Trovato l’esplosivo nelle torri gemelle!!!

11 Settembre: ritrovato esplosivo nelle Torri, ora e’ ufficiale

torri-gemelle.jpg


Ora è ufficiale. Tracce di esplosivi di nano-termite sono stati raccolti dai detriti del WTC poco dopo il loro crollo dell’11/9/2001.

Alla Brigham Young University, il professore di fisica, il dottor Steven Jones, ha fatto la scoperta dell’esplosivo insieme ad un team internazionale di nove scienziati.
Grazie quindi alle prove di laboratorio più estese, gli scienziati hanno concluso che i campioni analizzati, hanno mostrato che si tratta di esplosivi nano-termite, generalmente usati per scopi militari.
Dopo un rigoroso processo di peer-review, il loro documento è stato pubblicato nella Bentham Chemical Physics Journal, una delle riviste più accreditate negli USA e che ha approvato alcuni Premi Nobel, essendo rispettata all’interno della comunità scientifica. Primo autore dello studio è Dr. Niels Harrit di 37 anni, professore di chimica all’Università di Copenaghen in Danimarca e un esperto di nano-chimica, che dice: “Il conto ufficiale messo avanti dal NIST viola le leggi fondamentali della fisica.”

Il Governo ora sa delle prove che confermano la presenza di Esplosivo Nano-Termite, utilizzati per far cadere tutte le Torri del WTC l’11 / 9.

Fonte originale

Trovato l’esplosivo nelle torri gemelle!!!ultima modifica: 2011-03-14T13:04:00+00:00da adrianoforgione
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Trovato l’esplosivo nelle torri gemelle!!!

  1. Che schifo! E’ dall’epoca del fatto che ho sempre sostenuto che si sia trattato di una meschina e assassina messa in scena. E questa è una conferma che esiste un sottobosco del governo, che esso stesso cela, trama contro il mondo. Addirittura girano troppe voci sul fatto che il terremoto giapponese sia stato “creato” dall’ HAARP. Non ci sono parole!

  2. Purtroppo valgono piu’ i pezzettini di carta stampanta e colorata con delle cifre che una vita umana.Torri gemelle, terremoti, esplosioni nucleari, haarp, echelon, cia, berlusca, mafia, guerra, fame, massacri, stupri di massa, e chi ne ha piu’ ne metta.Speriamo che nel 2012 succeda veramente qualcosa di serio e che spazzi via la stragrande maggioranza di noi cosi da dare modo a quei pochi (io spero di non esserci) di rivalutare la vita umana e di finalmente cercare un modo piu’ degno di vivere senza schaivizzazioni lavorative e societarie.La civilta’ sta andadno veramente a rotoli ed e’ un enorme peccato che a troppo poche persone frega di non essere piu’ umano ma solamente un automa che segue le masse semplicemente per essere accettato.Che delusione, che merda!

  3. La notizia che era stata ideata dai governi stessi circolava già dopo l’evento, e io sapevo era già confermata che era una cosa ideata!Ormai decidono ogni cosa, perchè puntano a muoverci come gli conviene! Vogliono potere e ricchezza quindi con la paura si armano e ci tengono sotto controllo.Fanno una grande leva sulla paura e la psiche delle persone giocando sulle debolezze umane!Le malattie e l’inquinamento stesso per gran parte viene creato da loro le cure stesse non sono messe in commercio perchè il denaro conta di più al loro interesse delle singole vite…Stessa cosa degli ultimi vaccini fanno esperimenti e la gente si ammala casualmente si inventano un vaccino per far soldi oltre a farci ammalare ci danno una cura del cavolo dove ci guadagnano! e non voglio togliere nulla a coloro che fanno seriamente il loro lavoro e hanno davvero creato qualcosa di importante!Eppure siamo cosi’ forti che basterebbe aprire gli occhi e non farci raggirare…Con le banche si arricchiscono e ci gestiscono sapendo ogni cosa su di noi;attraverso le counicazioni e ora vogliono sapere perfino come spendi i soldi.un idea sarebbe non mettere piu’ soldi in banca non fare circolare il denaro a loro interessi e se fosse per me tornare al baratto.Con l’idea di creare i prestiti già li’ ci hanno messo sotto controllo! Gestendo la comunicazione di massa fanno in modo che non siamo liberi di pensare e contando sul fatto del poco tempo e che alla gente molto spesso fa piu’ comodo non sapere la verità perchè ci si adatta senza fare fatica a pensare…Speravo che il pianeta almeno ci stesse insegnando a ribellarci per non essere dominati!Ciao

  4. La bellezza dell’essere umani sta nel riconoscere sopratutto quando non lo si è. Principio inderogabile di tutta la nostra linea evolutiva. Non cè certo da gloriarsene ma serve… serve sempre riuscire a fermarci un attimo per riflettere su cio che ci sta accadendo! Certo non gioverà forse alle nostre vite ma nel complesso le cose si muoveranno lo stesso, che le “eminenze oscure” lo vogliano o meno. La grande capacità che ha l’essere umano di appropriarsi di meriti di altri è tristemente nota, ma anche dalle ceneri si può risorgere e si può ancora e semre fare la differenza, in queso caos di mondo che viviamo! Impegnarci fortemente per non farci condizionare dai “,mass media, dal “grande fratello” credo che dovrebbe diventare materia scolastica, partendo dalle elementari. Non sono preoccupata di ciò che sta già accadendo sotto i nostri occhi, semmai mi inquieta ancora la mente che si sorprende, che si emoziona, che urla al linciaggio collettivo. Questo si impressiona, perchè indica che non abbiamo ancora capito il gioco in cui siamo coinvolti. Siamo Saggi e Sovrani di un identità popolare che può e deve fare molto. Ma non lo si fa “infastidendosi” o negando l’accaduto. Ma dimostrando con il cuore e la testa cio che la natura ci ha già dotato dalla nascita. Viviamo in tempi in cui ce posto per tutti. Se non cerchiamo l’ovazione popolare. Ognuno puo essere un pioniere di questa nuova autocrazia, ne abbiamo tutti le credenziali…ce la faremo? Io credo di si.Il tempo è un ottimo consigliere e la mente nel frattempo si libera delle pastoie inutili. I giovani sono un grande deterrente per questi governi, perchè già non possiedono più il “gene dell’indifferenza”, sono pronti a modificare il tutto. Lavoriamo perchè ciò accada. Iniziando a prendere coscienza che il fondo lo abbiamo già raggiunto come civiltà. Ora si può solo risorgere.

  5. non e’ importante che sia vero e’ importante la notizia in se.indi per cui se uno ci riflette su e dice… ma perche’ notizie del genere, che sono ovviamente importanti, non vengono propagandate dai media “ufficiali”.Una volt che uno si fa’ la domanda… e’ fatta! Bush e company hanno raggiunto il buon risultato di aver risvegliato un altra anima dal proprio torpore!Caro Attivissmo… opss scusa volevo dire… cara Daniela!

Lascia un commento