nè Attivissimo, ma qui sono stati tirati fuori più di una volta. Nella mia “carriera” sono stato accusato di essere un agente segreto, di essere pagato dalla CIA, di fare capo a logge massoniche, di essere una delle pedine degli Illuminati, ecc.ecc.E tutti l’hanno fatto come l’hai fatto tu: sparando vaccate gratuite senza senso (vedi il paragone con Attivissimo)

  83. @ fracristofory: ti lascio il privilegio di commentare quelle pagine di “cropwisdom”.A me viene da piangere solo a vedere che qualcuno abbia davvero avuto il coraggio di scrivere roba simile in un sito.Certo che di gente invasata ce n’è una marea in giro eh? Credevo che solo qui ci fosse chi si arrampicava gli specchi per dire che i falsari vanno la mattina presto nei campi per creare le false prove di schiacciamento…

  84. FORGIONE, caccia le tue foto. Fai vedere a tutti i tuoi cerchi veri, quelli dove i falsari non erano ancora intervenuti per inquinare le prove. Mostra a quelli che te l’hanno chiesto come si mostrano gli schicciamenti genuini, e facci vede come sei riuscito a mettere in paragone quelli che hai visto tu con quelli delle immagini in notturna del video di Atlas (dove i nodi a terra per altro manco si vedono)Su, non ti fare intimorire dalla mole di messaggi, c’è posto anche per te.Fai come se fossi a casa tua….

  85. Questa sarebbe la confutazione scientifica per Milk Hill!http://francescograssi.blogspot.com/2008/08/cerchi-nel-grano-milk-hill-2001.htmlTradotto: la scelta di abbassare prima le sei linee di costruzione non è nelle facolta di un’entità superiore! E poi dov’è la prova che gli steli NON sono stati messi sotto dopo?perché ci si deve fidare degli scettici? un vero scettico non si fida di nessuno e ritiene gli scettici degli pseudoscettici finché non ha le prove della loro onestà

  86. >Allora Schweinsteiger perché non vai da chi ha sostenuto che Milk Hill è stato fatto in una notte?Se è per questo lo sostiene anche chi ha conosciuto i veri autori. La cosa non mi sconvolge affatto.Probabilmente anche tu non hai seguito le discussioni, ma esiste già una proposta per ricreare quella formazione in una sola nottata.Se avessi letto quello che ho scritto negli altri forum, avresti visto che ho postato una stima delle persone e dei tempi necessari (che non si discosta molto da quelli dichiarati dagli autori), con tanto di schemi costruttivi e di fasi di lavorazione.Non mi dici niente di nuovo, mi spiace..> Il proprietario del campo, certo signor Brian Read, > Queste le sue parole: “Il cerchio sulla collina di Milk Hill fu creato in una notte di pioggia.No, qui si sbaglia. La notte della creazione è quella precedente ancora. La sera che è piovuto Milk Hill era già stato fatto. E’ stato ritrovato il giorno seguente perchè a causa del maltempo nessuno aveva volato sulla collina, da qui la falsa data del 12 agosto (che poi per alcuni è addirittura il 13, per Lucy Pringle il 14….) > La testimonianza non vale nulla eh quando non fa comodo alla propria tesi? In questo caso non vedo come possa danneggiare la mia tesi, visto che non ho alcun problema a dire che ritengo la costruzione di Milk Hill possibile nell’arco di una notte (anche se per tanto tempo sono stato più per l’ipotesi “2 fasi”, come in molti si ricorderanno)>Un altro testimone della formazione di Milk Hill che tra l’altro vegliò tutta la notte sulla collina è >stato conosciuto personalmente dalla ricercatrice e documentarista Linda Moulton Howe.La Multon Howe è una cazzara come tanti altri, non è che la si possa prendere come la verità assoluta, anzi. Il testimone però è reale.Quella notte vide qualche cosa: un cerchietto. Se lo trovò proprio a bordo del campo, vicino a dove si era accampato. Era piccolo, non gli diede importanza e si infilò nel sacco a pelo.Il giorno dopo venne ritrovato (non da lui, che se ne andò senza ricontrollare il campo) il mega crop di Milk Hill.Quello che lui aveva visto era il cerchietto che compare in questa immagine, a bordo campo, in basso sulla sinistra:http://www.temporarytemples.co.uk/imagelibrary/images-2001-enlarge/48-Milk-Hill-Wiltshire-12-08-01-Wheat-L-MFYB.jpgLo si può considerare come una firma, o forse il luogo dove “Daniel” ha recitato la preghiera rituale prima dell’azione, non si sa…Ma si sa che è stato ritrovato assieme agli altri cerchi.Perchè il testimone non ha visto il resto, allora? Perchè per quanto di notte si possano vedere bene le cose vicine, in un campo in salita una formazione compare solo come una leggera sfumatura di nero sul nero. (Chi si ricorda il filmato di South Field del 2007 sa cosa voglio dire)A volte le formazioni si vedono solo quando ci sei a dieci metri. Percorri un campo e non vedi nulla da dove sei, finchè non ci sei dentro (penso ad un altro luogo famoso come South Field, anch’esso in cima ad una collina).In quel caso il “campeggiatore” vide il cerchietto vicino, ma non potè vedere tutto il resto che però c’era già. > un gruppo di ingenieri del New Jersey > si riunirono e poi gli dissero che avrebbero impiegato un giorno e mezzo solo per segnare i > punti esatti da dove tracciare i 409 cerchi.Infatti i punti di Milk Hill NON SONO ESATTI.Sta qui la differenza. Prendi un topografo e fagli tracciare i fili fissi per una fondazione. Ci metterà mezzo giornata, con posizionamenti GPS, laser e teodoliti.Prendi un muratore e ci metterà 2 ore, con livella, bindella e filo a piombo.Prendi uno qualsiasi dalla strada e ci metterà 10 minuti, misurando a passi e segnando i punti con del gesso.La differenza tra le tre cose è la precisione ed il fine. La precisione di Milk Hill si aggira su errori di 6-7 gradi (se non ricordo male…Rob?), con differenza anche superiori al 10% nelle circonferenze principali. Le circonferenze più piccole sono invece proprio fatte ad occhio. Nessuno dei 6 bracci è sovrapponibile agli altri, per fare capire cosa intendo dire.Quindi: prendere quelle misure con quel tipo di precisione è perfettamente fattibile in una notte.E d’altronde le fasi costruttive che ho indicato (con tempi e ore-lavoro pro capite) confermano che quello che sostiene la Multon Howe è pura esagerazione.

  87. Grazie Britney per avermi riportato di questo sito, che non conoscevo: http://www.cropcirclewisdom.com/real/real.htmlAndrei…> how do you convince the skeptical mind that at least> 80% of crop circle formations are REAL. ?Ok, io non sono scettico, non mi voglio convincere, voglio però considerare ciò che l’autore dell’articolo esprime nel proprio tentativo di considerare come “almeno l’80% dei cerchi nel grano sia vero”.Non c’è che dire, uno che parte con un profilo basso. :-) > All evidence which we have presented below, is the > cumulative effort from many researchers as well as > Scientific Laboratories. Its time to — Wake Up ! –E allora svegliamoci tutti!> In most cases a crop circle formation is created in a> time span from little as 10 minutes to 1 hour – but> so far never seen.Lui sa che vengono creati in meno di un’ora. Lo sa solo lui, nessun “ricercatore o laboratorio scientifico” l’ha mai proclamato, ma lui si sente di esprimerlo fin da subito. Lui lo sa.> Crop circle makers generally create their wonder> within the darkest point of the night ( between 02.00> – 04.00 am) E anche qui, lo sa solo lui…> and occasionally in broad daylight – but again never seen. Qualche formazione, non si sa quali, è stata creata di giorno ma nessuno lo sa, e nessuno ha visto il momento in cui sono state create.> Images above show you pure perfection its as if a chisel> has cut through wood or stone. Every notch – every shape is> geometrically perfect and not ONE MISTAKE.L’autore mostra 4 bellissime formazioni e dice che non presentano un singolo errore. Se uno ci si mette d’impegno, qualche errorino lo può pure trovare, qui e là:http://www.korncirkler.dk/cccorner/moire.htmlhttp://2.bp.blogspot.com/_4A9r9yKkkNs/SmbjLHaNWNI/AAAAAAAADi0/E2f7hNXsrTM/s400/Crop+Circle+Mayan+2012+Waylands+Smithy,+Oxfordshire,+9th+August+2005.jpghttp://www.partyvibe.com/archaic/crop/2005/Woolstone/DSC0030WaylandsSmithy2OVH.jpghttp://galactic.to/c45d8621k/corn988.jpgSono però convinto che questo non sia importante. Queste formazioni sono magnifiche.> The real crop circle makers appear to have respect for the> plant and BEND the base of the plant – in time the plant> will rise again and continue to grow.I creatori dei cerchi rispettano le piante e le piegano alla base.> Here we can see a perfect bend in the Canola plant – If you> try to bend it by hand – you will break the stem -guaranteed !.Addirittura, una pianta. > Excellent example shown by Charles MalletOra, il Mallett, si piega lui in basso, ginocchia e gravitropa verso una macchina fotografica e di tutta la formazione, tra migliaia di piante, ecco la pianta piegata. Perché non chiama il fotografo e gli chiede di fotografare a terra per riprendere anche le altre piante? La verità è che Mallett ha trovato solo quella pianta lì, perché evidentemente ha cercato poco. Si fosse impegnato di più ne avrebbe trovate altre, e verosimilmente le avrebbe trovate pure fuori la formazione. Di piante così ce ne sono tante, è normale che sia così: qualcuna nel corso del proprio sviluppo può essere stata per qualche motivo impedita a crescere normalmente e per recuperare piega e di parecchio. Se esistesse una forza che piega la canola a terra alla base senza rompere le piante, perché questa agirebbe solo su alcune e non su tutte? Fossero tutte ritrovate piegate in questo modo sarebbe molto interessante, ma Mallett mostra l’unica che è riuscito a trovare….fine prima parte…

  88. … seconda parte…Mallett ha un conflitto d’interessi grande come un governo: gestisce ed è proprietario di un bar con fuffoteca incorporata, ed il suo scopo è vendere cose e cibi agli entusiasti dei cerchi nel grano. Ti vende a 5 pounds un pezzo di torta composto per il 125% di burro e se gli chiedi di riferirti quale formazione dell’anno in corso è secondo lui genuina, ecco, gli vedi un’extrasistole che gli percorre su per il collo. > Here we can see a perfect carpet of flowers. Each plant stem is> bent over the one in front. Flower heads are unaffected and> plant begins to rise towards the sun once again.L’unica cosa che si può dire di questa fotografia è che si vedono una serie di macchie gialle su sfondo verde. Poi ognuno può immaginare quello che vuole.Di sotto sono un paio di fotografie sui nodi. Di sicuro Schweinsteiger potrà approfondire nel merito questo argomento, ma per quanto mi riguarda viene da domandarmi perché in 10 anni che ho a che fare con i nodi delle formazioni inglesi non riesco mai a trovare io o a farmi mostrare da altri qualcosa di interessante.> Top Image shows crop circle formation before the harvest -> Image on your above/right shows the same formation but after> the crop has been harvested. Its as if the crop circle makers> wanted us not to forget this important formation.Qui sono due fotografie della formazione di Silbury Hill del 2004: nella prima si vede tutto il cerchio fatto, nella seconda l’hanno appena tagliato. Addirittura, dopo tagliato si vede ancora la macchia del disegno. Ammazzete, che scoop! Da ricordare all’autore che questa formazione è stata creata nel corso di due notti successive, in meno di un’ora la prima notte ed in meno di un’ora la seconda notte…> Here we have another wonderful example of a ` Ghost Circle ` .> The same image from previous year appears once again in new> plant growth.Andiamo con i ghost circles: cerchio tagliato, rimangono a terra residui di piante, l’anno successivo i nuovi semi lì non germinano e crescono come gli altri seminati altrove e si forma “il ghost”. A mio parere la questione è proprio semplice.Un esempio terra terra? Nel 2005 ai “circlemakers” viene commissionato una formazione con i cerchi olimpici: http://www.circlemakers.org/olympics.htmlCosa accade al campo l’anno successivo? Lo mostra google maps che attualmente mostra il territorio del Kennett District come si trovava intorno ai primi di giugno del 2006:http://maps.google.it/?ie=UTF8&t=h&ll=51.434474,-1.924732&spn=0.003525,0.013733&z=17Io avevo richiesto a Bernardo e a Forgione un caso di formazione a loro parere non creata da piede umano. Ancora niente…Grazie invece alla Britney per questo articolo che mostra ottimamente come possano essere malamente espressi vari aspetti del fenomeno.A me pare che l’autore sia piuttosto ingenuo e riporti cose che se approfondite vengono smontate semplicemente.

  89. cit:>: la grandezza non è una variabile insignificante, è forse la più difficile da realizzare.Perchè, credi che non esistano fettucce metriche abbastanza lunghe? O pensi che dopo i 50 metri di distanza tra di loro, i circlemakers decadano e si annichiliscano in un vuoto quantistico? O che quello che puoi fare in 3 persone, in 3 ore, non puoi farlo in 9 persone in un’ora?Qual’è la lacuna logica che ti vede intrappolato, questa volta?risposta:se sbagli di mezzo grado la direzione di marcia con un aereo dopo un miglio non cambia nulla, dopo dieci sei fuori rottacit:Alcune delle formazioni che ho indicato sono state supervisionate da Nancy Talbott (portavoce e membro del BLT, gruppo di ricerca responsabile del concetto di “anomalia” delle piante), altri sono stati presi come campioni di controllo da H.Haselhoff (che con il BLT ha partecipato alla diffusione del mito dell’esposizione alle microonde), altri ancora sono stati creati da gruppi di ricerca che ne hanno documentato la preparazione, le fasi ed i risultati.Tutti questo è presente nei links che ho fornito, basta che te li vai a leggere. Nel mega-riassunto delle discussioni su LuogoComune (ripreso da Crono911) trovi un sunto di questo e di tanto altro. Irisposta: ammetto di non aver letto i tuoi links (dammi tempo) ma il punto è che uno studio scientifico è fatto sia di link sia di esposizione sistematica, affinché si possa meglio controbatterlo e tagliargli la testa Ma tu forse preferisci essere l’idra dalla testa inafferrabile

  90. cit:Fammi capire: tu mi chiedi se sono mai state fatte prove di circlemaking. Io ti dico che ormai mi sono fuso le dita delle mani a forza di riscrivere sempre che SI, SONO STATE FATTE, e ti indico delle discussioni dove tutto questo è detto, ripetuto e descritto con dovizia di particolari. Tu non leggi quelle cose, e quindi non puoi sapere che i MAGGIORI esperti di cerchi nel grano (di stampo believer) conoscono benissimo ed ACCETTANO le prove di circlmaking, tanto da essere stati testimoni e GIUDICI di queste prove. Nonostante questo, hai il coraggio di venirmela a menare dicendo che i miei discorsi non sarebbero “scientifici”?Certo, infatti i miei discorsi sono banalissimi, sono fatti per le capre. La differenza è che le capre a questo punto avrebbero capito cosa ho scritto, quelli come te invece no.risposta: ringrazio per i links, molto interessanti. Non avrò problemi ad accettarli anch’io. Ma la domanda è: spiegano tutti i CC? Se sì, perché i media non ne parlano? Perché li conoscono solo gli esperti? Ti devi rendere conto che nessuno può essere esperto su tutto e che la colpa non è mia ma dei media se sono ancora scettico sulla vera natura dei cerchi.cit:>di tutti non interessa, solo di quelli che possano far rientrare tutti gli altri nel stessacategoria.E allora ti sarebbero bastati i crop circles fatti per il “Campionato Mondiale” del 1992. Ne trovii filmati su “Crop Circles Communique II, Revelations”, di J.MacNish.Ma anche di questo i tuoi guru della fuffa non ti hanno mai detto niente, immagino.Se leggi le pagine che ho indicato vedrai che è stato fatto addirittura di più: è stato “sfidato” un gruppo di c.makers a riprodurre un cerchio comparso in inghilterra, scelto a caso tra una rosa di 20 formazioni. La sfida è stata portata a termine di notte, in 3 persone, al buio. E ne è venuta fuori una figura addirittura migliore dell’orginale (visto che in quella c’era un errore che in pochi avevano notato). Anche di questa prova ne trovi il video nei miei links.O magari puoi vedere un’altra prova, quella della realizzazione di un frattale (anche quello ritenuto “impossibile”)O se voi, puoi trovare i riferimenti al cerchio fatto da Williams, per sfida a M.Glickman (che riteneva impossibile creare geometrie a 7 punte), che gli è valsa quella famosa multa che gli ha cambiato la carriera (ed il modo di porsi con i venditori di bufale)Ma sono sicuro che anche tutte queste sfide, raccolte e VINTE, per quelli come te sono nulla.Chiedete, ma quando quello che chiedete si dimostra essere già stato fornito, fate finta di niente a passate oltre.risposta: servirebbe qualcosa che cerchi di mettere a confronto le difficoltà oggettive di realizzazione più che di impressionare. La cosa migliore è realizzare quelli più controversi invece di darsi alla creatività. Non è vero che passiamo oltre, semplicemente ti danno fastidio i dubbi a oltranza perché evidentemente il mistero che i dubbi comportano a te non piace e passi oltre cercando di assodare certezze che tali non sono. E ti arrabbi pure. Un vero scettico invece odia il mistero al punto da non tollerare che esso si insinui dentro le false certezze della scienza. Io sono lo scettico, dall’altra parte ci sono i creduloni, il cicap (e probabilmente tu con lui) siete nel mezzo.

  91. cit:>(tanto ci sarà sempre il demente di turno che dirà che “mancano le prove della produzione di tutti gli altri cerchi”…)Bah.> Forgione ha detto TUTTI in risposta alla tua presunzione di poter dimostrare non solo la> possibilità umana per tutti i crop (creandone uno decente) ma la necessità che tutti siano stati fatti > da cm umani, dimostrazione impossibileE’ impossibile avere i filmati di tutte le realizzazioni, questo lo sapete bene ed è proprio per questo che le chidete. risposta: la chiediamo fintanto farai affermazioni impossibili da dimostrare. Limitati a dire che i cerchi studiati sono tutti umani e nessuno ti chiederà nulla.cit:Ma è possibile vedere i SEGNI dei cerchi studiati, che non proprio i segni tipici di produzione umana. Solo che quando uno te li fa vedere, il believer dice che vorrebbe il filmato che riprende la foto, che riprende i 4 testimoni che tengono per mano il notaio che sta con la mano sul fuoco, ecc.ecc.Dall’altra parte invece non esiste UNA SINGOLA prova che confermi segni diversi da questi, il nulla.risposta: Un minimo di garanzie che le fotografie macro e quelle grandangolo riprendano lo stesso CC ci deve essere sennò ognuno si crea le prove che vuole.[quote]> cit:Tipo Elyjo Haselhoff che ha preso “Golden Tunnel” (1997) di Remko Deelfgauw, come> esempio di cerchio man-made?cit:> uno scienziato per un solo cerchio? E’ un cerchio che spiega tutti gli altri per complessità fattura e dimensioni?Senti, ma stai scherzando o fai sul serio?Uno scienziato, in QUEL caso, è stato garante del fatto che quel cerchio era man-made.ALTRI scienziati, in taaaanti altri casi, sono stati garanti della natura umana di altri cerchi. Tutti questi cerchi, messi assieme (o se vuoi anche singolamente) racchiudono le forme e le tipologie costruttive della maggior parte di tutti gli altri cerchi. Altre realizzazioni (fatte su commissione e rappresentanti loghi e marchi) hanno reso conto di tutte le altre tipologie costruttive mancanti (di minore interesse, a dire il vero, per i ricercatori)Quindi dimmi: di che stai parlando? Stai parlando ancora del fatto che non hai idea di quello che in 30 anni sia successo. Stai parlando del fatto che stai cercando di portare avanti una obiezione che è basata sul nulla, visto che tutte le prove che chiedi sono state fornite da ANNI, ed io le avevo pure descritte, citate e linkate nei precedenti messaggi.risposta: invece di mettere assieme tanti pezzettini di prove perché non ne fate una come si deve che valga per tutte? Avete convinto parecchia gente. Ora non vi resta che convincere i più scettici, fornendo la prova che loro vi chiedono. Chiedi a Forgione la prova che vuole e facciamola finita. Se gliela date dovrà rivedere la sua interpretazione del fenomeno. Pensa che soddisfazione per te!

  92. ao, ragaz…questi 100 e oltre commenti portano a nulla. sopratt quando interviene il cicap non si cava un ragno dal buco. vengono apposta a fare melina con domande ridicole e ragionamenti ottusi.ma che siano del cicap, nessun dubbio. mai visto uno scttico che ha grande stima del cicap e di attivissimo. ovvio che siano dei loro.un consiglio per forgione…vai avanti col tuo lavoro e inizia a moderare i commenti.ormai la discussione è degenerata ad un punto di non ritorno

  93. SS (diminutivo a caso..?), ma non ti rendi conto di quanto scassi? Questo per mia personale opinione…Una domanda, ti vorrei fare: tu dici di essere in grado di trovare persone che POTREBBERO RIPRODURRE il disegno di Milk Hill in una sola notte. Quello che ti chiedo è: primo, la capacità di ricreare è piuttosto teorica, no? Stai cercando qualcuno che potrebbe. E poi un’altra domanda: chi avrebbe fatto l’originale? Sto parlando di umani, eh, tante volte tu ti scaldassi: esistono un gran numero di persone, secondo te, che sono in grado di farlo, ebbene, cosa state aspettando? E poi tutte queste grasse risate dello scherzo, non è che mi tornino: il bello di uno scherzo è uscire allo scoperto e ridere in faccia al credulone di turno. Qui non vedo nessuno che si sbellica… E sinceramente non potersene vantare con nessuno (tranne farlo falsamente in un sito, potrei farlo anch’io) non ha molto senso: per restare nella mia città, ti ricordi lo scherzo delle teste false di Modigliani? Ecco, immagina che nessuno avesse detto che sono false, 25 anni di risate soffocate da parte degli autori… Non mi torna, abbi pazienza.E ripeto: che diamine te ne viene a te? E non mi tirare fuori il discorso che Forgione ci guadagna e il Papa no, hai mai dato uno sguardo ai dati dell’8 per mille e quanto la Chiesa COSTA allo Stato Italiano? Se veramente non credi a nulla, porta avanti quella crociata.Ah, ma questa è più facile: dare degli idioti a un gruppo di creduloni e del disonesto a una persona che fa un lavoro in cui crede…Non ti rodere troppo , poi ti viene l’ulcera…Stammi bene, ma anche no

  94. cit:>: la grandezza non è una variabile insignificante, è forse la più difficile da realizzare.Perchè, credi che non esistano fettucce metriche abbastanza lunghe? O pensi che dopo i 50 metri di distanza tra di loro, i circlemakers decadano e si annichiliscano in un vuoto quantistico? O che quello che puoi fare in 3 persone, in 3 ore, non puoi farlo in 9 persone in un’ora?Qual’è la lacuna logica che ti vede intrappolato, questa volta?risposta:se sbagli di mezzo grado la direzione di marcia con un aereo dopo un miglio non cambia nulla, dopo dieci sei fuori rottacit:Alcune delle formazioni che ho indicato sono state supervisionate da Nancy Talbott (portavoce e membro del BLT, gruppo di ricerca responsabile del concetto di “anomalia” delle piante), altri sono stati presi come campioni di controllo da H.Haselhoff (che con il BLT ha partecipato alla diffusione del mito dell’esposizione alle microonde), altri ancora sono stati creati da gruppi di ricerca che ne hanno documentato la preparazione, le fasi ed i risultati.Tutti questo è presente nei links che ho fornito, basta che te li vai a leggere. Nel mega-riassunto delle discussioni su LuogoComune (ripreso da Crono911) trovi un sunto di questo e di tanto altro. Irisposta: ammetto di non aver letto i tuoi links (dammi tempo) ma il punto è che uno studio scientifico è fatto sia di link sia di esposizione sistematica, affinché si possa meglio controbatterlo e tagliargli la testa Ma tu forse preferisci essere l’idra dalla testa inafferrabilecit:Fammi capire: tu mi chiedi se sono mai state fatte prove di circlemaking. Io ti dico che ormai mi sono fuso le dita delle mani a forza di riscrivere sempre che SI, SONO STATE FATTE, e ti indico delle discussioni dove tutto questo è detto, ripetuto e descritto con dovizia di particolari. Tu non leggi quelle cose, e quindi non puoi sapere che i MAGGIORI esperti di cerchi nel grano (di stampo believer) conoscono benissimo ed ACCETTANO le prove di circlmaking, tanto da essere stati testimoni e GIUDICI di queste prove. Nonostante questo, hai il coraggio di venirmela a menare dicendo che i miei discorsi non sarebbero “scientifici”?Certo, infatti i miei discorsi sono banalissimi, sono fatti per le capre. La differenza è che le capre a questo punto avrebbero capito cosa ho scritto, quelli come te invece no.risposta: ringrazio per i links, molto interessanti. Non avrò problemi ad accettarli anch’io. Ma la domanda è: spiegano tutti i CC? Se sì, perché i media non ne parlano? Perché li conoscono solo gli esperti? Ti devi rendere conto che nessuno può essere esperto su tutto e che la colpa non è mia ma dei media se sono ancora scettico sulla vera natura dei cerchi.cit:>di tutti non interessa, solo di quelli che possano far rientrare tutti gli altri nel stessacategoria.E allora ti sarebbero bastati i crop circles fatti per il “Campionato Mondiale” del 1992. Ne trovii filmati su “Crop Circles Communique II, Revelations”, di J.MacNish.Ma anche di questo i tuoi guru della fuffa non ti hanno mai detto niente, immagino.Se leggi le pagine che ho indicato vedrai che è stato fatto addirittura di più: è stato “sfidato” un gruppo di c.makers a riprodurre un cerchio comparso in inghilterra, scelto a caso tra una rosa di 20 formazioni. La sfida è stata portata a termine di notte, in 3 persone, al buio. E ne è venuta fuori una figura addirittura migliore dell’orginale (visto che in quella c’era un errore che in pochi avevano notato). Anche di questa prova ne trovi il video nei miei links.O magari puoi vedere un’altra prova, quella della realizzazione di un frattale (anche quello ritenuto “impossibile”)O se voi, puoi trovare i riferimenti al cerchio fatto da Williams, per sfida a M.Glickman (che riteneva impossibile creare geometrie a 7 punte), che gli è valsa quella famosa multa che gli ha cambiato la carriera (ed il modo di porsi con i venditori di bufale)Ma sono sicuro che anche tutte queste sfide, raccolte e VINTE, per quelli come te sono nulla.Chiedete, ma quando quello che chiedete si dimostra essere già stato fornito, fate finta di niente a passate oltre.risposta: servirebbe qualcosa che cerchi di mettere a confronto le difficoltà oggettive di realizzazione più che di impressionare. La cosa migliore è realizzare quelli più controversi invece di darsi alla creatività. Non è vero che passiamo oltre, semplicemente ti danno fastidio i dubbi a oltranza perché evidentemente il mistero che i dubbi comportano a te non piace e passi oltre cercando di assodare certezze che tali non sono. E ti arrabbi pure. Un vero scettico invece odia il mistero al punto da non tollerare che esso si insinui dentro le false certezze della scienza. Io sono lo scettico, dall’altra parte ci sono i creduloni, il cicap (e probabilmente tu con lui) siete nel mezzo. cit:>(tanto ci sarà sempre il demente di turno che dirà che “mancano le prove della produzione di tutti gli altri cerchi”…)Bah.> Forgione ha detto TUTTI in risposta alla tua presunzione di poter dimostrare non solo la> possibilità umana per tutti i crop (creandone uno decente) ma la necessità che tutti siano stati fatti > da cm umani, dimostrazione impossibileE’ impossibile avere i filmati di tutte le realizzazioni, questo lo sapete bene ed è proprio per questo che le chidete. risposta: la chiediamo fintanto farai affermazioni impossibili da dimostrare. Limitati a dire che i cerchi studiati sono tutti umani e nessuno ti chiederà nulla.cit:Ma è possibile vedere i SEGNI dei cerchi studiati, che non proprio i segni tipici di produzione umana. Solo che quando uno te li fa vedere, il believer dice che vorrebbe il filmato che riprende la foto, che riprende i 4 testimoni che tengono per mano il notaio che sta con la mano sul fuoco, ecc.ecc.Dall’altra parte invece non esiste UNA SINGOLA prova che confermi segni diversi da questi, il nulla.risposta: Un minimo di garanzie che le fotografie macro e quelle grandangolo riprendano lo stesso CC ci deve essere sennò ognuno si crea le prove che vuole.[quote]> cit:Tipo Elyjo Haselhoff che ha preso “Golden Tunnel” (1997) di Remko Deelfgauw, come> esempio di cerchio man-made?cit:> uno scienziato per un solo cerchio? E’ un cerchio che spiega tutti gli altri per complessità fattura e dimensioni?Senti, ma stai scherzando o fai sul serio?Uno scienziato, in QUEL caso, è stato garante del fatto che quel cerchio era man-made.ALTRI scienziati, in taaaanti altri casi, sono stati garanti della natura umana di altri cerchi. Tutti questi cerchi, messi assieme (o se vuoi anche singolamente) racchiudono le forme e le tipologie costruttive della maggior parte di tutti gli altri cerchi. Altre realizzazioni (fatte su commissione e rappresentanti loghi e marchi) hanno reso conto di tutte le altre tipologie costruttive mancanti (di minore interesse, a dire il vero, per i ricercatori)Quindi dimmi: di che stai parlando? Stai parlando ancora del fatto che non hai idea di quello che in 30 anni sia successo. Stai parlando del fatto che stai cercando di portare avanti una obiezione che è basata sul nulla, visto che tutte le prove che chiedi sono state fornite da ANNI, ed io le avevo pure descritte, citate e linkate nei precedenti messaggi.risposta: invece di mettere assieme tanti pezzettini di prove perché non ne fate una come si deve che valga per tutte? Avete convinto parecchia gente. Ora non vi resta che convincere i più scettici, fornendo la prova che loro vi chiedono. Chiedi a Forgione la prova che vuole e facciamola finita. Se gliela date dovrà rivedere la sua interpretazione del fenomeno. Pensa che soddisfazione per te!cit:Stai parlando della tua ignoranza applicata all’incoscienza di venire qui a parlare di “pseudoscienza” e di “metodi” con me, che ho dedicato anni a raccogliere prove e documenti di tutti i generi, proprio per non lasciare nulla all’interpretazione, al caso ed alla semplice testimonianza raccontata.Fatti un bel bagno di realtà ed inizia a studiare, se vuoi davvero parlare di queste cose.risposta: che non sia scienza lo deduco anche dai tuoi interventi che non lasciano spazio ai dubbi. Un vero scienziato (lo scienziato archetipico) non disprezza ma al contrario apprezza i dubbi altrui. Considero il tuo lavoro molto interessante e meritorio finché si limita a trovare le prove e non a crearle o a fidarsi ciecamente di quelle create. Non dico esistano prove create (c’è chi avrebbe visto crearle, vedi il link di Britney) e non dico che tu non abbia ragione ma finché non puoi dimostrarlo dubitando di tutte le prove che hai accumulato (e non sembra il tuo atteggiamento) il tuo è un atteggiamento pseudoscientifico oppure semi-scientificocit:Infatti nell’archvio di Mike Plato compaiono diversi crop circle “falsi”, alcuni fatti addirittura per commissione. Tu credi che lui lo sappia? Chiedilgi di identificare quelle “schifezze”, se è davvero in grado di riconoscerle ad occhio.risposta: quali sarebbero?cit:E poi dico ancora: tutte le volte che ho mostrato foto generiche ad un believer, chiedendogli di dire quali fossero di “genuini” e quelli “falsi”, il test è sempre stato un fallimento.risposta: tu non puoi fare il test visto che per te sono tutti falsi!cit:Fai così: vai in UK la prossima estate e guarda tu stesso. Tanto delle mie foto non ti fiderai mai.Vacci e poi torna qui, con il capo cosparso di cenere. Anzi, se decidi di andare, avvisami che ti ci porto io, così sono sicuro che non potrai avere più alcuna scusa.risposta: a te non dovrebbe bastare sapere in prima persona, ma dato che divulghi quello che sai, preoccuparti di documentare correttamentecit: Andrews ha stabilito la percentuale di 80% man-made contro 20% “autentici”.Questa era una stima in base all’immenso database in suo possesso, ma la cifra del 20% era giusitificata in base alle “anomalie” tristemente famose. Ossia: anche in presenza di segni umani, secondo lui le anomalie rimanevano inspiegabili, quindi ci doveva essere qualcosa di genuino.Putroppo però il discorso della anomalie è stato abbattuto completamente per altra via, quindi rimane il fatto che in tutti i crop circles studiati ed analizzati nel dettaglio, compaiono segni di intervento umano.(Oh, va detto che ad Andrews per arrivare a questo punto gli ci sono volut anni ed esperienze anche con i circlemakers. All’inizio ignorava completamente cosa guadare e dove guardare .E’ per questo che è stato uno dei creatori del mito dell’impossibilità realizzativa)risposta: figurati ad uno che non è esperto quanto tempo può servire. Urge uno studio sistematico. Prima che sia realizzato non ti puoi indignare se uno non si è andato a leggere tutti i link magari in inglese, che tu, unico al mondo, sei in grado di mettere assieme.cit: guarda che la prova del mistero non è la prova, è la mancanza di prove e spiegazioni!Le prove e le spiegazioni ci sono, non faccio altro che dirlo.Ma se tu non leggi e pretendi di entrare in un discorso così immenso armato solo di ignoranza, pressapochismo e preconcetto, la colpa non è mia.Tutte le tue deduzioni nella tua difesa d’ufficio del mistero crop circles si basano su quel poco che hai tirato giù (ed interpretato atuo modo) di quello che ho scritto.Leggiti bene tutto il resto, e ritorna informato.risposta: vedi sopra. Finché non c’è uno studio che unisca il tutto solo un esperto può essere al corrente di tutto quello che serve per dissipare tutti i dubbi. Quello che chiede Forgione è: dov’è lo studio che dissipa tutti i dubbi sulla natura dei CC? Non esiste! Questo lo devi ammettere anche tu. Uno deve venire da te o da chi per te e seguire la tua guida come fossi un guru. Domandati perché sei l’unico a SAPERE che i CC sono tutti falsi. Lascia perdere quelli che lo sanno perché ci credono..cit:>Ma qui la prova di Forgione e degli altri è semplicemente la mancanza di prove della scienza.La scienza non ha mai preteso prove universali. Si fanno delle prove, si osserva il fenomeno, se ne identificano le caratteristiche e se ne delinea la sua natura.Questo è quello che è stato fatto con i crop circles. Né più né meno. Ma voi vorresti qualche cosa di diverso, qualche cosa che non mai stato fatto (e mai si farà, perchè impossibile) per nessuno fenomeno.E perchè lo volete? Perchè sapete che chiedendo una cosa impossibile avrete sempre la scusa per credere a ciò che volete.risposta: nessuno lo vuole. E’ solo una richiesta di rigore nelle affermazioni. Solo che le vostre o non sono prove ma indizi, o sono prove di dubbia autenticità, oppure sono prove valide solo per alcuni CC oppure sono sparse per il web e solo un esperto le può mettere insieme, o uno guidato da un esperto, a meno che non diventi un esperto egli stesso passando ore e ore a spulciare tra infinite discusioni sui forum magari in un’altra lingua.cit:>Dico solo che quello che riporti non è sufficiente per dimostrare nulla.Quello che riporto è solo una piccola sintesi di migliai di kb di informazioni raccolte negli anni.Tu non sai una sega, cerchi di tirare giù le informazioni da frammenti di discussioni su un blog, e me la meni pure dicendo che questo non sarebbe sufficiente a dimostrare nulla? Tu che vorresti la telecamera che riprende la macchina fotografica tenuta dai 4 testimoni con notaio?ROTFL! Lascia stare, non è questa la discussione che fa per te.risposta: Le richieste che il cicap fa ai sostenitori del paranormale noi le pretendiamo anche per i sostenitori del “normale”

  95. cit:Stai parlando della tua ignoranza applicata all’incoscienza di venire qui a parlare di “pseudoscienza” e di “metodi” con me, che ho dedicato anni a raccogliere prove e documenti di tutti i generi, proprio per non lasciare nulla all’interpretazione, al caso ed alla semplice testimonianza raccontata.Fatti un bel bagno di realtà ed inizia a studiare, se vuoi davvero parlare di queste cose.risposta: che non sia scienza lo deduco anche dai tuoi interventi che non lasciano spazio ai dubbi. Un vero scienziato (lo scienziato archetipico) non disprezza ma al contrario apprezza i dubbi altrui. Considero il tuo lavoro molto interessante e meritorio finché si limita a trovare le prove e non a crearle o a fidarsi ciecamente di quelle create. Non dico esistano prove create (c’è chi avrebbe visto crearle, vedi il link di Britney) e non dico che tu non abbia ragione ma finché non puoi dimostrarlo dubitando di tutte le prove che hai accumulato (e non sembra il tuo atteggiamento) il tuo è un atteggiamento pseudoscientifico oppure semi-scientificocit:Infatti nell’archvio di Mike Plato compaiono diversi crop circle “falsi”, alcuni fatti addirittura per commissione. Tu credi che lui lo sappia? Chiedilgi di identificare quelle “schifezze”, se è davvero in grado di riconoscerle ad occhio.risposta: quali sarebbero?cit:E poi dico ancora: tutte le volte che ho mostrato foto generiche ad un believer, chiedendogli di dire quali fossero di “genuini” e quelli “falsi”, il test è sempre stato un fallimento.risposta: tu non puoi fare il test visto che per te sono tutti falsi!cit:Fai così: vai in UK la prossima estate e guarda tu stesso. Tanto delle mie foto non ti fiderai mai.Vacci e poi torna qui, con il capo cosparso di cenere. Anzi, se decidi di andare, avvisami che ti ci porto io, così sono sicuro che non potrai avere più alcuna scusa.risposta: a te non dovrebbe bastare sapere in prima persona, ma dato che divulghi quello che sai, preoccuparti di documentare correttamentecit: Andrews ha stabilito la percentuale di 80% man-made contro 20% “autentici”.Questa era una stima in base all’immenso database in suo possesso, ma la cifra del 20% era giusitificata in base alle “anomalie” tristemente famose. Ossia: anche in presenza di segni umani, secondo lui le anomalie rimanevano inspiegabili, quindi ci doveva essere qualcosa di genuino.Putroppo però il discorso della anomalie è stato abbattuto completamente per altra via, quindi rimane il fatto che in tutti i crop circles studiati ed analizzati nel dettaglio, compaiono segni di intervento umano.(Oh, va detto che ad Andrews per arrivare a questo punto gli ci sono volut anni ed esperienze anche con i circlemakers. All’inizio ignorava completamente cosa guadare e dove guardare .E’ per questo che è stato uno dei creatori del mito dell’impossibilità realizzativa)risposta: figurati ad uno che non è esperto quanto tempo può servire. Urge uno studio sistematico. Prima che sia realizzato non ti puoi indignare se uno non si è andato a leggere tutti i link magari in inglese, che tu, unico al mondo, sei in grado di mettere assieme.cit: guarda che la prova del mistero non è la prova, è la mancanza di prove e spiegazioni!Le prove e le spiegazioni ci sono, non faccio altro che dirlo.Ma se tu non leggi e pretendi di entrare in un discorso così immenso armato solo di ignoranza, pressapochismo e preconcetto, la colpa non è mia.Tutte le tue deduzioni nella tua difesa d’ufficio del mistero crop circles si basano su quel poco che hai tirato giù (ed interpretato atuo modo) di quello che ho scritto.Leggiti bene tutto il resto, e ritorna informato.risposta: vedi sopra. Finché non c’è uno studio che unisca il tutto solo un esperto può essere al corrente di tutto quello che serve per dissipare tutti i dubbi. Quello che chiede Forgione è: dov’è lo studio che dissipa tutti i dubbi sulla natura dei CC? Non esiste! Questo lo devi ammettere anche tu. Uno deve venire da te o da chi per te e seguire la tua guida come fossi un guru. Domandati perché sei l’unico a SAPERE che i CC sono tutti falsi. Lascia perdere quelli che lo sanno perché ci credono..cit:>Ma qui la prova di Forgione e degli altri è semplicemente la mancanza di prove della scienza.La scienza non ha mai preteso prove universali. Si fanno delle prove, si osserva il fenomeno, se ne identificano le caratteristiche e se ne delinea la sua natura.Questo è quello che è stato fatto con i crop circles. Né più né meno. Ma voi vorresti qualche cosa di diverso, qualche cosa che non mai stato fatto (e mai si farà, perchè impossibile) per nessuno fenomeno.E perchè lo volete? Perchè sapete che chiedendo una cosa impossibile avrete sempre la scusa per credere a ciò che volete.risposta: nessuno lo vuole. E’ solo una richiesta di rigore nelle affermazioni. Solo che le vostre o non sono prove ma indizi, o sono prove di dubbia autenticità, oppure sono prove valide solo per alcuni CC oppure sono sparse per il web e solo un esperto le può mettere insieme, o uno guidato da un esperto, a meno che non diventi un esperto egli stesso passando ore e ore a spulciare tra infinite discusioni sui forum magari in un’altra lingua.cit:>Dico solo che quello che riporti non è sufficiente per dimostrare nulla.Quello che riporto è solo una piccola sintesi di migliai di kb di informazioni raccolte negli anni.Tu non sai una sega, cerchi di tirare giù le informazioni da frammenti di discussioni su un blog, e me la meni pure dicendo che questo non sarebbe sufficiente a dimostrare nulla? Tu che vorresti la telecamera che riprende la macchina fotografica tenuta dai 4 testimoni con notaio?ROTFL! Lascia stare, non è questa la discussione che fa per te.risposta: Le richieste che il cicap fa ai sostenitori del paranormale noi le pretendiamo anche per i sostenitori del “normale”

  96. cit:Stai parlando della tua ignoranza applicata all’incoscienza di venire qui a parlare di “pseudoscienza” e di “metodi” con me, che ho dedicato anni a raccogliere prove e documenti di tutti i generi, proprio per non lasciare nulla all’interpretazione, al caso ed alla semplice testimonianza raccontata.Fatti un bel bagno di realtà ed inizia a studiare, se vuoi davvero parlare di queste cose.risposta: che non sia scienza lo deduco anche dai tuoi interventi che non lasciano spazio ai dubbi. Un vero scienziato (lo scienziato archetipico) non disprezza ma al contrario apprezza i dubbi altrui. Considero il tuo lavoro molto interessante e meritorio finché si limita a trovare le prove e non a crearle o a fidarsi ciecamente di quelle create. Non dico esistano prove create (c’è chi avrebbe visto crearle, vedi il link di Britney) e non dico che tu non abbia ragione ma finché non puoi dimostrarlo dubitando di tutte le prove che hai accumulato (e non sembra il tuo atteggiamento) il tuo è un atteggiamento pseudoscientifico oppure semi-scientificocit:Infatti nell’archvio di Mike Plato compaiono diversi crop circle “falsi”, alcuni fatti addirittura per commissione. Tu credi che lui lo sappia? Chiedilgi di identificare quelle “schifezze”, se è davvero in grado di riconoscerle ad occhio.risposta: quali sarebbero?cit:E poi dico ancora: tutte le volte che ho mostrato foto generiche ad un believer, chiedendogli di dire quali fossero di “genuini” e quelli “falsi”, il test è sempre stato un fallimento.risposta: tu non puoi fare il test visto che per te sono tutti falsi!cit:Fai così: vai in UK la prossima estate e guarda tu stesso. Tanto delle mie foto non ti fiderai mai.Vacci e poi torna qui, con il capo cosparso di cenere. Anzi, se decidi di andare, avvisami che ti ci porto io, così sono sicuro che non potrai avere più alcuna scusa.risposta: a te non dovrebbe bastare sapere in prima persona, ma dato che divulghi quello che sai, preoccuparti di documentare correttamentecit: Andrews ha stabilito la percentuale di 80% man-made contro 20% “autentici”.Questa era una stima in base all’immenso database in suo possesso, ma la cifra del 20% era giusitificata in base alle “anomalie” tristemente famose. Ossia: anche in presenza di segni umani, secondo lui le anomalie rimanevano inspiegabili, quindi ci doveva essere qualcosa di genuino.Putroppo però il discorso della anomalie è stato abbattuto completamente per altra via, quindi rimane il fatto che in tutti i crop circles studiati ed analizzati nel dettaglio, compaiono segni di intervento umano.(Oh, va detto che ad Andrews per arrivare a questo punto gli ci sono volut anni ed esperienze anche con i circlemakers. All’inizio ignorava completamente cosa guadare e dove guardare .E’ per questo che è stato uno dei creatori del mito dell’impossibilità realizzativa)risposta: figurati ad uno che non è esperto quanto tempo può servire. Urge uno studio sistematico. Prima che sia realizzato non ti puoi indignare se uno non si è andato a leggere tutti i link magari in inglese, che tu, unico al mondo, sei in grado di mettere assieme.cit: guarda che la prova del mistero non è la prova, è la mancanza di prove e spiegazioni!Le prove e le spiegazioni ci sono, non faccio altro che dirlo.Ma se tu non leggi e pretendi di entrare in un discorso così immenso armato solo di ignoranza, pressapochismo e preconcetto, la colpa non è mia.Tutte le tue deduzioni nella tua difesa d’ufficio del mistero crop circles si basano su quel poco che hai tirato giù (ed interpretato atuo modo) di quello che ho scritto.Leggiti bene tutto il resto, e ritorna informato.risposta: vedi sopra. Finché non c’è uno studio che unisca il tutto solo un esperto può essere al corrente di tutto quello che serve per dissipare tutti i dubbi. Quello che chiede Forgione è: dov’è lo studio che dissipa tutti i dubbi sulla natura dei CC? Non esiste! Questo lo devi ammettere anche tu. Uno deve venire da te o da chi per te e seguire la tua guida come fossi un guru. Domandati perché sei l’unico a SAPERE che i CC sono tutti falsi. Lascia perdere quelli che lo sanno perché ci credono..cit:>Ma qui la prova di Forgione e degli altri è semplicemente la mancanza di prove della scienza.La scienza non ha mai preteso prove universali. Si fanno delle prove, si osserva il fenomeno, se ne identificano le caratteristiche e se ne delinea la sua natura.Questo è quello che è stato fatto con i crop circles. Né più né meno. Ma voi vorresti qualche cosa di diverso, qualche cosa che non mai stato fatto (e mai si farà, perchè impossibile) per nessuno fenomeno.E perchè lo volete? Perchè sapete che chiedendo una cosa impossibile avrete sempre la scusa per credere a ciò che volete.risposta: nessuno lo vuole. E’ solo una richiesta di rigore nelle affermazioni. Solo che le vostre o non sono prove ma indizi, o sono prove di dubbia autenticità, oppure sono prove valide solo per alcuni CC oppure sono sparse per il web e solo un esperto le può mettere insieme, o uno guidato da un esperto, a meno che non diventi un esperto egli stesso passando ore e ore a spulciare tra infinite discusioni sui forum magari in un’altra lingua.cit:>Dico solo che quello che riporti non è sufficiente per dimostrare nulla.Quello che riporto è solo una piccola sintesi di migliai di kb di informazioni raccolte negli anni.Tu non sai una sega, cerchi di tirare giù le informazioni da frammenti di discussioni su un blog, e me la meni pure dicendo che questo non sarebbe sufficiente a dimostrare nulla? Tu che vorresti la telecamera che riprende la macchina fotografica tenuta dai 4 testimoni con notaio?ROTFL! Lascia stare, non è questa la discussione che fa per te.risposta: Le richieste che il cicap fa ai sostenitori del paranormale noi le pretendiamo anche per i sostenitori del “normale”

  97. cit:Stai parlando della tua ignoranza applicata all’incoscienza di venire qui a parlare di “pseudoscienza” e di “metodi” con me, che ho dedicato anni a raccogliere prove e documenti di tutti i generi, proprio per non lasciare nulla all’interpretazione, al caso ed alla semplice testimonianza raccontata.Fatti un bel bagno di realtà ed inizia a studiare, se vuoi davvero parlare di queste cose.risposta: che non sia scienza lo deduco anche dai tuoi interventi che non lasciano spazio ai dubbi. Un vero scienziato (lo scienziato archetipico) non disprezza ma al contrario apprezza i dubbi altrui. Considero il tuo lavoro molto interessante e meritorio finché si limita a trovare le prove e non a crearle o a fidarsi ciecamente di quelle create. Non dico esistano prove create (c’è chi avrebbe visto crearle, vedi il link di Britney) e non dico che tu non abbia ragione ma finché non puoi dimostrarlo dubitando di tutte le prove che hai accumulato (e non sembra il tuo atteggiamento) il tuo è un atteggiamento pseudoscientifico oppure semi-scientificocit:Infatti nell’archvio di Mike Plato compaiono diversi crop circle “falsi”, alcuni fatti addirittura per commissione. Tu credi che lui lo sappia? Chiedilgi di identificare quelle “schifezze”, se è davvero in grado di riconoscerle ad occhio.risposta: quali sarebbero?cit:E poi dico ancora: tutte le volte che ho mostrato foto generiche ad un believer, chiedendogli di dire quali fossero di “genuini” e quelli “falsi”, il test è sempre stato un fallimento.risposta: tu non puoi fare il test visto che per te sono tutti falsi!

  98. cit:Stai parlando della tua ignoranza applicata all’incoscienza di venire qui a parlare di “pseudoscienza” e di “metodi” con me, che ho dedicato anni a raccogliere prove e documenti di tutti i generi, proprio per non lasciare nulla all’interpretazione, al caso ed alla semplice testimonianza raccontata.Fatti un bel bagno di realtà ed inizia a studiare, se vuoi davvero parlare di queste cose.risposta: che non sia scienza lo deduco anche dai tuoi interventi che non lasciano spazio ai dubbi. Un vero scienziato (lo scienziato archetipico) non disprezza ma al contrario apprezza i dubbi altrui. Considero il tuo lavoro molto interessante e meritorio finché si limita a trovare le prove e non a crearle o a fidarsi ciecamente di quelle create. Non dico esistano prove create (c’è chi avrebbe visto crearle, vedi il link di Britney) e non dico che tu non abbia ragione ma finché non puoi dimostrarlo dubitando di tutte le prove che hai accumulato (e non sembra il tuo atteggiamento) il tuo è un atteggiamento pseudoscientifico oppure semi-scientifico

  99. cit:Stai parlando della tua ignoranza applicata all’incoscienza di venire qui a parlare di “pseudoscienza” e di “metodi” con me, che ho dedicato anni a raccogliere prove e documenti di tutti i generi, proprio per non lasciare nulla all’interpretazione, al caso ed alla semplice testimonianza raccontata.Fatti un bel bagno di realtà ed inizia a studiare, se vuoi davvero parlare di queste cose.risposta: che non sia scienza lo deduco anche dai tuoi interventi che non lasciano spazio ai dubbi. Un vero scienziato (lo scienziato archetipico) non disprezza ma al contrario apprezza i dubbi altrui. Considero il tuo lavoro molto interessante e meritorio finché si limita a trovare le prove e non a crearle o a fidarsi ciecamente di quelle create. Non dico esistano prove create (c’è chi avrebbe visto crearle, vedi il link di Britney) e non dico che tu non abbia ragione ma finché non puoi dimostrarlo dubitando di tutte le prove che hai accumulato (e non sembra il tuo atteggiamento) il tuo è un atteggiamento pseudoscientifico oppure semi-scientificocit:Infatti nell’archvio di Mike Plato compaiono diversi crop circle “falsi”, alcuni fatti addirittura per commissione. Tu credi che lui lo sappia? Chiedilgi di identificare quelle “schifezze”, se è davvero in grado di riconoscerle ad occhio.risposta: quali sarebbero?cit:E poi dico ancora: tutte le volte che ho mostrato foto generiche ad un believer, chiedendogli di dire quali fossero di “genuini” e quelli “falsi”, il test è sempre stato un fallimento.risposta: tu non puoi fare il test visto che per te sono tutti falsi!cit:Fai così: vai in UK la prossima estate e guarda tu stesso. Tanto delle mie foto non ti fiderai mai.Vacci e poi torna qui, con il capo cosparso di cenere. Anzi, se decidi di andare, avvisami che ti ci porto io, così sono sicuro che non potrai avere più alcuna scusa.risposta: a te non dovrebbe bastare sapere in prima persona, ma dato che divulghi quello che sai, preoccuparti di documentare correttamentecit: Andrews ha stabilito la percentuale di 80% man-made contro 20% “autentici”.Questa era una stima in base all’immenso database in suo possesso, ma la cifra del 20% era giusitificata in base alle “anomalie” tristemente famose. Ossia: anche in presenza di segni umani, secondo lui le anomalie rimanevano inspiegabili, quindi ci doveva essere qualcosa di genuino.Putroppo però il discorso della anomalie è stato abbattuto completamente per altra via, quindi rimane il fatto che in tutti i crop circles studiati ed analizzati nel dettaglio, compaiono segni di intervento umano.(Oh, va detto che ad Andrews per arrivare a questo punto gli ci sono volut anni ed esperienze anche con i circlemakers. All’inizio ignorava completamente cosa guadare e dove guardare .E’ per questo che è stato uno dei creatori del mito dell’impossibilità realizzativa)risposta: figurati ad uno che non è esperto quanto tempo può servire. Urge uno studio sistematico. Prima che sia realizzato non ti puoi indignare se uno non si è andato a leggere tutti i link magari in inglese, che tu, unico al mondo, sei in grado di mettere assieme.cit: guarda che la prova del mistero non è la prova, è la mancanza di prove e spiegazioni!Le prove e le spiegazioni ci sono, non faccio altro che dirlo.Ma se tu non leggi e pretendi di entrare in un discorso così immenso armato solo di ignoranza, pressapochismo e preconcetto, la colpa non è mia.Tutte le tue deduzioni nella tua difesa d’ufficio del mistero crop circles si basano su quel poco che hai tirato giù (ed interpretato atuo modo) di quello che ho scritto.Leggiti bene tutto il resto, e ritorna informato.risposta: vedi sopra. Finché non c’è uno studio che unisca il tutto solo un esperto può essere al corrente di tutto quello che serve per dissipare tutti i dubbi. Quello che chiede Forgione è: dov’è lo studio che dissipa tutti i dubbi sulla natura dei CC? Non esiste! Questo lo devi ammettere anche tu. Uno deve venire da te o da chi per te e seguire la tua guida come fossi un guru. Domandati perché sei l’unico a SAPERE che i CC sono tutti falsi. Lascia perdere quelli che lo sanno perché ci credono..cit:>Ma qui la prova di Forgione e degli altri è semplicemente la mancanza di prove della scienza.La scienza non ha mai preteso prove universali. Si fanno delle prove, si osserva il fenomeno, se ne identificano le caratteristiche e se ne delinea la sua natura.Questo è quello che è stato fatto con i crop circles. Né più né meno. Ma voi vorresti qualche cosa di diverso, qualche cosa che non mai stato fatto (e mai si farà, perchè impossibile) per nessuno fenomeno.E perchè lo volete? Perchè sapete che chiedendo una cosa impossibile avrete sempre la scusa per credere a ciò che volete.risposta: nessuno lo vuole. E’ solo una richiesta di rigore nelle affermazioni. Solo che le vostre o non sono prove ma indizi, o sono prove di dubbia autenticità, oppure sono prove valide solo per alcuni CC oppure sono sparse per il web e solo un esperto le può mettere insieme, o uno guidato da un esperto, a meno che non diventi un esperto egli stesso passando ore e ore a spulciare tra infinite discusioni sui forum magari in un’altra lingua.cit:>Dico solo che quello che riporti non è sufficiente per dimostrare nulla.Quello che riporto è solo una piccola sintesi di migliai di kb di informazioni raccolte negli anni.Tu non sai una sega, cerchi di tirare giù le informazioni da frammenti di discussioni su un blog, e me la meni pure dicendo che questo non sarebbe sufficiente a dimostrare nulla? Tu che vorresti la telecamera che riprende la macchina fotografica tenuta dai 4 testimoni con notaio?ROTFL! Lascia stare, non è questa la discussione che fa per te.risposta: Le richieste che il cicap fa ai sostenitori del paranormale noi le pretendiamo anche per i sostenitori del “normale”

  100. cit:Stai parlando della tua ignoranza applicata all’incoscienza di venire qui a parlare di “pseudoscienza” e di “metodi” con me, che ho dedicato anni a raccogliere prove e documenti di tutti i generi, proprio per non lasciare nulla all’interpretazione, al caso ed alla semplice testimonianza raccontata.Fatti un bel bagno di realtà ed inizia a studiare, se vuoi davvero parlare di queste cose.risposta: che non sia scienza lo deduco anche dai tuoi interventi che non lasciano spazio ai dubbi. Un vero scienziato (lo scienziato archetipico) non disprezza ma al contrario apprezza i dubbi altrui. Considero il tuo lavoro molto interessante e meritorio finché si limita a trovare le prove e non a crearle o a fidarsi ciecamente di quelle create. Non dico esistano prove create (c’è chi avrebbe visto crearle, vedi il link di Britney) e non dico che tu non abbia ragione ma finché non puoi dimostrarlo dubitando di tutte le prove che hai accumulato (e non sembra il tuo atteggiamento) il tuo è un atteggiamento pseudoscientifico oppure semi-scientificocit:Infatti nell’archvio di Mike Plato compaiono diversi crop circle “falsi”, alcuni fatti addirittura per commissione. Tu credi che lui lo sappia? Chiedilgi di identificare quelle “schifezze”, se è davvero in grado di riconoscerle ad occhio.risposta: quali sarebbero?cit:E poi dico ancora: tutte le volte che ho mostrato foto generiche ad un believer, chiedendogli di dire quali fossero di “genuini” e quelli “falsi”, il test è sempre stato un fallimento.risposta: tu non puoi fare il test visto che per te sono tutti falsi!cit:Fai così: vai in UK la prossima estate e guarda tu stesso. Tanto delle mie foto non ti fiderai mai.Vacci e poi torna qui, con il capo cosparso di cenere. Anzi, se decidi di andare, avvisami che ti ci porto io, così sono sicuro che non potrai avere più alcuna scusa.risposta: a te non dovrebbe bastare sapere in prima persona, ma dato che divulghi quello che sai, preoccuparti di documentare correttamentecit: Andrews ha stabilito la percentuale di 80% man-made contro 20% “autentici”.Questa era una stima in base all’immenso database in suo possesso, ma la cifra del 20% era giusitificata in base alle “anomalie” tristemente famose. Ossia: anche in presenza di segni umani, secondo lui le anomalie rimanevano inspiegabili, quindi ci doveva essere qualcosa di genuino.Putroppo però il discorso della anomalie è stato abbattuto completamente per altra via, quindi rimane il fatto che in tutti i crop circles studiati ed analizzati nel dettaglio, compaiono segni di intervento umano.(Oh, va detto che ad Andrews per arrivare a questo punto gli ci sono volut anni ed esperienze anche con i circlemakers. All’inizio ignorava completamente cosa guadare e dove guardare .E’ per questo che è stato uno dei creatori del mito dell’impossibilità realizzativa)risposta: figurati ad uno che non è esperto quanto tempo può servire. Urge uno studio sistematico. Prima che sia realizzato non ti puoi indignare se uno non si è andato a leggere tutti i link magari in inglese, che tu, unico al mondo, sei in grado di mettere assieme.cit: guarda che la prova del mistero non è la prova, è la mancanza di prove e spiegazioni!Le prove e le spiegazioni ci sono, non faccio altro che dirlo.Ma se tu non leggi e pretendi di entrare in un discorso così immenso armato solo di ignoranza, pressapochismo e preconcetto, la colpa non è mia.Tutte le tue deduzioni nella tua difesa d’ufficio del mistero crop circles si basano su quel poco che hai tirato giù (ed interpretato atuo modo) di quello che ho scritto.Leggiti bene tutto il resto, e ritorna informato.risposta: vedi sopra. Finché non c’è uno studio che unisca il tutto solo un esperto può essere al corrente di tutto quello che serve per dissipare tutti i dubbi. Quello che chiede Forgione è: dov’è lo studio che dissipa tutti i dubbi sulla natura dei CC? Non esiste! Questo lo devi ammettere anche tu. Uno deve venire da te o da chi per te e seguire la tua guida come fossi un guru. Domandati perché sei l’unico a SAPERE che i CC sono tutti falsi. Lascia perdere quelli che lo sanno perché ci credono..cit:>Ma qui la prova di Forgione e degli altri è semplicemente la mancanza di prove della scienza.La scienza non ha mai preteso prove universali. Si fanno delle prove, si osserva il fenomeno, se ne identificano le caratteristiche e se ne delinea la sua natura.Questo è quello che è stato fatto con i crop circles. Né più né meno. Ma voi vorresti qualche cosa di diverso, qualche cosa che non mai stato fatto (e mai si farà, perchè impossibile) per nessuno fenomeno.E perchè lo volete? Perchè sapete che chiedendo una cosa impossibile avrete sempre la scusa per credere a ciò che volete.risposta: nessuno lo vuole. E’ solo una richiesta di rigore nelle affermazioni. Solo che le vostre o non sono prove ma indizi, o sono prove di dubbia autenticità, oppure sono prove valide solo per alcuni CC oppure sono sparse per il web e solo un esperto le può mettere insieme, o uno guidato da un esperto, a meno che non diventi un esperto egli stesso passando ore e ore a spulciare tra infinite discusioni sui forum magari in un’altra lingua.finisco di rispondere, ma il blog qui non dà garanziecit:>Dico solo che quello che riporti non è sufficiente per dimostrare nulla.Quello che riporto è solo una piccola sintesi di migliai di kb di informazioni raccolte negli anni.Tu non sai una sega, cerchi di tirare giù le informazioni da frammenti di discussioni su un blog, e me la meni pure dicendo che questo non sarebbe sufficiente a dimostrare nulla? Tu che vorresti la telecamera che riprende la macchina fotografica tenuta dai 4 testimoni con notaio?ROTFL! Lascia stare, non è questa la discussione che fa per te.risposta: Le richieste che il cicap fa ai sostenitori del paranormale noi le pretendiamo anche per i sostenitori del “normale”

  101. eh, sì , caro attivissimo, o ss che tu sia. ‘sta storia del vaticano prorpio non la riesci a spiegare. allora te la spiego bene bene con una domanda che capirebbe anche un bambino di 2 anni. se ce la fai rispondimi. ma a tono, però, non la solita risposta alla cicap.domanda: se dai del disonesto a forgione perchè fa dei soldi su una cosa per te falsa ( falsa in quanto non scientifica) perchè allora non è falso e disonesto e perverso un sistema di credenze come la chiesa romana che fa soldi ( e manco pochi-basta vedere quanti ori e gemme hanno al collo) basandosi nella sua esistenza su dogmi per definizione a-scientifici?non vale dire:-ho già spiegato (perchè non è vero)-non te ne frega nulla della chiesa perchè a me interessano i crop ( troppo comodo)-non lo sai e io dovrei chiedere al cicap ( perchè tu sei il solito pagato del cicap arrivato a rompere le scatole-i crop vi fanno andare fuori di testa)-non vale dire che loro credono in qualcosa e basta. perchè da questi dogmi la chiesa ricava potere e ricchezza e ne traggono molto guadagno. insomma se forgione è disonesto secondo il tuo ragionamento, allora la chiesa che è???

  102. ah non l’avevo capito che scherzavi, ma ti pare?_________________________________________________________________________A chi dice che può replicare Milk Hill. Finché non lo dimostri la tua è un’affermazione sul paranormale. Ora aspetta che il CICAP venga a farti visita! :D @senusretZichichi è uno che dice che le verità della Chiesa sono fondate sulla scienza.@Schweinsteiger Elyjo Haselhoff che fotografie ha usato?

  103. [quote]eh, sì , caro attivissimo, o ss che tu sia. ‘[/quote]Vuoi che facciamo una scommessa e vediamo se sono Attivissimo o no?Ci mettiamo sopra 10.000 euro, verifichiamo gli IP, prendiamo un esperto in linguistica per verificarre stili di scrittura, porto almeno 5 testimoni (che leggono questo thread e mi conoscono) e poi mettiamo tutto di fronte ad un notaio.Ci stai? Io sono disposto ad alzare la posta ino a 1.000.000 di euro. Quando vuoi, iniziamo pure la procedure di verifica .[quote]sta storia del vaticano prorpio non la riesci a spiegare. [/quote]Già spiegata 5 volte, questa sarà la sesta.[quote]domanda: se dai del disonesto a forgione perchè fa dei soldi su una cosa per te falsa ( falsa in quanto non scientifica) perchè allora non è falso e disonesto e perverso un sistema di credenze come la chiesa romana che fa soldi [/quote]Io do del disonesto a Forgione perchè dice cose false SAPENDO di dirle. Quando parla di “prove scientifiche” del fatto che la terra invertirà il suo moto nel 2012, sa che queste prove scientifiche non esistono. Quando dice di avere visto piegatura “genuine” in UK, sa di dire delle cazzate (anche perchè qui abbiamo un testimone che ha visto la stessa cosa, e lo può confermare). Gli viene chiesto di portare delle prove, ma lui prende tempo e fugge. Questa è la disonestà.Perchè secondo te lui parla solo di simblismo? Perchè così non è obbligato a mentire spudoratamente, entrando in discorsi che non può affrontare (anche per limiti culturali, tra le altre cose)Invece preferisce inserire questo tra tutti gli altri misteri, darvelo a bere con il contagocce, facendovi credere quello che voi volete, in modo da avere materiale per portare avanti le sue riviste.E lui non è neppure il peggiore a fare queste cose eh! Ce ne sono di ben più subdoli di lui, gente che mente in maniera diretta e spudorata (di cui non faccio i nomi, ma i cognomi iniziano con F r a t…)La chieda ed in generale le religioni, per me sarebbero tutte da abbattere. Mi sono scornato con i preti fin da quando ero alle scuole medie, al Liceo per poco non finivo per menarne uno. Ma non posso prendermela con loro sulla base di prove scientifiche che NON DANNO e che neppure affermano di possedere. Ciò che non mi piace della religione è il fatto di affidarsi a qualche cosa di immateriale e di indimostrabile, ma nella maggior parte dei casi tutto si basa sulla consapevolezza che ci sia un atto di FEDE alla base.Se qualcuno mi viene invece a dire che i miracoli sono fatti provati e che dimostrano l’esistenza di Dio, allora io assumo lo stesso atteggiamento che assumo con chi spara cazzate sull’ufologia, i crop circles o il paranormale. Per me non fa differenza l’argomento, ma solo il MODO con cui viene affrontato.Devo ripeterlo ancora? Sarebbe la settima volta…[quote]non vale dire:-ho già spiegato (perchè non è vero)[/quote]L’ho già fatto, ed ho sempre detto le stesse cose. Ripeto per la settima volta, via:a me frega solo del fatto che un atto di FEDE sia dichiarato come tale. Non ho niente contro chi si beve il cervello, ma solo con chi non ha il coraggio di ammettere che non ci siano PROVE che dimostrino che quello in cui crede è reale.Vuoi risentirlo per l’ottava volta? Dimmelo, sono qui per questo.[quote]-non te ne frega nulla della chiesa perchè a me interessano i crop ( troppo comodo)[/quote]Mai detto. Anzi, ho detto il contrario. I crop sono solo un mezzo, quello che mi interessa è l’atteggiamento umano di fronte all’ignoto.[quote]-non lo sai e io dovrei chiedere al cicap ( perchè tu sei il solito pagato del cicap arrivato a rompere le scatole-i crop vi fanno andare fuori di testa)[/quote]Magari qualcuno mi pagasse per scrivere tutte queste cose! Anzi, se conosci qualcuno che scuce dei soldi, dimmelo che presento subito il curriculum[quote]-non vale dire che loro credono in qualcosa e basta. perchè da questi dogmi la chiesa ricava potere e ricchezza e ne traggono molto guadagno. [/quote]Allora proprio non capisci.A me non me ne frega nulla del guadagno. Uno può anche farsi dare dei soldi dicendo “datemeli e basta”. Se uno vuole darglieli, cazzi suoi.Se uno invece dice “datemeli perchè altrimenti morirete entre 3 giorni”, ecco che la cosa si fa interessante. Per me quello che conta è come la gente si rapporta con la REALTA’, non come decide di investire la propria FEDE. La fede è irrazionale, indiscutibile e soggettiva, non può essere oggetto di confronto. E la tollero (pur non condividendola) finchè rimane tale.Non mi piace invece quando viene mascherata da pseudorazionalità e pseudoscientismo.Devo arrivare a ripeterlo per la nona volta?(Servirebbe a qualche cosa?)

  104. cit:Ed infatti in Milk Hill gli errori erano di 6-7 gradi, e non c’era un circonferenza ugual all’altra. Guarda, calcola e controlla.risposta: Però voi non l’avete ancora fatto!cit:Tu stai cercando i “tagliare la testa” a qualcosa che non conosci, e che critichi solo sulla base di pregiudizio ed ignornaza. La tua pretesa di “insegnarmi” come dovrebbe essere fatta la critica “scientifica” alle ipotesi believer sta tutta qui: nel fatto che ignori completamente quello che ho detto, quello che ho citato e quello che chiunque si occupi di questi temi sa già.Stai parlando del nulla, e lo fai pure male.risposta: non mi sembra di aver detto nulla di errato finora, né di aver detto cose che non so. Ho solo esposto i miei dubbi. Tu mi hai rassicurato su questi dubbi e mi sta bene. Gli insulti non ti danno lustro. Dubbi che sono lo scheletro della critica a cui uno più esperto di me può sempre agganciarsi. Per esempio dicendo: “ma quali esperimenti vi siete appropriati di cerchi già fatti e quei pochi che avete fatto fanno cagare”. Io non lo dico e per ora tutto tace.. cit>spiegano tutti i CC? Se sì, perché i media non ne parlano?La risposta è SI, il complesso di tutte le prove fatte rende conto delle procere e dei metodi sufficienti e necessari per la produzione di tutte le figure e di tutte le forme, nessuna esclusa.I media non ne parlano perchè voi non li ascoltate, e perchè la notizia che vende di più è quella che promuove il mistero, non la sua soluzione. Se Forzione desse spazio alla soluzione dei misteri (tanto per fare un esempio) in breve nessuno dei suoi seguaci comprerebbe le sue riviste.Chi guarderebbe Voyager se non ti desse la possibilità di farti domande lasciandoti la possibilità di NON trovare una risposta? Questa è semplice legge di mercato (ed anche di questo se ne è parlato nelle discussioni su LuogoComune)risposta: su questo sono forse troppo ingenuo io. Credevo che Forgione, Giacobbo &C cercassero di svelare i misteri non di infittirli. Al contrario che il cicap e quelli come te cercassero di confondere le acque…cit:Ti devi rendere conto che nessuno può essere esperto su tuttoQuesto lo so e mi va bene. Ma se uno non sa qualcosa, non fa come te che hai la pretesa di criticare cose che non conosce. Non mi puoi venire a dire “allora perchè non fanno questo, eh, eh?”, se non ti sei prima preoccupato di VERIFICARE se quello che chiedi è stato fatto. Tu presupponi l’inesistenza di quello che conosci. La tua pretesa di venire ad insegnare a ME quali siano i processi per giudicare le prove fin’ora disponibili, è ridicolo proprio per questo.risposta: infatti io ho solo dubitato non ho fatto altro che dubitare di quello che dici, questo fa un non-esperto. Se non l’avessi fatto non avrei i tuoi links e sarei uno dei tanto tontoloni che credono al cicap solo perché parla in nome della scienza. Come faccio a verificare una cosa su cui non ho ancora cominciato a dubitare e che apprendo da te? Se mi dici qualcosa la prima reazione non è andare a leggere tutto il faldone ma cercare di capire da te che roba vuoi propinarmi, se vale la pena di andare a leggerla…. LO CAPISCI?cit:>servirebbe qualcosa che cerchi di mettere a confronto le difficoltà oggettive di realizzazione più che di impressionare.Ancora: sai di cosa stai parlando o no? E dire che stavolta non dovevi leggerti links esterni, ti sarebbe bastato leggere le mie parole, nel messaggio che hai quotato.Ho detto che alcune di quelle opere famose sono state fatte PROPRIO per dimostrare che le “difficoltà oggettive” (ovvero i concetti di “impossibilità realizzativa”) erano solo dei miti.La replica di una forma IDENTICA ad una già comparsa è stata fatta da Williams, non una ma due volte (una è quella che si vede nel video in 4 puntate su youtube, l’altra è la riproduzione di “Earth is missing”)Il Team Satan è stato “sfidato” a replicare una forma frattale, anche quella giudicata impossibile per l’uomo. Sempre il Satan ha mostrato come creare figure “fotografiche” simili a quelle dell’Alieno con disco di Crabwood (simili per costruzione anche all’Arecibo Reply di Chibolton)Queste sono le “difficoltà” oggettive di cui parli. Ma ce ne sono altre, che storicamente hanno solleticato lo scetticismo dei ricercatori: come quella del centro inaccessibile, dell’assenza di tracce di ingesso,ecc. Ecc. Tutte cose provate, verificate e portate a termine non oggi e neppure ieri, ma da tanti anni a questa parte.Quindi: come fai a capire che te la devi finire di porre critiche su cose GIA’ fatte, che tu non conosci? Se vuoi saperle, CHIEDILE, o studia. Ma se ti metti a fare l’avvocato del diavolo in questo modo, fai solo la figura del fesso.risposta: io avevo detto anche che invece di fare i creativi disegnando i cerchi delle olimpiadi dovreste riprodurre le opere controverse per vedere se reggete il confronto Tutta sta roba che citi io non posso saperla da non esperto Intanto posso dubitare? Avete soddisfatto lo scetticismo di molti ricercatori? Bene. Non significa che lo scetticismo di tipo scientifico (qual’è il mio) sia stato soddisfatto. Diciamo che la cosa non è stata molto publicizzata dai media e che solo un appassionato quale non sono potrebbe esserne informato. Diciamo che l’uomo della strada che vogli informarsi deve farsi un mazzo così per capirci qualcosa. Nessuna opera divulgativa seria, ma solo i tuoi links… e sì che ne ho letta roba divulgativa sui CC…cit:risposta: la chiediamo fintanto farai affermazioni impossibili da dimostrare. Limitati a dire che i cerchi studiati sono tutti umani e nessuno ti chiederà nulla.Ed è quello che ho fatto, pirla. Solo che tu non leggi, e parli di cose che non saiHo infatti detto che TUTTI quelli studiati (nessuno escluso) non mostra nessuna caratteristica che non sia compatibile con l’ipotesi unama, e che tutti quelli di cui esista una documentazione mostrano segni di schiacciamento identico a quello fatto dai circlemakers. Non esiste invece nessun cerchio che mostri qualcosa di contrario.risposta: ahaha Quello che affermi non è ancora parte di uno studio serio. Che infatti non citi. O mi è sfuggito? Solo pagine di links. Ahimé se questa è la scienza nell’era di internet siamo messi male. Nessun segno incompatibile con l’ipotesi umana dopo che tutti i documentari per un decennio hanno detto il contrario, non è facile da digerire. Un appunto epistemologico. Tu dici: non esiste invece nessun cerchio che mostri qualcosa di contrario. Ma perdindirindina, questa non è che una prova (frammentaria, indiziaria, dubbia, per di più al di fuori di uno studio sistematico) della possibilità umana dei CC non dell’impossibilità non umana. Se io voglio credere che i CC li ha fatti Dio posso ancora farlo e posso dire che la scienza mi consente di pensarlo in quanto ovunque non sia provato che l’autore E’ (e non : può essere) l’uomo, l’autore, proprio sulla base delle prove che la scienza NON DA’, dello spazio che essa lascia al mistero, può essere anche Dio.cit:Ora: tutti i sassi lasciati cadere vengono attatti dalla forza gravitazione, e nessuno (in assenza di altre forze) elude questa legge. Tu dimmi: chiederesti comunque la prova che TUTTI i sassi cadono verso il basso? Ci fai o ci sei, capisci di che cosa discutiamo?risposta: sì che te la chiederei se tu affermassi che i miracoli sono impossibili! Eccome!cit:Se non esiste NESSUN motivo per dubitare della produzione umana, e tutte le prove che abbiamo convergono sulla produzione umana, qual’è il motivo per continuare a sostenere che ci siano altre spiegazioni?risposta: il motivo è il fatto che la scienza non può dimostrare che i miracoli siano impossibili. Un fatto che non ha nemmeno bisogno di dimostrazione. Esiste una quantità di fatti inspiegabili dalla scienza in tutti i campi che puoi solo dire che non lo sono ancora stati. Ma intanto… Se la scianza non spiega una guarigione, può anche non spiegare un CC!cit:Posso ipoteizzare che esistano sassi che svolazzano per i cavoli loro, certo. Ma finchè non ne vedo ALMENO UNO (che nons ia frutto di mito, leggenda o pseudoscienza) che me ne faccio di questa ipotesi CAMPATA IN ARIA?risposta: se fossi intelligente potresti aprirti alla dimensione della fede in Dio, che può fara anche i miracoli…cit:Questa eè la base-base-base del pensiero scientifico, il livello zero da cui partire se vuoi parlare di queste cose. Se non ci arrivi, provvedi subito a pulirti la bocca da termini come “epistemologia” e “scepsi”, che ci fai solo la figura del pollo.risposta: mi sembra allora che tu faccia quella della gallina! il mio è un chicchirikì il tuo un coccodeè. Il pensiero scientifico non è imn grado di occupare lo spazio della fede. Ma quelo spazio, devi renderti conto, non è basato su una fede che invade il posto della scienza, è il posto lasciato vuoto dalla scienza, che la fede occupa e pure comodamente. LO CAPISCI?cit:> invece di mettere assieme tanti pezzettini di prove perché non ne fate una come si deve che valga per tutte?Ma ‘dde che? Di CHE COSA PARLI?Che valga per tutte COSA? Ma sei veramente di coccio eh?Se fai un mega cerchio, non tieni conto delle mega meduse. Se fai una mega medusa non tieni conto degli Alieni con disco. Se fai un alieno con disco non tieni conto di Milk Hill, ecc.ecc.Hai una pallida idea del contenuto delle tue parole?In tutte le realizazioni fatte in 30 anni sono state fatte forme di tutti i genere e di tutte le dimensioni. Quindi quale sarebbe la cosa che si dovrebbe ancora dimostrare? Capisci cosa chiedi o lo fai solo per dire qualche cosa?risposta: Dovete rifare i cropcircles più difficili apparsi finora! Non fare altre cose che per forza (dato che li inventate voi) sapete come fare.. Rifarli significa filmare l’esecuzione e non dire “ecco questo l’abbiamo fatto noi, visto?” Poi dovete buttare a mare tutte le prove dubbie che avete raccolto finora (se ve ne sono e giudicate tali da una commissione di scienziati non di militanti tipo cicap) rifare tutto in modo serio. (Specifico: se ancora non l’avete fatto. Se l’avete fatto, solo allora mandami i links. Questo serve per scremare eventuali links inutili. LO CAPISCI?)–segue–

  105. cit:A me non me ne frega nulla del guadagno. Uno può anche farsi dare dei soldi dicendo “datemeli e basta”. Se uno vuole darglieli, cazzi suoi.Se uno invece dice “datemeli perchè altrimenti morirete entre 3 giorni”, ecco che la cosa si fa interessante. Per me quello che conta è come la gente si rapporta con la REALTA’, non come decide di investire la propria FEDE. La fede è irrazionale, indiscutibile e soggettiva, non può essere oggetto di confronto. E la tollero (pur non condividendola) finchè rimane tale.allora se non te ne frega nulla del guadagno, non hai motivo di avercela con Forgionee guarda che la Chiesa dice proprio questo: seguici o brucerai all’inferno (semplificato al massimo): e chiede l’8 per mille con la pubblicità, e chiede offerte durante le messe… se uno glieli vuol dare liberissimo di farlo, no? Non ho ancora visto Forgione suonarmi il campanello e dirmi:”compra Fenix o ti rapiranno gli alieni”Tu, caro SS, continui a “spiegare”, ma cadi nelle tue stesse affermazioni.SalutiAnzi no, mi stai sulle balle :-)

  106. cit. L’8 per mille lo assegnano le persone in base alle loro preferenze. Se uno lo vuole dare a Pippo Baudo (ammesso che fosse possibile) per me non farebbe alcuna differenza.Questi non sono soldi che COSTANO allo stato,ma soldi che i contribuenti DECIDONO di assegnare.E qui, caro mio sei ben poco informato: se tu non firmi per l’8 per mille, le destinazioni di chi non ha espresso preferenze vengono comunque ripartite tra gli aventi diritto in base alla percentuale delle firme ricevute. Es. la Chiesa ha avuto il 90% delle preferenze, le dichiarazioni non destinate vengono ugualmente “consegnate” alla Chiesa in misura del 90%. Ovvio che a tale ripartizione vengano escluse alcune tipolgie, tipo la Chiesa Valdese…Te dimostri di non sapere ‘sta cosa, come te quanti altri contribuenti? Quanti soldi si becca la Chiesa in questo modo a mio avviso fraudolento?Ma ti piace vedere cosa ti pare

  107. caro lore,ss è caduto tante volte nelle sue contraddizioni…solo che non lo capisce e in questo fa il nostro gioco. finchè lo capiscono tutti ma non lui…classico di chi crede di essere intelligentone.ma d’altra parte lo capisco: vuole giustificare il vaticano e così facendo si contraddice. all’inizio ce l’aveva con forgione perchè spillava i soldi ai creduloni. ma appena gli ho portato l’esempio del vaticano ( gli hodetto: perchè non te la prendi allora anche con loro?) ha cambiato subito rotta. fino ad arrivare alle contraddizioni che tu hai menzionato. che ci sia gente che spilla gente ai poveracci creduloni sennò vanno all’inferno a ss non interessa. anzi, lo giustifica con l’atto di fede. dice: se si fanno ingannare, fatti loro. bravo.applausi. poi permalosetto quando dice di non essere nè del cicap, nè attivissimo. tu stesso, ss, hai detto che li ammiri. pensavo ti facesse piacere se ti confondevo con loro . vuol dire che trovo in te le loro stesse idee, argomentazioni, ragionamenti. visto che lo stimi, questo dovrebbe inorgoglirti.ma no, sfidi con testimoni( ma quanti siete? più di uno scettico si nasconde, ah, ah, ah), addirittura tiri in ballo scommesse di soldi. emmadonna sti soldi. c’hai la fissa. subito a puntare a soldi. strano per uno che ce l’ha con chi spilla i soldi. parli solo tu di soldi, in questo blog. in ultimo: ma come fai a scrivere così tanto,in così tanti blog, in così tanti forum, commenti così lunghi, con così tanti riferimenti bibliografici così specifici? senza poi un errore di battitura. io ne faccio a iosa , visto che scrivo di getto, ma tu nemmeno uno.ma lavori nelle vita? come fai ad avere così tanto tempo???per finire: complimenti con l’avata. avevo provato ad immaginarti. ma così brutto no.

  108. cit:Ti ho già detto che questo studio sistematico è GIA’ stato fatto. Devo ricopiarti tutto quello che hanno detto e scritto Andrews ed altri, solo perchè tu sei così pigro da non avere voglia di leggertelo? Solo perchè presupponi che quello che non conosci ( e di cui ti sto dando riferimenti VERIFICABILI) credi che non esista?Dì, chi credi di prendere per il culo?risposta: non ne hai ancora parlato come del tipo di testo da me richiesto. In tal caso andrò a leggerlo. Come vedi non ho grossi problemi…cit:Leggiti le discussioni a cui ho fatto riferimento fin’ora, e dimmi quali sarebbero i dubbi ancora non dissipati.risposta:Dammi il tempo. Io i dubbi li avanzo prima proprio per avere da te le discussioni o i testi che mi servono.cit:Domandati perché sei l’unico a SAPERE che i CC sono tutti falsi.>Sono milioni le persone che lo sanno. I sono uno dei pochi temerari che ha il coraggio e la voglia di mettersi a discutere con gente come voi. Fuori dalla comunità di believers di cui fate parte, tutto il resto del mondo ride per questi finti misteri. Voi siete l’unica razza che ancora non se ne rende conto.risposta: hai detto una scemenza enorme. Prova a rifletterci. Non vuol dire che se uno “la pensa” come te SA quello che basta per avere la certezza scientifica di quello che tu sai. A me non frega una minchia in una baldracca se la maggioranza è dalla tua parte, sai che soddisfazione…cit:No, è una richiesta semplicemente assurda. Non esiste un concetto di “rigore” che si basi su una dimostrazione FILMATA di tutti gli eventi di un fenomeno.risposta:Il filmato è indispensabile se vuoi dimostrare che tizio è stato con caio e gli ha succhiato l’uccello, in assenza di testimoni attendibili… Idem se vuoi dimostrare che dei bontemponi male attrezzati hanno creato la formazione sulla collina di Milk Hillcit:Ti ho chiesto di dirmene almeno uno, ma tu, come tutti gli altri a cui ho fatto questa domanda, non sei capace di rispondere. La tua è solo una difesa di una posizione dove sai che puoi solo appellarti all’ineppallabile per avere una mera illusione di un salvataggio in corner. Sai (o meglio: ti rendi conto) che questo genere di prova non è MAI ESISTITA in nessun campo della scienza, e la chiedi sui crop circles solo per non dovere ammettere che tutte le prove che tu IGNORI sono già state date. E che sono più che sufficienti per dimostrare che quello che sto dicendo è corretto.risposta: Ma chi ti ha chiesto la prova filmata per tutti i cerchi? ti è sta chiesta una dimostrazione per tutti i cerchi… E’ vero che, anche se fossi in grado di darla per tutti quelli finora studiati, rimarrebbe il fatto che di quelli non studiati Forgione avrebbe ragione a dire che la scienza li può spiegare come opera umana, ma non può dimostrare che sono opera umana. Sarebbe comunque una bella soddisfazione per te dimostrare che Forgione si è sbagliato su ALCUNI cerchicit:Le richieste che il cicap fa ai sostenitori del paranormale noi le pretendiamo anche per i sostenitori del “normale”Ottimo: quindi delineami (ESEMPIO CONCRETO ALLA MANO) un tipo di ricerca che fa il CICAP, e confrontalo con quello che si fa sui crop circles.Le soluzioni sono due: o non risponderai, o facendolo ti renderai conto che anche stavolta hai detto una enorme stronzata, dettata dalla tua ignoranze dei fatti sui cui pretendi di spendere parola.Dai, prova.risposta:Allora prima mi leggo un po’ dela tua roba e poi lo faccio ok?

  109. cit:>E poi dico ancora: tutte le volte che ho mostrato foto generiche ad un believer, chiedendogli di dire quali fossero di “genuini” e quelli “falsi”, il test è sempre stato un fallimento.risposta: tu non puoi fare il test visto che per te sono tutti falsi!Fesso, se ti indico cerchi che sono stati certificati come “genuini” dai ricercatori di anomalie, tu li riconosci?Io posso fare quello che voglio, sono gli allocchi come voi che non hanno la capacità di riconscere quello che gli viene proposto. Se tutto fosse così facile ed immediato come quelli alla Plato o alla Mattiucci sostengono, allora la differenza tra “veri” e “falsi” (cioè tra cerchi considerati anomalie cerchi documentatatamente man-made) sarebbe lampante, la soluzione immediata.Evita di riempire righe per non dire nulla. Concentrati sul significato di quello che scrivi.risposta: non ho mai giudicato un crop circle, mi dispiace, ma ribadisco che per te è più facile!!!cit> a te non dovrebbe bastare sapere in prima persona, ma dato che divulghi quello che sai, preoccuparti di documentare correttamenteEd è quello che ho fatto. Ma se uno non vuole neppure leggere quello che ho scritto, o se rifiuta le prove che porto (anche se servo la possibilità di verifica su piatto d’argento), allora che cosa dovrei fare di più? La proposta è questa: venite con me. Così fugherete ogni possibile dubbio.risposta:Tu sei prevenuto: Invece di accettare i miei dubbi, parli delle tue prove come se fossero rivelate da Dio e chi non le riceve come oro colato è un fesso! Ma fammi il piacere! E se ti sbagliassi? La figura di cacca che farai sarà tanto grande quanto la tua sicumera! La scienza non è una conoscenza certa ma approssimativa, per definizione. Si approssima alla realtà. Tu invece confondi la scienza con tutta la realtà, e la tua piccola realtà con tutta la scienza possibile e stravolgi entrambe. La scienza è molto più avanti della tua riduzione di tutto al “normale” e all’”umano”.cit>(Oh, va detto che ad Andrews per arrivare a questo punto gli ci sono volut anni ed esperienze >anche con i circlemakers.risposta: figurati ad uno che non è esperto quanto tempo può servire. Urge uno studio sistematico.E chi se ne frega di uno che non è esperto? Io non sono esperto in magnetofluidodinamica, ma se voglio farmene un’idea mi vado a leggere dei testi. Poi li capirò come posso. Tu invece dai per scontato che questi testi non esistano. Li chiedi, e quando scopri che ci sono, dici di essere troppo inesperto o troppo ignorante per capirli. Allora che parli a fare? O studi (e cerchi di capire) o taci. Vie di mezzo non ce ne sono (a meno di non volere fare l’avvocato del diavolo contro lo sauracchio CICAP, come stai facendo tu adesso, solo per provare a vedere come un believer può contro-argomentare uno scettico. Con i risultati che stiamo vedendo…)risposta: Io non do per scontato nulla. Ti dico solo come devono essere i testi che voglio leggere. allora mi serve un testo che mi metta insieme tutto quello che serve in modo coerente. Altrimenti quel testo sei tu. In tal caso ti sto leggendo. Non lamentarti.

  110. Qualcuno dice che io non voglio risolvere misteri ma lasciare le cose come stanno, sennò chi comprerebbe la rivista che dirigo? Allora prendete FENIX di agosto, il n°10 e leggetevi l’articolo su Palenque e quello sui fantomatici elicotteri di Abydo e poi ditemi se preferisco lasciare le cose come stanno o dire la vertità su misteri che non sono tali. Per chi non li avesse letti riassumo semplicemene che a paleque Erich Von Daniken da decenni dice che la lastra tombale di Pacal Votan II rappresenta un maya su un astronave. Nell’articolo dimostro invece che si tratta della raffigurazione simbolica secondo la visione maya del volo nell’oltretomba o inframondo maya. Circa gli elicotteri di Abydo (fate una ricerca su google per vederli) dimostro invece che si tratta della sovrapposizione dei titoli guerrieri dei due faraoni (padre e figlio) Seti I e Ramses II. Dunque non ci sono elicotteri e aerei antidiluviani raffigurati lì. Se fosse come dice nocicap che preferisco non risolverli i misteri allora vuol dire che nessuno di voi legge il mio lavoro e parlate A SPROPOSITO SENZA SAPERE. La verità è che ho tale rispetto per il mio lavoro che se una cosa non esiste LO DICO E LO PUBBLICO. Ma a voi fa comodo far finta di nulla. Altra stupidaggine che ho letto è che io affermerei che esistono prove scientifiche del 2012. Non perdo neanche tempo a spiegare, io parlo di cambi energetici non di fine del mond. Venite alle conferenze e non parlate per sentito dire. In ogni caso vi lascio questo link di quest’articolo pubblicato su New Scientist (e la NASA non si discute)…. Forse qualcuno così si chiarisce un po’ le idee. Concludo dicendo: PRIMA DI PARLARE MALE DI QUALCUNO DOCUMENTATEVI….http://www.scribd.com/doc/16865694/Space-Storm-Alert-90-Seconds-from-Catastrophe

  111. Basta! Non se ne può più di vedere argomenti diventare lotte dove si legge “VOI – NOI”, come se ci fosse una guerra da combattere. Leggevo i commenti degli altri perchè mi piaceva vedere cosa ne pensavano dei fenomeni postati, confrontarsi, capire! Ma qui è diventato un asilo nido, dove un unico bambino di 3 anni acefalo, chiede ed OTTIENE (purtroppo) l’attenzione, scaturendo liti. Senza contare gli igoranti che scrivono solo per insultare chi crede in questi fenomeni o perchè segue Forgione. Basta! Cerchiamo TUTTI di usare la volontà e di NON dare più attenzione al neonato del forum, che piange e batte i piedi. Iniziamo a cooperare tutti per un’indefferenza totale nei suoi confronti….e respireremo aria nuova!! Portiamolo noi il cambiamento.

  112. la mia è stata una constatazione ironica su quanto affermato da Schweinsteiger, che può anche essere vero in molti casi per chi vende misteri, almeno come conflitto di interessi. Io cmq non l’ho detto né lo pensonocicap è contro la pseudoscepsi e stop

  113. Caspita ma quanti battiti di tastiera, quante dannate parole sprecano certe persone per buttare fango su Adriano? A che pro? e senza poter dimostrare DAVVERO nulla oltretutto!Adriano hai tutta la mia stima perchè il valore di una persona si misura da quello che produce (io sono una artigiana) e quello che fai tu, le tue riviste, i tuoi libri, le conferenze, anche se sono contemporaneamente il tuo mezzo di sostentamento e quindi ti producono un redditto, in cui non vi è niente di male, sono vere “opere” di ricerca, che ci aiutano nella nostra, di ricerca, e che sono sempre fonte di preziose informazioni e anche se non di risposte certe, com’è ovvio, di stimoli e input, e vorrei sapere cosa producono i vari ss, sweincippalippa e il malizioso e inviperito max a parte questi kilometrici commenti nei blog… quanto ti devono invidiare per avercela così tanto con te??? E’ un momento che i debunker impazzano dappertutto e portano astiosi attacchi a chi si prepara al cambiamento… come diceva qualcuno qualche intervento fa, non diamogli soddisfazione, anche perchè queste risposte punto su punto stanno diventando una noia mortale e affossano la discussione.Abbracci a tutti i cerquatori e il mio sostegno e massima stima ad Adriano, …anche se avesse sbagliato a interpretare un crop manmade per vero… ehhh che sarà mai!chi può dire di non sbagliarsi mai? un (in)fallibile saluto vera selvatica

  114. LORE ha scritto:> allora se non te ne frega nulla del guadagno, non hai motivo di avercela con ForgioneIo ce l’ho con Forgione perchè sparge fuffa, pur avendo tutte le possibilità per verificare la realtà dei fatti e comunicarvela. Se si limitasse a parlare di come lui immagina i Puffi, per me non ci sarebbe alcun problema. Se dicesse che crede negli alieni perchè glielo dice il cuore, idem. Se facesse professione di fede, e discutesse solo di quello, stessa cosa.Se su tutto questo raccogliesse fondi fino a diventare Paperone, meglio per lui.Io ce l’ho invece con gente come lui perchè spacciano FALSITA’ conclamate per verità. E con cosa falsa intendo una cosa scientificamente argomentabile (che sia “falsificabile”, in senso popperiano), quindi è inutile che mi parli di religioni o di altri tipi di fede: sulle FEDE cosciente e dichiarata ho già detto che non posso dire nulla. E’ una scelta soggettiva, arbitraria ed irrazionale, sulla quale non si può discutere.Detto questo, ribadisco di essere fermamente ateo ed anticlericale, e di essere contrario ad ogni tipo di istituzionalizzazione religiosa.

  115. cit. LORE ha scritto:>>Questi non sono soldi che COSTANO allo stato,ma soldi che i contribuenti DECIDONO di >>assegnare.>E qui, caro mio sei ben poco informato: se tu non firmi per l’8 per mille, le destinazioni di chi non >ha espresso preferenze vengono comunque ripartite tra gli aventi diritto in base alla percentuale >delle firme ricevute. Se è per questo la ripartizione avviene comunque, anche se firmi. Ma se firmi per lo stato (ovvero DECIDI di fare rimanere i soldi allo stato), le chiese non ti rubano proprio un bel nulla. Al cittadino è data la possibilità di scelta, ognuno decide secondo coscienza. Se vuoi che il tuo contributo non “sottragga” niente allo stato, devi solo spuntare la casellina giusta (o comunicarlo al tuo commercialista, vedi te)Hai altre obiezioni su quello che non hai capito di quello che ho scritto, su questioni tributarie, o si può procedere?

  116. SENURSET ha scritto:>poi permalosetto quando dice di non essere nè del cicap, nè attivissimo. tu stesso, ss, hai detto che >li ammiri. pensavo ti facesse piacere se ti confondevo con loro . E’ quello che ho detto, non hai letto? Ma un conto è essere contento del paragone (Attivissimo e CICAP sono le bestie nere dei boccaloni, essere associato a questi nomi significa avere colpito nel segno) un altro è vedere che la gente crede VERAMENTE che io si qualcun altro.Anche questo è un difetto di percezione (falsità cognitiva) che fa parte del vostro modo distorto di vedere le cose. E così come commento e critico gli altri vostri errori, commento e critico anche questo.Se vuoi te lo metto in forma esplicita: “mi scambi per Attivissimo? Grazie, lo considero un complimento”.Questo complimento però non significa che io sia lui, e chi lo ritiene (sulla base della sola comunanza scettica) è un poveraccio privo di acume e di idee.>addirittura tiri in ballo scommesse di soldi. emmadonna sti soldi. c’hai la fissa. subito a puntare a >soldi. strano per uno che ce l’ha con chi spilla i soldi. parli solo tu di soldi, in questo blog. Non ho alcuna fissa, ma se uno è così convinto di quello che dice, non dovrebbe avere problemi a mettersi alla prova. Se vuoi sostituiamo i soldi con punizioni corporali, o con esposizioni al pubblico ludibrio. Decidete voi il “pegno”, per me è uguale. Tanto io so chi sono, siete voi a sbarellare nomi a caso.>in ultimo: ma come fai a scrivere così tanto,in così tanti blog, in così tanti forum, commenti così >lunghi,Scrivo con una tastiera al computer. E’ un’operazione facile, non porta via più di qualche mezz’ora tra pausa pranza e dopo cena. Perchè, ti sembra così tanta roba? Non hai mai visto quando mi prende la vera grafomania, allora.> con così tanti riferimenti bibliografici così specifici? senza poi un errore di battitura. io ne faccio >a iosa , visto che scrivo di getto, ma tu nemmeno uno.Interessante. Pensa che un tuo collega (Mattiucci) mi rimproverava il contrario. Diceva che faccio troppi errori di battitura e che si era rotto di leggerne così tanti. Mettetevi d’accordo tra di voi…Sui riferimenti bibliografici: non so se l’hai capito, ma sto continuando a fare riferimento a discussioni in cui è GIA’ STATO SCRITTO TUTTO.Ecco, l’avrò ripetuto al massimo un centianio di volte, quindi capisco che forse questo piccolo particolare ti sia sfuggito…La prossima volta lo ripeterò 1000 volte, per i più duri di comprendonio.>ma lavori nelle vita? come fai ad avere così tanto tempo???Come faccio ad avere tempo libero nelle pause pranzo ed alla sera? Niente di che. Anzi, mi rimane anche il tempo per andare a bruciare Chiese e prendere a randellate psicologi, se ti interessa.

  117. Forgione ha scritto:> leggetevi l’articolo su Palenque e quello sui fantomatici elicotteri di Abydo -cut-> si tratta della raffigurazione simbolica secondo la visione maya del volo nell’oltretomba o inframondo >maya. Circa gli elicotteri di Abydo (fate una ricerca su google per vederli) dimostro invece che si tratta >della sovrapposizione dei titoli guerrieri dei due faraoni (padre e figlio) Seti I e Ramses II. Oh, buongiorno! Abydos e Palenque, alla fine ci sei arrivato anche te?What’s next, la scoperta dell’acqua calda?> La verità è che ho tale rispetto per il mio lavoro che se una cosa non esiste LO DICO E LO PUBBLICO.Ed allora dicci anche perchè non hai preso posizione sugli schemi di East Field o perchè ti rifiuti di fare vedere le foto dei “tuoi” cerchi, o perchè ancora non vuoi dirci quali di quelli che hai visitato erano genuini.Su, fai un po’ di informazione anche su questo.Troppo facile gettare lì il contentino su cose trite e ritrite, solo per passare per quello “corretto” e professionale.Anche Giacobbo ha sgfruttato il video di Oliver’s castle fino alla sfinimento, per poi (alla fine) dire che era un falso. Ti dice niente il nome di Ray Santilli?> Ma a voi fa comodo far finta di nulla. Altra stupidaggine che ho letto è che io affermerei che esistono >prove scientifiche del 2012. Non perdo neanche tempo a spiegare, io parlo di cambi energetici non di fine >del mond. Falso e bugiardo. L’hai detto con le tue parole testuali, conferenza a Milano del 26 settembre 2006.Hai detto che il fatto che la terra avrebbe invertito la sua ROTAZIONE era un fatto confermato dalla SCIENZA.Negalo se hai il coraggio di mentire cos’ spudoratamente a te stesso (ed occhio a quello che rispondi, perchè potrebbe anche saltare fuori un video di quella conferenza)> Venite alle conferenze e non parlate per sentito dire. Appunto. Io c’ero. E tu quelle cose le hai detto. Ma tre anni fa potevi dire questo ed altro. Ora il 2012 si avvicina, e sai che devi iniziare a cambiare rotta, altrimenti anche i più fessi dei believers si renderanno conto che le sparavi troppo grosse.Vergognati.>Concludo dicendo: PRIMA DI PARLARE MALE DI QUALCUNO DOCUMENTATEVI….Ti ricordi della carpa parlante? Ecco, rivatti a documentare su quella.

  118. Forgione ha scritto:> leggetevi l’articolo su Palenque e quello sui fantomatici elicotteri di Abydo -cut-> si tratta della raffigurazione simbolica secondo la visione maya del volo nell’oltretomba o inframondo >maya. Circa gli elicotteri di Abydo (fate una ricerca su google per vederli) dimostro invece che si tratta >della sovrapposizione dei titoli guerrieri dei due faraoni (padre e figlio) Seti I e Ramses II. Oh, buongiorno! Abydos e Palenque, alla fine ci sei arrivato anche te?What’s next, la scoperta dell’acqua calda?> La verità è che ho tale rispetto per il mio lavoro che se una cosa non esiste LO DICO E LO PUBBLICO.Ed allora dicci anche perchè non hai preso posizione sugli schemi di East Field o perchè ti rifiuti di fare vedere le foto dei “tuoi” cerchi, o perchè ancora non vuoi dirci quali di quelli che hai visitato erano genuini.Su, fai un po’ di informazione anche su questo.Troppo facile gettare lì il contentino su cose trite e ritrite, solo per passare per quello “corretto” e professionale.Anche Giacobbo ha sgfruttato il video di Oliver’s castle fino alla sfinimento, per poi (alla fine) dire che era un falso. Ti dice niente il nome di Ray Santilli?> Ma a voi fa comodo far finta di nulla. Altra stupidaggine che ho letto è che io affermerei che esistono >prove scientifiche del 2012. Non perdo neanche tempo a spiegare, io parlo di cambi energetici non di fine >del mond. Falso e bugiardo. L’hai detto con le tue parole testuali, conferenza a Milano del 26 settembre 2006.Hai detto che il fatto che la terra avrebbe invertito la sua ROTAZIONE era un fatto confermato dalla SCIENZA.Negalo se hai il coraggio di mentire cos’ spudoratamente a te stesso (ed occhio a quello che rispondi, perchè potrebbe anche saltare fuori un video di quella conferenza)> Venite alle conferenze e non parlate per sentito dire. Appunto. Io c’ero. E tu quelle cose le hai detto. Ma tre anni fa potevi dire questo ed altro. Ora il 2012 si avvicina, e sai che devi iniziare a cambiare rotta, altrimenti anche i più fessi dei believers si renderanno conto che le sparavi troppo grosse.Vergognati.>Concludo dicendo: PRIMA DI PARLARE MALE DI QUALCUNO DOCUMENTATEVI….Ti ricordi della carpa parlante? Ecco, rivatti a documentare su quella.

  119. fatti aiutare da qualcuno , il tuo ego e esaperante Schweinsteiger. perche vuoi convincere qualcuno di code che leggi e non sperimenti … sei solo un egoista e tuttologo esasperato che nessuno ascoltas , pubbilica qualcosa tu argomentaci tu che vediamo quanto vali ….. datti na calmata che adriano ci mette la faccia (nome e cogmome) tu invece ti nascondi……… mostati nella tua interezza angelo

  120. caro ss, hai risposto a TUTTE le mie domande/provocazioni,ma non a questo. che brutto: come mai lo hai saltato? ah, per piacere rispondi le solite iritere, così ridiamo ancora….ma d’altra parte lo capisco: vuole giustificare il vaticano e così facendo si contraddice. all’inizio ce l’aveva con forgione perchè spillava i soldi ai creduloni. ma appena gli ho portato l’esempio del vaticano ( gli hodetto: perchè non te la prendi allora anche con loro?) ha cambiato subito rotta. fino ad arrivare alle contraddizioni che tu hai menzionato. che ci sia gente che spilla gente ai poveracci creduloni sennò vanno all’inferno a ss non interessa. anzi, lo giustifica con l’atto di fede. dice: se si fanno ingannare, fatti loro. bravo.applausi…grazie di esistere. è evidente che non scrivi in pausa, sei presente in troppe parti. non èroba che si fa in 5 minuti.

  121. > perche vuoi convincere qualcuno di code che leggi e non sperimenti Quali sarebbero le cose che ho letto e “non sperimentato”? Hai seguito il discorso fino a qui dall’inizio, o arrivi solo per gettare là qualche banalità generica scollegata da tutto il resto?> sei solo un egoista e tuttologo esasperato Grazie. > pubbilica qualcosa tu argomentaci tu che vediamo quanto vali Non so se ci hai fatto caso, ma ho fatto già riferimento a cose tutte pubblicate ed argomentate, alle quali ci ho aggiunto del mio (“sperimentato”, come dici tu)Anche qui: hai seguito il discorso, sai a che cosa stai facendo una critica, o ti sembra solo carino buttatà lì, tanto per dire qualche cosa?>datti na calmata che adriano ci mette la faccia (nome e cogmome) tu invece ti nascondiMetterci la faccia per dire cose false o sbagliate non è un gran merito. Quanto a me, anche Mattiucci sosteneva che un “anonimo” non fosse degno di essere credibile. Strano che quando gli ho proposto lo scambio reciproco di carte di identità, questa obiezione sia subito scomparsa, tramutandosi in altre 10 obiezioni generiche (parimenti campate in aria e del tutto scollegate dagli argomenti trattati)Vuoi provare a fare altrettanto?

  122. Certo chje la Terra invertirà la sua polarità. Prima o poi lo farà:http://news.bbc.co.uk/2/hi/science/nature/2889127.stmè su queste cose che baso le mie conferenze. Non ho mai affermato che questo accadrà CERTAMENTE nel 2012 ma è un processo inevitabile e il nostro pianeta ne mostra i segni da tempo. Schweinsteiger, ricorda che io uso il condizionale!!!!!!! Ammetto che gli scienziati affermano che questo è un processo che impiegherà migliaia di anni, ma bisogna considerare due punti:1 – La scienza ha solo la penultima verità. C’è sempre qualcosa da scoprire e una maggiore velocità del processo dovrebbe essere tenuta in conto, dato che non conosciamo davvero il funzionamento del nucleo magnetico del pianeta in relazione anche agli impulsi provenienti dalla nsotra stella. Troppe volte abbiamo sentito dire alla scienza circa i fenomeni celesti: “È qualcosa di inaspettato, rompe tutti i modelli di previsione sinora accettati”.2 – I comunicati stampa su eveti catastrofici previsti non possono favorire la crescita del panico tra la popolazione, dunque vanno edulcorati. Dunque cin il condizionale, dico che il 2012 rappresenta un’indicazione di qualcosa che potrebbe accadere, un processo che sarà lungto ma che è già in atto.http://www.swpc.noaa.gov/SolarCycle/SC24/PressRelease.html

  123. Caro Adriano, confesso di non aver letto tutti i commenti quindi non so se il mio e’ superfluo.Avevo inviato la foto a Vincenzo Pinelli e lui mi ha detto che e’ un’opera dei circlemakers che ci hanno messo 9 mesi per farlo e che sarebbe scritto anche in cropcircleconnectors.comNon ho verificato perche’ mi sono fidata di Vincenzo…fallo tu.BaciMarina

  124. Schweinsteiger, il tuo egoismo ti porta sempre a non capire e ad sputare sententenze , e normale ho letto le tue argomentazioni , ma il problema dove tu non ci arrivi proprio e questo. le tue argomentazioni sono fatte da persone come te che credono al origine umana dei crop , quindi tutto quello che dicono e pro crop umani , E NON GLI E NE FREGA DI STUDI ALTRENTANTO OBBIETTIVI CHE PRPRPENDONO PER L’ORIGINI NON UMANa , quindi, poi una cosa che non capisco se adriano e cosi credulone e noi insieme a lui , perche perdere tempo e salute visto come ti infrevori, vai sul blog dei cicapini e vi divertite fra di voi visto che fra simili ci si capisce !!!

  125. Marina, scusa ma….in 9 mesi nessuno se ne è accorto? UNA foto, un video una qualunque cosa?! In 9 mesi il campo cambia poi, la natura non aspetta! Come hanno fatto a tenere il grano (o quello che è) ad altezza costante? Nel frattempo si sono dati alla coltivazione e alla semina? Non è un pò asurda questa cosa? Mah!

  126. Quasi quoto cavaliere :-OCon una piccola/grande correzione al senso del suo messaggio:Marina, scusa ma … nove mesi prima di agosto quel campo era appena stato seminato …ma proprio appena!Chi sarebbe ‘sto Pinelli? Un’altro esperto?” … ma mi faccia il piacere … ” rob

  127. Marina scusa ma … una cosa è dire “ci hanno messo 9 mesi per FARLO”e un’altra è “The preparations of the project started 9 months ago”Mi auguro che Pinelli intendesse questa seconda versione.D’altro canto nove mesi di gestazione per un progetto simile è cosa comprensibile ma è anche vero che sempre sul connector(immagino la stessa pagina dell’informazione riferitati a metà (si direbbe)si legge”In one night (Date: 7-8-9) we created it with the help of 52 people.”Ossia lo abbiamo FATTO IN UNA NOTTE (il 7 Agosto 2009) conl’aiuto di 52 persone.robPSLa pagina del conector è http://www.cropcircleconnector.com/inter2009/worldrumours2009.htmle non si capisce perchè questo lo mettono fra i “rumours” dato che si tratta di ben più di una voce di corridoio.

  128. Quelli di XLD-sign dicono che ci sono voluti 9 mesi di PREPARAZIONE. L’escuzione materiale (sul campo) è stata fatta in un giorno (ma ancora non è dato sapere quante ore totali)BTW, Remko mi ha scritto, dicendo che tra qualche settimana sarà messo on line un video che mostra la costruzione di Atlas.Stiamo a vedere chi avrà il coraggio di dire che ha preso un grosso abbaglio.

  129. RiprovoDalla pagina del connector alle rumours dal mondo (nell’antro più nascosto del catalogo 2009)si legge che il tempo di 9 mesi non è riferito al tempo occorso per FARE il crop circle, bensì per PROGETTARE l’intera operazione.Per progetto di solito si intende il progetto in tutta la sua interezza e non solo il disegno:trovare il campo, le persone per realizzare l’opera … etc.etcSulla stessa pagina si legge che il crop circle è stato ralizzato in una sola notte il 7 Agosto 2009.Quindi le cose sono due: o ti è stato data un’informazione a metà (cosa di cui comunque non mi sorprenderei) oppure hai capito male quanto ti è stato riferito.rob

  130. Il “doc” deve essere ancora diffuso per cui non sappiamo effettivamente come sono andate le cose però …E non sarebbe una novità come ben sappiamo dati i precedenti inglesi.Non è che di notte la fatica sia maggiore anzi, col freschino si dovrebbe sudare di meno e ancora, quella notte fra il 6 e il 7 Agosto c’era la luce accesa ;-) Se effettivamente fatto di notte, in una sola notte, questo toglierebbe il fiato alle trombe del …”COSI’ SON BUONI TUTTI !! VORREI VEDERLI FARE LA STESSA COSA DI NOTTE !!!”.. e giù con paginate di riferimenti all’ormai stortignàccolo Milk Hill 2001 etc.etc.Superflui titoloni “urlati” maiuscoloni (a proposito: il cesto dell’East Field fa ancora TITOLO?) e si sarebbe”punto e a capo”. E’ pur vero che chi non vuol vedere nè sentire lo farebbe ugualmente ma almeno ci sarebbe un elemento (solo l’ultimo in ordine di tempo, l’ultimo di una lunga serie sia ben chiaro) valido per poterci quanto meno RAGIONARE sopra.rob

  131. [cit da Rob] Non è che di notte la fatica sia maggiore anzi, col freschino si dovrebbe sudare di meno e ancora, quella notte fra il 6 e il 7 Agosto c’era la luce accesa ;-) [/cit da Rob]Ecco il bello dei confronti aperti, c’è sempre qualcuno che ti fa notare cose che non avevi notato o che non avevi considerato, impegnato in tutt’altro.Grazie “mastino”! :-) Teo

  132. Le prove, ci vogliono le prove che è di natura umana! Chi perderebbe nove mesi in un progetto senza documentarlo?! Chi?! Tanto lavoro per cosa? Dove sono sti documenti?! Se fosse di natura umana non ci dovrebbero essere problemi per palesare tali prove! Chiunque avrebbe dedicato tanto tempo ad un progetto lo avrebbe fatto, video, foto, disegni, un progetto! Dove sono?!

  133. caro cavaliere, siamo sempre al solito punto, cioè che noi aspettiamo il video. prima o poi verrà fuori e allora potremo dire…anzi non il video: ma i video di tutte le formazioni che si attribuiscono: cioè tutte. dal 1997 ad oggi ( 12 anni per 50 formazioni l’anno circa ) siamo circa a 600 video. almeno uno, dico io, verrà fuori???magari uno, sì , prima o poi lo tireranno fuori e grazie a quello si attribuiranno la paternità di tutti i 500-600 cropssembra incredibile, ma vedrai…

  134. E’ veramente divertente vedere come la costante dei believers sia quella di non prestare minimamante attazione alle informazioni che gli vengono date.Prima gente che capisce che per fare Atlas ci siano voluti 9 mesi di lavoro, adesso altri che credono che Remko si sia attribuito 50 formazioni all’anno.LOL!Ma a leggere (e capire) quello che vi viene proposto, non ci avete mai pensato?

  135. > Le prove, ci vogliono le prove che è di natura umana! Chi perderebbe nove mesi in un progetto senza documentarlo?! Chi?! Tanto lavoro per cosa? Dove sono sti documenti?! Se fosse di natura umana non ci dovrebbero essere problemi per palesare tali prove! Chiunque avrebbe dedicato tanto tempo ad un progetto lo avrebbe fatto, video, foto, disegni, un progetto! Dove sono?!Su, non ti agitare così. Coraggio. Quanta impazienza!!C’è chi sta aspettando da più di trent’anni per avere una prova che sia una che giustifichi tutte le teorie “extraumane” … e adesso per qualche settimana di attesa … quante storie! Aspetta! Calma! … serenase!!! E comunque evidentemente ti sei perso un passaggio.La documentazione pare che sia in preparazione e sarà presto diffusa. D’altro canto non è che un documentario si prepari in quattro e quattr’otto; un documentario serio intendo e non una cosa come quelle di Win Keech quello che il 7 Luglio 2007 riprendeva l’East Field … sbagliato;-) Se vuoi ti cito la mail che Remko Delfgaauw ha scritto al Forgione:Hi Adriano,Thank you for your reaction. We are right now working on a “making of” documentary which will answer your questions.The fact that you doubt whether we would be able to make this is in fact the biggest compliment you could give us.Best regards and take care,Remko DelfgaauwVisto il tono della mail è verisimile che Remko Delfgaaw non abbia mai ricevuto tanti complimenti come in questi ultimi giorni attraverso le pagine di questo blog … magari il doc è già pronto e forse vuole solo aspettare di riceverne altri. Che sia un “narcisegocentricone”!? rob

  136. Questa è la risposta che ho ricevuto io:”We are working on a documentary. It will be published within a few weeks on our site. But even a documentary might be fake will the die hard non-believer say. Believe it or not: this is man made. It has in fact been a personal quest for me to get this project realized”

  137. davvero incredibile come certi believers ( a milioni, direi) vadano in pellegrinaggio da padre pio dando miriadi di soldi alla chiesa che trae profitto da questi believers creduloni che credono in guarigioni che non possono avvenire in quanto impossibili. davvero incredibile come la chiesa non tolga il velo davanti agli aocchi di questi believers dicendo checiò in cui credono è ascientifico e impossibile, irrazionale e stupido. forse perchè questi milioni di beliervers lasciano miliardi di oboli???ma ancora più incredibile è che certi scettici allegri si imbattano nei believers dei crop, li perseguitino che neanche torquemada, e invece trascurino i believers sopradetti che hanno un impatto economico, socile, politico mostruosamente più incredibile. la pulce contro il ciclope. ma è meglio romprer i coglioni alla pulce.devo dedurne che gli scettici allegri sono un mistero della ragione ancora più grande dei belivers.oppure c’è una spiegazione più semplice? sentiamo che ti inventi. ma dirai: l’ho già detto e ridetto. forse non qui. ma nei centomila blog, forum in cui passi la tua vita. tra una pausa pranzo e l’altra, certo…

  138. “Il Vangelo secondo la Scienza” Le religioni alla prova del nove – Einaudi “PERCHE’ NON POSSIAMO ESSERE CRISTIANI (E MENO CHE MAI CATTOLICI) – Longanesi & C.Probabilmente se li leggessi ti troveresti daccordo con … brrr … il CICAP!!!!!!!!rob

  139. Vedo che anche dopo innumerevoli volte, continui a non capire.Allora mi rispiego: per me la fede in quanto tale non è un problema. Non la condivido, ma neppure la posso condannare, perchè è una scelta soggettiva che dipende solo da come una persona decide di investire il proprio credo.Questo vale sia per la religione che per la politica che per gli ufo o i cerchi nel grano.Se uno vuole CREDERE, fatti suoi. Diverso è se qualcuno dice che Dio esiste (e ne mostra le ipotetihe prove) o che gli UFO sono velivoli provenienti da Zeta Reticuli, o se afferma che i cerchi nel grano non possono essere fatti dall’uomo.In questo caso non si parla più di fede, ma di argomentazioni. Si entra nel campo delle logica, si sostengono delle idee in base a dei FATTI, delle cose che possiamo vedere, controllare, osservare, studiare, criticare, analizzare ecc.ecc.A me interessa vedere come le persone si pongono di fronte a questioni di OPINIONE che presuppongono una lettura di “dati”, per poi derivarne una propria posizione. E mi interessa vedere come questa posizione venga “tramutata” in un qualche cosa che abbia parvenza di razionale, solo per mascherare l’irrazionalità e l’incongruità che ANCHE i believers (pur nella loro ignoranza) avvertono come qualche cosa di non tollerabile.Ora: del fatto che la chiesa si intaschi dei soldi, sinceramente me ne può fregare troppo. Pure tanti santoni indiani lo fanno, ma la cosa non mi tange. Mi tange invece chi sostiene la “santità” di Sai Baba (per dirtene uno) e ne difende a spada tratta i poteri paranormali. Mi tange chi ritiene che le stigmate siano miracoli divini, o che le apparizioni di Medjugorje siano visioni di una Vergine immacolata.Questo è quello che mi interessa. Se la gente si beve il cervello perchè vuole farlo, per scelta consapevole, per me non c’è problema. E’ quando invece cerca di trovare dei motivi pseudorazionali (evidenze di vario tipo e genere) che la cosa si fa interessante.Ci siamo?Quanto ai soldi. Per me esistono vari tipi di “fuffari”. Ci sono quelli che lo fanno per business e quelli che lo fanno perchè ci credono. Ho detto che ritengo Forgione uno di quelli che ci marcia sopra, e sono convinto che su molte cose lui non sia convinto di quello che scrive, ma lo scrive lo stesso perchè sa che deve vendere.Esistono però altre persone (di cui ho un rispetto ancora minore) che sono convinte di quello che dicono, e lo fanno senza guadagnarci nulla. Prendi per esempio Malanga: non ho mai trovato indizi di sue speculazioni in tutta la sua carriera (se non cose molto marginali) e sono straconvinto che sia sicurissimo di quello che dice. Nonostante questo è uno dei personaggi più pericolosi del panorama ufologico italiano, perchè con la sua opera sta modificando MATERIALMENTE la vita di centinaia di persone.Il fatto che lui non ci guadagni nulla non lo salva dalle mie critiche, anzi!(i suoi seguaci hanno avuto modo di fare la mia conoscenza in varie occasioni)Quindi è inutile che tu la meni con la Chiesa: sono ateo e per me nelle chiese si potrebbero anche fare dei parcheggi, ma finchè la gente CREDE PER FEDE, a me la cosa non fa ne caldo ne freddo.Dimmi se c’è qualcuno che minaccia i propri parrocchiani dicendo che se non pagano bruceranno all’inferno, che sarò lieto di andare a fare una capatina nel suo blog (poi dico che mi mandi te, eh!)Di più, che di devo dire? Devo armarmi e partire perchè tu non sei soddisfatto che io mi faccia carico della discussione solo con alcuni cazzari, e non con tutti?Che vuoi farci, di pause pranzo ne ho solo 2 al giorno…

  140. Quello a inizio post che dice di voler portare le prove: basta che non venga a dirci che sono ragazzini con le tavole sotto i piedi o canguri ubriachi che tornano a casa perchè sennò gli rintraccio l’IP gli vado sotto casa e lo brucio mentre dorme.

  141. veroffalsofalsovveroffalsofalsovvero…mah…..quasi quasi mi faccio uno shampo…meglio stuzzicare un’azalea che prendere in giro un armadio…e come si suol dire in questi casi..”mai suonare un guanciale represso, in un corno dal vetro troppo spesso”. Fate lacrimare le lampadine..

  142. Pregiato Dottor Adriano ForgioneContinuando di questo passo il già Precario Equilibrio Psichico ne risente è non poco… Siamo letteralmente bombardati da una Babilonia di notizie e di immagini, sia quel che sia, se ci sono veramente allora si palesino apertamente.Noi non abbiamo Paura anche perchè non abbiamo motivi di averne, noi Umani siamo a cura e protezione del SIGNORE L’IDDIO UNO, IL SUPREMO, L’ASSOLUTO.

  143. come presupposto, dici:” finchè la gente CREDE PER FEDE, a me la cosa non fa ne caldo ne freddo.” perchè invece forgione, secondo te non crede per fede, ma :”Ho detto che ritengo Forgione uno di quelli che ci marcia sopra, e sono convinto che su molte cose lui non sia convinto di quello che scrive, ma lo scrive lo stesso perchè sa che deve vendere.” quindi accusi forgione di falsità intellettuale, di falsità professionale e pure di specularci sopra. insomma condanna piena. cioè vieni in un blog di un giornalista, ne sputtani il lavoro, ne calunni l’operato nascondenoti dietro un nick, e secondo te questa è una operazione corretta? almeno mettici la faccia. se vieni a discutere nulla da obbiettare. ma dire che prende in giro i creduloni mi sembra francamente un pò fuori luogo.di malanga invece dici: “non ho mai trovato indizi di sue speculazioni in tutta la sua carriera (se non cose molto marginali) e sono straconvinto che sia sicurissimo di quello che dice. Nonostante questo è uno dei personaggi più pericolosi del panorama ufologico italiano, perchè con la sua opera sta modificando MATERIALMENTE la vita di centinaia di persone.Il fatto che lui non ci guadagni nulla non lo salva dalle mie critiche, anzi!(i suoi seguaci hanno avuto modo di fare la mia conoscenza in varie occasioni)” allora a parte che adesso viene fuori che nelle pause pranzo ti occupi pure di adbictions, e ti faccio enormi complimenti, ma anche lui non potrebbe semplicemnte crederci per fede?cioè quando il cardinale illustrissimo sciglie il sangue di s gennaro lo fa per fede e non hai nulla da obbiettare. anche se è un giochino da piccolo chimico e anche se questo operare MODIFICA MATERIALMENTE LA VITA DI MIGLIAIA DI PERSONE. non potrebbe essere che forgione crede per fede nei crop e nel suo dio che fa i crop? no, lui non ci crede e ci marcia sopra. poi malanga che crede per fede in zeta reticuli, ma lui fa danni. poi l’illustrissimo cardinale che crede per fede che il sangue si scioglie grazie all’intercessione del santo ma a te non frega nulla.spero ti renda conto che la cosa o vale per tutti, o per nessuno. quale detector poi ti fa dire con assoluta certezza che forgione ci marcia e l’illustrissimo card è in buona fede? se hai il l’onestà-detector faccelo sapere. vorrei sapere come fai a capire l’onestà di uno e la disonestà dell’altro.ciao

  144. Senusret, ho spiegato e rispiegato come la penso mille volte ormai, e tu ancora non ci arrivi?Che vuoi, i disegnini? Vuoi che ti prenda per mano e ti accompagni passo passo nella comprensione dell’italiano? Qual’è il tuo problema, l’insegnante di sostegno ti ha abbandonato da piccolo?Eccheccaspita, la pazienza io ce l’ho e ne ho tanta, ma tu sei veramente di coccio!Allora, rispiego: quando dico che uno CREDE PER FEDE, significa che uno crede PRESCINDENDO COMPLETAMENTE dalle prove. Manco tenta di dare delle giustificazioni “reali” o MATERIALI a quello in cui crede.Io posso credere per fede a Dio, a Flying Spaghetti Monster o ai Puffi, non c’è niente che me lo impedisca e niente mai che potrà smentire la possibilità di una loro esistenza.Posso giustificare questa fede come necessità soggettiva, come appiglio morale, come sogno o aspirazione che mi portano ad astrarre certi valori, personificandoli in entità materiali o immateriali, ecc.ecc.Tutte queste giustificazioni possono essere coscienti ed in parte razionali, oppure inconsce ed irrazionali. Ma riguardano solo e sempre il rapporto tra la propria soggettività e le proprie opinioni.CI SIAMO?Se invece qualcuno tentasse di dimostrare l’esistenza dei Puffi, ecco che le cose cambierebbero.Dire che i Puffi NON POSSONO essere stati fatti dall’uomo, perchè nessun uomo userebbe mai tanto blu in un disegno, perchè le loro case fungo contendono forme archetipali comuni a tutte le culture fondate dagli Alieni, perchè le puff-bacche sono uguali a sassolini osservati solo su Marte, ecc.ecc, NON E’ PIU’ un atto di fede, ma un tentativo di sostenere la reale esistenza fisica.Queste affermazioni diventano ora analizzabili, valutabili e criticabili. E possono essere “falsificate” (vedi Popper per tutto il resto)Se le affermazioni risultano false, ecco che decade la pretesa di usarle come prove per giusitificare la propria opinion. Molto meglio a questo punto ritornare all’onesta e cieca fede.CI SIAMO?Bene. Nel tuo esempio tu parli del Sangue di San Gennaro.Che infatti è proprio uno di quei fenomeni che i credenti utilizzano per giustificare la realtà del divino. Ma questi fenomeni possono essere falsificati, quindi sono oggetti studiabili dalla scienza.Ed infatti per il sangue di San Gennaro (così come per la Sindone, le Stigmate, le apparizioni mariane e tanti altri miracoli) esistono spiegazioni scientifiche che fanno svanire il concetto di “miracolo”.Questo te l’avevo già detto, ma vedo che proprio non ti è entrato in testa: per me chi crede ad un finto miracolo o ad un finto mistero fa lo stesso errore. Lo critico alla stessa maniera, né più né meno.Quindi davvero non vedo che cosa ancora ti sfugga, se non il fatto che non riesci a tollerare che io qui non dia contro alla totalità dei misteri e dei fenomeni fuffistici, tra i quali tu prendi come unica pietra di paragone (e di scandalo) quello della Chiesa e dei suoi fedeli.Ti ho anche fatto l’esempio di Sai Baba, dei parrochi che invocano l’inferno, ecc.ecc.COSA C’E’ che NON TI ENTRA IN TESTA?Esiste un motivo per cui io, nonostante tutto quello che ho scritto, ancora non sia riuscito a comunicarti questo semplice concetto?Si, il motivo esiste: è perchè tu non ti sforzi di comprendere quello che scrivo, ma ti limiti a darne una tua interpretazione, basata su un tuo preconcetto che non riesci più a toglierti dalla testa.Questo è l’unica motivazione (che eslcuda quelle di natura patologica) che riesco a trovare…

  145. caro ss, veramente mi sembra incredibile che tu non capisca che i tuoi ragionamenti non chiariscano nulla. a scanso di equivoci ( forse ancora non lo hai capito) non ti chiedo di ripetere gli stessi anacoluti logici, perchè mi sembri in evidente contraddizione. io te ne chiedo altri, di ragionamenti. ma alla fine rimaniamo che tu pensi di avere spiegato, e per me non lo hai fatto. naturalmente la cosa si chiude qua , a meno che tu non voglia continuamare questa noiosa tiritera che tu solo vuoi portare avanti all’infinito. naturalmente mi scriverai che hai spiegato in modo esauriente tutto e che io sono il solito cretino che non capisce nulla, che non vuole capire nulla, insomma il profilo perfetto del believersancora una volta mi stupisco della tua somiglianza dei ragionatori (?!) del cicap, che entrano in forum, blog e quant’altro e dall’alto danno dei creduloni a tutti, danno dei disinformati, insomma poi si meravigliano se stanno sul gozzo a tutti. ( vedasi lettere di pollidoro…). ma tu non sei del cicap, scusa, chettelodicoafare????ultima cosa: incredibile davvero di come tu possa venire in casa altrui ( casa forgione), sputtananarne il lavoro, metterne in dubbio la professionalità, perfino la onestà intellettuale, e pensare che sia tutto ok. forse a casa tua ti hanno insegnato stranamente le cose.almeno, visto che non vuoi confrontarti, ma il tuo unico scopo è avere sempre e comunque ragione a scapito di qualsiasi idea altrui, mettici la tua bella faccina. orsovolante almeno lo fa, di questo bisogna darne atto.

  146. @SchweinsteigerScusa ss, vorrei fare solo un piccolo commentino sugli esempi che hai fatto, sulla fede, e sull’ analisi scientifica, i puffi e il sangue di San Gennaro… Innanzittutto devo dire che sembra fai di tutto anche tu per confondere le povere persone che vogliono porsi delle domande, ma che tu vorresti che non se le ponessero con le tue spiegazioni pseudo razionali…Se io ho fede in dio o nella chiesa, è normale che non andrò mai a chiedere a qualcuno di analizzare i fenomeni religiosi, perchè è una cosa che sento dentro di me. “I puffi, non possono essere stati creati dall’uomo perchè non corrispondono alle sue fattezze, ma sembrano creati da alieni”oppure “il sangue di san gennaro si è scoperto che è stato un fenomeno spiegabile razionalmente”.Allora prendo in esame per esempio il fenomeno preso in questione con gli esempi che hai fatto: Ammesso che fossero stati creati dall’uomo differenza dei puffi il quesito più grande è che non si mai visto con precisione chi li avesse realizzati, mentre per i prime penso si conosca il disegnatore, o sbaglio ?Poi il fenomeno del Sangue di San Gennaro, mi sembra che riguardi solo quel singolo caso preso in analisi, mentre, per icerchi del grano ogni caso, se ti sei ben informato, ha una storia a se…Questo era solo un piccolo commento per far capire che tipo di esempi che fai, e come porti avanti i tuoi ragionamenti…

  147. E chi è che non vorrebbe confrontarsi?Sto chiedendo a Forgione da settimane di farsi vivo e di esprimere qualche parola sulle questioni di cui stiamo discutendo. Se è lui a non avere il coraggio di non esporsi non è certo colpa mia.Per tutto il resto hai ragione: vengo in casa altrui a parlare male di chi ha scritto cose errate. Qual’è il problema?Se uno potesse difendersi lo farebbe subiuto, immediatamente. Ci sono silenzi che valgono più di mille parole, e questo ne è stato esemplare.Che a te non piaccia la cosa, sinceramente non me ne può fregare di meno. Tutte le persone dotate di buon senso hanno capito cosa significa parlare con cognizione di causa e cosa significa invece buttare in rete 4 righe sensazionalistiche senza neppure essere in grado di argomentarle.Per la solfa sul “metterci la faccia”, ti rimando a quanto ripetuto varie volte: sono disposto ad un confronto pubblico con chiunque, quando vuoi. E se mi garantisci che Forgione esprimerà qualche concetto di senso compiuto sugli intrecci di East Field, ti spedisco la mia carta di identià a casa.Devo ripeterlo ancora, anche questo? O stavolta baserà solo la 4a versione?Dimmi pure, io sono qui per arrivare almeno fino a 10 (poi inizio con i disegnini)

  148. E’ interessante vedere come si possa perdere il centro di un messaggio ed essere invece capaci di discutere per settimane sulla “manifattura” dei cc.Credere nel 2009 di essere gli unici abitanti dell’Universo è impossibile, e non serve un atto di fede o la ricerca di prove tangibili: basta una misera considerazione statistica sul numero di stelle e di galassie presenti nell’Universo.Pensare che qualcuno tecnologicamente più avanzato di noi sia interessato al nostro mondo non mi pare cosa improbabile: la curiosità è una delle caratteristiche degli esseri intelligenti e mi pare che anche noi “terrestri” abbiamo dato nei millenni ampia prova di possederla.Mi ha stupito piuttusto trovare questa forma di cc perchè corrisponde perfettamente a quanto percepito durante alcune meditazioni: è la forma “evoluta” della nostra attuale condizione.Non metteremo relamente le ali, of course, ma il nostro spirito, la nostra anima sono in grado di evolversi in questa forma di luce.Si, è un messaggio, ma per poterlo comprendere bisogna possedere la giusta chiave di lettura e questo credo valga anche per gli altri cc.Questi sono tempi veloci, è necessario crescere in fretta, non serve arenarsi e impuntarsi, bisogna “spiccare il volo”. In ogni caso, un grazie e buon lavoro a Forgione!

  149. il problema che se vieni in casa altrui a rompere si chiama maleducazione. cosa di cui tutti si sono accorti. meno che tu, che ti consideri ambascitore della scienza. i miei polli ridono ancora, qua, nell’aia…. anche a me il cicp fa ridere. ma mica vado a casa loro aprenderli in giro. anzi, tempo fa andai nel blog di hanmar e cercai di intavolare un confronto: mi dissero: non venire, questa è la nostra camera di sfogo.insomma non mi hanno voluo e io da persona educata, anche se li considero dei fuffetti me ne sono andato. chi sono ioper dire cosa deve pensare la gente? se pensano merda, farà parte della loro vita, questa merda.non capisco in basea cosa pensi di dover insegnare agli altri. addirittura coi disegnini, dici. questo è di una comicità paurosa. ancora piùcomico del fatto che pensi di aver dato spiegazioni.m la cosa più patetica è che non hai il coraggio di metterci la faccia. perchè non metti la faccia qui? chemmefrega di un dibattito?? mettila qui la faccina, quale è il problema?????

  150. La differenza è questa: tu ti fai dei problemi a confrontarti con gli scettici, perchè al di là delle tue generiche scuse e scusanti non hai niente da dire. Quindi accetti senza problemi di essere preso a calci in culo, quando la gente ti dice che sei fuori luogo. Io non mi sento fuori luogo, perchè dico cose che posso argomentare di fronte a tutti, senza paura di niente e di nessuno.A te questo “universo” è del tutto sconosciuto, visto che ti basi sul “credere” privo di qualsiasi fondamento e di collegamento dalla realtà.In verità ti dico: la stragrande maggioranza del genere umano ragiona su basi diverse. Devi solo crescere ed accettarlo.

  151. ciao a tutti non ho tempo di leggere gli ultimi commenti adesso…tornerò più tardi nell’arena…. ci tenevo a comunicarvi che Roberto Giacobbo ha fatto una apparizione in tv alla trasmissione del calcio della Simona Ventura e ha dichiarato che il fenomeno dei crop circles è al 99% di origine umana e fatto con assi e corde come da lui dimostrato in un servizio!!!!!io l’ho visto quel servizio e non ha dimostrato altro che di raccontare un sacco di balle!comunque vi segnalo anche questa discussione http://forum.nexusedizioni.it/gli_autori_dei_cerchi_nel_grano_potrebbero_essere-t2787.0.html salutivera

  152. caro ss, tattica sbagliata. la domanda è sempre quella: riesci solo a sputtanare il lavoro altrui dietro ad un nomignolo? mettici la tua faccina. troppo comodo venire in casa altrui, mettere in dubbio la professionalità altrui, dire agli altri che sono dei cretini senza metterci la faccia.troppo comodo. di che c’hai paura??? mettila la faccina, che aspetti???? almeno orsovolante lo fa. dici: “…perchè dico cose che posso argomentare di fronte a tutti, senza paura di niente e di nessuno.” sono 200 post e ancora dietro un nick. bah!

  153. cara vera, giacobbo dici? pure lui tiene famiglia. su bojager quante volte ha ospitato il cicap? una volta addirittura un prete dell’opus dei che parlava senza contradd del libro di dan brown. tanto per parlare di serietà. una volta un tenente dell’aviazione che parlava che i crop erano fatti dalla tecnologia maser. una volta voleva ospitare un psichiatra che parlava di ipnosi regressiva ma non si poteva parlare di reincarnazione: parola proibita. ora quando si arriva a proibire una cosa….ma di che c’hanno paura? a me questi custodi della verità mi fanno un misto di commiserazione e tristezzaadesso il filone è quello del 2012-catastrofi. ma su questo sono d’accordo col cicap. giacobbo ha fatto un libro sul 2012 che fa venire l’orticaria.

  154. Giacobbo è un’altro che tira a fare audience. Finchè gli è stato comodo tirare sul mistero dei crop circles l’ha fatto, poi ha capito che non poteva ri ciclare sempre gli stessi servizi ed ha scelto di dare voce all’altra campana (tutti si ricordano i 3-4 passaggi che ha fatto fare al famigerato video di Oliver’s Castle, prima di affermare -timidamente- che secondo qualcuno potrebbe essere un falso…)Quanto alla fissa di Senusret per “metterci la faccia”: ma perchè, te ce l’hai messa la tua?Manco hai nome e cognome come Mattiucci, che vuoi parlare a fare?Quello che ho detto lo confermo e se vuoi te lo rispiego. Se tu o qualcun altro non siete in grado di capirlo, o non avete la maturità per accettarlo, non saranno certo un nome o una faccia a farvi cambiera idea.

  155. la differnza tra me e te è che io porto le mie idee.senza distruggere a prewcindere. puoi non essere d’accordo con le mie idee, certo, come io posso dissentire da te. ma tu vai oltre. diffami il lavoro altrui e metti alla berlina la professionalità di chi ti ospita nel suo blog dietro un piccolo nick. si vede che hai paura. e pure moltaio, anche se considero il cicap a zero, non vado nel loro sito web a dargli dei cretini, a dire che sono dei venduti dietro un nick. se ci andassi ci metterei la faccina. anche se non ci vado non perchè mi considero superiore, ma perchè rispetto l’opinione altrui, anche se non la condivido.ti invece vieni spocchioso a casa altrui, ci dai dei creduloni, fai lo scienzatucolo, vuoi fare i disegnini, fai il superiore, il borioso, sei maleducato tutto dietro un piccolo nick.ecco ho detto tutto: piccolo nick. troppo facile…dici che hai coraggio del tuo comportamento? che non hai paura di niente? aspetto la dimostrazione di quanto dici. vorrei proprio sapere chi c’è dietro a questo ss. vorrei sapere chi è questo ss che si permette di fare il dio della scienza in casa altrui, che giudica tutti,secondo cui tutti sono dei believers, che ha scoperto il mistero dei crop, che sa di qualsiasi cosa….ormai non è più questione di ragionamenti. tu hai i tuoi e io non li condivido. accettalo. sii grande anche tu, almeno stavolta. ma per fare il dio e considerare gli altri delle merdine occorre metterci la faccia. se ce l’hai.almeno il orsovolante ce l’ha. tu perchè non ce la metti??? hai paura che sappiamo chi sei????

  156. Vedo, dai commenti, che si attenziona molto il futile e meno il senso di alcuni interventi/intervenuti. Posso riuscire a comprendere da senusret perchè non si prende la briga di verificare il contenuto di ciò che l’anonimo Schweinsteiger ha portato qui, ospite in uno spazio aperto, dove in assoluta democrazia ci si può esprimere? Il dissenso, laddove continuamente esposto, deve essere motivato con argomentazioni e non con la semplice fede e/o ideologia, altrimenti lo si deve connotare come semplice e pura “espressione personale”. IO, che qui scrivo con nome e cognome (sono sereno e sono cosciente e consapevole di ciò che dico) penso le stesse cose che esprime Schweinsteiger, anzi, ho sottolineato come Forgione, considerato a torto un “esperto sui Crop Circles” dimostri di non conoscere (volutamente o meno?) aspetti imprescindibili del fenomeno. La sola immagine, meraviglia della comunicazione in un tempo dove questa assume caratteristica dominante, in barba a quello che è principio fondamentale di una forma vivente (quale lo è la spiga). Ma la sola immagine, con il suo simbolismo, esoterico, divino, basta a spiegare il fenomeno? NO, non basta, ed è in questo che si scoprono le insensatezze di “esperti” o dichiarati come tali. Quello che voglio, in ultima battuta, dire, è semplice: verificate ogni cosa che viene detta e scritta, ne avete tutti i mezzi per farlo. Solo dopo potrete comprendere “chi” mente e “chi” invece parla e scrive con cognizione. Saluto tutti e vi auguro un buon prosiego di chiacchierata virtuale. TdS

  157. tds: nessun problemi che tu la pensi come ss. nessun problema se pensi di avere ragione. nessun problema se vuoi convincerci. nessun problema se affronti la vita con le chiavi che ti sei scelto. d’accordissimo quando dici: “verificate ogni cosa che viene detta e scritta, ne avete tutti i mezzi per farlo. Solo dopo potrete comprendere “chi” mente e “chi” invece parla e scrive con cognizione” sottoscrivo in pieno questa tua grande verità.grandissimo quando scegli dimetterci la faccia.però iniziano i problemi quando iniziate a darci dei cretini, degli illusi, dei falsi, degli ottusi, quando mettete in dubbio onestà intellettuale e quant’altro. questo contesto a ss.spero che visto che non si fa problemi a giuducare tutto e tutti ci metta, come fai tu la sua bella faccina.anche perchè forgione lo fa, e si espone. ss no. se ss parla con cognizione e viene mosso dalla ratio della scienza, vorrei vederlo. magari è un grande scienziato. quale è il problema? magari vengo da lui per ripetizioni di ratio.faccio fatica ad accettare ragionamenti da chi prima offende e poi non si fa nemmeno vedere.il confronto non è mai un problema. l’offesa lo diventa. chi offende dovrebbe avere il coraggio di farsi vedere. come vedi il problema non è parlare, ma il modo in cui si parla. adesso magari ci verrà a dire che abbiamo iniziato noi ad offenderlo. di solito, quella di fare del vittimismo, è la mossa dei soliti….del resto anche voi dovete arrendervi ad una banale verità: ognuno sceglie le vie con cui vivere la vita. chi sbaciucchia l’urna del sangue di s.gennaro, chi legge libri sui crop, chi legge i fumetti di miki mouse, chi recita il rosario, chi va in pelegrinaggio da sai baba, chi vota per berlusca, chi per i comunistiio non mi sento di giudcare ( come fate voi) gli altri. credo che ognuno debba vivere le sue esperienza nella più totale libertà. anzi, non vorrei mai un mondo dove arriva qualcuno e mi dice: questa è la verità, finora hai sbagliato, segui quello che dico io, io ho ragione perchè sono più intelligente, io ho ragione perchè ho il ragionamento scientifico. anche qui la pensiamo diversamente, e pur pensado di avere ragione, non cerco certo di imporla a voi. perchè voi dovreste???

  158. e poi noi believers siamo un pò come s tommaso: vogliamo le provedelle vostre confutazioni. ma quelle che chiediamo noi, non quelle che ci date voi. se avete ragione non dovrebbe essere difficile. quindi siamo sempre alle solite, 150 e più commenti fa: se le fanno gli uomini vogliamo un video della realizzazione. senza se e senza ma. ci mandi il link???converrai con me che dire: ci sono i circlemakers ma non vogliono farsi vedere risulta come una scusa di chi non ha prove. non ho problemi a dire che mi sbaglio, che avevate ragione. ma per cortesia inviaci il viseo di juliaset, di mike hill, di un bel pò di crop famosi dagli anni 90 ad oggi.ciao

  159. Senusret, stai paraldo del nulla, attaccandoti a scuse sull’anonimato che servono solo come appiglio per darti una giustificazione per non credermi.E nel mezzo di questo tuo asserragliamento nei tuoi proprio preconcetti, ti dimentichi di fare l’unica cosa utile che potresti fare: LEGGERE quello che ho scritto.Si, perchè qui sopra hai chiesto (ancora!) di vedere prove di realizzazione umana di crop circles.Oh, siccome di links di questo genere io ne ho già forniti, l’unica spiegazione che posso dare alla tua ennesima richiesta èc he tu DAVVERO non legga nulla di quello che vedi. E che tu stia qui solo a blaterare, per trovere un modo per toglierti di dosso quello che non sei in grado di accettare.-edit-Allora , visto che ho già provato tre volte ad inviare questo messaggio, ma non passa, proverò a riportarti ancora il link alla discussione dove puoi vedere esempi di circlemaking-edit- http://misteriparanormale.forumfree.net/?t=41924565&st=45Per quanto riguarda tutto il resto: continui a dire che io non ci metterei la faccia. Bè, a parte che neppure tu ce la metti (ma nonostante questo mi hai dato del disonesto, del codardo, del falsificatore, del tipo in malafede e quant’altro), ma la cosa più bella è che tu oltre a non mettercela non ci aggiungi neppure il resto.Tu non parli di nulla. Non sai sostenere la tua idea, non hai un dato, una ricerca, una fonte una foto, NIENTE!Sei solo buono di alzare barricate per non vedere quello che mostri, annaspi nel tentativo di gettare via da te quello che ti è scomodo. Implori di essere lasciato in pace nel tuo quieto credere, ma non riesci a dirlo onestamente: hai bisogno di scuse e di appigli, perchè tu stesso inconsciamente rigetti il concetto di credere a qualche cosa per pure e cica fede (condita di profonda ignoranza ed ottusità)Quindi continua pure in questo spettacolino, perchè questo meglio di qualunque altra cosa mette in mostra l’atteggiamento believer (che è poi ciò su cui i tipi alla Forgione sanno di potere fare leva)

  160. Caro/a senusret, gradirei che non mi mettessi in bocca cose non dette qui in questo blog. Ora, puoi cortesemente fare un contraddittorio portando elementi verificabili o credi forse che stai discutendo con persone che non hanno considerato ogni possibile spiegazione al fenomeno? “SE” ti vuoi limitare alla sola immagine ed alle sensazioni che questa ti trasmette, lungi da me interferire, e per nulla doverti fare cambiare idea/opinione. “SE” tu credi che il fenomeno abbia una spiegazione non antropica, esprimi in tutta libertà la tua ipotesi e lascia che venga “analizzata” da chi, come me e tanti altri, ha “rispetto” ai Crop Circles, ci ha dedicato molto tempo, soldi e soprattutto passione :-) Altrimenti, scusa se te lo dico, sei solo l’ennesima persona che vuole riempire con “vuoto a perdere” uno pseudo confronto (quale lo considero questo sviluppatosi sul Blog di Adriano). “Rispetto” ai Crop Circles…uhm, credo che ci farò un articolo prossimamente, mi piace il gioco interpretativo che offre il termine. Ciao. Teodoro

  161. scoperta la funzione del dna-spzzatura……..vi ricordo che in un crop in particolare (penso anno 2008) archetipicamente era spiegabile come: “cambiamento del vostro dna”(crop forse con atomo di idrogeno/o quello che rappresentava l irraggiamento del sole[dio] che cambiava non tanto il dna ma la sua traduzione[o forse questa era la tua ipotesi!!])…e in un altro come “rinascita” (piu recente:la fenice)ho messo insieme divere informazioni tra cui le tue e quelle di Davide Russo Diesi.ciao!

  162. @MarioLasciamo stare che il sito è in tedesco e purtroppo non conosco questa lingua, quindi non posso ne smentire ne confermare questa notizia…poi, resta sempre il fatto che chiunque può prendersi la paternità di un cerchio per farsi ganzo di fronte agli altri, ma dov’è la prova che l’hanno fatto loro ? Da quel sito non esce da nessuna parte questa prova

  163. Non serve conoscere il tedesco per comprendere quel sito (anche perchè è scritto in Olandese)Comunque, Remko Deelgauw (uno degli autori di Atlas) ha fatto sapere che una parte del “making of” verrà trasmessa il 10 gennaio 2010 in una TV olandese.—————Dear all,For those of you who might be interested in shootage of our Project Atlas (http://www.xld-sign.com/projecten/bekijk/Atlas): on sunday night the 10th of January parts will be broadcasted on Dutch National Television “Nederland 3″ at ca. 21:30 pm at GMT+1 in the reality program “Try Before You Die” (http://www.bnn.nl/page/tbyd2009).The show is made by BNN (http://www.bnn.nl/). BNN is a Dutch national broadcasting company.Geraldina is one of the hosts in this reality show. She has participated on the actual Crop Night as one of the teamleaders.BNN worked with their own camera crew for this challenge to Geraldine. Their angle is of course built up around the participation of Geraldine, but it gives a first glance at the “Making Of Project Atlas”.Our own doc takes unfortunately a bit longer than expected.Sorry for this. Normal daily life caught up the most of lot our time the last half year. We hope to be able to release it early spring.All the best for now and we wish you all a wonderful and creative 2010.Remko DelfgaauwN.B. Go to this site to watch the show on Internet after the 10th of January. (http://www.uitzendinggemist.nl/)– XL D-SIGNwww.xld-sign.com——————

  164. Grazie Schwein per la notizia. (giunge come un regalo per i miei 39 anni ehehhehheh) Bhè, spero che quanto ripreso attorno a Geraldine offra comunque elementi inequivocabili.(temo, ma spero che non sia cosi, che le riprese siano state effettuate a terra……) Sono curioso anche io. Quindi questo, meglio precisarlo prima che ti saltino in groppa di botto in 10, NON è il Making Of di Xl-Design che, come dice lo stesso Remko, presumibilmente sarà disponibile per questa primavera.Aspettiamo il 10 dunque ;-) Teo

  165. Ehm….Scritto senza nemmeno starci a pedere più di tanto tempo:http://www.paleoseti.it/crop-circles/making-of-project-atlas-il-crop-circles-piu-grande-e-complesso-realizzato-parte-2/Dal quale estrapolo la parte che riguarda Adriano Forgione:Ebbene, caro Adriano Forgione, mi piacerebbe sapere a questo punto, dopo che è evidente sia il fatto che il disegno è imperfetto, sia che offre “sbavature” e che sono presenti anche chiari segni sulle linee di costruzione e senza tralasciare che a testimonianza dell’origine “umana” ci sono i telecameramen di una televisione nazionale, 60 persone che hanno partecipato alla realizzazione, ci sono i disegni lasciati ad ogni gruppo per permettergli di “studiare” gli ultimi dettagli e scopriamo anche chi ha sponsorizzato l’evento…ebbene, mi piacerebbe sapere cosa hai da dire, anzi, se vuoi puoi lasciare un commento qui.Però, almeno per una volta, chiedo che ti assuma nei confronti dei tuoi utenti un po di coerenza e ci aggiungi anche il parolone “onestà intellettuale” già in altre occasioni avevi chiesto a gran voce “mi dica chi l’ha fatto? “ ricordi?Questo uno stralcio del tuo post:Una maglia incredibile che rappresenta una sfida all’ipotesi “falsari”. Chi sostiene l’ipotesi “falsi” mi deve dire chi ha potuto realizzare una cosa del genere. La semplicità della formazione sembra voluta proprio per esaltare l’incredibile intreccio di spighe presente in questo cerchio, tutte perfettamente allineate in alternanza di piegatura e spessore. GLI SCETTICI DEVONO DIRMI CHI HA POTUTO FARLO.Ebbene, la risposta l’hai avuta, Francesco Grassi te l’ha spiegato in questo postMa non mi pare che tu abbia poi nè ringraziato e nè tantomeno ammesso che avevi sbagliato..Che questa volta sia quella buona, speriamo, ma ne dubito.Per inciso, e senza volere scatenare inutili “guerre” (voglio ricordare che tuo fratello nel suo Blog mi ha accusato di ogni possibile schifezza, ha “dato i numeri” sbottando in un delirio senza giustificazione e soprattutto NON rispondendo a quanto, con gentilezza, gli facevo osservare)Ricordi? No?1° post2° Posted infine l’ultimoEcco, spero di non dovere nuovamente assistere a certi deliri e che possiamo continuare, cosi come fatto fino ad ora io e te, confrontarci.Aspetto!

  166. Evidentemente caro SS non hai ancora portato la prova che tutti i cerchi siano fasulli.Basterebbe anche solo 1 dei cerchi dove non venga mostrato che è stato fatto dall’uomo per tenere in piedi la faccenda, ci si possono fare tutti i discorsi filosofici secondo i quali dato che la maggior parte dei cerchi sono stai fatti dall’uomo allora tutti i cerchi sono stati da quest’ultimo, non vi preoccupate li ho visti tutti i video e i siti linkati anche da SS dove si spiega e si fanno vedere i Cerchi realizzati dall’uomo, ma si deve anche spiegare come mai l’uomo abbia dovuto iniziare incidere nel grano dei simboli che riguardano calcoli astronomici in scala, messaggi archetipici della mente, simbologia antica esoterica, calcoli del campo magnetico terrestre, presunto DNA alieno potete anche contestare questa cosa ma ci si sono fatti degli studi su queste cose, non sono cose campate in aria, c’è un motivo per il quale molte persone non accettano l’idea che tutti i cerchi siano fatti dall’uomo….ovviamente voi siete quelle persone che partono con il partito preso che gli alieni non esistono e non conoscete o non volete conoscere la multidimensionalità dell’universo, perchè il problema principale secondo me è innanzitutto conoscere questi due aspetti, perchè se ci si dovesse ricredere (cosa che dubito perchè come diceil proverbio non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire), allora qundo apparirà anche un solo cerchio di cui non si è certi della sua natura umana si comincerà quantomeno a sospettare.(se volete potrei darvi una lezione di fisica avanzata per farvi capire che non conoscete molti aspetti di quest’universo)invece una cosa non la capisco, perchè un Debunker ci tiene tanto che gli altri si convicano che tutti i cerchi siano fasulli ?

  167. Caro Maba, come mai “i messaggi” dei crop circles hanno dovuto evolversi da forme semplici come i cerchi iniziali sino a figure complesse come quelle che attualmente si vedono? Qual’era il primo messaggio che ipotetiche entità volevano darci e perchè si è avuto di pari passo e nel tempo un’evoluzione che è cresciuta con la’umento delle persone che si interessavano al fenomeno (sia circlemakers che ricercatori).?Perchè l’inghilterra per molto tempo è stata depositaria di questa “tavolozza naturale dove comunicare” e solo dopo che il fenomeno è stato portato all’attenzione del mondo intero (soprattutto con l’avvento di internet) il fenomeno si è espanso assumendo le dimensioni che oggi conosciamo?Tornando a quanto scrivi su ciò che viene rappresentato nei cerchi nel grano: Posso immsginare che per te risulta incredibile, ma sei sicuro che i circlemakers non abbiano le tue stesse informazioni su esoterismo, storia, ecc ecc e che “volontariamente” non decidano di rappresentarla su un c ampo?I CC di cui accenni, e qui mi rendo conto che sto dialogando con una persona che ha solo informazioni sommarie o riportate e non verificate, hanno tutti chiari segni dell’intervento umano (in alcuni casi le foto ravvicinate evidenziano questi segni, in altri casi sono informazioni sbagliate che sono state riprese senza controllo e duplicate per XYZ siti che si dedicano al fenomeno..)Non capisco, sinceramente, quale sia il motivo principale per il quale tu credi che questi segni nei campi non siano tutti creati dall’uomo ?(se parliamo di figure complesse e ditro le quali si deve considerare un azione intelligente…) CiaoTeodoro

  168. MABA ha scritto: “Basterebbe anche solo 1 dei cerchi dove non venga mostrato che è stato fatto dall’uomo per tenere in piedi la faccenda”Ed allora trovamelo un cerchio che non sia possibile da fare per l’uomo.Trovamene uno che non mostri i tipici segni di intervento umano, comuni a tutti i crop circles, ma che ne mostri di “anomali” o diversi.Trovami qualche cosa che non si possa ricondurre a tutto quello che abbiamo già osservato, visto, riprodotto e studiato, e poi ne potremo ragionare.Ma dato che questo non lo troverai mai, la discussione finisce qui, visto che parli di cose mai esistite.MABA ha scritto: “si deve anche spiegare come mai l’uomo abbia dovuto iniziare incidere nel grano dei simboli che riguardano calcoli astronomici in scala, messaggi archetipici della mente, simbologia antica esoterica, calcoli del campo magnetico terrestre, presunto DNA alieno”E’ già stato spiegato, ma probabilmente non lo sai.La storia dei circlemakers e delle loro opere (oltre che delle loro scelte) è nota ed è stata raccontata decine di volte negli ultimi decenni. La nascita dell’idea di impronta nei campi, la sua evoluzione crescita stilistica, la crescita dei contenuti simbolici e tutti i motivi per cui questo è accaduto (in stretto rapporto con il clima di ufologi, di believers e di new-agers che attorniano il fenomeno) è stata descritta ormai tante di quelle volte che c’è solo l’imbarazzo delle scelta sul dove volere partire.Quindi, perché fai ancora questa domanda? Non ti converrebbe provare a cercare la risposta?MABA ha scritto:”quando apparirà anche un solo cerchio di cui non si è certi della sua natura umana si comincerà quantomeno a sospettare.”Il problema è che qui la gente “sospetta” anche senza avere mai visto questo cerchio sicuramente non umanoIl problema è che tu dai per scontato che il mistero esista, anche se non ne conosci i motivi ed i perché.Ti è stato detto che i cerchi nel grano sono misteriosi, e se uno scettico di dice (e ti spiega) che invece le cose non stanno così, tu speri comunque che un giorno le cose possano cambiare.Il tuo è un esercizio di astrazione delle fede. La proietti su qualche cosa che non sai, per giustificare qualche cosa in cui tu credi. Questo con la ragione, con la logica, con le prove e con tutto quello che riguarda il comune buon senso non ha nulla a che fare.E’ per questo motivo che le tue argomentazioni sono inutili.MABA ha scritto:”invece una cosa non la capisco, perchè un Debunker ci tiene tanto che gli altri si convicano che tutti i cerchi siano fasulli”L’ho ripetuto mille volte che io non voglio convincere proprio nessuno.Non penso che ripeterlo la mille-unesima servirà a molto. Perché sono sicuro che dopo di te verrranno altri 10 replicanti, sempre con le stesse domande e sempre senza avere letto niente di tutto quello che è stato scritto in questi mesi su questo blog.Quindi, a che pro?

  169. Ormai è noto che la maggior parte dei cerchi nel grano sia realizzata dall’uomo, infatti ci sono molti siti e filmati che mostrano la tecnica realizzativa per mano umana. Ma io mi chiedo una cosa: com’è possibile che all’inizio la tecnica realizzativa dell’uomo, che man mano si è andata sempre migliorando e affinando , lasciava molto a desidere mentre in realtà cerchi realizzati con la massima precisione già esistevano ? Sono state fatte delle analisi chimiche molto accurate su alcuni cerchi reputati “genuini”, che adesso non stiamo ad indicare se si tratta di quelli più complessi o meno, dove viene rilevata la presenza di ferro di meteorite semi-fuso, ecco l’articolo delle analisi: http://www.cropfiles.it/docs/crop_meteoritico.pdf Ora io mi chiedo, se si tratta solamente di opera dell’uomo, come abbiano fatto i circlemakers ad inserire della polvere di ferro di meteorite semi-fuso all’interno delle spighe di un Crop mentre lo realizzavano…. Un’altra domanda è per quale motivo i Circle makers avrebbero dovuto iniziare a realizzare i Crop fin dall’antichità e non 1970 come si crede, come si evince da quest’articolo:http://misterobufo.corriere.it/2010/01/ … _ovni.htmlUna risposta a questo fenomeno nell’antichità è il fenomeno dei “ricci in amore”…spiegazione che per vari motivi… non ritengo plausibile.

  170. caro Senusret ti è indigesto il mio nome :-D Gradirei un commento all’articolo: http://www.paleoseti.it/crop-circles/making-of-project-atlas-il-crop-circles-piu-grande-e-complesso-realizzato-parte-2/Possibilmente, sempre che tu comprenda ciò che c’è scritto, spostandoci sul “CONFRONTO” aperto e su un dialogo scevro da fideismi e cecità preconcetta, facendo obiezioni specifiche a quelle che tu ritieni “minchiate”.D’altronde non ci posso fare niente se Adriano Forgione si è lasciato trasportare dall’entusiasmo su questo Crop Circles ed ora _di tutto quello che ha scritto_ possiamo tranquillamente constatarne l’infondatezza.Dalle immagini ravvicinate si evince tanto l’imperfezione che le “sbavature” ed anche i segni delle linee di costruzione. Ma, credimi, io quell’articolo l’ho scritto a notte inoltrata ed ho evidenziato solamente le cose che balzavano immediatamente all’attenzione…rivedendo l’intero filmato e soffermandomi ne ho scoperte altre che poi non ho aggiunto. Ma c’è tempo anche per questo se lo vuoi.CiauTeodoro

  171. scevro da che? fideismi? stai parlando del tuo caso di conflitto interiore, vero? con proiezione verso l’esterno, chiaro. come il tipo che viaggia contromano in autostrada e dice: azz, ma qua sono tutti matti che girano contromano in autostrada? peccato che il matto sia lui,non gli altri.il fideista dello scientismo sei tu e dai dei fideisti agli altri. sorbole che sbelliche che ci fai fare.troppo facile provocarvi..cascate come pere cotte. basta che uno metta lì un commento come il mio e voi ( che siete sempre a leggere il blog) rispondete risentiti. come dissi a suo tempo a ss ( degno compare tuo e adoratori delle sacre verità del cicap) questi CC ci facciano vedere i video di tutti i crop che dal 1990 ad oggi hanno fatto. almeno 150-200 crop e altrttanti video. se ce li puoi linkare, te ne sono grato. il resto è fuffa, come dice bassissimo.e non iniziare con la tititera che non si vogliono far vedere e blablabla. le minchiate risparmiale.

  172. Dunque, se hai voglia ne discutiamo civilmente, altrimenti te ne puoi restare convinto sulle tue posizioni. Io non vendo riviste, non vendo DVD, non vengo pagato per consulenze a trasmissioni TV e nemmeno mi faccio pagare per andare a conferenze. In ultima battuta, ma non ultima: non pubblico libri per acchiappare gonzi paganti, quello che posso trasmettere e che ho sulle mie spalle conosciuto e appreso sul fenomeno Crop Circles lo trasmetto senza chiedere nulla. Nemmeno che tu mi creda o meno. Chiaro questo?Non torno quindi sulla richiesta assurda di doverti documentare *tutti* i Crop Circles, perchè? Perchè se tu capissi come si disegna una figura in un campo, se tu avessi bene in testa cosa sono le linee di costruzione, saresti già al 99% del comprendere il fenomeno dei CC. Il restante 1% ti servirebbe per capire le tante insensatezze su anomalie e cosette varie.Quello che ti ho chiesto nel precedente post era chiaro, ma vedo che -come sospettavo- tu non hai nemmeno letto ciò che ho scritto o non lo hai minimamente capito, arroccato nel tuo percepire e guardare le immagini.Cos’altro vuoi che ti aggiunga?Non ci può essere dialogo e tantomeno lo devo cercare con chi non lo desidera seriamente.Due cose da chiarire poi:1) io ricevo avvisi, sia da questo Blog, sia da Forums ai quali sonop iscritto, quando arriva un nuovo commento. Stai tranquillo che ho ben altro da fare che non controllare cosa scrivono e se scrivono altri utenbti a seguito di un mio intervento.2) non confondere la stima che nutro nei confronti di Francesco Grassi, di SS, di Margherita Campaniolo, di Roberto Lunghi e di tanti altri ricercatori e circlemakers con l’assertvitismo. Io parlo sempre “per me” e magari sbaglio anche, ma stai certo che non devo difendere nessuno e tantomeno prostituirmi.Ti saluto e resto in attesa di argomentazioni sulle evidenze che mostro nell’articolo citato nell’altro post.Teodoro

  173. ah, ecco mi saluti. bravo, bene, bis.ti chiedo i filmati dei cc che fanno i crop e mi rispondi altro, fai manfrina, prendi tempo, fai l’offeso, e poi mi saluti. visto che parlate di CORAGGIO, ti chiedo chiaro e tondo: ci sono questi filmati? con questi ci mettereste a tacere, dimostrerete in modo CHIARO ED INEQUIVOCABILE quello che volete dimostrare con 100mila ragionamenti confusi e ritriti.ma almeno aspetto le immagini dei crop 2010 , quelli che verranno. anzi, visto che i CC dici di conoscerli, che ti costa? mi mandi un elenco con i disegni , i crop, i luoghi che faranno. così hai dimostrato quello che volevi, no? ma ovviamente non hai in mano nulla, nè mai l’avrai!nessun filmato se non quei 4 nerds che su bojager tentano di fare un crop che è riuscito come una scatafecchia. con il nerd inglese che dice di avere sparso limatura di ferro per il campo. ma ti pare? suvvia, e poi parli di coraggio?????

  174. Vedo che sei entrato in loop Semusret.Lo sai meglio di quello che non vuoi ammettere che non c’è filmato (o making off) che possa farti cambiare idea. Non faccio l’offeso, nè tantomeno ho bisogno di temporeggiare (per cosa poi non mi è chiaro).Dimostri inoltre di NON leggere ciò che un altro scrive.Ti ho detto che se tu capissi il principio delle linee di costruzione (come diamine devi riportare su un campo un disegno, più o meno complesso, e come e quali sono le zone da allettare) saresti al 99% del comprendere i Crop Circles, ed il restante 1% lo dovresti dedicare a informarti su quanto di sbagliato è stato divulgato sul fenomeno: anomalie, ipotesi di correlazioni ecc ecc.I filmati ti sono stati precedentemente dati, ci sono e sono eloquenti su come lavorano i diversi circlemakers.E torno a ripeterti che non servirebbe a una beata mazza farti vedere “altri” video girati *sul terreno*, perchè le obiezioni che tireresti fuori sono sempre le stesse.Viene meno, se tu non lo desideri realmente, spogliandoti dai tuoi preconcetti, il potere comprendere il fenomeno.Non so quali siano le aspettative, anche inconscie, che ti portano a difendere e sostenere l’ipotesi esogena, ma questo non è un mio problema.Hai tutto il diritto di avere un’idea e di sostenerla.Tornando a quanto scrivi: tu pensi che abbia un senso depositare preventivamente un disegno che si andrà a realizzare? Forse dimentichi il Vault Project e come si sono comportati i sostenitori dell’ipotesi aliena/misteriosa/divina nonostante si poteva tranquillamente avere un anteprima di ciò che si sarebbe poi visto…..E il Vault Project non è stato l’unico in tal senso :-) In ultima battuta: chi ti fa credere che io possa sapere *prima* cosa vogliono realizzare i makers italiani? Io, ad esempio, lo confiderei solo all’ultimo e riservandomi l’effetto sorpresa,Gli unici a saperlo potrebbero essere quelli a cui chiedo consigli per il disegno che voglio realizzare. Perché? Perchè spesso i più bravi ti offrono consigli che ti fanno risparmiare tempo, che ti permettono un effetto diverso o altro che non capiresti perchè dovresti avere almeno provato a realizzare anche quella che tu chiamaresti schifezza………..Il coraggio di cui vai cianciando, e riferito a me, lo hai interpretato a tuo uso e consumo. Stai tranquillo che io non ho niente da ricriminarmi e non ho interessi da mantenere a suon di balle.Se dovessi sbagliare lo ammetterei senza problemi,Fino ad ora non è ancora successo però :-) Nel frattempo ti rinnovo l’invito a dirmi cosa pensi su quanto ho scritto nell’articolo che ti ho linkato. Dimmi cosa non ti convince insomma e se ritieni ancora il “Project Atlas” una formazione “impossibile” come made-man…………….A ri ciaoTeodoro

  175. fuffa,fuffa e nient’altro che fuffa….fuffata da fuffaroli debunker che usano sempre lo stesso stile….tu intanto linka i video dei circlemarkers…ma non quelli di bojager…dici: “I filmati ti sono stati precedentemente dati, ci sono e sono eloquenti su come lavorano i diversi circlemakers” o suvvia, non mi dirai che quei filmati dimostrano qualcosa???? lo so che meglio di così non riuscite a “girare” ma dai, veramente, col cuore e compassione infinita, se credi che quei filmati possano convincerci siete da ricovero…almeno fatelo meglio, sto filmato, dai….per interpretare una parte ci vuole almeno un pò di credibilità…linkate filmati credibili non di gente che dimostra come si può fare, ma I CC CHE FANNO LA FORMAZIONE. CHE NE SO JULIASET? O MIKE HILL…che problema c’è…linka il VIDEO DEI CC CHE FANNO QUEI DUE CROP, IN PIENA NOTTE….facile, no? io aspetto.il resto è fuffae non cianciare con disamine fuffarole. io aspetto i video. non chiedermi nulla, non fare ragionamenti su linee, geometrie, psichismo di massa, valutazioni sociologiche sui cc…IO VOGLIO I VIDEO. chiaro????ma tu hai solo aria fritta in mano….e i video non arriveranno mai….

  176. Frequentare questi posti è interessante per questo: leggi cosa scrivono personaggi come Senusret, e ti rendi conto che il mondo è così vario che c’è gente che riesce a vivere anche senza cervello.StraordinErio.

  177. Se hai bene in mente come si realizza un Crop Circles non hai bisogno di video che testimonino tutti i Crop Circles. Più chiaro di cosi non saprei come dirtelo.Anzi, penso che se *oggi* saltasse fuori un making of di MH (a distanza di 9 anni quasi) si penserebbe ad un falso creato con tecnologia di editing o altro.Eppure proprio su MH 2001 si conoscono molti particolari e lo stesso SS (lo faranno santo per la pazienza che ha) ne ha ampiamente discusso in giro per la rete…Posso dirti che tra i primi video di MH ce n’è uno di Peter Sorensen dove si notano particolari che sono segni palesi dell’intervento umanoFrancesco Grassi ci ha dedicato un post, qui:http://francescograssi.blogspot.com/2008/08/cerchi-nel-grano-milk-hill-2001.htmlPuoi continuare a credere che siano implicate energie, alieni, esperimenti militari, teofania, tre ottave e quanto altro vuoi.Alcuni video comunque te li consiglierei, giusto perchè offrono spunti interessanti su come si crea un CC.Un video (in italiano) che ti consiglio di vedere è: http://www.youtube.com/watch?v=VCXmWN99PmA&feature=player_embeddeded un altro può essere:http://www.youtube.com/watch?v=puDF0hJpzWo&feature=relatedSpunti si possono trarre anche da:http://www.youtube.com/watch?v=-kDud2HyMEo&feature=related (e successivi video)Ma alla fine ci stiamo allontanando dall’oggetto del Thread, che riguarda il “Projetc Atlas” ed è su questo che ti invito nuovamente a discutere.Anche perchè puoi capire che se cominciamo a tirare in ballo altre formazioni non ne usciamo più e ci perdiamo nei soliti e inconcludenti botta-risposta.Un ultimo appunto: Checchenesappia non c’è un making of di MH2001, cosi come non ci sono su molte formazioni davvero molto suggestive. Contento?

  178. ah, è arrivato lo stinco di cicap, ss. mancavi solo tu all’appello nell’offendere ghli altri. solito teatrino, ma tranquilo: non ci casco.per teodorindo: i video che posti sono fuffa. aspetto i video originali …non cinciare e linka. non offendere e linka. non terigversare elinka. insomma linka e basta, ma quello che ti chiedo. tutto il resto è considerato come non risposta, non prova…insomma nulla. lo specchio di voi stessi, insommahai capito o devo spiegare meglio? non si sa mai, con voi intelligentoni…

  179. Lasciamo perdere, non ho tempo da perdere con chi non vuole assolutamente capire e informarsi.Per inciso: non ti ho apostrofato con epiteti, non ho ironizzato sul tuo nome o nickname, perchè io cerco il dialogo e vedo che tu continui ad evitarlo e riproponi sempre la stessa manfrina. Dimostrazione (prevedibile) del fatto che qualsiasi video, documentazione ti si porti non ti và bene e ci accampi puerili scuse.Credo che sia un tuo enorme limite, una cecità invalicabile e che niente ti smuoverà dai tuoi preconcetti sul fenomeno. Niente, nemmeno se ti invitassi a realizzare un disegno assieme, dall’inizio sino alla fine.Ti lascio alle tue speranze e alle tue convinzioni. Fammi un fischio quando arrivano gli alieni o quando verrà dimostrato che i Crop Circles sono esperimenti militari con laser/maser e/o tecnologia segreta o altro che non sia made-man. Buona fortuna!PS: Il teatrino, semmai ci deve essere, è quello degli pseudo-esperti che NON hanno MAI avuto la capacità di dimostrare praticamente le loro ipotesi, a parte tante parole e figuracce da pataccari. PSS: In modo presuntuoso ti anticipo che NON risponderò a tuoi interventi che esulano dall’oggetto principale del thread: “Il project atlas”. E’ su questo che sono venuto qui ed è su questo che qui voglio discutere.Punto.Un saluto e ora aspetta tu qualcuno che ti viene a dare man forte :-) )Teodoro

  180. ah, ecco quando non si sa cosa fare si lascia il campo dicendo: non si può parlare con chi non ragiona. siete troppo scontati. le offese ovviamente me le dà lo stinco del cicap, mica tu, ovvio, però fai tu l’offeso. sempreovvio, fa parte del teatro.aspetto sempre i video. se ti va linkali. che, non c’hai il video del 96 della costruzione di juliaset? chiama i tuoi amici cc e fattela mandare, poi linkala. il resto è fuffa.

  181. Sei patetico. Cosa vuoi che ti aggiunga dopo averti scritto per due volte che NON ti serve avere i making of di tutti i Crop Circles. Ti basta comprendere gli steps di come si realizza un disegno in un campo, ed il resto è solo l’affinare la tua tecnica e capacità. I video (di esempio) che ho linkato sono solo una parte di ciò che trovi in rete, ma più che sufficiente allo scopo del vedere come ci si organizza. Ripeto dunque: se non hai la mente aperta e l’umiltà di considerare anche le parole di chi ti sta antipatico per partito preso, e quindi per via dei tuoi precoincetti, il problema è solo tuo.Tu pensi (e lo dimostri come e cosa scrivi) che io sia daccordo con CICAP o SS???? Confondi la stima (per il lavoro fatto da taluni di divulgazione, come SS, e da altri materialmente e mettendoci la faccia come FG, accogliendo le richieste di trasmissioni a realizzare un CC in tutte le fasi).E no, a te va bene dare credito a quelli che non ammettono, nonostante l’evidenza, di avere preso fischi per fiaschi, a quelli che ti rincoglioniscono con numeri, immagini e paroloni ma che poi quando gli chiedi “chi crea i crop e come, simostralo a fatti e non a parole” stanno muti o aspettano l’orda di sosteniutori che buttano tutto in caciara…TNel frattempo ti rinnovo l’invito a discutere sul Crop Circles di questo thread, il “project atlas”.Ps: oggi ho finito le ferie, quindi torno da domani ad avere poco tempo per internet. Ma ci tengo a RI.ripeterti che io sono per il dialogo, e non accampo scuse. Se tu sei in grado di capire cosa ti scrivo si va avanti, altrimenti è una perdita di tempo per entrambi e non vedo a cosa possa servire continuare ognuno a scrivere monologhi.Stammi bene, ciaoTeodoro

  182. mi rendo conto, non sai che dire. ergo offendi anche tu.dici:”Ti basta comprendere gli steps di come si realizza un disegno in un campo, ed il resto è solo l’affinare la tua tecnica e capacità”. il vostro debunkaggio si basa tutto su questa frase, ma è un ragionamento sbagliato ( e voi lo sapte bene). ma è anche la vostra unica arma. quindi se io so riprodurre un leonardo da vinci, anche l’originale è per forza un falso. bel ragionamento…è che non si regge da nessuna parte…non mi serve che ripeti allo sfinimento che basta capire come si può rifare e che quindi non serve il video dei cc…E’ UN RAGIONAMENTO RIDICOLO. e non serve a nulla dire che se non lo capisco ho la mente ottusa. forse è proprio il contrario, teodorindo bello.ma siccome sai dire solo questo e tutto si basa solo su questo lo ripeti allo sfinimento. bella tattica, ma l’abbiamo capitama siccome tu ti vanti di conoscere cc di ogni risma, orsù che ti costerà mai, loro fanno un crop di notte, si filmano, e poi mettono in rete il video. che sarà mai? è una sfida, anche per i crop venturi del 2010!ma questi video non verranno mai fuori!!!!! buon ritorno al tuo lavoro. ma mi mancherete, voi debunker, tu e ss mi siete simpatici, come faremo senza i nostri cip e ciop?

  183. Va bene, hai ragione tu e meriti un plauso.Sicuramente è meglio quello che ti dicono Forgione e tutti gli altri, senza portare nemmeno uno straccio di prova verificabile.Io, poi, pensa che sono strapagato per fare il debunker e il cicappino rompicoglioni. Pensa che fortuna: posso scrivere stupidate e sono pagato, tu invece? Forse fai parte dell’ ACR (Associazione Complottisti Riuniti) e purtroppo i soldi li sono solo per i vertici………….Ciao e buon prosieguo.

  184. Però da un punto di vista psicologico comportamentale è interessante l’atteggiamento di Senusret.Perchè con questa tricerizzazzione del “voglio i links” riesce a trovare un pretesto morale per continuare a non pensare, rimanendo ancorato a quello che i suoi guru gli hanno inculcato.Non deve sforzarsi di mettere in croce i dati con le fonti, gli basta puntare i piedi ed il suo piccolo universo è salvo.Pensiamo a cosa potrebbe essere questo atteggiamento applicato ad altri temi.Per esempio: “Fammi vedere le uccisioni di tutti i 6 milioni di ebrei!! Quella la chiami una morte da eseuzione? Fammi il piacere, dammi tutti i links o taci”.Ecco, messa in questo modo si comprende la vera natura umana, la sua intrinseca debolezza.Per questo sono grato a Senusret, perchè impersona in maniera esemplare l’effetto che gli imbonitori alla Forgione hanno sulla mente delle persone semplici (troppo semplici) ed indifese.Ne approfitto di questo intervento per ricordare ai 4 lettori che stiamo ancora aspettanto che FORGIONE SI DIA UNA SVEGLIATA ed intervenga sulle questioni aperte già tempo fa.

  185. è arrivato ciop-stinco di cicap-ss. un applaso scrosciante alla sua logica..come hai detto?intrinseca debolezza..oppure tricerizzazione…sei uno s-p-e-t-t-a-c-c-o-l-oooooooooooooooo !!!!!!!!!quando non sai che rispondere, inizi con la tua logica da spiegazioni del guru, della non logica, in npieno stile cicap….quanto la meni, semplicemente, quando io ti chiedo le prove che servono, cambi argomento e inizi con i bizantinismi…troppo facile farvi fessi, ormai mi sto annoiando….caro ciop, torna a casa con le pive nel sacco, và…ormai non fai nemmeno più ridere..il copione è vecchio e stantio….scontato e prevedibile, sciocco e banale…

  186. Thò, approda anche qui….A cominciare la cosa è stato il Dayli Telegraph, poi ci si sono “buttati” sopra a flotte un po tutti, in capo Colin Andrews che dal suo sito e blog ha cominciato a sostenre l’ipotesi misteriofila.Ora, con tutto il rispetto che uno può avere: i primi articoli comparsi l’anno scorso già accennavano ai problemi finanziari che PV aveva, accennarono di già al racconto della sua ex fidanzata ed al litigio che ebbero la notte prima del ritrovamento (adesso la sua testimonianza, riportata dai cronisti è più ammorbidita, ma all’epoca non era proprio cosi…).Insomma, dicevo: con tutto il rispetto che posso avere cosa ci sarebbe di misterioso in una persona che decide di togliersi la vita? Forse è proprio l’incapacità ad accettare la scomparsa da parte dei familiari e i sensi di colpa della ex fidanzata che vogliono ….rivalutare la figura di PV, “eroizzandolo”?E per cosa per grazia di DIO? Adesso si scrive che era uno dei massimi esperti di ufologia (!!!) e di cerchi nel grano (???!!!!). Ma a nessuno dei giornalisti viene in mente di andare a vedre quale sia stato il suo contributo ai due fenomeni e come era accolto, non solo dal mondo scettico.Chiudo qui l’intervento poichè decisamente Off Topic.CiaoTeodoro

  187. teo, ma che ne so di quello che dici? anzi, grazie per le informazioni. io ho letto l’articolo sulla stampa e mi basavo su quello. lì si parla di mistero. comunque vedo che sei molto dentro al mondo dei misteri….non ti sarà allora difficile convincere i misteriosi cc a filmarsi mentre di notte replicano juliaset. mi sembra una bella sfida per le loro grandi qualità.vantaggio? in ginocchio sui ceci diventerei un grande estimatore del cicap e della scienza…io aspetto…visto che parlate di coraggio….ce l’hanno il coraggio questi fantomatici cc????

  188. Ciao Senusret.In realtà l’articolo della stampa dice che chi ha fatto l’autopsia non se la sente di affermare che si tratta di un suicidio, ma non dice che era un’ipotesi inerente la fatalità.Poi parla di valori ai quali PV era legato, ma nessuno in realtà era nella sua testa e nesuno può dire cosa realmente passo per la testa di PV dopo l’ennesimo litigio con la fidanzata e la decisione di lei a metter fine ad una realazione alla quale PV si era molto legato.Ma usciamo da questo Off Topic. Basta che cerchi sulle notizie in lingua inglese con semplici keywords e trovi molto.Torniamo ancora ai Crop Circles, anche se continui a parlarmi di tutto tranne che del project Atlas come ti avevo invitato a fare.Trovo la tua richiesta divertente. A cosa ti servirebbe una replica del julia set o del triple julia set. Rimarebbero delle repliche, o no? :-) )Non ricordo se c’eri anche tu tra quelli che sostenevano che “copiare” qualcosa di già fatto non voleva dire niente, era solo una copia e basta, magari anche ben riuscita. Ma macava sempre qualcosa….Ora, a parte l’ironia sottile: ci sono siti stra-conosciuti e circlemakers che dietro accordi pre-stabiliti ti potrebbero soddisfare la tua richiesta Contatta loro e poni le tue richieste e le condizioni. Che ci vuole?Poi, ultima cosa: qui non è questione di “pagare dazio”. Credo che il comprendere **l’arte* del planking sia lquanto più auspicabile da persone come me, che da anni sostengono la spiegazione made man dei CC.SciauTeodoro

  189. mi rendo conto che cerchi di arrampicarti sugli specchi.ma visto che il vostro intento è quello di sputtanare i believers la cosa più banale sarebbe: compare un crop tipo mike hill ( 300 mt di diametro e 400 e passa cerchi), senza sbavature, perfetto nello stile, così noi believers abbocchiamo come gonzi, ne scriviamo , ci scervelliamo a capirne simboli, et oplà dopo pochi giorni arriva il cc con il suo video integrale di 60-100 minuti in cui di notte lo fa. magari con giornalista indagatore al fianco ( quello di bojager è perfetto) che fa da testimone, e poi magari il notaio della zona che dice: ecco il diagramma che mi hanno dwpositato uguale al crop pochi giorni prima che comparisse. uguale in tutto e per tutto, con dimensioni esatte e con ubicazione esatta del luogo in cui apparirà. poi magari visto che ci sono 30 crop veramente difficili a stagione questo dovrebbe succedere per tutti e 30. mi sembra una cosa banale e facile da organizzare.ma chissà come mai non succede, nè è mai successo, nè mai succederà. ma siete in tempo , la stagione 2010 deve ancora iniziare, right? il planning è in divenire, no? allora, che problema c’è????io in giro ne vedo tanti di siti web di cc, che DICONO di avere fatto, che DICONO di essere in grado di fare. perchè i cc italioti non ci sputtanano per bene con la procedura che ti ho detto sopra?

  190. Chiedi al tuo odiato SS che fine ha fatto l’idea proposta da tale Barionu di assodare in italia un gruppo di circlemakers che gli avrebbe dovuto ri-creare MH 2001.Per *soli* 400 Mila Euro :-D DDDDStai continuando questa discussione a testa bassa, senza nè leggere nè capire (o fai finta?) quello che l’interlocutore ti scrive.NON servirebbe a una beata mazza al cubo, perchè tu e tutti quelli che hanno i tuoi preconcetti troveresti mille palle per sostenere che MH 2001 era con questa o quella anomalia o con questa o quella caratteristica, mentre (brrrrrrrrr) “la copia” non avrebbe questo o quell’altro , sarebbe una schifezza ecc ecc ecc ecc.vedi Senusret, proprio è impossibile riouscire ad avere un dialogo, per quanto uno ci provi, con queste premesse e con un’ottusità come la tua.Da una parte, quelli come te, pretendono “prove” al limite dell’assurdo dagli scettici, dall’altra sempre quelli come te si entusiasmano e vanno in brodo di giuggiole con le spiegazioni (senza chiderne assolutamente dimostrazione e prove a sostegno, ma fidandosi ciecamente della sola parola) di pseudo-esperti che tirano in ballo cimatica, teofania, armi segrete e tutto l’ambaradan annesso e connesso.Che tu lo ammetta o meno poco importa, si tratterebbe solo di “onestà intellettuale”, cosa che spesso manca ai believers.Stammi bene

  191. pretendevo troppo da te. anche tu quando non sai che dire inizi con “onesta intellettuale”, dici che non leggo quanto si dice ( semmai sei tu quello), eppoi che c’entrano i 400mila euro? i cc dovrebbero farlo per passione, no? sta il fatto che la replica di m.hilla, dove sta?da nessuna parte, stama nessun problema, per me puoi pensarla come vuoi. constato alla fine di 200 e passa commenti che la prova definitiva ( che ti ho spiegato per bene), che basterebbero 2 gionri per organizzarla, non verrà mai fuori.resta a voi, senza questa prova che mai uscirà, girare per forum ,blog, a cercare di debunkare con ragionamenti astrusi la questione crop.VAI A VENDERE FUFFA ALTROVE.

  192. “Ecco il Cerchio nel Grano PIU’ GRANDE mai apparso nella storia del fenomeno. Si tratta di una formazione mozzafiato che fonde l’Uomo Vitruviano con una farfalla, splendido simbolo di trasmutazione in un momento storico come quello attuale, dove la Trasmutazione è il messaggio che il Logos sta inviando. Si noti come un cerchio sia posto proprio a livello del cuore della fugura umana, ponendo in evidenza, dunque, il centro di realizzazione spirituale (sono particolarmente contento dato che l’Uomo Vitruviano di Leonardo è proprio parte della copertina del mio libro sui cerchi nel grano).La formazione misura 530×450 metri e copre un intero campo. È apparsa nei pressi della cittadina di Goes l’8 agosto 2009. Se si contano i cerchi che compondono le ali sono 76 dove 7+6=13 cioè proprio il numero della trasmutazione. Un falso? Non saprei, le linee curve che formano la silouette del corpo umano non sono facili da realizzare e sono perfettamente rappresentate senza errori e sbavature sia nella parte destra che sinistra del profilo umano.UNA TALE PRECISIONE E’ IMPOSSIBILE da mantenere su una superficie così grande.”rob

  193. [Giovax]pretendevo troppo da te. anche tu quando non sai che dire inizi con “onesta intellettuale”, dici che non leggo quanto si dice ( semmai sei tu quello), eppoi che c’entrano i 400mila euro? i cc dovrebbero farlo per passione, no?sta il fatto che la replica di m.hilla, dove sta?da nessuna parte, staEhm…Chiedi al tuo odiato SS che fine ha fatto l’idea proposta da tale Barionu di assodare in italia un gruppo di circlemakers che gli avrebbe dovuto ri-creare MH 2001.Per *soli* 400 Mila Euro :-D DDDDA questo aggiungo: sei convinto (erroneamente) che i circlemakers siano tutti fannulloni che passano il tempo a schiacciare spighe. Purtroppo ci sono differenze sia di pensiero che anche di intento. Nel mio caso non è MAI stato nè per “passione” e nemmeno per burla. Volevo solo capire come si creava un Crop Circles e come si comportavano le spighe una volta allettate. “De facto” gli unici circlemakers in Italia di cui si sanno nomi e cognomi pubblicamente , sono quelli che a te stanno tanto sulle palle, quelli del Cicap. Gli altri? Non ci sono! Sono tutte “minchiate” e a parte quei quattro/cinque scarabocchi mal riusciti, il resto è di origine ignota e misteriosa. Contento?[Giovax]ma nessun problema, per me puoi pensarla come vuoi. constato alla fine di 200 e passa commenti che la prova definitiva ( che ti ho spiegato per bene), che basterebbero 2 gionri per organizzarla, non verrà mai fuori. resta a voi, senza questa prova che mai uscirà, girare per forum ,blog, a cercare di debunkare con ragionamenti astrusi la questione crop.NON servirebbe a una beata mazza al cubo, perchè tu e tutti quelli che hanno i tuoi preconcetti troveresti mille palle per sostenere che MH 2001 era con questa o quella anomalia o con questa o quella caratteristica, mentre (brrrrrrrrr) “la copia” non avrebbe questo o quell’altro , sarebbe una schifezza ecc ecc ecc ecc.Al quale aggiungo: è divertente girare per blog, forums e quantaltro e leggere le interessanti spiegazioni di persone come te, cosi colte e dotte da entrare nei particolari, spiegare esaustivamente il perchè ritengono (brrrrrrrrrrr) “genuini/falsi; belli/brutti; perfetti/impossibili/ misteriosi….” alcuni Crop Circles e altri no. (DING, mi si è accesa una lucina a riferimenti nel passato di altri noti esperti…)e per ultima la grandiosa frase:VAI A VENDERE FUFFA ALTROVE.Pensavo di considerare seriamente di aprire una ditta di import/export di TEFF (o Tef)…negli altipiani etiopici le coltivazioni sono ancora pure e caste. Li non ci sono buontemponi e non arrivano alieni o DIO., e pensa che nemmeno la musica ha effetto….Ma mi sa che qualcosa non torna in questo modo di comunicare universale…Uhmm, ergo, magari però si? :-) http://www.dftseed.com/stock/teff.jpgCiauuuuuuuuuuuuu Per Rob e SS: fatevi i cultivar vostri sulle ultime due righe prima del saluto! eehheheheh

  194. è il bello della vita.un ignorante che dà dell’ignorante agli altri. il bue che dà cornuto all’asino.per me potete pensarla come volete, mica vi devo vendere le verità assolute. siete voi ad avere iniziato a venire qui offendendo, chiosando, biasimando, compatendo…a me fate ridere, e non solo a me. se volete, continuate pure, noi continuamo a ridere…comunque la sfida-m hill è ancora aperta. qualche debunker serio, qualche cc serio la raccoglierà mai? ah! che CORAGGIO….oppure devo pensare che tutti i cc sono come quel pagliaccesco figuro uscito dal circo barnum e i figuranti cicap che hanno fatto quella scatafecchia di crop per bojager? il cc ha detto che ne aveva fatti un centinaio, e in tutti aveva sparso la limatura di ferro…LA LIMATURA DI FERRO!!!! S-P-E-T-T-A-C-O-L-OOOOOOOOOOO!!!!!!!!!! ma dove li vanno a trovare, gente cosi??? al cotolengo????

  195. Mi sorprende come il buon Barionu non profferisca parola sulla ormai famosa sfida della riproduzione del Milk Hill 2001 dato che è stato lui a lanciarla ed è sua l’ultima risposta sulla questione http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=138&whichpage=3 vedi messaggio inserito il 23/01/2010 alle ore 23:47:05.Non so chi abbia scritto circa la passione e il far cerchi per via di quella.Per i cerchi originali o senza firma o rivendicazione o genuini o autentici (se preferisci) vale quello che scrivi per le repliche o le dimostrazioni pare che serva la grana.Quindi invito Barionu a rispondere qui oltre quanto già scritto qui in risposta a precisa domanda http://misteriparanormale.forumfree.it/?t=41668998&st=90 )le domande stanno qui, in fondo alla paginahttp://misteriparanormale.forumfree.it/?t=41668998&st=75All’inizio doveva essere una prova per 12 persone quella del rifare il Milk Hill (e quelle si erano già trovate) poi sono diventate 48 (vedi http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=138&whichpage=3 vedi post inserito il 23/01/2010 alle ore 18:27:00) … ecco, direi che 24 sono facilmente reperibili, a sufficienza per ricoprire il Wiltshire di crop circles per un’intera estate (6 alla settimana per 12 settimane) ma data la variazione del regolamento credo che trovare le altre 24 sia un onere che ti spetti o Barionu.rob

  196. Yawn…va bhè, vediamo se Senusret la capisce:Riferimento: http://misteriparanormale.forumfree.it/?t=41668998Da cui traggo: (Nota, si sta parlando della replica di MH 2001 e della “sfida” accolta sia da SS che da Andrea Feliziani e altri. Tra questi anche io che ho dato la mia assoluta disponibilità al solo costo di rimborso delle spese di viaggio ed eventuale pernottamenti, cibarie.)No Caro Barionu non sei attento sono 400 di cui…100 esclusivamente per Swein… ho appena scritto che io mi accontento di 80 per il terreno sul lago… 220 da dividere per l’intera squadra.Caro Barionu non hai capito che con una posta di 220 mila euro ti richiamo la stessa squadra che Milk Hill l’ha fatto nel 2001?Modificato da Andrea Feliziani – 7/8/2009, 14:53Ad oggi non se n’è fatto ancora niente,se hai conoscenze e voglia di fare tu una proposta seria, contatta SS e vedrai soddisfatte le tue richieste. Magari ti fa anche uno sconto :-) Stammi beneTeodoro

  197. Uhm…CVD.Non avevo letto come era poi proseguita la faccenda tra Barionu SS e gli altri intervenuti, e ringrazio Rob per i link postati.Io credo che sia una gran bufala e che non esiste nessun Lord e compagni, amici del Barionu, che hanno voglia di investire 300mila eurI.Per cosa poi? Per la replica di MH 2001?Bhò, davvero rimango basito.Più ci penso e meno ci arrivo allo spiegarmi il perchè MH 2001.Senusrte, me lo spieghi tu con tue parole: Perchè proprio MH 2001?Cos’ha questo Crop Circles di cosi speciale?Onestamente, non lo capiscoT

  198. Teo, Senusret è un replicante, è un believer fatto con lo stampino.Come tutti i believer, viene abbagliato dall’apparenza e non applica il cervello.Per questo motivo Milk Hill (tecnicamente una figura semplice da realizzare) è preso come “la madre di tutti i crop circles”Queste stesse persone sono incapaci (e l’hanno dimostrato!) di comprendere che ci sono figure molto meno spettecolari ma molto più difficili da realizzare (prova a vedere cosa ne è uscito fuori tutte le volte che si è parlato del cerchio Firefox)E poi diciamocelo: siamo QUI, in un thread che parla di ALTAS, e questi manco si accorgono che una prova mostruosamente gigantesca ce l’hanno proprio sotto al naso?Nooo, questa è gente tarata. Saranno anche divertenti, potranno essere prove viventi di come la disinformazione attecchisca sulle povere menti ecc.ecc. Ma alla fine fa una tale tristezza vederli arrampicarsi così sugli specchi, che quasi ti viene voglia di distogliere lo sguardo per la pena.

  199. Si, daccordo con te. Sono almeno 5 anni che ogni volta rivedo sempre lo stesso metodo di discutere, e sinceramente mi scoccia non poco. Qui dalle mie parti ho risolto con la pratica ( e solo dopo la grammatica..).Ecco, questo è l’aspetto più incredibile: amici che fino ad un giorno prima mi parlavano di anomalie, spighe spezzate, perfezione, impossibilità…..di colpo hanno radicalmente cambiato il loro modo di vedere il fenomeno e si sono poi spinti ad approfondire ogni cosa che altri pseudo esperti avevano scritto e detto.Su Atlas: mi sembra davvero strano che nessuno abbia commentato il video di Try Before Die..eppure di elementi sui quali discutere ed aprire una piacevole discussione ce ne sono, anche parecchi!Ne ho accennato a FG, ed ogni giorno mi aspetto di leggere un suo articolo per vedere se ci ho azzeccato o meno su alcune intuizioni.:-)Ps: ho accennato ad una cosa, nell’altro post, che ho scoperto recentemente…una ricerca con Google mi ha poi portato ad interessanti analogie con il fenomeno dei CC….”anomalie” nelle coltivazioni di Teff (o Tef, o Taff che dir si voglia..)…Perchè te ne accenno?Perchè immagino il BLT se gli dovessi fare vedere e leggere di queste “anomalie” ;-) Ma non solo, immagino tutti quelli che parlano di nodi, cavità d’espulsione a molto altro..CiAuuUUUUuuuuuUUUuuuuuu……………… :-D

  200. boh, per me puoi replicare quello che vuoi, di crop. ma non certo la ciofeca fatta da bojager:http://www.youtube.com/watch?v=SqOzeDCKxn8quella è solo un patetico tentativo di debunkaggio. certo a parole è facile fare il debunking. ma quando si passa ai fatti è questo il risultato? tutto ciò è molto pagliaccesco.involontariamente pagliaccescoecco un bel sito da cui puoi tirare giù il crop che vuoi. anzi, sceglilo tu il più difficile. ad esempio qusto va bene?http://www.zefdamen.nl/CropCircles/Reconstructions/2009/WindmillHill09/windmillhill2009en.htmma basta chiacchere..qualcuno lo fa questo crop, o no? come diceva, nel film? ah, sì: sei solo chiacchere e distintivo….

  201. Scusa Senusret, ma non mi hai risposto e insisto: cos’ha MH 2001 di particolare?Non ti mangia nessuno se in tutta libertà dici quello che è un tuo pensiero.Io l’ho sempre fatto, incurante del fatto che trovavo consensi o meno.Per la “ciofeca”…..mi diresti perchè ti esprimi in tali termini? O forse sarebbe meglio che tu, per una volta, ammettessi che dai dei giudizi solo perchè vedi FG del Cicap…Vabbuò, pensa che di “altre critiche” tornando all’oggetto di questo post (Atlas, se l’hai dimenticato) ce ne sono a camionate :-) CiauT

  202. mi sembrava di averti implicitamente risposto: mike hill dalla cominità dei believers ( come dite voi, ah, ah) è considerato uno dei più belli. tutto qua: ma ti ho spiegato: scegli quello che vuoi. ma che non siano tre linee incrociate e pure fatte male, come appunto quelle di bojager con la limatura di ferro sparsa a mò di cacio sui maccheroni, eh….poi dici: “che dai dei giudizi solo perchè vedi FG del Cicap..” non so chi sia fg, lo conosci? io non ho il piacere…non provo odioper i cicappini, anzi, mi stanno simpatici, mi devo ripetere, sempre???solo non mi piace di sbruffoneggia a vanvera. me lo scegliete ( vale anche per ss) un bel crop,complicato, magari grande di dimensioni, me lo fate in una notte e poi mi date il video??? qualcuno prende tempo, mi sembra….la proposta è sempre valida, non vi preoccupate….come dimostrazione del lavoro dei cc il servizio fatto da bojager mi sembra pochino…e sto usando un eufemismo mostruoso….come sempre il cicap nei suoi maldestri tentativi di rattoppare buchi, li ingigantisce i buchi….per questo mi stanno simpatici, no?

  203. Senusret, fammi capire: tu stai cercando di darci ad intendere che dopo TUTTI i messaggi che sono stati scritti qui e nella “succursale”, con decine di esempi fotografati e filmati di circlemaking, con riferimenti verificabili di sfide lanciate e vinte, con materiale sufficiente per navigare per giorni nelle vicende che riguardano i circlemakers e le loro opere, ECC.ECC.ECC….tu vuoi DAVVERO darci ad intendere di non avere letto niente, e di essere rimasto tutto questo tempo nella tua profonda e miserevole ignoranza?No, guarda, non ci credo.So che sarebbe molto più facile considerarti come un minorato, uno che non ci arriva.Ma con quel poco di fiducia che mi rimane nel genere umano, io PREFERISCO credere che tu lo stia facendo apposta.Perchè se davvero esistesse uno che fa domande e non legge le risposte, che scrive messaggi senza leggere null’altro, che continua a chiedere le stesse cose senza vedere che gli è stato detto decine di volte cche le risposte ESISTONO GIA’ (e gli è stato indicato dove), bè allora dovrei ammettere che 2 milioni di anni di evoluzione del genere umano si sono accartocciati definitivamente nel tuo DNA.

  204. guarda ss, che beccarsi dell’ignorante da te è un complimento. una stelletta da appuntare al petto. oltre che la conferma di ciò che pensavo: SOLO CHIACCHERE.quando uno chiede finalmente prova delle vostre vanveraggini cambiate discorso, fate i sostenuti, date dell’ignorante, dite che avete già dimostrato tutto. questa ultima è davvero la più comica. non ti preoccupare, con i cc hai tutto il tempo per organizzare un crop complicato, filmarlo e farci vedere il video. magari con l’aiuto del cicap. con tutti gli scienziati consulenti che hanno qualcosa di decente riusciranno a farlo, o no? quella di bojager è tutta la loro sapienza? ben poca cosa…dilettanti allo sbaraglio…la cosa più comica di tutte è però che i debunker come te, nel tentativo di convincere la gente allo scientismo, con le figure che fa, li convice prorpio del contrario. ma ancora non l’hai capito! non finiremo mai di ringraziarvi. anzi, se vuoi, continua pure. ti dico grazie in anticipo. grazie di esistere…..

  205. Senusret, mi stai dicendo che Vojager per te è quindi una trasmissione condotta da persone che sono dei debunkers e che sono in comunella con CICAP e tutti quelli che sostengono come TRE persone possano in 4/5 ore, di notte realizzare un disegno complesso come quello di Cremona 2006?Mi stai dicendo che quelli di REBUS sono paro paro?No, perchè Giacobbo pensavo fosse uno di quei condutori seri e affidabili e mi hai sorpreso con la tua continua e ripetuta uscita….Pens, se usciamo dall’Italia e andiamo in Giappone, le cose sono ancora peggio seguendo il tuo ragionamento.E ci sono emittenti come la BBC fino all’ultima che è la TV nazionale olandese.Cioè, spiegami, tutte queste “prove” sono parte di un piano per depistare la verità sul fenomeno dei CC.Cazz…e tutti i ricercatori (oh, mica dei quaquaraquà) come Colin Andrews, il BLT, Haselhof che ammettono come la maggior parte del fenomeno sia umana??? Anche loro coinvolti?A volte mi tornano alla mente le parole scritte da Andrea Feliziani nel suo libro “Persi nella memoria” prima edizione.. le ultime pagine, da pag 115 a pag 137 e Daniels.In quelle pagine se le si leggono si hanno risposte che spesso vengono fatte sui circlemakers, anche se personalmente dissento solo sull’aspetto “droghe”, pur comprendendolo e pur avendo avuto poi nel tempo delle conferme che giungevano dalla stessa inghilterra a seguito di suicidi e morti……..Ma non pretendo che tu mi capisca, questo accenno l’ho scritto per incuriosirti e andarti a leggete quelle pagine (con molta calma)……E.A.L. o se preferisci Teodoro :-)

  206. guarda che di roba ne ho letta, eccome…ma vedo tantii tentativi maldestri di depistaggio. per quanto riguarda giacobbo, bbc et similia dico solo che fanno un lavoro come minimo approssimativo. la dietrologia la lascio agli altri. la difesa della presunta dietrologia la lascio poi ai debunker, è il loro lavoro, no? chemmefraga sapere, dedurre, pensare, pubblicizzare che il cicap è in comunella con vojager, che la cia faccia comunella con la bbc o altre fandonie simili? quello lo dite voi. a me me ne frega un par di ciufoli… ma posso dare un parere mio, tutto mio nient’altro che mio? è vietatao?..bojager mica l’ho coniato io. era un commento bellissimo nel blog dello strmitico attivissimo, riguardo ai servizi di giacobbo e il 2012. come farei senza di lui, il cicap, i debunkers? ah, va bene che cambi discorso, ma questo crop bello tosto, grande me lo fanno i cc? io non vedo l’ora. quasi mi vengono i brividi….P.S. dici:No, perchè Giacobbo pensavo fosse uno di quei condutori seri e affidabili.allora quando parla del 2012 nel suo ultimo libro, sei d’acordo con lui? oppure è serio quando invita i cc e quando parla del 2012 no? mi sembra di ricordare che proprio in merito al suolibro sul 2012 , attivissimo fece parecchi post e fu coniato il termine bojager…se la memoria non mi inganna…

  207. Ok, ho capito. Per te Vojager quindi non è affidabile. A prescindere da ciò che scrive, dice e pensa Attivissimo. La mia domanda era sensata.Ora ne ho un’altra, se vuoi rispondi, altrimenti pace e bene: “Cosa cambierebbe a te personalmente sapere (ed avere la certezza dimostrata) che un disegno in un campo che ti aveva suscitato emozioni, che aveva interagito con magari il tuo “IO” e/o che per te aveva un significato particolare…cosa cambierebbe sapere che l’hanno creato gli uomini?”Quell’immagine ha avuto un effetto, ha provocatro qualcosa: Non dovrebbe quindi cambiare nulla. O sbaglio, e se si dove?Ciao.E.A.L. o se preferisci Teodoro :-)

  208. Il mio personale piccolo contributo: Non so l’ origine di tale meraviglia ma mi dà la sensazione di vedere l’ uomo che da crisalide si stà trasformando in farfalla !!!!! Fantastico e gioioso. A voi interpretare e riconoscere simboli e misure universali. Io questi crop me li vivo col cuore.

  209. Ciao Annamaria, hai compreso appieno il senso dei Crop Circles! E cosa spinge alcuni circlemakers ha crearli: potere permettere in chi ne fruisce di ritrovare un contatto con una parte di se stessi che la vita di ogni giorno ci ha fatto dimenticare. Ognuno di noi, esseri umani, ha una parte legata al suo senso più profondo, ovvero fare parte di un ecosistema assieme a vite delle più svariate forme e caratteristiche, assieme a popoli e persone che sono lontanissimi per cultura, religione, ma che si trovano in un’immagine accumunati. Non c’è mai stato un intento di burla e/o di presa in giro nei veri circlemakers. Potevano esprimere con un altra arte il loro messaggio, come la musica o altro. Quello che più lascia perplessi è il dovere sentire e leggere da parte di un altro uomo lo svilire i suoi consimili e ritenerli incapaci di comunicare con queste opere. Di esserne l’artefice. Ti lascio con una frase: “Echi dell’animo emergono alla mia coscienza e improvvisamente capisco che ho ri-scoperto la mia natura e l’armonia delle parole *amore* e *bisogno*. E.A.L.

  210. ma teo, che fai? ci provi? rispondi alle mie domande con altre domande? eppoi deduci le mie risposte da che? stai scherzando, vero? perchè farmi prendere per il culo proprio non ci sto.ti chiedo, e rispondi: quando giacobbo parla del 2012( nel suo libro) lo trovi professionale? sei d’accordo? con quanto scrive? vorrei saperlo, di grazia, visto che quando parla dei crop ( e lo hai ammesso tu, mica lo deduco io) LO TROVI PROFESSIONALE.INVECE DI FARE DOMANDE E DEDUZIONE CAMPATE IN ARIA, MI RISPONDI, PER FAVORE?inoltre, non fare melina. ho chiesto una cosa alla comunità dei cc. me lo fanno sto crop bello tosto e poi mettono il video in rete? SI o NO?????? perchè se non lo mettono in rete io penso CHE IL VIDEO NON ESISTA PROPRIO. se ce l’hanno che gli costerà mai metterlo in rete e mettere in ginocchio la grande comunità dei believers in due-dico due-nanosecondi???

  211. per senusretIl crop bello tosto (vedi oggetto di questo thread) lo hanno fatto e non gratis, il video del “making of” a sentire le fonti sarà diffuso in primavera. Per quanto riguarda Giacobbo … boh? Meglio di Adriano Forgione qua dentro non lo conosce nessuno.Collaboratori da dieci anni e più … “grazie Adriano”: è possibile che chi lo conosce meglio di tutti possa darci un suo parere spassionato se il “contratto” lo permette.rob

  212. Ho citato Giacobbo perchè pensavo che tu gli dessi un qualche credito. Non io. Io ritengo una enorme stupidata il suo libro e non solo quello, ma anche la trasmissione Vojager. Con annessi e connessi gli argomenti e come li tratta.Citare il Crop Circles di Cremona 2006 è solo ed esclusivamente una risposta alla tua continua e persistente domanda sulla dimostrazione di un video che riprendesse tutte le fasi: dalla progettazione alla realizzazione. E questo Crop Circles fatto per una trasmissione seguita da non so quante persone, è una delle prove a quanto chiedevi tu :-) Con tanto di testimone e troupe televisiva che ha seguito la cosa.Ora però, siccome ho capito l’antifona, rispondo (spero) anche all’altra domanda, quella sul video di MH 2001 o di una realizzazione di quel CC o del Julia Set.A te, sono strasicuro, non cambierebbe di una virgola il pensiero sul fenomeno. Nessun video, nessuna dimostrazione lo farebbe mai. Il tuo continuare su questa strada è solo un atteggiamento di comodo e per non ammettere i tuoi limiti.Puoi rispopndere ora tu alla mia domanda? Cosa ti cambierebbe se scoprissi con una prova certa che i Crop Circles che ti hanno destato sensazioni, che per te celavano un messaggio spirituale, che credevi fossero impossibili fatti dall’uomo. Cosa cambierebbe se invece scoprissi che sono stati uomini, come me e come te, a crearli? Perderebbe il significato “quel” crop circles? Perchè?In sostanza, quello che vorrei farti capire (ma che tu sai) è che un’immagine ti comunica per quello che tu vuoi e speri nel tuo profondo. E’ un mezzo, Rafforzato dal fatto che non sei solo a interpretare quella immagine correlata ad altro.E’ superfluo stare qui su un forums ha scrivere kilometri di parole. Io nonostante abbia un pensiero da “scettico”, apprezzo e mi emoziono a vedere i disegni che ogni anno compaiono in giro per il mondo. Non mi chiedo il significato, quello lo lascio alla soggettività di ogni persona. I miei interventi, giusti o sbagliati che siano; condivisibili o meno, sono una forma di esplicito dissenso verso chi, sul fenomeno, costruisce un businness e un’immagine di “esperto”. Mentendo sapendo di mentire, e solo per interesse personale.Concludo: sei libero di sperare ed aspettare ad una rivelazione tramite questi disegni, e questo è sacrosanto, nulla da dire. Mhà, nel momento in cui per sostenere questo tu cominci a sminuire un altro uomo, io sarò qui per cercare di farti capire che stai sbagliando, Viviti le emozioni di un’immagine intimamente, cogli il messaggio che ti può fare cambiare in meglio.Condividi pure questo tuo modo di percepire un’immagine, ma fallo senza scordare che tutto è meravigliosamente in sincronia: uomo, natura e spirito….se solo perdi il contatto con una di queste tre cose, perdi una parte di te.CiauzE.A.L. o se preferisci Teodoro ;-)

  213. @rob: aspettiamo allora questa primavera..@teo. bene, appena verràil video che smaschera per bene il fenomeno, allora sarò il primo a fare ammenda…ma non continuare a dire che cremona 2006 o il video di bojager dimostrino qualcosa. non offendere l’intelligenza altrui…

  214. Non mi hai risposto però alla domanda….cosa cambierebbe sapere che un Crop Circles che credevi un messaggio alieno o quel che vuoi tu è stato creato dagli uomini? P.s. per il resto della discussione ho già risposto e non serve ripetermi ogni volta. Cogli le sfumature dell’ultimo reply….. :-) CiauE.A.L. o se preferisci Teodoro :-D

  215. le sfumature le lascio ai parrucchieri, anche perchè non è che sei dante alighieri e tutte ste sfumature non le vedo…comunque sia se vedrò fare in modo inequivocabile un crop in modo che sia arcisicuro che non ci sia inganno farò ammenda senza problema. ma, come ti ripeto, non mi toccherà vedere una roba tipo bojager? oppure un bojager meno chiavica e solo un pò più credibile? eppoi: è dagli anni 80 che ci sono queste formazioni…come mai che solo nel 2010 verrà fuori il video???? dopo 20 anni e passa di diatribe? non bastava farlo venire fuori 20 anni fa? grazie per la risposta…noto con piacere che hai capito che è inutile dire sembre le stesse cose e dare sempre le stesse spiegazioni che non reggono. aspettiamo, se le avete, video seriamente comprovanti le vostre spiegazioni.

  216. Bon … che sappia esiste un documentario dal titolo “crop circles communique” che esiste dal ’92 (se non ricordo male) e poi come vorresti che fosse realizzato un video con protagonisti degli uomini che fanno un crop circle?La soluzione più semplice è quella presentata da voyager che altro non è che un “remake” (nei modi) del documentario giapponese del 2001/2002 (quello dei due crop circles in Nuova Zelanda) dove ti fanno vedere il campo lindo poi spengono le luci, e quando le riaccendono si vedono le prime linee (di costruzione), rispengono e dopo un po’ riaccendono per farti vedere il cerchio nelle varie fasi fino al suo completamento. La soluzione alternativa è quella di realizzare un video con l’utilizzo dell’infrarosso e probabilmente alla CNNhanno la versione integrale a velocità naturale (poco meno di quattro ore per un centinaio di cerchi in “triskele frattale julia” con “frattale mandelbrot” in negativo al centro) di questo realizzato nel ’97 ancora in Nuova Zelanda da Lundberg & co. (un paio di co.)http://www.youtube.com/watch?v=WcEidGaDyhASe proprio vuoi toglierti ‘sto sfizio prova a chiedere direttamente a loro (la CNN – attraverso gli agganci in RAI è possibile che la cosa risulti più semplice che non a dei comuni mortali) che forse te ne danno una copia oppure contatta Lundberg (attraverso circlemakers.org credo sia la via più facile), sicuramente ti saprà indirizzare verso la via migliore per soddisfare il tuo desiderio. Dato che l’ha fatto lui (il cerchio, non il video) il è possibilissimo che sappia fornire indicazioni ben precise su quanto chiedi … se vuoi.Per “la formazione più grande di sempre” che oltre ad essere la più grande di sempre, due volte e spiccioli l’ormai piccolo e sempliciotto Milk Hill 2001, rappresenta anche una figura di non proprio semplicissima costruzione, non ci resta che attendere.rob

  217. rob, avevo indicato i modi e le modalità secondo me abbastanza inequivocabili decine di commenti fa. ma vedo che qua stiamo sempre a ripetere le stesse cose. linkate sempre le stesse cose che non dimostrano niente di sefinitivo. basterebbe, mentre fanno il crop, mettere la realizzazione con più telecamere live sul web.presente i mitici livornesi che rifecero in dirtta tv le famose facce di modigliani? ecco, quella è una prova abbastanza inequivocabile.ma nessuno risponde alle domande che faccio. ne fate sempre di nuove. allora ripeto: IL FENOMENO CROP ESISTE DA 30 ANNI, ORMAI. CON PIU’ DI 300 CROP. COME MAI NESSUNO HA PENSATO DI METTERE IL VIDEO IN RETE GIA’ DA ANNI? visto che è semèplice, banale, ridicolo…però nessuno l’ha fatto…bah…

  218. A che servirebbe una web cam? Per NON vedere niente in diretta? Al buio (di notte) con quegli arnesi lì non credo sia facile poter avere una visibilità ampia (cosa già difficoltosa con gli aggeggi a infrarossi vedi link sopra) per cui sarebbe perfettamente inutile.Di contro con le luci accese o di giorno la prova potrebbe non aver senso dato che ci sarebbe sempre la non controprova rispetto a un cerchio realizzato al buio.Il motivo per cui nessuno si è mosso per far vedere a tutti mentre li fanno sarà da ricercarsi nella non volontà di “svelare” il trucco (banale) per realizzare effetti che tanto stupore suscitano … a prescindere dal fatto che il primo video è del ’92 (ben prima di trentanni dopo l’avvento dei crop circles anche se sono ormai quasi 40) e il secondo è del ’97 (vedi il link sopra con relativi riferimenti a cui basta rivolgersi per togliersi il dubbio). D’altra parte gli incontri fra prestigiatori sono “cosa loro” e anche questi non è che fanno magie o sfruttano energie sconosciute per far sparire le persone o per volare sulla testa del pubblico … dopo secoli di pratica della “prestidigitiridizizzazione” non mi risulta che nessuno di questi maghi abbia mai sentito la necessità di svelare i propri trucchi a chiunque. E se invece fossero prorio dei maghi capaci di smaterializzare gli oggetti e farli ricomparire altrove? Io ‘sta domanda me la sono posta una sera a tavola con degli amici quando ne ho visto uno fare delle cose assolutamente al di fuori di qualunque intuibile trucco:”Assolutamente sconcertante”Piuttosto che perchè prima no e poi sì mi chiederei perchè alcuni sì e altri no e qui la risposta può ricercarsi nel semplice fatto che alcuni hanno trovato più utile guadagnarci sopra piuttosto che continuare “ad libitum” a bearsi dello stupore altrui. Presentissimi!! Frequentavamo lo stesso Liceo (loro un paio d’anni avanti) e a Livorno lo sapevano tutti già da ben prima della prova tv tranne la Durbè che è ancora convinta che le teste fossero vere … nonostante tutto: la Michael Glickman delle Belle Arti?L’esempio calza e ti faccio un copia/incolla di alcuni stralci di un articolo trovato sul web a riguardo della beffa, delle motivazioni della riuscita della beffa e di come i beffati ancora insistano a non credere che quelle teste furono realizzate in quel modo da quei giovinotti:”Durante l’estate del 1984, in occasione del centenario della nascita dell’artista Amedeo Modigliani (12 luglio 1884), il Museo Progressivo di Arte Moderna di Livorno decide di allestire una mostra in omaggio al suo cittadino più illustre. L’esposizione ha l’obiettivo di evidenziare la breve e poco documentata carriera di scultore di Modigliani.”(la leggenda) “Per arricchire la mostra, inizialmente un po’ scarna e snobbata dalla critica (delle 26 sculture modiglianesche, ne erano arrivate a Livorno solo quattro), i due decidono di utilizzare delle scavatrici per perlustrare il Fosso Mediceo, dove nel 1909, si dice, Modigliani aveva gettato alcune delle sue sculture.”(la conferma) “l’ottavo giorno qualcosa di sorprendente e di miracoloso cala sulla città di Livorno: la benna ha trovato un oggetto … Passano poche ore e la ruspa tira fuori dal Fosso altri due blocchi di pietra serena, che si rivelano essere altrettante sculture, anch’esse raffiguranti delle teste.”(il pensiero del believer) “Per Vera Durbè e suo fratello non ci sono dubbi: le opere appartengono ad Amedeo Modigliani.”(il “circular evidence” del caso) “Il fratello di Vera Durbè, Dario, pubblica a tempo di record un libro dal titolo “Due Pietre Ritrovate di Amedeo Modigliani”(non energie sottili ma un asse una corda) “Ma, come recita un antico detto, “non tutto ciò che luccica è necessariamente oro”. Infatti, mentre presso il Museo Progressivo di Arte Moderna di Livorno si preparano i festeggiamenti e gli ultimi dettagli prima dell’inaugurazione, una notizia Ansa piomba su quella impresa come un fulmine a ciel sereno: tre studenti di Livorno, Pietro Luridiana, Pierfrancesco Ferrucci e Michele Guarducci, in un’intervista rilasciata al settimanale Panorama, dichiarano di essere gli autori della seconda Testa pescata del Fosso. Si tratta di un gioco, dicono i tre giovani, di uno scherzo ben riuscito ottenuto non con un poetico e filologicamente corretto scalpello, bensì con un semplice e prosaico trapano elettrico Black & Decker.” (dopo dichiarazioni, immagini pubblicate dalla rivista panorama etc. necessita comunque la prova tv ) “Per fugare i residui dubbi, i falsari vengono inoltre invitati in televisione, durante la prima serata, per ripetere dal vivo il loro esperimento davanti ad oltre dieci milioni di telespettatori sintonizzati.”(a cosa è servito?) “Tutto ciò non scalfisce tuttavia la resistenza di coloro (i fratelli Durbè oltre che gran parte della critica) che ancora credono che le opere siano il frutto dello scalpello dello scomparso artista e che la trovata dei tre studenti sia solo un modo per farsi pubblicità.”(la verità sull’intera vicenda compresa la presunta prova sostenuta dai Durbè) “La trincea dietro la quale si proteggevano ad oltranza i sostenitori dell’autenticità delle opere, crolla dopo una decina di giorni, quando si viene a sapere che l’idea di farsi beffa dell’altezzoso mondo dell’arte non era balzata in testa solo a Luridiana, Ferrucci e Guarducci. (lo strumento della propaganda che crea miti inesistenti … ) Si scopre, infatti, che le altre due sculture sono opera di un tale Angelo Froglia … A differenza dei tre studenti, che avevano compiuto l’impresa per scherzo, quasi con innocenza, Froglia ha motivazioni più profonde e complesse. “Non mi interessava fare una burla, – dichiara ai giornalisti l’abile falsario – lo scherzo dei tre studenti è stata una variabile impazzita che mi ha intralciato non poco. Il mio intento era quello di evidenziare come attraverso un processo di persuasione collettiva, attraverso la Rai, i giornali, le chiacchiere tra persone, si potevano condizionare le convinzioni della gente. Inoltre io sono un artista, mi muovo nei canali dell’arte, volevo suscitare un dibattito sui modi dell’arte e questo mi è riuscito in pieno. La mia è stata un’operazione concettuale, se volete in un certo senso è stata anche un’opera d’arte, come quella di Christo che impacchetta i monumenti, ma non avevo alcun intento polemico contro l’amministrazione, né contro la città, né contro i critici d’arte come singoli.. Volevo semplicemente far sapere come nel mondo dell’arte l’effetto dei mass media e dei cosiddetti esperti possa portare a prendere grossissimi granchi”. (… sulla Durbè ha funzionato) Da un altro articolo del 2009 “Ma Vera Durbé, contro tutto e contro tutti, è sempre rimasta convinta dell’autenticità di quelle “pietre ritrovate”.Sì, l’esempio è proprio calzante in senso generale.Nello specifico mi chiedo e ti chiedo: ti servirebbe davvero avere la tua prova “personalizzata”? Perchè ho citato Glickman (paragonando il percorso della Durbè al suo) prima? Anche lui ebbe la sua per convincersi di qualcosa in cui non voleva credere (a grande richiesta fra l’altro) e una volta ottenuta … non la prese molto bene. Per la dimostrazione che chiedi mancherebbe comunque un elemento che possa far paragonare la realizzazione dimostrativa con le altre … il dubbio che quella possa essere “ufficiale”, quindi non totalmente di nascosto (cosa impossibile per alcuni che certe formazioni possano essere realizzate totalmente in incognito:”Possibile che nessuno li abbia visti?” … niente di personale ma qualora tu ne venissi convinto salterà fuori qualcuno che domani chiederà una ulteriore prova personalizzata.Le prove ci sono già. Se hai voglia di approfondire gli strumenti li hai: credo che ti siano stati dati abbastanza riferimenti … in alternativa chiedi il permesso a un contadino (dagli qualche decina di euro e prova a schiacciare … più prova di così! A me bastano quelle viste e sentite in giro ma io sono un credulone e mi accontento di poco.rob

  219. bla…bla…bla…bla…non vi stancate mai di dire le stesse cose , di linkare sempre le stesse cosee di usare gli stessi trucchetti di vendita per corrispondenza??? poi dite che la gente considera i debunker come dei….finito un debunker ne arriva subito un altro. aoh! ma quanti siete? ma almeno vi pagano bene? con i buoni coop????

  220. alla fine tutto si riduce qua: voi debunkers dite che le prove ci sono già, e io dico di no. voi dite di avere ragione ed io torto. voi iniziate a dire che siamo dei believers creduloni, che non capiamo niente, che siamo ottusi e noi siamo qua a rispondervi alle vostre offese. è tutto un copione già scritto e riscritto. poi quando un debunker ha finito il suo compito ne arriva un altro che ricomincia paro pao con il copione. linka pagine web già linkate, fa ragionamenti già fatti e pretende di avere dimostrato tutto. adesso rob, tu sei l’ultimo arrivato…è una sceneggiatura che ho visto fare mille altre volte in altri siti web. nulla di nuovodavvero credi che questo video possa dimostrare qualcosa?????che questa sia la prova inequivocabile???http://www.youtube.com/watch?v=LU3KY2GW-WU&feature=player_embedded

  221. Un muro di gomma non si sfonda, ha ragione Senusret.Ha deciso di bersi il cervello ed è contento così, ignora qualsiasi prova e non ha un principio di coerenza che sia uno, neppure all’interno dei suoi (tentativi di) ragionamenti.E’ solo un burattino che cerca di mantenere vivo il teatrino dell’impossibilità realizzativa dei crop circles, ma ormai non sa neppure più lui perchè.Ogni cosa che ha chiesto è stata fatta da almeno vent’anni, ma lui continua a chiedere come un disco rotto “perchè non lo fanno”?Ecco, quando dico che il vero motivo di interesse dei crop circles sono le persone che se ne interessano, mi riferisco a questo.Ma se nei casi più comuni ci si può limitare ad una consatazione delle dinamiche culturali e mediatiche che portano le persone a credere all’incredibile, in questo caso invece penso che servirebbe solo un buon psicologo.BTW, Rob: sul filmato del frattale in nuova Zelanda c’è anche questo:http://www.google.com/url?sa=D&q=http://www.bbc.co.uk/norfolk/realmedia/nb/crop_circles_16x9_nb.ram&usg=AFQjCNG9YHCDT7wTFWMUzpY-_vknlyD_FA

  222. grande ss. ma forse non ti rendi conto che ripeti sempre le stesse cose. lo hai già detto. inoltre per un debunker insultare vuol dire che non si sa più cosa dire. e le tue disamine condite di intelletualese sono insulti mascherati. mascherati molto male tra l’altro. mi rendo conto che sei alla frutta. per questo sei spassoso oltre ogni limite. e passi all’insulto, al denigrare chi ti sta di fronte. sei banale, esasperatamente banale e scontato. quasi non ti riconosco più. comunque sia, tonando alla “polpa” della qiuestione: i signori debunker hanno altri video da linkare o siete rimasti a quello del gruppo atlas? o a quello di bojager? altri colpi a salve da sparare?comunque sia la comicità (involontaria, eh…quella che fa più ridere…)non vi manca. pensa che nel sito di tamarindo sei pure spacciato come esperto. ( i famosi esperti…). non so sia più comico questo oppure il nerd cc che dice che sparge la limatura di ferro sui crop a mò di parmigiano…cosa vuoi di più dalla vita? due chiacchere con un debunker….

  223. Senusret, ti riferisci a me quando dici: “pensa che nel sito di tamarindo sei pure spacciato come esperto” ??Dopodichè ti lascio ai tuoi esperti e imbonitori. Hai solo l’imbarazzo della scelta tra “nostrani” e “stranieri”.Stammi bene senusret e buona continua ricerca.Semmai un giorno passi da Novara fatti vivo, una birra (o un caffè o una Coca Cola) in compagnia non te la nego di certo :-) Teodoro

  224. no, mi riferivo a babbo natale. vedi che ogni tanto anche voi deb ci arrivate? come hai fatto a definire ss un esperto…. io a frequentare certa gente, starei attento, chepoi finisci a ragionare come loro. come si dice? chi va con lo zoppo…rinnovo anche a te l’augurio per ricerca, mi sembra la cosa più sensata uscita finora dai vostri ragionamentiper la birra, comunque molto volentieri. c:-))))

  225. Senusret, perchè pensi che vorrei celare le mie offese?Le ho sempre espresse in maniera esplicita. Io penso davvero che tu sia un minorato, sono sincero quando lo dico.Perchè credo che solo una persona con grandissimi problemi cognitivi potrebbe ignorare tutto quello che ha letto, candendo in contraddizioni in termini come hai fatto tu fin’ora.E’ vero che ripeto sempre le stesse cose, proprio perchè continui a chiederle.La scena è questa: D:”quanto fa 2+2?” R:”4″D:”No, io voglio sapere quanto fa 2+2!” R:”La risposta è sempre 4″D: “finchè non mi dirai quanto fa 2+2 io crederò che può fare qualsiasi risultato” R:”no, guarda che ti ho già detto che fa 4″Ecco, questa è la scena.Che ripetuta per qualche volta fa anche ridere, ma alla fine ti lascia solo con l’amarezza della constazione che esistono persone molto più stupide di quanto la nostra immaginazione ci permetta di contemplare.

  226. anch’io vorrei sapere cosa frulla nella testa di un tizio che passa il suo tempo ad offendere gli altri. spero tu ne tragga un forte giovamento da questo nobile gesto. è un gesto di grande umiltà e indice di profonda intelligenza. un pò come l’ultrà che alla curva sud offende gli avversari…stesso livello evolutivo…peccato darwin non possa avervi studiato, avrebbe riscritto l’evoluzione…conosci il detto: non parlare con uno stupido, potrebbe non conoscersi la differenza…allora un intelligentone come te che sta qui ancora a fare? lasciaci nella nostra ignoranza….io al contrario non penso tu sia un minorato, ma un attore. scarso, peraltro. e un poco vanesio.comunque grazie ancora per averci regalato un sorriso. se non hai altro da fare che offendere dietro uno pseudonimo, buon proseguio. ecco: e poi parli di coraggio? ma ti rendi conto quanto fai ridere?i debunker come te ( tutti facenti parte della stessa parrocchia) girano il web, i forum facendo sempre le stesse figure, gli stessi ragionamenti, comportandovi in ultimo con l’offesa quando avete finito i trucchetti.ormai vi abbiamo conosciuto.anche dai vostri nick. fintamente ricercati per darsi un tocco di originalità…grazie ancora per le risate….

  227. dipende dai punti di vista. seoncdo me sono dei puffaroli, ma ( a differenza di voi intelligentoni) io rispetto le opinioni altrui anche se sono diverse dalle mie. e non mi va proprio tanto quando i presunti depositari della verità inviolabile della scienza vengono a ronpere i COGLIONI infamando il lavoro altrui ( si chiama diffamazione) nascondendosi dietro un nick e dando degli idioti a chi non la pensa come loro. alle loro saccenze rispondo con una sonora pernacchia.ma devo anche ammettere che tu sei molto più corretto di ss. sei un mezzo debunker…attento a non diventare come loro . sennò anche tu, dalla vergogna ti dovrai nascondere dietro un nick. il tuo blog, anche se è molto di parte, è una valida fonte di informazione. ci tornerò spesso. ciao.

  228. Senusret, mi potresti fornire le tue generalità? Nome, cognome ed indirizzo?Perchè sai, visto che fino in fondo ti sei dimostrato un ipocrita che si contraddice 2 volte nel giro di messaggi, vorrei aggiungerci anche questa tua ennesima uscita sui nicknameTu, che sicuramente di nome non fai Senus e di congome non fai Ret, come puoi parlare di anonimato e di coraggio?Lo fai solo perchè sei talmente incapace di pensare a quello che scrivi che butti già la prima cosa che ti passa per la testa, senza neppure vedere che ti contraddice.L’hai fatto dall’inizio dei tuoi interventi, chiedendo prove che sono contenute proprio qui, nel thread che hai sopra la testa, ed ancora non te ne sei reso conto.Povera bestia.

  229. ma guarda che io non diffamo. no! scusa, tu vieni qui offendi gli altri, offendi e denigri il lavoro di forgione con parole scortesi e maleducate nascondentoti dietro un nick e poi fai la morale agli altri? ma ci arrivi? per me puoi dire quello che vuoi usando il nick che vuoi ( come fanno quasi tuttu qui), ma se devi usare parole pesanti, insultare la gente ed il loro lavoro, avere atteggiamenti sgradevoli, pesanti e maleducati nei confronti di chiunque non accetti le tue parole come il verbo sacro, troverei intelligente mettere la tua faccina.chiunque è benvenuto qui come altrove se porta il proprio contributo con umiltà e cortesia. tu non sei mai venuto con queste intenzioni. ma solo per deridere le opinioni altrui e dare del cretino a chi ti controbatte.soddisfatto? hai esaurito le tue paturnie? quanto deve andare avanti il gioco da debunker che stai facendo? almeno teo ha capito l’antifona, mi ha salutato con un invito ad una birra e saimo rimasti che ognuno la pensa come vuole. perchè non fai lo stesso? qui il sacro verbo di cui fai il portavoce non attacca. lo capisci? non ci convinci , lo capisci? per te siamo stupidi believers? echemmefrega? io spernacchio e ri-spernacchio. lo capisci? mi dai dell’idiota? chemefrega e spernacchio! right?hai finito il tuo gioco dell’intelligentone che deride gli stolti? è stato bello, affascinante e ora stop. a che ti serve? a nulla, se ancora non l’hai capito.non saranno certo i tuoi giochini a farmi cambiare idea. per te siamo degli idioti. ok.NON CE NE FREGA NULLA DI QUELLO CHE DICI. CHIARO? NE MAI CE NE FREGHERAì NULLA. FATTENE UNA RAGIONE. e ancora ri-ri-ridici che hai fornito le prove? ma la smetti di dire sempre la solita solfa? mi sembri mio nonno che dice sempre le stesse cose. CHE PALLE!

  230. Ciao Senusret.Bhè, ogni opinione è soggettiva e và ascoltata, quindi anche la tua.Dal canto mio non ho nessun problema con nessuno: chiunque può criticarmi, compreso te :-) Resta il fatto che fino ad ora nessuno di quelli che hanno una spiegazione alternativa a qualla -made man- ha mai portato elementi sufficienti a farmi pensare che stessi sbagliando in quel che dico e scrivo. Nessuno.Anzi, ti dirò: tu non immagini quanto tempo si debba dedicare a leggere le ipotesi di quelli che simpaticamente chiamo “believers”, andare a cercare tutti i dati e confrontarli con quanto possibile e verificarne la correttezza.I Crop Circles mi hanno permesso di conoscere tante cose che ignoravoio dico GRAZIE ai Crop Circles perchè mi hanno fatto scoprire “la natura”…mi hanno permesso di avvicinarmi ad un mondo che la vita quotidiana, sempre di fretta, sempre con gli occhi che guardano superficialmente, mi aveva precluso.Entrare in un campo di grano (di colza, di segale o di quel che vuoi) e scoprire i rumori, gli odori, “la vita” vegetale o animale che io da “comune cittadino” avevo sempre ignorato, è quanto di più prezioso il fenomeno mi ha dato.Ho superato da tempo la meraviglia della sola immagine, anche se continuo ad apprezzare quello che ogni anno compare nel mondo. Ora cerco di carpire altro, forse più tecnico e meno simbolico,Anche su Atlas mi sto continuando a fare tante domande, forse ancor più di quelle che potresti farti tu ;-) CiauTeoNon vedo perchè quindi mi debba considerare un debunker o mezzo debunker.

  231. >>ma guarda che io non diffamo. no! scusa,Certo che lo fai, lo fai nei miei confronti e nei confronti degli scettici, dandoci dei prezzolati disonesti e disinformatori.Queste sono cose che non sei neppure in grado di dimostrare, ma le dici comunque. Quindi che c’è, tu sei libero di sparare minchiate dietro ad un nick mentre i tuoi interlocutori non sarebbero liberi di dire quello che pensano (per giunta motivando tutto quello che sostengono)?Senuret, quando ti dico che tu sei uno che non ragiona non lo dico a caso. Lo dico proprio perchè sono questi gli esempi che ti contraddistinguono per la tua profondissima incoerenza.> tu vieni qui offendi gli altri, offendi e denigri il lavoro di forgione con parole scortesi e maleducate Tutte cose dalle quali potrebbe benissimo difendersi da solo, se ne avesse modo e capacità.Ma anche lui sa che non può dire nulla, che tutto quello che gli è stato addebitato è vero. Quindi, di che ti lamenti? Sei infelice perchè qualcuno ha osato contraddire il guru?>per me puoi dire quello che vuoi usando il nick che vuoiMi sembrava che avessi appena detto il contrario. Prova così: pensa a quello che devi scrivere prima di farlo.l Chissà che questo non serva a mettere ordine alle tue idee (ne avresti bisogno)> ( come fanno quasi tuttu qui), ma se devi usare parole pesanti, insultare la gente ed il loro lavoro, avere >atteggiamenti sgradevoli, pesanti e maleducati nei confronti di chiunque non accetti le tue parole come il >verbo sacro, troverei intelligente mettere la tua faccina.Continuo a dire: perchè, tu la tua faccina ce la metti? Anche tu sei una offesa vivente alla ragione ed il buon senso, e non hai mancato di accusarmi platealmente di falsità e disinformazioni volontaria.Quindi dimmi: tu saresti immune dall’obbligo di trasparenza?>chiunque è benvenuto qui come altrove se porta il proprio contributo con umiltà e cortesia.Falso. Qui è benvenuto solo chi la pensa come a voi, altrimenti vi inalberate inchiusure mentali come quelle che hai mostrato tu per tutto il thread. Per voi chi è uno sfegatato possibilista ha diritto di asilo, gli altri sono solo beceri cicappini mandati qui per distruggere il vostro mondo di marzapane.> tu non sei mai venuto con queste intenzioni. ma solo per deridere le opinioni altrui e dare del cretino a chi >ti controbatte.Sai cosa diceva Forresti Gump a questo riguardo? Stupido è chi lo stupido fa.Non ti lamentare poi se la gente rileva solo l’ovvio.>soddisfatto? hai esaurito le tue paturnie? quanto deve andare avanti il gioco da debunker che stai facendo?Per te è un gioco, è una cosa che vuoi tirare alla lunga solo perchè sei una persona immatura incapace di giudicare le cose in maniera razionale.Per me invece è pane quotidiano, e tu sei solo una delle migliaia di believers che ho incontrato in decine di posti come questi. > almeno teo ha capito l’antifona, mi ha salutato con un invito ad una birra e saimo rimasti che ognuno la >pensa come vuole. Quindi è questo che vorresti, un finale a tarallucci e vino? No caro, Schweinsteiger ha lasciato il buonismo fuori dalla porta.> perchè non fai lo stesso? Cosa dovrei fare? Darti una pacca sulla spalla per farti sentire meglio? Hai bisogno di questo, della mia benedizione? A che pro?Impara a crescere e ad assumerti le conseguenze delle tue azioni e delle tue parole. Se scrivi di invasato e da ottuso, verrai trattato come invasato ed ottuso. E non credere che questa sia mancanza di rispetto. Anzi, è un gesto in onestà intellettuale che in pochi sono disposti a concedere agli altri>qui il sacro verbo di cui fai il portavoce non attacca. lo capisci? non ci convinci , lo capisci?Cerca in tutti i miei messaggi e vedrai che ho sempre detto di avere la piena consapevolezza che il believer non cambia la sua opinione, e che questo non è mai stato il mio intento.Se tu fossi stato attento a quello che hai letto, te lo saresti ricordato. Tu combatti contro questo spettro, forse perchè hai paura di dovere rinunciare alle cose in cui credi ed alle quali ormai sei così legato. Ma a ma di tutto questo frega poco e nulla. Anzi, più tu rimani legato alle falsità che i tuoi guru ti hanno dato a bere, più sei interessante da osservare.Quindi non posso che essere felice che tu continua a rimanere quello che sei.> per te siamo stupidi believers? In buona parte si>echemmefrega?Se non te ne fregasse nulla non te ne staresti a rimepire messaggi di rimostranze e piagnistei. Se non te ne fregasse parleresti degli argomenti trattati, oppure lascieresti correre.Invece no: a te te ne frega eccome. Anzi, potrei dire che è evidente che rosichi come una bestia.>> io spernacchio e ri-spernacchio. lo capisci?Questo è quello che tenti di fare, con i risultati che abbiamo visto. Pensi che negare ad oltranza possa avere l’effetto di frustrare il tentativo del cattivo scettico di cambiare la tua testa. Ma questo lo fai proprio perchè non hai capito niente di quale sia lo scopo dello scettico (che non è sicuramente quello di cambiare le idee altrui, nè di redimere gli irredenti)Se capissi questo capiresti che più spernacchi e più ti mostri per l’essere irragionevole e cocciuto che sei, realizzando esattamente il mio scopo.> NON CE NE FREGA NULLA DI QUELLO CHE DICI. Da come ti agiti, sembra invece proprio che tu te la sia presa molto a cuore.E sai benissimo che è così, il tuo rosicamento non mente.> e ancora ri-ri-ridici che hai fornito le prove? ma la smetti di dire sempre la solita solfa? mi sembri mio >nonno che dice sempre le stesse cose. CHE PALLE!Ci credo che tu sia stanco. D’altronde devi fare la finta di quello che non capisce, ed alla lunga rischi di affezionarti così tanto al tuo personaggio da non riuscere più ad uscirne.Che dire…per uno che non gliene dovrebbe fregare niente, penso che tu abbia sacrificato anche troppo della tua serenità mentale per potere ancora fare finta di niente

  232. come hai detto? ah, sì: bla, bla,bla,bla,bla,e ancora bla. cose trite e ritrite, dette e ridette.confutazioni sbagliate, anacoluti logici, estrapolazioni di mie isolate frasi alterandone il senso logico ( volutamente), arrampicamenti sugli specchi vari.tutto qui? puoi fare di meglio…

  233. Difficilmente potrei mostrare ancora di più come tu sia privo di risorse ed ostinamentente ancorato ad idee che non puoi giustificare. Su questo hai fatto un ottimo lavoro da solo.D’altronde, anche se so che non te ne sei accorto, abbiamo smesso di discutere da un bel po’ e questo è solo lo spazio dei commenti finali (consideralo il cineforum della commedia che hai messo in atto)Quindi qual’è la tua idea? Vorresi fare credere di essere passato immune di fronte all’abbattimento delle tue risorse, alla frustrazione che hai protratto per tanti messaggi, in cui ti sei dimenato senza riuscire MAI a dire niente?Accomodati pure se è questo che pensi, spero solo che tu non ri renda conto che sarebbe solo la riproposizione di un bis dello stesso spattacolo già dato.

  234. veramente io aspetto ancora i filmati dei crop…le prove..non le chiacchere…per quello sei un fenomeno, davvero…in pieno stile attivissimo….ma a quanto pare voi deb quando non sapete che fare iniziate con gli insulti….e poi dite che non si parla di fatti?ma che faccia da debunker! certo che non si parla di fatti, sei tu che insulti! e poi ti lamenti degli insulti! ma hai iniziato tu! ma ci arrivi? stesso scenario di mille altre forum e argomenti: quando le vostre confutazioni non attaccano e vengono prese per quel nulla che sono, vi inca..ate, offendete,fate i saccenti, sbroccate, e poi con vittimismo in stile merolone dite: ecco non volete ragionare….dovete cambiare il copione, cari deb….vai ad aiutare lo spargitore di limatura di ferro, va…

  235. Ormai i commenti sono diventati uno sterile tentativo di imporsi uno sull’altro e non portano più a nulla di costruttivo ed in topic con l’articolo originario (Project Atlas).Scrivo questo commento anche per giustificare il mio “buonismo”: semplicemente, SS, sono stanco di dovere passare per quello che tu, ora, stai passando. Uno pagato, uno che insulta, un saccente borioso cicappino e tutte le altre stupidate. Semplicemente ho imparato a lasciare le persone nelle loro convinzioni e ad ignorarle. A maggior ragione dopo che uno ti scrive: “NON ce ne frega niente di quello che dici…” (il senso era questo).Lascia che seguano i loro “esperti”, lascia che credano a quel che vogliono. Non saranno nè i primi nè gli ultimi a dovere fare i conti con una delusione amara per vedere tradite le loro aspettative di un contatto alieno o di un messaggio che arriva da chiià chi e chissà dove.Purtroppo la colpa è di tutta la disinformazione che per troppi anni è impazzata prima sui libri, poi sui giornali, poi sulle TV e poi, con l’avvento di internet, sul web.Una forza che conta migliaia di persone che non si informano, che non vogliono andare oltre le apparenze e per le quali nè io nè te potremmo mai cambiare la visione fideistica.EnjoyE.A.L.

  236. guarda teo che quello che tu dici in senso scorato lo devi dire in senso gioioso. dici:”Semplicemente ho imparato a lasciare le persone nelle loro convinzioni e ad ignorarle”: è il più grande concetto di rispetto altrui. purtroppo pensare di essere depositari della verità celeste e di doverla insegnare agli altri, con la forza e la maleducazione, anche offendendo e deridendo, dando dell’ignorante agli altri nasconde un senso di invadenza e prepotenza mostruosi. ho sempre diffidato di coloro che volevano imporre la propria verità agli altri.la discussione, come sempre si blocca quando voi postate delle prove che per voi provano ( scusa la tautomeria) e per noi non provano. il gioco dovrebbe fermarsi qui e ( come hai detto tu) dovreste pensare: “bè, io ho dato le prove, se non vogliono capire pazienza…”. invece no. se io dico che i filmati non provano nulla, devo sentirmi dire del cretino, dello stupido, dell’idiota? e perchè mai? in base a che cosa ss pensa di avere il diritto di insultarmi? dietro un nick poi? è il gioco vile e codardo di mille debunker. dei falliti parascientologi che fanno i fenomeni sparando bugie all’infinito e facendo le figure dei cioccolatai. dall’11/9 alle scie chimiche i forum sono pieni di diatribe di questo tipo.postate le vostre prove, fate i vostri ( bislacchi per me) ragionamenti. ognuno li leggerà, ognuno si farà la prpria idea. e stop.per questo ti rispetto teodoro, anche se non la pensi come me. anche se consideri ss un esperto. ( questa poi è comica, davvero). però ti rispetto. e non ti insulto. la penso diversamente e qui mi fermo.ss no. se non la pensi come lui insulta, disprezza, diffama. caro teo, ti chiedo: è un comportamento corretto, questo? un comportamento da esperto, da scienziato, da divulgatore scientifico? oppure è il comportamento di un invasato, di un esaltato?certo, la discussione è scemata del tutto. grazie agli insulti e alle saccenze del tuo esperto. digli grazie per questo. adesso vedrai che ss posterà dicendo che lo abbiamo insultato noi e che siamo dei poveri scemi. ormai fa solo di quello. che vuoi farci ss? le tue prove ce le hai date, per noi non contano. i tuoi compatimenti ce li siamo presi, i tuoi insulti pure. vuoi continuare all’infinito?

  237. Ciao Sen Us Ret.C’è, a mio modesto avviso, una sola ed unica precisazione che mi sento di fare: Il “problema” di fondo e di accese discussioni tra chi, come te, crede che nel fenomeno si celi qualcosa che ancora non è stato spiegato o lo è stato solo parzialmente e in via non definitiva e chi, come me, come SS, crede (che brutta parola però “crede”…) che il fenomeno dei Crop Circles abbia una spiegazione artistico/umana, è semplicemente il fatto che “solitamente” i croppies (o believers) non hanno un approfondimento del fenomeno e si fermano a considerazioni basate su ricerche altrui, su “luoghi comuni” entrati a fare parte di una certezza sul fenomeno. Spesso non sono in grado di fornire un preciso pensiero che sia verificabile e che spieghi il perchè un determinato Crop Circles debba essere considerato “non di matrice umana”.Ancora più spesso ( e le discussioni sono piene di queste cose) si fà un gran minestrone e si mettono assieme “anomalie” con riferimenti a tutto, tranne alla scienza che si occupa della prima protagonista: La spiga!E quindi l’Agronomia .Mi è capitato, in tutti questi anni che mi occupo di Crop Circles (teoricamente e praticamente) di notare come vi sia (passami il termine e sappi che non è pronunciato in senso offensivo) una ignoranza diffusa su molte cose: si pensa, ad esempio, a correlazioni tra “suono” e figure e ci si dimentica che la Cimatica è possibile solo con determinate condizioni e NON su un campo (di grano, di colza, di segale ecc ecc).Ci si meraviglia di correlazioni completamente insensate, come i rapporti matematici con riferimenti alla frequenze musicali, le frequenze dei color (mi vengono d’acchito in mente queste per ora) dimenticandosi che sono convenzioni stabilite il secolo scorso e sulle quali si sono sprecate centinaia, migliaia di discusiioni!Ci si chiede come sia possibile che un essere umano possa disegnare figure complesse (anzi, si aggiunge: complesse disegnarle su un foglio, figuriamoci su un campo!) ma si ignora completamente che la geomteria non è poi una scienza dei debunkers :-) Basta conoscerla e ci si spiegano molte figure (per quanto davvero stupende e che richiedono un gran lavoro di progettazione e di pratica realizzativa)Ci si spiega con “vibrazioni” e altre cose quella strana “energia” che nei Crop Circles si percepisce, ma nessuno ha mai risposto alla domanda che pongo da tempo: “cosa cambierebbe in te sapere che *quel* Crop Circles che ti ha fatto vivere una straordinaria esperienza, sia opera di uomini? Cambierebbe la percezione ed il ricordo dell’ “energia”, cambierebbe la percezione della meraviglia nell’osservare quell’immagine?Vedi, quest’ultima parte ha una risposta: i Croppies (o Believers) quando sanno con certezza che una figura è creata da un uomo, smettono improvvisamente di sentire vibrazioni ed energie, di vedere messaggi, simboli e quantaltro. Tutto diventa all’improvviso “schifezza; imperfetto ecc ecc”……………….Io rispondo delle mie parole, delle mie azioni, e posso solo cercare di intuirte il comportamento di altri. Non lo giustifico nè lo condanno. Lo osservo e basta, a volte divertito, a volte snervato, altre insofferente.Tornando quindi a SS, che io ritengo “esperto” ( e confermo ancora adesso) nessuno dei Croppies (o believers) ha mai ribattuto con altrettanto argomenti verificabili, solo con le solite frasi “sei un questo, sei quell’altro”. Perchè?Perchè, se tu o chiunque altro crede che SS (o anche io, Francesco Grassi, Margherita Campanilo, Roberto, Alessandro, Andrea ecc ecc ) diciamo delle “cazzate”, o siamo un gruppo di persone che cercano di nascondere chissà quale misteriosa verità…perchè non portate argomenti che si contrappongano seriamente e che dimostrino nella sostanza il nostro dire “cazzate”?Quali sono, secondo te, le ipotesi sui Crop Circles che meritano attenzione perchè le ritieni fondate?Concludo: Guarda che io sono sempre il primo a farmi mille domande sul fenomeno dei Crop Circles, sono sempre allo studio (direi quasi ossessivo) delle ipotesi che ne vogliano spiegare la creazione.Ed a volte mi devo confrontare con argomenti del quale conosco sommariamente le sole basi, questo richiede il leggersi kilometri di documentazione e di capirne la portata, e solo dopo cominciare a verificarne la reale correlazione. Sai quanto tempo passa per tutto questo? Sai cosa vuol dire che è un attimo leggere sputtanamenti da tutti coloro che non aspettano altro che tu dica una cosa sbagliata?E’ per questo che quando discuto dico solo quello che so e che ho sulla mia pelle approfondito e verificato. Ed è sempre per questo che mi girano le scatole quando mi vedo etichettato come un cicappino, uno pagato per coprire chissà cosa e peggio ancora. Ma che posso fare?Niente. Non posso fare niente. Tranne cercare di fornire le basi (documentali, video-fotografiche) sulle quali si è costruita la mia idea. Condivisibile o meno, ma basata su qualcosa di tangibile che chiunque, ripeto CHIUNQUE può verificare e se lo ritiene contraddire.Ps: hai visto la specie di copia di Atlas…. :_)))))))))))))))http://www.greenmuze.com/nature/garden/2199-giant-herbman-gardens.htmlUn salutoTeodoro

  238. >Senusret:>veramente io aspetto ancora i filmati dei crop..Cosa che ti è stata data, ma tu no leggi.O meglio fai finta di non avere letto, visto che la tua ultima posizione era quella del trincerato dietro la scusa di “voglio vedere i filmati di tutte le realizzazioni”.Tanto per chiarire per le millesima volta: i filmati di tutte le realizzazioni NON esistono, esattamente come non esistono i filmati di tutti gli omicidi, di tutti gli intagli di statuine nel legno o della caduta di tutti i sassi.Se poi questo non ti suggerisce niente, ti invito ancora a rileggere dove parlavo di idiozia della “prova totale” (artificio creato dell’ignoranza del believer ad uso e consumo dalla sua incapacità di accogliere una prova per il suo valore)Per tutto il resto, lo ripeto: vatti a leggere i messaggi passati, dove sulle prove di circlamaking ci sono i riferimenti, i links ed i filmati (ma questo lo sai benissimo, solo che ti conviene fare il finto tonto)>.le prove..non le chiacchere…per quello sei un fenomeno, davvero…in pieno stile attivissimo….Vedo solo una persona che fin’ora non ha detto niente di sostanziale e si è limitato a nascondersi dietro ad una negazione ad oltranza, e quello sei tu.Se per “fenomeno” intendi dire che ti sei trovato con le pezze al culo a parlare con uno scettico che non fa altro che ricordarti (cosa che comunque dovresti già sapere) che non hai una pallida idea dell’argomento che cerchi di sostenere, allora non posso fare altro che prendere atto del complimento.>ma a quanto pare voi deb quando non sapete che fare iniziate con gli insulti..Esempio a prova di babbeo:Quanto fa 2+2? ->4Voglio sapere quanto fa 2+2 -> te l’ho detto, 4!Finchè non mi dici quanto fa 2+2 non vado avanti -> Non so se hai capito, ma ho detto che FA QUATTRO!Ecco, non sai rispondere alla domanda quanto fa 2+2! -> ok, sei un idiota.Nell’esempio tu ti fissi ul punto finale, quello dove vieni dichiarato per quello che mostri di essere.Ovviamente non ti curi minimamente del fatto che ci sia stato tutto il resto, perchè non hai ne’ la voglia ne’ l’interesse di ricordare a te stesso che l’epiteto te lo sei meritato.Questo è un altro esempio di come parlare con te sarebbe del tutto inutile, se non fosse che sei una fonte inesauribile di aberrazioni intellettive e di negazioni della realtà.> ..e poi dite che non si parla di fatti?Si. Se vuoi te lo ripeto. Oppure, a scelta, potremmo anche ricominciare tutto dall’inizio.Qunado vuoi provare, io sono qui.> ma che faccia da debunker!C’è chi ha la faccia da debunker e chi la faccia ha deciso di perderla, preferendo di passare per minorato piuttosto che ammettere di avere già avuto le prove chieste.> certo che non si parla di fatti, sei tu che insulti! Ti descrivo per come appari e per come hai dimostrato di volere essere identificato.Se sei giunto a questo momento è proprio perchè i fatti li hai ignorati, quindi di che ti lagni?>e poi ti lamenti degli insulti! ma hai iniziato tu! ma ci arrivi? Io arrivo al fatto che tu non capisci quello che leggi, visto che io non mi lamento proprio di niente.Sei tu che hai parlato di mostrare le generalità, secondo te necessarie quando si offende qualcuno (contetto tutto tuo questo…) Io ti ho risposto che tu hai fatto altrettanto, quindi puoi anche tacere.> stesso scenario di mille altre forum e argomenti:Perchè, sei riuscito a sciommiattare il perfetto believer ottuso anche da qualche altra parte?> quando le vostre confutazioni non attaccano e vengono prese per quel nulla che sono, vi inca..ate, L’incazzatura la vedi te, io sono neutralmente distaccato e disprezzante di tutto.Rileggi i miei messaggi dall’inizio o cercane altri in giro per il web, vedrai che sono stronzo esattamente come mi disegnano. > offendete,fate i saccenti, sbroccate, e poi con vittimismo in stile merolone dite:L’unica traccia tangibile di vittimismo qui è la tua. Sei tu che ti lamenti, tu che dici che dovremmo andarcene, tu che pensi che questo sia un commando inviato dall’Anonima Debunker per delegittimare i tuoi guru.Impara ad accettare le tue paranoie senza addebitarle agli altri, vedrai che vivrai con quel poco di consapevolezza in più per arrivare al livello minimo di sussistenza.> ecco non volete ragionare….dovete cambiare il copione, cari deb….E perchè? Solo perchè il milionesimo belivers si comporta da believer?Naaa.

  239. Ecco perchè nn si va avanti nella ricerca….ci imbattiamo in insulti e risposte, risposte e insulti….sarebbe bene utilizzare queste energie per cercare la verità senza tenere gli occhi e la mente chiusi, proprio come facevano gli antichi che sicuramente erano più avanti di noi….mi kiedo: perchè questi signori che dicono di realizzare i cerchi nel grano non ne fanno uno “IDENTICO” (con tutte le caratteristiche ovviamente) proprio vicino a quello ke dicono di aver fatto? Il tutto certamente con tanto di telecamere e foto…..

  240. X mayan2 in risposta al commento del | 01/06/2010 Probabilmente serve a ben poco ricordarti che la storia del fenomeno dei Crop Circles annovera riproduzioni commissionate da emittenti televisive, con disegni propri sottoposti ai circlemakers, ed addirittura anche quanto ti chiedi tu: replica di un disegno già esistente e considerato impossibile da realizzare da uomini. I quali però,(uomini o circlemakers) non solo lo hanno ridisegnato, ma lo hanno pure corretto su alcuni errori.Ora, il problema sai qual’è?Il problema sono trasmissioni alla Voyager, alla Mistero, che incantano e che tutto fanno, tranne una corretta informazione.A queste si aggiungono i tanti (pseudo)esperti, che non solo sono incapaci di ammettere i loro sbagli, ma dimostrano intolleranza e menefreghismo calcolato nei confronti di chi gli fa notare le fesserie che scrivono e che presentano come spiegazioni al fenomeno (che, MAI, hanno passato un’analisi e dimostrato una validità solida, MAI).Ma fosse solo questo il problema…invece no, guarda il caso recente di Crispano (NA), dove ad un allettamento naturale (ovvero: schiacciamento delle spighe creato da vento, intemperie) sono seguite testimonianze di strane luci (prima solo una, poi magicamente a decine!!!) e dove (pseudo)esperti hanno cominciato a sparare MINCHIATE (eeee, quando ci vuole ci vuole) su spighe, nodi e quantaltro…Ed infine…ecco l’ulteriore *mistero*…sono state ritrovate ben 30 tracce geometriche (/me muoio), senza che nessuno però abbia detto **quanto** siano geometriche e mostrato immagini dettagliate.Insomma, possiamo stare qui per anni a discutere, ma se non si vuole comprendere la realtà del fenomeno la colpa è solo di se stessi e della propria ignoranza/limitatezza.Ciauz

  241. Mi sembra di essere capitato in mezzo a una battaglia fra sostenitori e detrattori, spero di non beccarmi qualche randellata sulla capoccia entrando in mischia…Secondo me il problema si risolve facilmente:Qualcuno contatti questi cog….azzi di cropsmaker e gli dica di rifare lo stesso crops dell’uomo alato di questo blog in una notte al buio su un altro campo facendosi riprendere dalle telecamere di una tv nazionale senza uso di elicotteri che indicano ai cropsmaker se il disegno viene bene o no, usino pure 60 persone o anche 600 e facciano vedere il disegno ugale ultimato e preciso nelle distanze nonche’ con lo stesso tipo di piegatura delle spighe. Poi facciano venire qualcuno con un contatore geiger a misurare la radioattivita’ relativa e confrontiamo pure i valori. Se vogliono a tutti i costi comprovare che tutti i crops sono di fattura umana e’ l’unico sistema che hanno per farlo. Fino ad allora i detrattori non avete nessuna prova che la totalita’ dei crops siano di origine umana.P.s. basta un solo crops a non essere di origine umana a far crollare tutte le prove che tutti i crops siano di origine umana e NON IL CONTRARIO!!!

Lascia un Commento