Nel 2012 due Soli nel cielo?

due-soli-nel-cielo.jpg

Il Dr. Brad Carter,  professore di fisica all’università del South Queensland, ha notato la progressiva perdita di massa di Betelgeuse, una delle stelle più luminose del nostro firmamento, situata nella Nebulosa di Orione, chiaro indice del suo prossimo collasso. L’evento, dato ormai per certo dagli astronomi, potrebbe impiegare un po’ di tempo prima di verificarsi (anche milioni di anni), ma è probabile che Betelgeuse diventi una supernova nel 2012, illuminando il cielo notturno per due settimane e, di fatto, apparendo di giorno come un…secondo Sole. Inoltre, successivamente la supernova provocherà la formazione di una stella di neutroni oppure di un buco nero, che sarebbe distante “appena” 1300 anni luce dalla Terra.Nel momento in cui Betelgeuse diventerà una Supernova, essa rilascerà il 99% dell’energia prodotta sotto forma di particelle che, senza far danno, attraverseranno il nostro pianeta; questa “doccia di neutrini”, secondo Carter, porterà dei benefici alla Terra, in quanto queste particelle formano tutto ciò che è nell’Universo, inclusi materiali preziosi, quindi la supernova dovrebbe “rifocillare” il nostro suolo (la traduzione in italiano è tratta dal blog “leganerd.com”).

Ho trovato una serie di corrispondenze profetiche a questo evento previsto dalla scienza:

Quartina di Nostradamus C2 Q41
(La Crisi della Chiesa di Roma e l’Apocalisse finale)
«La Grande Stella nel Cielo Brillerà per Sette notti
Nel cielo si vedranno apparire due soli
Il Gran Mastino Urlerà tutta la notte
quando il Gran Pontefice lascerà la sua terra
»

============================

Due Soli all’Orizzonte (brano dei PINK FLOYD)
«Nel mio specchietto retrovisore il sole sta tramontando
affondando dietro i ponti sulla strada
e penso a tutte le cose buone che abbiamo tralasciato
e soffro premonizioni confermare i sospetti di un Olocausto a venire.
Il filo che lega il tappo che mantiene la rabbia lascia il posto
e all’improvviso è di nuovo giorno
il sole è a est, anche se il giorno è fatto di due soli al tramonto
»

===========================

Profezia Hopi sulla fine del Quarto Mondo (il nostro)

«Quando il Purificatore arriverà lo vedremo prima come una piccola Stella Rossa che verrà molto vicina e siederà nei nostri cieli a guardarci. Ci osseverà per vedere come abbiamo ricordato gli insegnamenti sacri. Questo Purificatore ci mostrerà molti segni miracolosi nei nostri cieli. In questo modo sapremo che il Creatore non è un sogno. Anche coloro che non sentono il loro collegamento con lo Spirito potranno vedere il volto del creatore nel cielo. Le cose invisibili si faranno sentire molto forte».

===========================

Guerre Stellari (Il Ritorno dello Jedi – da Leganerd.com)

Due Soli Star Wars.jpg

 

Nel 2012 due Soli nel cielo?ultima modifica: 2011-01-21T16:18:00+00:00da adrianoforgione
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “Nel 2012 due Soli nel cielo?

  1. Allora sarebbero i neutrini a dare inizio all’Età dell’Oro? Ho una perplessità dovuta alla mia ignoranza in materia di fisica, inoltre non ho trovato risposta sul web (cioè se il neutrino ha una durata o meno).Quello che mi domando è se i neutrini durano così a lungo da percorrere 1300 anni-luce, che è la distanza tra la Terra e Betelgeuse, visto che ciò che vedremo nel 2012 sarebbe un accadimento astronomico di 1300 anni fa.

  2. Ciao a tutti, intanto la scienza dovrebbe far chiarezza almeno sulla distanza tra la terra e betelgeuse, ad una rapida ricerca ci si imbatte in informazioni contraddittorie, ad esempio i 1300 anni luce che si citano nell’articolo non trovano riscontro in altre fonti… che citano tra i 600 e i 650 anni luce, o addirittura 427 anni luce…. con tutte queste discrepanze come si fa dare date precise come il 2012??? potrebbe sembrare senzazionalismo mediatico sulla ormai “famigerata” data 2012…

  3. Come già ha accennato Daniela 1104 ciò che ci sarà visibile tra un po’, a causa della distanza e della lenta velocità della luce, è già successo sul piano delle ottave stellari…quindi secondo me lo straordinario effetto di un cambiamento lo stiamo già vivendo e non ce ne rendiamo ancora conto perchè aspettiamo sempre qualcosa “CHE VERRA'” evitando il PRESENTE, l’unico tempo concessoci su questo piano…nulla è cambiatodall’ultima venuta del CRISTO…Siamo ciechi…come lo furono gli Ebrei…che caddero nell’errore di un FUTURO MESSIAe non si accorsero della PRESENZA DEL SIGNORE nel loro presente.

Lascia un commento