Apparizione mariana al Cairo in eslusiva alla conferenza di Roma

Immagine-2.jpg

IL CAIRO – Presunte apparizioni della Madonna al Cairo. Il fenomeno ha richiamato folle di fedeli, cristiani copti soprattutto ma anche musulmani. Il fatto piu’ recente e’ quello avvenuto il 10 dicembre scorso nel quartiere di El Waaraq, nella zona di Giza. In molti – scrive l’Egyptian Gazette – affermano di aver visto di persona la Vergine sul tetto della chiesa di San Michele, con le braccia aperte verso di loro, mentre intorno si spandeva odore di incenso e volava uno stormo di colombe. Un fatto che si sarebbe ripetuto più volte e che è stato filmato (nella foto un frame). Il papa copto Shenouda III ha istituito un comitato per investigare sulle presunte apparizioni, ma anche di decidere sull’ormai ragguardevole somma raggiunta dalle offerte dei fedeli. Un altro quotidiano indipendente, Al Dostour – che parla di ”migliaia” di copti richiamati dalle voci sulle apparizioni – ricorda che anche i musulmani venerano Maria in quanto madre del profeta Gesu’. E rileva che lo stesso presidente Nasser, appena uscito dalla bruciante sconfitta della Guerra dei Sei giorni del 1967, si era recato di persona per assistere ad un’altra apparizione della Madonna che sarebbe avvenuta a Zeitun, nel quartiere di Heliopolis l’anno succesivo.

Questo evento mariano sarò discusso con foto e filmati ESCLUSIVI a Roma il 24 gennaio prossimo, durante l’evento conferenza ULTRATERRESTRE che si svolgerà presso l’Hotel Villa Maria, Largo berchet 4 (clicca qui per info). In videoconferenza da Madrid lo spagnolo presenterà le immagini in esclusiva e anteprima mondiale dell’apparizione mariana, avvenuta al Cairo lo scorso 10 dicembre, sopra la chiesa copta di S. Maria e S. Michele. Frutto di una ricerca sul campo, interviste ai testimoni dell’evento, Ares mostrerà le foto delle colombe di luce e alcuni filmati inediti (non presenti su Youtube) ottenute di prima mano dai sacerdoti cristiani ortodossi, oltre alle testimonianze scientifiche sulla guarigione miracolosa di una donna cieca divenuta vedente durante l’apparizione e il cui nome nasconde segni inequivocabili di una nuova energia messianica in atto. Saranno discussi anche i significati celati in questo evento mariano.

Apparizione mariana al Cairo in eslusiva alla conferenza di Romaultima modifica: 2010-01-07T15:45:00+00:00da adrianoforgione
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Apparizione mariana al Cairo in eslusiva alla conferenza di Roma

  1. E’ di stasera la notizia dell’uccisione di cristiani copti a sud del Cairo…l’abbraccio della Madonna voleva forse accogliere questi Fratelli…le colombe sono un segno di pace, è ora di eliminare la parola “CONTRO” e sostituirla con l’ACCOGLIENZA di chi non la pensa come noi…

  2. Conopscevo bene le apparizioni di Zeitun e mi sono sempre sembrate del tutto autentiche. Anche i Monaci di Santa Caterina che è un MOnastero ortodosso e non copto le hanno sempre considerate autentiche. Perchè queste non dovrebbero. Forse il Signore, come confortò prima della sua Passione, gli apostoli con la Trasfigurazione sul Tabor, vorrà, con questi miracolosi eventi, confortare questo popolo martire (è di oggi una notizia al riguardo) e invitarlo a restare fedele testimone della sua fede nella Resurrezione e nell’avvento del regno glorioso di Cristo in cui sarà sconfitto ogni male.Non mi è piaciuta l’allusione alle offerte. Certo una comunità per vivere (lì “sopravvivere” ha bisogno anche di quelle. L’opera di evangelizzazione è capillare ed il canale satellitare della Chiesa copta che si vede anche dall’Italia, basta avere una parabola, mi sembra uno dei più ben fatti tra i canali religiosi. +Silvano, vescovo ortodosso di Luni ed Esarca d’Italia della Chiesa Greca Tradizionale.Presidente dell'”Associazione dei Cristiani Ortodossi in Italia – Giurisdizioni Tradizionali” Ente Morale di Religione e Culto riconosciuto con Decreto del Presidente della Repubblica del 14/01/1998 e successivo DPR del 24/07/2004 con sede in Pistoia, via Lizzanello 1 c/o Monastero di San Serafino di Sarov.

  3. ciao adriano , sono esmina,mi piacaerebbe sapere molto la tua opinione su questa apparizione. molti dicono sia un ologramma creato da qualcuno per poter abbindolare gente stupida come noi che crediamo i dio ,cristo e madonna. secondo loro non esiste nessun dio ( non sono affatto d’accordo) ,e che qst false apparizioni vengano programmate per tenerci con la coda tra gambe . io le considero str…..e ma se la tua opi e’ diversa mi interessa moltissimo ,sei una persona molto preparata sull’argomento del divino. un saluto al signor plato

  4. Ciao Adriano, sono Simone.Interessante questa apparizione come del resto tutte le altre. Sarà forse un segno che preannuncia il periodo di pace tanto atteso come affermano le sacre scritture, oppure l’uomo ignorerà anche questo monito e continuerà ad uccidersi ancora?Un abbraccio e a prestoSimone

  5. Personalmente quello che mi stupisce più di tutto è che la notizia non sia affatto rimbalzata sui quotidiani e telegiornali del mondo…controllando il sito dell’ANSA non se ne trova traccia nepuure li…come mai? L’altra cosa che mi stupisce poi è la velocità con la quale “l’essere di luce”, se cosi possiamo chiamarlo, è stato identificato con la Vergine Maria…dalle immagini e dalle foto non si vede nulla di tanto distinto da poter essere definito con chiarezza…lo stesso vescovo della città si è affrettato a confermare le voci sull’apparizione e si è anche premurato di descrivere nei particolari la figura…parlerò da scettica ma il tutto mi sembra fin troppo strano considerando la generale ritrosia delle gerarchie ecclesiali di tutto il mondo quando si tratta di fenomeni di questo tipo…non sò, la cosa andrebbe è studiata con un occhio molto ma molto più critico…troppo facile ricondurre ogni manifestazione che esula dalle nostre limitate conoscenze ad una ierofania…

  6. io credo in questo anche se devo dire che oggi con nuove teccologie si puo fare tutto ma questo sarebbe disumano per i fedeli mi auguro che non sia cosi io attendo con ansia di vedella anche se ho gia avuto le prove della sua esistenza percio dico a tutti di pregare molto con affetto e devozione adele

  7. Caro Gerundio,ordunque quando tu vorrai vedere, esso si presentera’.Comunque l’approccio e’ giusto, non dovete credere in queste cose (come anche nel Cavallo verde fluorescente sempre apparso al Cairo durante gli scontri) dovete prima esperimentare le forza invisibili, non e’ magia e’ qualcosa di piu’.Io nel mio piccolo ho avuto tali manifestazioni che mi rendono sicuro del fatto che esiste l’ultraterreno… poi si puo’ discutere della provenienza.Allora per poter esperimentare bisogna aver voglia di conoscere cio’ che va’ oltre la schematizzazione mentale che ti sei autoimposto.Rovescia il tuo mondo e poi fallo ancora ed ancora, alla fine qualcosa ti capitera’ e iniziera il tuo percorso alla scoperta di cio’ che hai sempre ritenuto… una fandonia!

Lascia un commento